1. Roma non deve essere capitale  
        Mi trovi su: Homepage #4804574
    Io essendo nato nel 1970 la musica di quegli anni l'ho vissuta a pieno, ma sono stupito del fatto che ci siano così tanti giovincelli che quelle canzoni le conoscono, alcuni anche meglio di me.
    E continuano ad ascoltarle.

    Altra considerazione è che ogni tanto sento un remix di alcune di quelle canzoni.
    Mancanza di idee, moda o genialità dell'epoca?

    Cosa ne pensate?
    Se si vuole dare un senso alla propria vita, non occorre pensare di diventare dei grandi, ma si deve partire dal fare ogni giorno un qualcosa di piccolo all'interno del proprio micromondo.
  2.     Mi trovi su: Homepage #4804575
    Originally posted by beppojosef
    Io essendo nato nel 1970 la musica di quegli anni l'ho vissuta a pieno, ma sono stupito del fatto che ci siano così tanti giovincelli che quelle canzoni le conoscono, alcuni anche meglio di me.
    E continuano ad ascoltarle.

    Altra considerazione è che ogni tanto sento un remix di alcune di quelle canzoni.
    Mancanza di idee, moda o genialità dell'epoca?

    Cosa ne pensate?


    Beppo ma che mene ti fai? :asd: :asd:
  3. Quanti Teddy bisogna inventare per tutta la vita ?  
        Mi trovi su: Homepage #4804576
    Riflusso.:cool:

    Comunque la musica degli anni 80 è mitica.Non morirà mai.Due titoli a caso: Disco Inferno e Stayin Alive.:cool:

    Originally posted by Obi-Wan
    Beppo ma che mene ti fai? :asd: :asd:



    L'I.:cool:
    Non consiste forse nel rompere il tuo pane con chi ha fame, nel portare a casa tua i poveri senza tetto, nel vestire chi è nudo, senza trascurare quelli della tua stessa carne?
  4. Quanti Teddy bisogna inventare per tutta la vita ?  
        Mi trovi su: Homepage #4804578
    Originally posted by Torre878
    Trovane altre due. Sono dei mitici anni '70:cool:


    Fine anni 70.Per la precisione 76 e 77 ma il tipo di musica che intendeva Beppo credo che abbracci anche queste.:cool:
    Non consiste forse nel rompere il tuo pane con chi ha fame, nel portare a casa tua i poveri senza tetto, nel vestire chi è nudo, senza trascurare quelli della tua stessa carne?
  5. Scudetto-Mod  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #4804579
  6. Quanti Teddy bisogna inventare per tutta la vita ?  
        Mi trovi su: Homepage #4804581
    Originally posted by Kaiserniky
    a scelta un link a caso :asd: :asd:


    AC/DC - Back in black

    http://it.youtube.com/watch?v=WqTUPvbynCg

    ma anche

    Thunderstruck

    http://it.youtube.com/watch?v=zvoeeq-BH4w&feature=related
    Non consiste forse nel rompere il tuo pane con chi ha fame, nel portare a casa tua i poveri senza tetto, nel vestire chi è nudo, senza trascurare quelli della tua stessa carne?
  7. aaa  
        Mi trovi su: Homepage #4804582
    Originally posted by beppojosef
    Io essendo nato nel 1970 la musica di quegli anni l'ho vissuta a pieno, ma sono stupito del fatto che ci siano così tanti giovincelli che quelle canzoni le conoscono, alcuni anche meglio di me.
    E continuano ad ascoltarle.

    Altra considerazione è che ogni tanto sento un remix di alcune di quelle canzoni.
    Mancanza di idee, moda o genialità dell'epoca?

    Cosa ne pensate?
    Un mix tra queste tre ipotesi, anche se di genialità ce nè stata molto di più nei '60 e '70, decenni che si sono aperti con i Beatles e si sono chiusi con la nascita della new wave, passando per l'Hard Rock e l'elettronica.
    Oltre a questo ci aggiungerei le case discografiche così dette "majors", che dalla seconda metà degli anni '90 hanno cambiato tantissimo il modo di produrre musica, riproponendo sempre la stessa solfa sentita e risentita. Per quanto riguarda i vari campionamenti che si sentono adesso nelle canzoni...mi dispiace ma se chiedi "La sai Breakfast In America dei Supertramp?" la risposta è "EEEEEEEEH?!COSAAAAAAAA?!e che roba è?!", anche se il ritornello lo conoscono a memoria perchè è stato inserito un uno scempio che si sentiva l'estate scorsa chiamato "Cupid's Chokehold" dei Gym Class Heroes, così come "Another Brick In The Wall Part.II" dei Pink Floyd riutilizzata da tale Erick Prydz.

    Domanda mia: se dagli anni '80 sono rimasti degli inni, cosa rimarrà della musica di oggi?
    IO il 25 Agosto 1970 C'ERO :cool:
  8. Roma non deve essere capitale  
        Mi trovi su: Homepage #4804586
    "Sono stati i dieci anni più belli, spensierati e felici dellla mia vita: gli anni 80 delle partite a pallone infinite, di goldrake e mazinga, dei giochi senza frontiere, gli anni 80 delle figurine, di Alberto Camerini, dei Rockets e Supergulp. Gli anni 80, con le prime cotte, con le cadute dalle biciclette, con le compagnie di amici sempre a far casino. Ogni generazione ha la propria "età dell'oro", che non a caso coincide con gli anni in cui lo sforzo maggiore che ti viene chiesto per avere un ruolo nel mondo é quello di portare a spasso una cartella piena di libri, per avere poi il resto del tempo libero. Per chi, come me, é nato all'incirca tra il 1970 e il 1975, niente potrà mai eguagliare quello che gli anni 80 hanno rappresentato in termini di ricordi, emozioni, sensazioni..." :cry:
    Se si vuole dare un senso alla propria vita, non occorre pensare di diventare dei grandi, ma si deve partire dal fare ogni giorno un qualcosa di piccolo all'interno del proprio micromondo.
  9.     Mi trovi su: Homepage #4804587
    Originally posted by TonyManero
    Ho circa 1200 mp3 di musica anni '80.

    Fate voi. :cool:



    Peri chi ama gli anni '80 c'è questo sito web fatto molto bene:

    http://www.anni80.info/


    io al momento mi sono concentrato sui video, ne ho circa 1500 :sbam:

    io frequento un forum, l'indirizzo lo trovate nel mio profilo, dedicato soprattutto alla musica anni '80 (ma ci sono altre sezioni sul mitico decennio 80)

    se non vi ricordate qualche canzone è il posto giusto per la vostra memoria
  10. Roma non deve essere capitale  
        Mi trovi su: Homepage #4804588
    Allora vedo che non non è che sono l'unico pilla..... se Tony ha 1500 mp3 degli anni 80 figuarti un po' tu. Comunque...

    Torre, sei esperto ! E concordo su Breakfast in America (1979 comunque) e ti dirò una cosa, a me non piaceva il loro modo di cantare in falsetto, ma erano bravi, e il loro sassofonista era talmente bravo che non so quanti strumenti fosse in grado di suonare, una volta ho visto un video di una cancone che ne suonava 3 o 4 nello stesso pezzo!

    Chissà se Scud ascolta musica anni '80...
    Se si vuole dare un senso alla propria vita, non occorre pensare di diventare dei grandi, ma si deve partire dal fare ogni giorno un qualcosa di piccolo all'interno del proprio micromondo.

  La musica anni '80

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina