1.     Mi trovi su: Homepage Homepage #4808820
    "Non so dove giocherò a settembre"

    "Non so ancora dove giocherò il prossimo anno, non ho preso accordi con nessuno, forse starò fermo tre mesi per la caviglia. Ma sapete cosa penso e cosa sogno... Sui trasferimenti sono d'accordo con quello che ha detto Blatter: noi giocatori siamo schiavi moderni". Poche parole a una tv portoghese e il caso Cristiano Ronaldo riguadagna le copertine.

    Ormai tra il fuoriclasse e il Manchester è rottura totale. In Inghilterra, nonostante un contratto da 8 milioni netti a stagione (fino al 2012), lui si sente uno schiavo, e la linea dura di Ferguson non durerà a lungo. Il Real Madrid è sempre più vicino.

    Era stato il presidente della Fifa, Joseph Blatter, a riaprire la ferita, dicendo la sua sulla querelle tra United e Merengues per Ronaldo: "Sono sempre dalla parte dei calciatori, se vogliono andarsene è giusto che il club li lasci andare - le parole del numero uno della Fifa -. Se un giocatore decide di giocare altrove, una soluzione si può sempre trovare". Quindi, il controverso accostamento: "Credo che, nei trasferimenti di oggi, ci sia una forma di schiavismo, comprandoli qui e là per poi rivenderli. Stiamo cercando di intervenire, perché dopo la legge Bosman i club hanno reagito con contratti più lunghi. Ma un giocatore dovrebbe essere libero di andarsene, pagando il proprio contratto".

    Immediata la replica del Manchester: "Tutti i nostri calciatori, come accade anche negli altri club, siglano un contratto dopo una trattativa aperta e libera", ha osservato un portavoce dei Red Devils. Nella polemica è intervenuta anche l'Uefa: "Bisogna ricordare - ha dichiarato il direttore della comunicazione William Gaillard - che nel sistema di schiavitù gli schiavi non hanno mai ricevuto un soldo, e che gli ingaggi dei calciatori sono entrati in una spirale fuori controllo".

    Il Real è pronto a sborsare 85 milioni di euro per Cristiano Ronaldo, al quale offrirebbe un quinquennale da nababbo. Più che da schiavo.
  2.     Mi trovi su: Homepage Homepage #4808823
    Originally posted by digital_boy84
    a schiavo.....ma vaffnxxx va



    che si ammazzi sto mentecatto da otto milioni di euro l'anno.
    lo manderei a lavorare in miniera per fargli vedere chi sono gli schiavi

    minkia ma questi sono senza ritegno, hanno una faccia tosta da fare schifo "!!!
  3. Roma non deve essere capitale  
        Mi trovi su: Homepage #4808824
    Originally posted by TonyManero
    che si ammazzi sto mentecatto da otto milioni di euro l'anno.
    lo manderei a lavorare in miniera per fargli vedere chi sono gli schiavi

    minkia ma questi sono senza ritegno, hanno una faccia tosta da fare schifo "!!!


    :clap: :clap:
    Se si vuole dare un senso alla propria vita, non occorre pensare di diventare dei grandi, ma si deve partire dal fare ogni giorno un qualcosa di piccolo all'interno del proprio micromondo.
  4. I'm only happy when it rains  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #4808825
    Originally posted by TonyManero
    che si ammazzi sto mentecatto da otto milioni di euro l'anno.
    lo manderei a lavorare in miniera per fargli vedere chi sono gli schiavi

    minkia ma questi sono senza ritegno, hanno una faccia tosta da fare schifo "!!!


    Straquotone! :sbam: :sbam: :sbam: :sbam: :cool:
    Comincio a credere che non conta quanto tu ami qualcuno: forse quello che conta è quello che riesci a essere quando sei con qualcuno.
  5. I'm only happy when it rains  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #4808829
    Originally posted by Zanetti_Capitano
    cmq se uno vuole andare alla fine è giusto che vada, no?


    Certo, così come è giusto che la società che detiene il tuo cartellino faccia i suoi interessi, no?
    Comincio a credere che non conta quanto tu ami qualcuno: forse quello che conta è quello che riesci a essere quando sei con qualcuno.
  6.     Mi trovi su: Homepage Homepage #4808833
    Originally posted by Zanetti_Capitano
    alla nba?
    esatto.
    Finchè pago il cartellino non esiste che un giocatore fa quello che vuole...se ti pago il cartellino devo avere la garanzia che tu resti fino a fine del contratto. Siccome blatter si lamenta di questo e siccome alla fine i giocatori fanno quello che vogliono tanto vale fare così.
  7. I'm only happy when it rains  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #4808834
    Originally posted by Zanetti_Capitano
    giusto, ma alla fine la tua ditta non può obbligarti a restare, no? Alla fine potrà farti pagare una penale, ma se te ne vuoi andare te ne vai.


    Ha firmato un contratto?
    Caxxi suoi, i contratti vanno rispettati.... non è esattamente con essere assunto in una ditta...
    Comincio a credere che non conta quanto tu ami qualcuno: forse quello che conta è quello che riesci a essere quando sei con qualcuno.

  C.Ronaldo:"Io schiavo dello United"

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina