1.     Mi trovi su: Homepage #4805454
    So' tipo Esopo ... :rolleyes:

    Il fioraio bergamasco (scritta e meditata da me medesimo)

    C'era una volta, in una piccola città, un fioraio che amava tanto fare le competizioni con i suoi bellissimi fiori ... Nel suo paese crescevano fiori di ogni specie e lui li acquistava e li trapiantava nel suo campo, per essere giudicato nelle gare a cui partecipava ... C'era una gara molto importante e lui decise di puntare tutto su un alto girasole, molto bello, che già aveva vinto tanti premi nelle fiere d'oltralpe. Decise di mettere questo fiore davanti a tutti gli altri, in modo che fosse visibile da solo, anche da lontano. Il problema era che il girasole soffriva la solitudine e tendeva ad abbassarsi, a sfiorire e ad essere meno bello del solito ... Alcune persone dicevano al fioraio: "Piccolo fioraio bergamasco, perchè lasci solo quel girasole davanti? Non faresti una figura migliore se mettessi vicino a lui altri fiori, in modo da farlo sembrare più bello e più forte? Hai quel fiorellino bianco e rosso che hai acquistato dal sud, quell'altro fiorellino che è bello anche se vecchiotto, perchè li tieni così dietro?" Ma il fioraio bergamasco nn voleva sentire ragioni: "Vedrete che il girasole basterà a farmi vincere, è lui il più bello e deve stare solo là davanti". Intorno al suo giardino girava il fattorino del negozio di concimi col suo furgone che gli diceva: "Piccolo fioraio bergamasco, posso consegnare il concime?" e il fioraio: "Aspetta ancora, omino del concime, devo prima vincere la gara" Ma il girasole, rimasto solo sfioriva sempre più e la gante del paese diceva: "Metti a fianco al girasole qualche altro fiorellino oppure toglilo, nn vedi che da solo sfiorisce???" e il fioraio: "Avete torto, il girasole sta bene là dov'è, nella grande città di questa regione c'è un altro fioraio che la pensa come me". Ma la gente nn era d'accordo e rispondeva: "Ma lui tiene dietro al suo unico fiore un tulipano e una scarlatta rosa sudamericana, sono più adatti a dare la forza al suo unico fiore" Intanto l'omino del concime continuava a girare e ripeteva: "Posso scaricare il concime, piccolo fioraio bergamasco?" e il fioraio: "Aspetta ancora omino del concime, devo prima vincere la gara" . Arrivò l'ultimo giorno della competizione, il girasole era completamente sfiorito, ma il piccolo fioraio, ostinato non lo tolse ... E così la gara fu persa ... L'omino dei concimi disse: "Posso scaricare ora?" e il fioraio "Fa pure? Scarica dove vuoi" e l'omino dei concimi, presolo in parola, tirò la leva ...Fu così che il piccolo fioraio bergamasco fu sommerso dal letame ...
    <html>
    <body>
    <font color="blue" size=4 face="Mistral"><b>Io di te non mi stanco, sarò sempre al tuo fianco, sei la cosa più bella che c'è </b></font><br>

  Ho scritto una favola ...

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina