1. Roma non deve essere capitale  
        Mi trovi su: Homepage #4804057
    Buonanotte amici, l'ora è quella giusta per Marzullo, siamo collegati dal BeppoStudio alle 2.26 di notte.
    Dopo aver intervistato personaggi noti e/o impossibili (vedi Scud) questa volta la puntata è dedicata a uno dei tanti giocatori di SW, uno di quelli che non scrive mai sul nostro forum, ma che desideravo che portasse la sua testimonianza in qualche modo.
    Se qualcuno vuole maledire chi mi ha fatto conoscere Scudettoweb... beh... eccovelo qua! Ho il piacere di presentarvi

    [SIZE=25][FONT=century gothic]V[COLOR=skyblue]i[/COLOR][COLOR=limegreen]n[/COLOR][COLOR=firebrick]c[/COLOR][COLOR=deeppink]e[/COLOR]nt Mancin[COLOR=firebrick]i[/COLOR][/FONT] [/SIZE]

    :clap: :clap: :clap: :clap:

    Beppojosef: Caro Vincent Mancini, benvenuto nel nostro BeppoStudio. Lei è un attivo giocatore di ScudettoWeb come tutti noi. Da quanti anni gioca e ci spieghi quante squadre siete, la vostra organizzazione e la storia della sua squadra.

    Vincent Mancini: Buongiorno a voi e grazie per l'invito. ...che camera devo guardare?
    Ho conosciuto Scudettoweb due anni or sono grazie al newsgroup it.sport.calcio.torino che, per brevità, d'ora in poi lo chiamerò ISTC. Questo sempre che debba nominarlo nuovamente.
    ...Mi può ripetere la domanda? .....

    Beppojosef: Andiamo bene :rolleyes:

    Vincent Mancini: Dicevo che l'ISTC ha deciso di creare un suo campionato che nella sua prima edizione non ha avuto molto successo ed era a girone unico. L'anno seguente (2006-2007) la cosa ha destato molto interesse e così si è creata la Serie A (composta dai giocatori dell'anno precedente), la B1 e la B2. Da questo campionato sarebbero nati i tre gironi: A, B e C per il campionato successivo. Il Presidente della federazione è un certo Alexbi.
    La mia squadra nasce quindi con l'iscrizione in B1 e da subito si avantaggia dell'esperienza di un allenatore che in tempi lontani è stato anche militare e attivista comunista tedesco. Ma questa è un'altra storia.
    In buona sostanza la squadra parte bene, il nuovo stadio è initolato a Luciano Bugnone sito in Villar Dora e la compagine si chiama Villar Babi. Colori sociali maglietta verde/rosso, pantaloncini verdi. Vinciamo il campionato e conquistiamo la serie A. L'anno successivo, quello appena trascorso, patiamo dell'inizio incerto di Milan e Inter e della stupidità del regolamento in merito ad anticipi e posticipi per coppe varie e partite rinviate. Sempre ultimi o penultimi sino a fine febbraio. D'un botto la squadra si sveglia, la primavera insiste la mattina e incanaliamo una serie di successi consecutivi che ci portano a concludere il campionato in quarta posizione. Non male per una neopromossa. Nel frattempo
    raggiungiamo i 16esimi di Coppa Campioni per la vittoria del campionato precedente, perdendo con un certo Massituo.

    Beppojosef: Siete tutti del Toro dunque, ma è vero che avete un forum privato tutto vostro?

    Vincent Mancini: Ah già, il forum. Ci tengo a precisare che si tratta di un newsgroup, non di un forum. Quindi niente immagini, niente colori, niente pagine e pagine per cercare di seguire un argomento. Bastano pochi click per leggere e capire e l'assenza di immagini e fronzoli fa selezione all'ingresso.
    Ops! Sto facendo un gaffe?!?!?! ....regista...? Si può tagliare questa parte? Ehm....volevo dire che... "sono stato frainteso" (cit.)

    Beppojosef: :lol2:

    Vincent Mancini: Comunque più che un ng di calcio è ....un bar! Sì un bar. S'inizia a parlare di Toro per poi parlare di tutto, dalla filosofia alla politica. Spesso gli OT assumono dimensioni disumane. Il livello di discussione rimane comunque sempre molto controllato, a volte il livello è molto alto e rarissimamente si arriva all'insulto. Si tratta di un ng senza moderatore, quindi spesso visitato da trolloni. La nostra regola è ignorarli e di conseguenza durano davvero poco. Il ng organizza anche cene, gite e trasferte che spesso coinvolgono persone da più parti d'Italia. E' il nostro bar e, a volte, un piccolo piacevole rifugio.

    Beppojosef: E quest'anno come regola avevate il fatto di non poter utilizzare giocatori della Juventus. Ma ci spieghi meglio, a me sembra così impossibile...

    Vincent Mancini: E' un ng del Toro! Che dire... diventa difficile esultare per un goal di Tresegasdf..
    non riesco neanche a dirlo..., si insomma di Nedveeeeeeeee..
    acc...! Ecco, è partito l'antivirus!
    Uff.... aspetti un attimo.
    Ecco, diciamo che i giocatori della fu prima squadra d'Italia e seconda squadra di Torino, sono stati utilizzati solo in serie C.
    In A e B avevamo il compito di comprarli a 1 per poi venderli al mercato libero e lasciarli lì ad ammuffire.

    Beppojosef: Vincent Mancini, lei si chiama così perchè è un estimatore del Padrino o per altre ragioni?

    Vincent Mancini: Padrino?!?!?! Cosa vuol dire Padrino?!?! ....Ma lei chi è?!?!? E che Xinghia vuole?!?!?!?!
    Glielo dico solo una volta: stia cauto perché la domanda migliore è quella che non viene fatta.
    A proposito, a casa tutti bene?

    Beppojosef: La Sisde (nota bene da non confondersi con il Sisde), organo di informazione segreto della Beppojosef Communication mi ha portato una scheda su di lei. Pare che lei sia: chitarrista jazz, insegnante di chitarra, capo animatore di un centro turistico, fotografo di VIP e del Torino ( a volte anche della Juventus), regista di cortometraggi, giornalista di una testata
    Valsusina, laureando al DAMS. Non è possibile, mi sa che la Sisde ha preso delle cantonate....

    Vincent Mancini: Ma queste sono tutte cose inventate dai giudici. Fandonie. Quisquillacchere. Dicerie.
    Io sono un povero presidente di una squadra di calcio, non dico che sto a casa a fare la ricotta, ma ogni tanto un budino con le buste... me lo preparo.

    Beppojosef: Ma allora mi perdoni signor Mancini, come è possibile vivere come fa lei? La gente normale studia, trova lavoro, si sposa, cerca di tirare a campare con la quotidianità delle sue azioni, ma come fa lei?

    Vincent Mancini: Ancora?!?!?! Ma allora non ci campiaaaamo ... si sta mettendo conthro una coosa che iè più grande di lei. Lasci stare e penzi al bollo dell'auto.... E' così bello poterlo pagare.

    Beppojosef: Come interpreta il suo modo di fare il regista? E di fare il musicista?

    Vincent Mancini: Reggista, reggista... quand'ero giovane mi piaceva il ruolo del mediano. Oggi è tutta un'altra musica. Purtroppo anche il calcio è cambiato.

    Beppojosef: Cosa le dà più fastidio della società di oggi?

    Vincent Mancini: I quaquaraquà

    Beppojosef: Lei crede in Dio?

    Vincent Mancini: A casa ho l'immagine di Maria autografata.

    Beppojosef: E ora una domanda cattiva, ma è vero che l'età delle sue fidanzate è sempre rimasta costante da quando aveva 17 anni? Sempre 21-23 anni. Chi è? Highlander?

    Vincent Mancini: Ancora dicerie molto lontane dalla reatà..... la verità è che quando io avevo 18 lei ne aveva 24, poi 21, 23, 25, 24. e così via .... mah....dicerie, tant'è che quella attuale ne ha già 27.

    Beppojosef: Un nostro forumista residente in Sicilia, Mike, vorrebbe diventare giornalista a tutti gli effetti. Cosa gli consiglierebbe?

    Vincent Mancini: Le racconto un fatto. Una diecina di anni or sono preparai una serie di curriculum da mandare ai giornali di tutta Italia. Telefonai alla Stampa.
    Le riassumo il colloquio:
    VM - Buongiorno, ho mandato un curriculum e vorrei sapere se posso avere un colloquio
    LASTAMPA - Certo. Quale giorno preferisce.
    VM - Possiamo fare lunedì prossimo?
    LS - Alle 10?
    VM - Perfetto
    LS - Allora alle 10.. Chi la manda?
    VM - In che senso?
    LS - Sì, voglio dire, che nome segno? ...Chi conosce qui?
    VM - ...veramente ...nessuno
    LS - (risata) Ma allora perché ha chiamato?
    VM - ..... (riattacca)

    Beppojosef: Lei è stato il mio ex-direttore della nostra testata "Lo Spettegolo", e puntualmente mi censurava sempre. So che lei ha dato uno sguardo alle mie interviste, cosa ne pensa?

    Vincent Mancini: io non conosco questo Spettegolo, ma se lo conoscessi direi che con l'età lei si è ammorbidito, ha perso un po' di verve e purtroppo per lei, sempre più si preoccupa di che cosa potrà pensare il suo pubblico piuttosto di ciò che lei vuole sapere. Non so se ha capito, perché anch'io ora sono un po' confuso.

    Beppojosef: Cosa vuole dire ai nostri forumisti?

    Vincent Mancini: So che in questa trasmissione/forum ci sono alcuni degli ideatori di Scudettoweb. Li ringrazio... eeehhh.... grazieee. E se un giorno avessero bisogno di tenere un cane in casa e il padrone facesse storie..... devono sapere che tutto si può aggiustare. A tutti gli altri sabbenerica!

    :clap: :clap:

    Il pubblico la omaggia di un'applauso! Grazie, ora può togliersi le cuffie e uscire ora dalla cabina del Rischiatutto.
    Ai nostri forumisti volevo solo dire che Vincent Mancini è un mio carissimo amico, che ci conosciamo da quando avevamo 8 anni e che ne abbiamo combinate di tutti i colori. Non ha voluto esporsi più di quel tanto per questioni di modestia, ma in realtà ho ammirazione per un uomo che non ha voluto piegarsi ai voleri della società come feci io abbandonandolo da solo a proseguire nel campo artistico.

    E tutto dal BeppoStudio per oggi.

    Ciao a tutti e alla prossima!

    __________________________________________________

    Per chi volesse vedere le puntate precedenti:

    1 Puntata - Superpadre

    2 Puntata - Jackal

    3 Puntata - Sasuzzo & Giovanni

    4 Puntata - Scud

    5 Puntata - Zande

    Oppure sul nostro blog
    Se si vuole dare un senso alla propria vita, non occorre pensare di diventare dei grandi, ma si deve partire dal fare ogni giorno un qualcosa di piccolo all'interno del proprio micromondo.
  2. Scudetto-Mod  
        Mi trovi su: Homepage #4804059
    complimenti:approved:
    Superlega Serie A :cool:
    Campione Champions Superleague Apertura 2013/14 :cool:
    Campione Supercoppa Superleague Apertura 2013/14 :cool:

    di solito gli uomini quando sono tristi non fanno niente: si limitano a versare lacrime sulla propria situazione.Ma quando si arrabbiano, allora si danno da fare per cambiare le cose
  3. Roma non deve essere capitale  
        Mi trovi su: Homepage #4804061
    Originally posted by massituo
    :asd: :asd: :approved:


    Ovviamente dovevi batterlo tu con una squadra dal titolo "SeVinciTiAmmazzo".... :asd:
    Se si vuole dare un senso alla propria vita, non occorre pensare di diventare dei grandi, ma si deve partire dal fare ogni giorno un qualcosa di piccolo all'interno del proprio micromondo.

  Faccia a Faccia con Beppojosef - VI

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina