1.     Mi trovi su: Homepage #4815739
    ''Siederemo all'Onu, quanto all'Ue si vedra'''

    (ANSA) - ROMA, 5 AGO - 'Un giorno la Padania sara' uno Stato indipendente.' Cosi' Mario Borghezio che aggiunge 'sara' rappresentata all'Onu, quanto all'Ue vedremo.' L'eurodeputato della Lega, intervistato da Affaritaliani.it, sottolinea che la manifestazione del Carroccio di domenica 14 settembre a Venezia sara' una tappa importante nella 'strategia di liberazione'. E a chi lo definisce un secessionista, Borghezio risponde: 'Non l'ho mai nascosto. Anche se il termine giusto e' indipendentista.'
  2. Quanti Teddy bisogna inventare per tutta la vita ?  
        Mi trovi su: Homepage #4815740
    Originally posted by antosalgio
    ''Siederemo all'Onu, quanto all'Ue si vedra'''

    (ANSA) - ROMA, 5 AGO - 'Un giorno la Padania sara' uno Stato indipendente.'


    Un giorno la finirai di dire stronxate.Per sempre.:cool:
    Non consiste forse nel rompere il tuo pane con chi ha fame, nel portare a casa tua i poveri senza tetto, nel vestire chi è nudo, senza trascurare quelli della tua stessa carne?
  3. Scudetto-Mod  
        Mi trovi su: Homepage #4815742
    purtroppo costui è un eurodeputato
    Superlega Serie A :cool:
    Campione Champions Superleague Apertura 2013/14 :cool:
    Campione Supercoppa Superleague Apertura 2013/14 :cool:

    di solito gli uomini quando sono tristi non fanno niente: si limitano a versare lacrime sulla propria situazione.Ma quando si arrabbiano, allora si danno da fare per cambiare le cose
  4.     Mi trovi su: Homepage #4815743
    Originally posted by antosalgio
    ''Siederemo all'Onu, quanto all'Ue si vedra'''

    (ANSA) - ROMA, 5 AGO - 'Un giorno la Padania sara' uno Stato indipendente.' Cosi' Mario Borghezio che aggiunge 'sara' rappresentata all'Onu, quanto all'Ue vedremo.' L'eurodeputato della Lega, intervistato da Affaritaliani.it, sottolinea che la manifestazione del Carroccio di domenica 14 settembre a Venezia sara' una tappa importante nella 'strategia di liberazione'. E a chi lo definisce un secessionista, Borghezio risponde: 'Non l'ho mai nascosto. Anche se il termine giusto e' indipendentista.'




    Beh, dai, guardate il lato positivo. L'Iran è sempre più vicino all atomica.
    Per terre incognite vanno le nostre legioni
    a fondare colonie a immagine di Roma
    "Delenda Carthago"
  5. Quanti Teddy bisogna inventare per tutta la vita ?  
        Mi trovi su: Homepage #5044139
    Mario Borghezio "Il regionalismo è solo una copertura. Noi siamo sempre i fascisti di un tempo"

    Un'inchiesta tv francese di Canal Plus smaschera l'eurodeputato della Lega Nord
    18 Marzo 2009 -- (Grazie a Daniele Sensi) -- Non è stato abbastanza scaltro, questa volta, Mario Borghezio. Ospite del movimento francese Nissa Rebela (ovvero di quel Philippe Vardon che la giustizia d’Oltralpe ha già riconosciuto colpevole non solo di islamofobia ma, anche, di ricostituzione di partito fascista) non s’è accorto di come la telecamera che lo riprendeva durante il suo intervento inneggiante al solito “Padroni a casa nostra” abbia continuato a seguirlo anche successivamente, quando, allontanatosi dalla sala ed appartatosi con alcuni esponenti della destra identitaria nizzarda, s’è messo, sottovoce, a suggerire agli amici francesi la strategia da seguire al fine di poter uscire dall’isolamento politico.

    Queste le sue parole:
    “Occorre insistere molto sul lato regionalista del movimento. E’ un buon modo per non essere considerati immediatamente fascisti nostalgici, bensì come una nuova forza regionalista, cattolica, eccetera eccetera… ma dietro tutto ciò siamo sempre gli stessi”.

    Il video fa parte di un’inchiesta -“Ascenseur pour les fachos” (1) - dedicata al montare dell’estrema destra in tutta Europa, trasmessa venerdì sera dal canale tv francese Canal Plus. Dall’Ungheria alla Svezia, passando per la Francia e la Germania, il reportage è un inquietante viaggio in quella galassia neofascista e neonazista che, ovunque, guadagna terreno. Per buona parte, però, il documentario si focalizza sull’Italia. Perché solo in Italia quelle formazioni della destra radicale che, altrove, sono tenute a debita distanza dai grandi partiti di governo, possono vantare -tutti insieme- ministeri, scranni parlamentari e amministrazioni comunali.

    “E’ caduto un tabù, in Italia”, dice la voce narrante: “quello del fascismo”. E non si tratta solo di CasaPound che, tramite la sua organizzazione giovanile, il Blocco Studentesco, davanti alle scuole distribuisce volantini dagli equivoci contenuti senza che nessuno dica nulla, bensì -più in generale- di una sorta di acquiescenza ad un clima fatto di ordinarietà che tende a legittimare il fascismo, dandogli una parvenza di normalità.

    Nella seconda parte del reportage le immagini del premier Berlusconi che minimizza gli orrori del Ventennio (“Mussolini non ha mai ucciso nessuno – ha giusto mandato qualcuno in vacanza”) e gruppi di suoi sostenitori che a lui inneggiano acclamandolo come nuovo duce. Ci sono anche due sindaci esemplari: Flavio Tosi e Gianni Alemanno. Il primo viene mostrato alla testa di un corteo organizzato da Forza Nuova e Fronte Veneto Skinheads, a braccetto con Andrea Maggioranzi, consigliere comunale che del Fronte Veneto è stato leader. Di Alemanno, invece, viene presentata una foto inedita che lo ritrae al funerale del suo “consulente personale”, Peppe Dimitri, uno dei fondatori di Terza Posizione e dei Nuclei Armati Rivoluzionari. L’attuale sindaco di Roma, circondato da braccia tese, porta in spalla il feretro, a pochi passi dal saluto romano di Gabriele Adinolfi, protagonista di spicco degli anni di piombo condannato per appartenenza ad organizzazioni terroristiche (ancora Terza Posizione e Nuclei Armati Rivoluzionari).


    (il passaggio di Borghezio inizia al minuto 5,02 sec.)



    http://dailymotion.virgilio.it/swf/x8o8s7
    Non consiste forse nel rompere il tuo pane con chi ha fame, nel portare a casa tua i poveri senza tetto, nel vestire chi è nudo, senza trascurare quelli della tua stessa carne?
  6.     Mi trovi su: Homepage #5044142


     ecco .. tra i suoi amici il caro Borghye  Torna ad essere Sincero ed a dire la VErità; e gli detta anche le TAttiche per non rimanere anonimi

    il Federalismo è solo un pretesto, uno dei tanti argomenti da dare in pasto al popolino per farsi votare

    ed il fascismo è stato sdoganato, Normalizzato .. indovinate da chi e con quali mezzi ???

    [Modificato da common il 18/03/2009 13:48]

  7. Quanti Teddy bisogna inventare per tutta la vita ?  
        Mi trovi su: Homepage #5044155
    LaLLo- ha scritto:
    "chisto è 'u paese do' sole....."


    "chisto è 'o paese do' sole....." :cool:
    Non consiste forse nel rompere il tuo pane con chi ha fame, nel portare a casa tua i poveri senza tetto, nel vestire chi è nudo, senza trascurare quelli della tua stessa carne?
  8. I'm only happy when it rains  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #5044429
    Opsssss, avevo letto solo il primo post, ho scoperto solo ora i risvolti odierni..... sono sempre più felice di essere figlio della terra padana... X(
    Comincio a credere che non conta quanto tu ami qualcuno: forse quello che conta è quello che riesci a essere quando sei con qualcuno.

  Borghezio, presto Padania libera

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina