1. Stramazzarri torna  
        Mi trovi su: Homepage #4807039
    La richiesta di alcuni sostenitori: «Grazie per tutto quello che hai fatto, ma è arrivato il momento di cambiare»

    MILANO - «Grazie per quello che hai fatto, ma è ora di lasciare». «Da 2 anni non compriamo più nessuno, bisogna voltare pagina». «Non se ne può più di guardare gli altri fare grandi colpi ed accontentarci delle briciole». L'amarezza è evidente. I tifosi rossoneri non sono soddisfatti della campagna acquisti del club e si rivolgono, idealmente, al presidente Berlusconi. Tanto che, in Rete, è spuntata addirittura una petizione online per chiedere al premier di cedere la società. Poco più di duecento sottoscrizioni, finora. Ma la delusione tra i sostenitori del Milan per le ultime campagne acquisti del club - compresa quella attuale, almeno fino a questo momento - è innegabile.

    L'APPELLO - «Cari fratelli rossoneri - si legge sul sito - chi ama il Milan non può non capire la situazione difficile di questi anni a livello di mercato. Galliani nelle sue interviste manifesta continuamente la mancanza di risorse economiche, la differenza di introiti, di fisco e di cultura calcistica nei confronti di Spagna e Inghilterra e questo ci fa pensare ad un futuro tutt'altro che sereno. Oltretutto il nostro presidente non ha più intenzione di investire nella società e da quando è in politica il Milan non è più competitivo economicamente in Europa. Questo succede (oltre ai fattori che cita Galliani nelle interviste) per il famoso conflitto di interessi. Un patron di una società - continua il messaggio - non può governare l'Italia per cercare di risollevarla e poi spendere fior fior di euro. In effetti questo ragionamento è logico e va bene per tutti, ma non per noi. Non possono essere i milanisti a pagare per risollevare le sorti dell'Italia e degli italiani. Oltretutto c'è una politica assurda di Fininvest che è quella di non investire più con forza nel Milan. Tutto questo dovrebbe metterci i brividi, dovrebbe farci riflettere tutti. Siamo grati al presidente per tutto quello che ha fatto per il Milan e per noi tifosi, ma la verità è che negli ultimi anni due anni quello che abbiamo vinto è frutto di un miracolo della squadra. Allora poiché non si vive sempre di miracoli e di fortuna, io chiedo, a tutti i tifosi che come me hanno a cuore le sorti del Diavolo, se su questi presupposti potrà esserci un futuro degno di questi colori... Fuori gli attributi popolo rossonero, facciamoci sentire in modo serio, per una petizione forte e manifestiamo liberamente le nostre delusioni. Firmiamo e cerchiamo di ridare al Milan la dignità che gli spetta. Per il bene di tutti - conclude il messaggio - ma specialmente del Milan, caro presidente vendi e restituiscici l'orgoglio di essere milanisti».


    02 luglio 2008(ultima modifica: 03 luglio 2008)


    :clap: :asd:



    State calmi, arrivano Ronaldinho o Adebayor oppure tutti e due. :cool:
  2.     Mi trovi su: Homepage Homepage #4807040
    la cosa è semplice. O comprano qualcuno oppure che vendano. Riconoscenti al presidente che ha preso una squadra ridotta in cenere e l'ha portata sul tetto del mondo facendogli vincere quello che nessuna squadra al mondo è mai riuscita a fare. Ricorderemo il presidente più vittorioso della storia...ma se si smette di buttarci soldi, tante grazie, ma meglio cambiare strada:cool:
  3.     Mi trovi su: Homepage #4807042
    Originally posted by TonyManero
    La richiesta di alcuni sostenitori: «Grazie per tutto quello che hai fatto, ma è arrivato il momento di cambiare»

    MILANO - «Grazie per quello che hai fatto, ma è ora di lasciare». «Da 2 anni non compriamo più nessuno, bisogna voltare pagina». «Non se ne può più di guardare gli altri fare grandi colpi ed accontentarci delle briciole». L'amarezza è evidente. I tifosi rossoneri non sono soddisfatti della campagna acquisti del club e si rivolgono, idealmente, al presidente Berlusconi. Tanto che, in Rete, è spuntata addirittura una petizione online per chiedere al premier di cedere la società. Poco più di duecento sottoscrizioni, finora. Ma la delusione tra i sostenitori del Milan per le ultime campagne acquisti del club - compresa quella attuale, almeno fino a questo momento - è innegabile.

    L'APPELLO - «Cari fratelli rossoneri - si legge sul sito - chi ama il Milan non può non capire la situazione difficile di questi anni a livello di mercato. Galliani nelle sue interviste manifesta continuamente la mancanza di risorse economiche, la differenza di introiti, di fisco e di cultura calcistica nei confronti di Spagna e Inghilterra e questo ci fa pensare ad un futuro tutt'altro che sereno. Oltretutto il nostro presidente non ha più intenzione di investire nella società e da quando è in politica il Milan non è più competitivo economicamente in Europa. Questo succede (oltre ai fattori che cita Galliani nelle interviste) per il famoso conflitto di interessi. Un patron di una società - continua il messaggio - non può governare l'Italia per cercare di risollevarla e poi spendere fior fior di euro. In effetti questo ragionamento è logico e va bene per tutti, ma non per noi. Non possono essere i milanisti a pagare per risollevare le sorti dell'Italia e degli italiani. Oltretutto c'è una politica assurda di Fininvest che è quella di non investire più con forza nel Milan. Tutto questo dovrebbe metterci i brividi, dovrebbe farci riflettere tutti. Siamo grati al presidente per tutto quello che ha fatto per il Milan e per noi tifosi, ma la verità è che negli ultimi anni due anni quello che abbiamo vinto è frutto di un miracolo della squadra. Allora poiché non si vive sempre di miracoli e di fortuna, io chiedo, a tutti i tifosi che come me hanno a cuore le sorti del Diavolo, se su questi presupposti potrà esserci un futuro degno di questi colori... Fuori gli attributi popolo rossonero, facciamoci sentire in modo serio, per una petizione forte e manifestiamo liberamente le nostre delusioni. Firmiamo e cerchiamo di ridare al Milan la dignità che gli spetta. Per il bene di tutti - conclude il messaggio - ma specialmente del Milan, caro presidente vendi e restituiscici l'orgoglio di essere milanisti».


    02 luglio 2008(ultima modifica: 03 luglio 2008)


    :clap: :asd:



    State calmi, arrivano Ronaldinho o Adebayor oppure tutti e due. :cool:


    'Milan a posto così, basta spese folli'


    Niente spese folli. Questo, riassumendo, il concetto espresso da Piersilvio Berlusconi, vice presidente Mediaset, riguardo il mercato del Milan. ''Cristiano Ronaldo e' un sogno, ma e' follia pura e il tempo delle follie anche nel calcio e' finito'', ha dichiarato Piersilvio Berlusconi, che non vede grandi pecche nella rosa rossonera: "Io credo, ma parlo solo da tifoso, che il Milan sia messo bene cosi' com'e'. Forse ci vorrebbe una prima punta''. Incalzato dalle domande dei giornalisti su chi vorrebbe vedere al Milan tra Adebayor o Torres o Villa, Pier Silvio Berlusconi ha risposto: ''In realta' non c'e' nessun nome che mi scalda, noi abbiamo gia' degli ottimi giocatori''. Difficile, invece, rivedere Ronaldo con la maglia del Milan: "Dipende solo da lui e dalle sue capacita' di recuperare fisicamente e psicologicamente''.

    -----------


    :asd:

    vabbè dai, si scherza... è estate... sicuramente prenderanno qualcuno, hanno solo l'imbarazzo della scelta tra sheva, eto, drogba, adebayor e ronaldinho, d'altra parte si sa... lo scudo è già loro :cool:
  4.     Mi trovi su: Homepage Homepage #4807043
    Originally posted by AlexPinturicchio10
    mo' arriva soros ... :asd:
    Strano però questo disappunto per la squadra che finora si è mossa OGGETTIVAMENTE meglio sul mercato ...
    eterni scontenti :asd: :asd:
    attualmente. Il problema è che il milan punta a vincere, mica a piazzarsi. La differenza sostanziale è che se la giuve prende xabi sono tutti felici...il milan con flamini ecc ecc no. Ecco la differenza tra le due società:asd:
  5.     Mi trovi su: Homepage #4807044
    Originally posted by massituo
    attualmente. Il problema è che il milan punta a vincere, mica a piazzarsi. La differenza sostanziale è che se la giuve prende xabi sono tutti felici...il milan con flamini ecc ecc no. Ecco la differenza tra le due società:asd:


    l'importante nn è vincere ma piazzarsi ... e possibilmente piazzarveLO ... :cool:

    ma secondo te il Silvio se ne fotte qualcosa della/delle petizioni? E se si, chi vedi come candidato proprietario?
    Quello è capace che la vende a Piersilvio ....
    <html>
    <body>
    <font color="blue" size=4 face="Mistral"><b>Io di te non mi stanco, sarò sempre al tuo fianco, sei la cosa più bella che c'è </b></font><br>
  6.     Mi trovi su: Homepage Homepage #4807045
    Originally posted by AlexPinturicchio10
    l'importante nn è vincere ma piazzarsi ... e possibilmente piazzarveLO ... :cool:

    ma secondo te il Silvio se ne fotte qualcosa della/delle petizioni? E se si, chi vedi come candidato proprietario?
    Quello è capace che la vende a Piersilvio ....
    Se bisogna vedere il milan lo si fa avendo garanzie tecniche ovvio. Cmq vediamo dopo il mercato di quest'anno cosa fanno...il concetto è:
    se mi dicono che non prendono adebayor perchè chiedono 45 mln sono pure d'accordo. Se non prendono nessuno perchè non vogliono spendere 20 mln per ronaldinho da parte mia possono andarsene affan:cool:
  7.     Mi trovi su: Homepage #4807046
    Originally posted by massituo
    attualmente. Il problema è che il milan punta a vincere, mica a piazzarsi. La differenza sostanziale è che se la giuve prende xabi sono tutti felici...il milan con flamini ecc ecc no. Ecco la differenza tra le due società:asd:


    secondo me non serve andare a giustificare sempre, ogni volta, quello che dicono i dirigenti della tua squadra
    Ogni tanto è bene pure staccarsi un attimo e guardare le cose un pò più serenamente/oggettivamente. :)
    La mia impressione è che la tanto annunciata campagna acquisti rossonera sia finora solo annunciata, perchè leggo solamente di galliani che parla di migliori colpi piazzati sul mercato (zambrotta e flamini....per una squadra che deve vincere lo scudetto e l'ultimo anno è arrivata con oltre 20 punti di distacco......) , di piersilvio che non sborsa un euro, di silvio che per non far incaxxare gli italiani non sborsa un euro. D'altronde non l'ha mica ordinato il dottore, nè di diventare presidente del milan, nè del consiglio. Ora si trova a dover bleffare coi milanisti per tenere buona la gente,....che ridere :asd:
  8.     Mi trovi su: Homepage #4807047
    è sempre stato cosi, berlusconi o pensa al milan o all'Italia. Al governo ci può stare anche qualcun altro che tanto cambia poco, ma a trovare presidenti di squadre di calcio con disponibilità finanziarie come quelle di berlusconi, è molto complicato. Perciò io dico:
    complimenti a tutti i fenomeni milanisti che hanno votato berlusconi alle elezioni, la colpa è anche un po' la loro.
  9.     Mi trovi su: Homepage Homepage #4807048
    Originally posted by Zanetti_Capitano
    secondo me non serve andare a giustificare sempre, ogni volta, quello che dicono i dirigenti della tua squadra
    Ogni tanto è bene pure staccarsi un attimo e guardare le cose un pò più serenamente/oggettivamente. :)
    La mia impressione è che la tanto annunciata campagna acquisti rossonera sia finora solo annunciata, perchè leggo solamente di galliani che parla di migliori colpi piazzati sul mercato (zambrotta e flamini....per una squadra che deve vincere lo scudetto e l'ultimo anno è arrivata con oltre 20 punti di distacco......) , di piersilvio che non sborsa un euro, di silvio che per non far incaxxare gli italiani non sborsa un euro. D'altronde non l'ha mica ordinato il dottore, nè di diventare presidente del milan, nè del consiglio. Ora si trova a dover bleffare coi milanisti per tenere buona la gente,....che ridere :asd:
    guarda che i soldi mica si pagano solo con il cartellino. Flamini piglia 5 mln di ingaggio, zambrotta è stato pagato 10 mln+ingaggio. Borriello ne piglia 3 o 4. Il concetto è un'altro...45 mln non li spende nessuno. A ritroso dimmi l'ultimo esborso di milioni di euro di cartellino dell'inter superiore a 30 mln di euro. Non vorrei sbagliarmi, ma mi sa che si ritorna all'epoca di vieri. Questo per farti capire che c'è poco da ridere per tutti:asd: L'anno scorso il milan fu quello che pagò di più per il singolo calciatore (pato)...il problema è un'altro. Dopo che han venduto sheva ad un prezzo folle si sperava di prendere qualcuno di valido ad una cifra leggermente inferiore. Invece tutti han preferito tenersi i giocatori (col senno di poi mi sa che eto e ronaldinho ci pregherebbero per prenderceli:asd: ). Ora il mercato (per quanto riguarda gli attaccanti) è composto da questi nomi:
    Ronaldinho - che se ne vuole andare
    Eto - che se ne vuole andare
    Drogba - io ho dubbi su questo calciatore
    Gomez - buono, ma non un fenomeno
    Berbatov - vedi gomez
    Adebayor - che se ne vuole andare

    Ora dimmi perchè il milan dovrebbe spendere 40 mln di euro per dei giocatori che ne pigliano o ne vogliono 10 d'ingaggio (vedi eto...andrà al chelsea che ha soldi da buttare), o che ne prendono cmq tanti e saranno probabilmente fuori rosa (vedi ronaldinho) oppure di uno che se ne vuole solo andare (e sappiamo che trattenere i calciatori che se ne vogliono andare è un problema per la società).
    Spiegami perchè dobbiamo regalare i soldi al barca o all'arsenal. La storia di questi anni dimostra che queste società non hanno poi avuto molta ragione a forzare la mano. Detto questo ci si aspetta qualcosa di piu quest'anno, qualcosa dopo tanti acquisti sbagliati.
  10. Scudetto-Mod  
        Mi trovi su: Homepage #4807049
    il problema sono gli ingaggi, nn si può competere con il campionato spagnolo e inglese. l'inter si illude di farlo a forza di ricapitalizzazione ma prima o poi si accappotta pure questa squadra.

    ogni anno le società pagano ingaggi pari all'acquisto di 8 campioni. o si rivoluziona il mondo del mercato calcistico con nuovi stadi e diverse forme di guadagno, o si riforma la concezione degli ingaggi.

    altrimenti bisognerà fare il mercato come fanno tante squadre, alla ricerca di campioni in erba e contratti a crescere, ma si perderà parecchio nei confronti di altri paesi.

    detto questo il berlusca è anche taccagno:asd:
    Superlega Serie A :cool:
    Campione Champions Superleague Apertura 2013/14 :cool:
    Campione Supercoppa Superleague Apertura 2013/14 :cool:

    di solito gli uomini quando sono tristi non fanno niente: si limitano a versare lacrime sulla propria situazione.Ma quando si arrabbiano, allora si danno da fare per cambiare le cose
  11. aaa  
        Mi trovi su: Homepage #4807050
    Originally posted by massituo
    Dopo che han venduto sheva ad un prezzo folle si sperava di prendere qualcuno di valido ad una cifra leggermente inferiore. Invece tutti han preferito tenersi i giocatori (col senno di poi mi sa che eto e ronaldinho ci pregherebbero per prenderceli:asd: ).
    Nono..il milan dopo la cessione di shevchenko i soldi li ha spesi...peccato che quel valido era Ricardo Oliveira:asd:
    IO il 25 Agosto 1970 C'ERO :cool:
  12. Quanti Teddy bisogna inventare per tutta la vita ?  
        Mi trovi su: Homepage #4807051
    Originally posted by massituo
    Borriello ne piglia 3 o 4.


    Dipende da quello che intendi.:asd:

    Che io sappia 3.:cool:
    Non consiste forse nel rompere il tuo pane con chi ha fame, nel portare a casa tua i poveri senza tetto, nel vestire chi è nudo, senza trascurare quelli della tua stessa carne?
  13. Quanti Teddy bisogna inventare per tutta la vita ?  
        Mi trovi su: Homepage #4807053
    Originally posted by digital_boy84
    tutte considerazioni condivisibili, ma Gomez è una pippa leggendaria


    Lo pensavi anche da prima di vedere quel gol che si è assurdamente mangiato agli Europei?:asd:
    Non consiste forse nel rompere il tuo pane con chi ha fame, nel portare a casa tua i poveri senza tetto, nel vestire chi è nudo, senza trascurare quelli della tua stessa carne?

  Petizione online dei tifosi rossoneri: «Caro Berlusconi, cedi il Milan»

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina