1.     Mi trovi su: Homepage #4810674
    http://www.lastampa.it/redazione/cmsSezioni/cronache/200807articoli/34894girata.asp

    Roma, furgone non si ferma all'alt:
    travolta un'auto e ucciso un ragazzo
    Foto d'archivio

    Due feriti, in manette un moldavo
    ROMA
    Tragico incidente nella notte a Roma. Un furgone non si è fermato all'alt di una pattuglia della polizia in viale Liegi.

    Dopo un tentativo di fuga, passando con tutti i semafori rossi, la corsa si è conclusa - secondo quanto riportato da testimoni - nello scontro con un auto Citroen C3, all'incrocio tra viale Regina Margherita e via Nomentana. E' lo stesso punto in cui, lo scorso maggio, morirono Flaminia Giordani e Alessio Giuliani, i due fidanzati a bordo di uno scooter travolti dal pirata della strada Stefano Lucidi. Anche quella volta, era stato "bucato" il semaforo rosso.

    Alla guida del furgone, un fiat Scudo bianco risultato rubato a Roma da circa venti giorni, un cittadino moldavo di 23 anni, sprovvisto di documenti, con precedenti penali per reati contro il patrimonio e destinatario di un decreto di espulsione. L'uomo è stato arrestato con l'accusa di omicidio colposo.

    A bordo dell'auto travolta invece, tre giovani, tutti ventenni. L’ impatto violento ha ridotto la Citroen C3 in un ammasso di lamiere ed è costato la vita, poco dopo il ricovero, a un giovane di 22 anni, Rocco Trivigno, che era stato trasportato in gravissime condizioni all’ospedale Sandro Pertini. La vittima era a bordo dell’auto con la sorella Valentina, di 20 anni, e un altro ragazzo, Nicola Telesca, ricoverato in gravi condizioni al Policlinico Umberto I di Roma. Secondo i vigili gravi sarebbero anche le condizioni della ragazza.


    è il secondo o terzo nello stesso incrocio.. mamma mia che tristezza.
    [SIZE=1,8]"Mentre legge i resoconti dei problemi che s’agitano all’estero, se è un buon cittadino conservatore, con un linguaggio indo-europeo, ringrazierà una divinità ebraica di averlo fatto al cento per cento americano." (Studio dell'uomo, Ralph L
  2.     Mi trovi su: Homepage #4810675
    purtroppo è una casualità che sia sempre quell'incrocio teatro di queste tragedie, il problema vero è che non si rispettano le regole, che siano stranieri come nell'ultimo caso o italiani come nel precedente......la triste fatalità è che a farne le spese sono stati dei ragazzi...:(
    solo due cose sono infinite l'universo e la stupidita' delle persone
    A. Einstein


    [SIZE=1][I]Il mago fece un gesto e scomparve la fame, fece un altro gesto e scomparve l'ingiustizia, poi un altro ancora e te
  3.     Mi trovi su: Homepage #4810676
    Originally posted by lallo
    purtroppo è una casualità che sia sempre quell'incrocio teatro di queste tragedie, il problema vero è che non si rispettano le regole, che siano stranieri come nell'ultimo caso o italiani come nel precedente......la triste fatalità è che a farne le spese sono stati dei ragazzi...:(
    eh si.. ogni volta che ci passo mi guardo sempre intorno. è un posto maledetto. Come l'ultima volta sarà riempito di fiori, e ogni volta mi si stringe il cuore a pensare che poteva capitare a me come a qualunque mio amico.. :(
    [SIZE=1,8]"Mentre legge i resoconti dei problemi che s’agitano all’estero, se è un buon cittadino conservatore, con un linguaggio indo-europeo, ringrazierà una divinità ebraica di averlo fatto al cento per cento americano." (Studio dell'uomo, Ralph L
  4.     Mi trovi su: Homepage #4810678
    Originally posted by Canemacchina
    eh si.. ogni volta che ci passo mi guardo sempre intorno. è un posto maledetto. Come l'ultima volta sarà riempito di fiori, e ogni volta mi si stringe il cuore a pensare che poteva capitare a me come a qualunque mio amico.. :(
    ci passo spesso a quell'incrocio ed ho fatto la tua stessa considerazione.....è triste pensare che tutto finisca ad un incrocio senza una ragione
    solo due cose sono infinite l'universo e la stupidita' delle persone
    A. Einstein


    [SIZE=1][I]Il mago fece un gesto e scomparve la fame, fece un altro gesto e scomparve l'ingiustizia, poi un altro ancora e te
  5.     Mi trovi su: Homepage #4810679
    Originally posted by massituo
    non conosco la zona (e quindi com'è dislocata)...ma se ci mettessero una rotonda non si eviterebbero ste cose?
    non c'è lo spazio in quella zona le vie son larghe ma l'incrocio è normale..sarebbe un aborto li, si taglierebbero le corsie preferenziali per autobus e servizi di soccorso.. impraticabile.
    cmq è vicino all'università Sapienza ed è molto trafficata da ragazzi, anche di notte.. perchè cmq la Nomentana li è un crocevia da un lato verso il centro dall'altro verso San Lorenzo, quartiere studentesco.
    [SIZE=1,8]"Mentre legge i resoconti dei problemi che s’agitano all’estero, se è un buon cittadino conservatore, con un linguaggio indo-europeo, ringrazierà una divinità ebraica di averlo fatto al cento per cento americano." (Studio dell'uomo, Ralph L
  6.     Mi trovi su: Homepage #4810680
    Originally posted by massituo
    non conosco la zona (e quindi com'è dislocata)...ma se ci mettessero una rotonda non si eviterebbero ste cose?
    non è un problema di viabilità .
    purtroppo le ultime due tragedie sono successe entrambe perchè non si è rispettato il semaforo rosso...i due "assassini" erano un italiano prima ed un moldavo ieri :dunno:
    solo due cose sono infinite l'universo e la stupidita' delle persone
    A. Einstein


    [SIZE=1][I]Il mago fece un gesto e scomparve la fame, fece un altro gesto e scomparve l'ingiustizia, poi un altro ancora e te
  7.     Mi trovi su: Homepage Homepage #4810681
    Originally posted by lallo
    non è un problema di viabilità .
    purtroppo le ultime due tragedie sono successe entrambe perchè non si è rispettato il semaforo rosso...i due "assassini" erano un italiano prima ed un moldavo ieri :dunno:
    appunto, se ci metti una rotonda ti schianti sulla rotonda.
    Per rispondere a cane: non metto in dubbio che sia difficoltoso, però ti dico che a brescia ho visto far rotonde in posti impensabili...ovvio, devono lavorare un po' sulla strada, cambiandone sensibilmente la fisionomia...detto questo non insisto perchè cmq non conosco la zona.
  8.     Mi trovi su: Homepage #4810682
    Originally posted by massituo
    appunto, se ci metti una rotonda ti schianti sulla rotonda.
    Per rispondere a cane: non metto in dubbio che sia difficoltoso, però ti dico che a brescia ho visto far rotonde in posti impensabili...ovvio, devono lavorare un po' sulla strada, cambiandone sensibilmente la fisionomia...detto questo non insisto perchè cmq non conosco la zona.
    boh.. anche a fano ne hanno fatte un sacco in posti impensabili ma la viabilità è solo peggiorata (in alcuni incroci)
    Qui proprio non ci sta.. è una zona difficile pure da spiegare.. le vie che si incrociano hanno 4 forse 6 corsie, le centrali per gli autobus... le esterne sono "protette" da dei marciapiedi che le separano da quelle più interne.. insomma è nu burdel ... al + si fanno dei sotto passi ... ma non so quanto sia fattibile...
    [SIZE=1,8]"Mentre legge i resoconti dei problemi che s’agitano all’estero, se è un buon cittadino conservatore, con un linguaggio indo-europeo, ringrazierà una divinità ebraica di averlo fatto al cento per cento americano." (Studio dell'uomo, Ralph L
  9.     Mi trovi su: Homepage #4810683
    Originally posted by massituo
    appunto, se ci metti una rotonda ti schianti sulla rotonda.
    Per rispondere a cane: non metto in dubbio che sia difficoltoso, però ti dico che a brescia ho visto far rotonde in posti impensabili...ovvio, devono lavorare un po' sulla strada, cambiandone sensibilmente la fisionomia...detto questo non insisto perchè cmq non conosco la zona.
    forse non ci siamo capiti se uno non rispetta un semaforo rosso, il luogo dell'incidente diventa realtivo poteva essere un semaforo prima o dopo od un altro quartiere, ieri sera il moldavo stava scappando inseguito dalla polizia su un furgone rubato a folle velocità passando incroci rotonde ed affini a folle velocità
    solo due cose sono infinite l'universo e la stupidita' delle persone
    A. Einstein


    [SIZE=1][I]Il mago fece un gesto e scomparve la fame, fece un altro gesto e scomparve l'ingiustizia, poi un altro ancora e te
  10.     Mi trovi su: Homepage Homepage #4810684
    Originally posted by lallo
    forse non ci siamo capiti se uno non rispetta un semaforo rosso, il luogo dell'incidente diventa realtivo poteva essere un semaforo prima o dopo od un altro quartiere, ieri sera il moldavo stava scappando inseguito dalla polizia su un furgone rubato a folle velocità passando incroci rotonde ed affini a folle velocità
    aspe...se c'è una rotonda rallenti per forza se no ti schianti sulla rotonda e ti fai male tu. Se c'è la strada libera e semaforo rosso accelleri senza guardare il semaforo e sperando che nessuno ti urti. C'è una bella differenza:D
  11.     Mi trovi su: Homepage #4810685
    Originally posted by massituo
    aspe...se c'è una rotonda rallenti per forza se no ti schianti sulla rotonda e ti fai male tu. Se c'è la strada libera e semaforo rosso accelleri senza guardare il semaforo e sperando che nessuno ti urti. C'è una bella differenza:D
    si ma prima o poi un incrocio lo trovi.....
    solo due cose sono infinite l'universo e la stupidita' delle persone
    A. Einstein


    [SIZE=1][I]Il mago fece un gesto e scomparve la fame, fece un altro gesto e scomparve l'ingiustizia, poi un altro ancora e te
  12.     Mi trovi su: Homepage #4810687
    Originally posted by massituo
    vabbè, ho capito:asd: però se da quello che ho capito il problema è soprattutto quell'incrocio:rolleyes:
    forse è molto frequentato pure di notte per i motivi che ti ho detto prima.. quindi è + facile che capiti li che all'incrocio con viale xxi agosto o a montesacro.. non so!
    [SIZE=1,8]"Mentre legge i resoconti dei problemi che s’agitano all’estero, se è un buon cittadino conservatore, con un linguaggio indo-europeo, ringrazierà una divinità ebraica di averlo fatto al cento per cento americano." (Studio dell'uomo, Ralph L
  13.     Mi trovi su: Homepage #4810688
    Originally posted by massituo
    vabbè, ho capito:asd: però se da quello che ho capito il problema è soprattutto quell'incrocio:rolleyes:
    no è una semplice tragica casualità.....quello è un incrocio come mille altri qui a Roma
    solo due cose sono infinite l'universo e la stupidita' delle persone
    A. Einstein


    [SIZE=1][I]Il mago fece un gesto e scomparve la fame, fece un altro gesto e scomparve l'ingiustizia, poi un altro ancora e te

  incidente al solito incrocio...

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina