1. Roma non deve essere capitale  
        Mi trovi su: Homepage #4803184
    Signore e signori forumisti buongiorno!
    Rieccoci dunque all'appuntamento settimanale qui al BeppoStudio con Pezzotto.
    Prego, prego si accomodi sulla sua abituale poltrona di velluto.

    Beppojosef: Partiamo dalla brutta sconfitta con l'Olanda e ci faccia un'analisi.

    Pezzotto: Caro Beppo, purtroppo siam partiti col piede sbagliato. L'Europeo e' cominciato nel peggiore dei modi, abbiam pagato una scarsa forma e abbiam sbagliato l'approccio alla gara. In piu' Donadoni ci ha messo del suo non indovinando la formazione e non puntando su quei giocatori che maggiormente si erano messi in luce positivamente nell'ultima stagione. L'Olanda ha giocato una buonissima partita, soprendendo decisamente tutti, ma probabilmente abbiam perso piu' per demeriti nostri che altro. L'assenza del capitano ha pesato non poco e la difesa che tanto bene aveva fatto al mondiale ha palesemente mostrato tutti i suoi limiti, dimostrandosi lenta e impacciata contro i funambolici attaccanti olandesi. A centrocampo abbiam visto un Gattuso irriconoscibile, un Ambrosini sotto la sufficienza ed un Pirlo in balia dell'avversario. Camoranesi sembrava l'uomo invisibile, Di Natale ha fallito l'appuntamento decisivo e Toni e' stato solo un lontano parente del bomber che tanto aveva segnato nelle ultime stagioni. Insomma, una brutta sconfitta a dir poco umiliante ma che tutti speriamo possa esser servita da lezione. Nulla e' compromesso, possiamo e dobbiamo ancora dimostrare che siamo i Campioni del Mondo, gli italiani sono pronti a perdonare questo sbandamento iniziale.

    Beppojosef: Lei che è napoletano, e dunque scaramantico per eccellenza, si esponga: ci faccia un pronostico di Italia - Romania.

    Pezzotto: E' chiaro che sara' fondamentale sbloccare la partita quanto prima, altrimenti le cose si complicherebbero non poco. La Romania e' una squadra da non sottovalutare che cerchera' di ripetere la gara con i francesi. A loro andrebbe bene anche un pareggio, a noi non resta che vincere e convincere. Donadoni e' pronto a cambiare, inevitabilmente, e a buttare nella mischia i giocatori piu' in forma. La squadra andrebbe quasi rivoluzionata ma e' ovvio che questo non accadra', ci saranno due o al massimo tre nuovi innesti. Sicuro rivedremo in campo Grosso e De Rossi. Il terzino ha dato la scossa nella prima gara subentrando a Materazzi e merita la riconferma, De Rossi, invece, dopo un'ottima stagione disputata in campionato e' richiesto a furor di popolo. Gattuso o Ambrosini sono pronti a lasciargli il posto. Anche Chiellini potrebbe trovar spazio al posto di un divertente Barzagli che ha regalato sorrisi ai tifosi olandesi. Ed infine un Del Piero che scalpita, alle prese con l'ennesima lotta per un posto da titolare in nzaionale, ma Di Natale meriterebbe, comunque, un'ultima chance.
    Lei mi chiede un pronostico, ma appunto per scaramanzia non vorrei sbilanciarmi troppo. Speriamo solo di rivedere una bella Italia, la Romania non puo' e non deve farci paura. Ripeto, sara' importante sbloccare la gara nei primi 45 minuti, ma senza aver fretta, sfruttando magari il gioco sulle fasce che e' venuto a mancare contro l'Olanda.

    Beppojosef: In questo momento le grandi squadre stanno girando ovunque a caccia di buoni acquisti tenendo d'occhio il bilancio. In questo momento mi sembra che il Napoli sia una delle squadre più concrete o sbaglio?

    Pezzotto: Le grandi essendo tali, sono alle prese con i grandi giocatori e quindi ci troviamo di fronte a lunghe e difficili trattative che richiedono un notevole esborso economico. Bisogna quindi ponderare bene le scelte e non ci si puo' permettere di sbagliare obiettivo.
    Il Napoli ha un bilancio sano, i tifosi possono star tranquilli e le strategie di mercato stanno ripagando la societa'. Il valore degli acquisti dell'ultimo calciomercato si e' piu' che raddoppiato e pian piano si cerca di ridurre il gap con le big del calcio anche se ci vorranno non pochi anni, ma noi tifosi siamo abituati ad aver pazienza e nel frattempo ci gustiamo questo nuovo Napoli. La societa' ha messo a segno un colpo importante, abbiam preso Maggio che e' stato a detta di tutti il miglior esterno destro dell'ultimo campionato. Direi che siamo prepotentemente tornati a contar qualcosa e d'ora ci aspetta una stagione ancor piu' difficile, perche' e' facile sorprendere, ma piu' difficile e' confermarsi.

    Beppojosef: Vorrei da oggi, parlare in profondità anche delle squadre minori, che vengono poste ai margini dai media. Un suo parere su Urbano Cairo, presidente del Torino Calcio, e sulla sua condotta di mercato.

    Pezzotto: Beh che dire, il Toro viene da una stagione deludente, con un mercato a dir poco fallimentare. Si e' puntato su calciatori poco affamati di vittoria, con una rosa che per l'eta' faceva concorrenza al Milan. Senza dubbio Cairo non ha poche colpe e i tifosi non saranno per nulla soddisfatti. Preso Novellino, sono poi arrivati giocatori non adatti al modulo del mister e il lavoro del diggì Antonelli non e' stato per nulla positivo. Ora mi auguro che la societa' possa rivedere le proprie strategie, magari osando un po' di piu' sul mercato e puntando su giovani di belle speranze, perche' la piazza granata merita decisamente di piu'.

    Beppojosef: Quanto sono credibili le testate giornalistiche sportive in faccende di mercato? Il Tuttosport di Torino, e glielo dico da juventino, mi sembra l'apice dello scandalismo giornalistico.

    Pezzotto: I giornali puntano, ovviamente, a vendere milioni e milioni di copie e spesso per arrivare a cio' si deve ricorrere a qualche grossa bugia. Per loro il calciomercato e' il top, possono sbizzarirsi con trattative fantacalcistiche. Ma non e' sempre così e non tutte le testate giornalistiche sono al medesimo livello. Diciamo che gran parte delle voci di mercato sono vere, ma che ogni tanto bisogna spararla grossa con titoli che attirano e non poco e stuzzicano le fantasie dei tifosi incuriositi dal sapere quanto di vero ci sia in quella notizia. Per cio' che concerne Tuttosport, e' un giornale a dir poco ridicolo e palesemente troppo di parte. Ma alla fine riesce a regalarci numerosi sorrisi con quei titoloni esilaranti e quindi mi domando: che vita sarebbe senza Tuttosport?

    Beppojosef: Ci faccia ora un commento generale sulla situazione generale in serie A.

    Pezzotto: Il mercato delle grandi e' in stand-by, per questo motivo ci dedicheremo alle trattative delle cosiddette piccole sempre piu' attive. Il Genoa sta per ottenere dalla Juve la comproprieta' di Palladino, un giocatore che fara' fare il salto di qualita' alla squadra di Gasparini. Quasi ufficiale la trattativa per Domizzi, si cerca il sostituto di Borriello: Bianchi e Bojinov le piste piu' calde. Sull'attaccante bulgaro c'e' anche il Torino che segue anche Pozzi. Scatenato il Napoli che con un colpo a sorpresa si e' aggiudicato le prestazioni di Maggio e a giorni verra' ufficializzato anche l'acquisto dell'attaccante argentino Denis. Il Palermo sta per riscattare Budan ed e' vicino a Carrozzieri e Floccari. Cavani, invece, viene dato in partenza ma solo in prestito. Per la Fiorentina si raffredda la trattativa per Reveillere, mentre si fa sempre piu' insistente un interessamento per Konko, che l'Inter segue da tempo. Vicino il prestito di Simic dal Milan che sta per prendere Ferrari a parametro zero. Morrone ha molto mercato, su di lui ci sono Reggina, Sampdoria, Lazio e Udinese. Il Siena saluta Chiesa e pensa a Calaio'. Il Bologna prende Volpi svincolatosi dalla Sampdoria.

    Questa volta l'astronave dal pianeta Molise non è arrivata. Sarà per la prossima volta!

    Signori in conclusione facciamo un bell'applauso a Pezzotto che con tanto impegno ci tiene aggiornati sui movimenti di mercato!

    :clap: :clap: :clap: :clap: :clap: :clap: :clap:

    E tutto per oggi dal BeppoStudio. Beppojosef vi augura un felice venerdì e vi dà appuntamento alla prossima! :D
    Se si vuole dare un senso alla propria vita, non occorre pensare di diventare dei grandi, ma si deve partire dal fare ogni giorno un qualcosa di piccolo all'interno del proprio micromondo.

  Il Punto del mercato con Pezzotto - IV

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina