1.     Mi trovi su: Homepage #4817701
    In virtu' della rescissione del contratto con il Chelsea avvenuta nell'ottobre 2004, dopo che Adrian Mutu era stato trovato positivo alla cocaina, la Fifa ha condannato il giocatore rumeno, attualmente alla Fiorentina, a pagare una multa di 17,17 milioni di euro al club londinese.

    :eek: :eek:
    Vincitore della coppa Uefa Superleague Apertura 2010/11 e Supercoppa Superleague Apertura 2010/11
    Vincitore della coppa Superlega Clausura 2013/14

    Raccolta delle Zandetta di SuperLega
  2. Quanti Teddy bisogna inventare per tutta la vita ?  
        Mi trovi su: Homepage #4817702
    Pagherà la metà e a rate in dieci anni a tasso...tti.:cool:
    Non consiste forse nel rompere il tuo pane con chi ha fame, nel portare a casa tua i poveri senza tetto, nel vestire chi è nudo, senza trascurare quelli della tua stessa carne?
  3.     Mi trovi su: Homepage #4817703
    Originally posted by Zande85
    la Fifa ha condannato il giocatore rumeno, attualmente alla Fiorentina, a pagare una multa di 17,17 milioni di euro al club londinese.

    :eek: :eek:


    Se Massi fosse in Vita...e non ho motivo per dubitarne...

    ...Direbbe: "Gliela paga Pradè":asd: :asd:
  4.     Mi trovi su: Homepage #4817705
    Originally posted by Canemacchina
    assurdo.. nessuno imponeva a Mutu di drogarsi nè al Chelsea di comprarlo, tantomeno di licenziarlo.. magari svenderlo si.. mi sembra esagerato.. :yy:
    Ha recato un danno all'immagine della squadra "Mutu chi ? ah il cocainomane del Chelsea..." economico visto che era stato acquistato e veniva regolarmente pagato e tattico visto che si sono ritrovati con un uomo in meno a caus sua.
    Quando il chelsea rescisse il contratto Mutu non aveva valore essendo squalificato per 1 anno.








    Gli sta bene :muhehe: :muhehe: :muhehe:
  5.     Mi trovi su: Homepage #4817707
    Originally posted by LaBiRiNtO
    Ha recato un danno all'immagine della squadra "Mutu chi ? ah il cocainomane del Chelsea..." economico visto che era stato acquistato e veniva regolarmente pagato e tattico visto che si sono ritrovati con un uomo in meno a caus sua.
    Quando il chelsea rescisse il contratto Mutu non aveva valore essendo squalificato per 1 anno.

    Gli sta bene :muhehe: :muhehe: :muhehe:
    non mi sembra che vengano messe multe così salate a chi commette falli volontari\pericolosi che metto ko giocatori per mesi..

    Mutu ah il cocainomane del Chelsea non è proprio vero.. per tutti era semplicemente "il cocainomane"... :rolleyes:



    crr crrr :asd:
    Vincitore della coppa Uefa Superleague Apertura 2010/11 e Supercoppa Superleague Apertura 2010/11
    Vincitore della coppa Superlega Clausura 2013/14

    Raccolta delle Zandetta di SuperLega
  6.     Mi trovi su: Homepage #4817708
    Originally posted by Canemacchina
    non mi sembra che vengano messe multe così salate a chi commette falli volontari\pericolosi che metto ko giocatori per mesi..

    Mutu ah il cocainomane del Chelsea non è proprio vero.. per tutti era semplicemente "il cocainomane"... :rolleyes:



    crr crrr :asd:
    La federazione internazionale ha inflitto una multa di 17,17 milioni di euro al romeno per la rescissione del contratto col Chelsea nel 2004


    La Fifa non fa sconti ad Adrian Mutu e gli infligge la multa più salata di sempre. La commissione per la risoluzione dei contenziosi della Federazione internazionale (DRC) ha condannato il giocatore romeno a pagare 17,17 milioni di euro al Chelsea per la rescissione del contratto nell'ottobre del 2004, in seguito alla positività del giocatore alla cocaina. E' stata quindi accolta la richiesta della società londinese che si era rivolta alla Fifa per chiedere i danni di immagine arrecati al club dall'attaccante.

    La notizia di una pesante multa nei confronti del giocatore - ora alla Fiorentina - era già stata diffusa dalla stampa romena durante gli Europei in Austria e Svizzera, anche se allora si parlò di 12 milioni di euro, non 17 come deciso oggi dalla Fifa. Il contenzioso risale all'ottobre del 2004, quando Mutu fu trovato positivo alla cocaina durante un controllo antidoping. Il Chelsea optò per la "tolleranza zero" licenziando il giocatore per "cattiva condotta" e rinunciando di conseguenza anche al suo cartellino, pagato 23 milioni di euro dal Parma. L'attaccante romeno fu poi squalificato fino al 18 maggio 2005.

    A gennaio dello stesso anno fu la Juventus ad acquistare il cartellino del giocatore a parametro zero, facendo adirare il Chelsea che chiese alla Fifa di vietargli di allenarsi con i bianconeri, che comunque lo fecero esordire solo una volta scaduta la squalifica. Di contro, il giocatore si rivolse al Tas contro il licenziamento da parte della società londinese. Nel maggio 2007, il tribunale gli diede ragione, rimandando alla Fifa eventuali decisioni su "sanzioni sportive e/o risarcimenti economici". Oggi sembra quindi arrivare la parola fine su un contenzioso che dura da quattro anni.

    La multa della Federazione internazionale ha fatto intervenire anche il Chelsea che in un comunicato si è detto "soddisfatto" per "una decisione importante per il calcio". "Non solo la Fifa ci ha assegnato un'importante ricompensa economica - afferma il club di Abramovich -, ma ha anche riconosciuto l'effettivo danno d'immagine che fatti inerenti alla droga hanno sul calcio e quale responsabilità abbiamo noi che lavoriamo in questo ambiente".

    ----------

    Qui se c'è uno che rosica è solo Mutu :asd:
  7.     Mi trovi su: Homepage #4817709
    Originally posted by LaBiRiNtO
    La federazione internazionale ha inflitto una multa di 17,17 milioni di euro al romeno per la rescissione del contratto col Chelsea nel 2004


    La Fifa non fa sconti ad Adrian Mutu e gli infligge la multa più salata di sempre. La commissione per la risoluzione dei contenziosi della Federazione internazionale (DRC) ha condannato il giocatore romeno a pagare 17,17 milioni di euro al Chelsea per la rescissione del contratto nell'ottobre del 2004, in seguito alla positività del giocatore alla cocaina. E' stata quindi accolta la richiesta della società londinese che si era rivolta alla Fifa per chiedere i danni di immagine arrecati al club dall'attaccante.

    La notizia di una pesante multa nei confronti del giocatore - ora alla Fiorentina - era già stata diffusa dalla stampa romena durante gli Europei in Austria e Svizzera, anche se allora si parlò di 12 milioni di euro, non 17 come deciso oggi dalla Fifa. Il contenzioso risale all'ottobre del 2004, quando Mutu fu trovato positivo alla cocaina durante un controllo antidoping. Il Chelsea optò per la "tolleranza zero" licenziando il giocatore per "cattiva condotta" e rinunciando di conseguenza anche al suo cartellino, pagato 23 milioni di euro dal Parma. L'attaccante romeno fu poi squalificato fino al 18 maggio 2005.

    A gennaio dello stesso anno fu la Juventus ad acquistare il cartellino del giocatore a parametro zero, facendo adirare il Chelsea che chiese alla Fifa di vietargli di allenarsi con i bianconeri, che comunque lo fecero esordire solo una volta scaduta la squalifica. Di contro, il giocatore si rivolse al Tas contro il licenziamento da parte della società londinese. Nel maggio 2007, il tribunale gli diede ragione, rimandando alla Fifa eventuali decisioni su "sanzioni sportive e/o risarcimenti economici". Oggi sembra quindi arrivare la parola fine su un contenzioso che dura da quattro anni.

    La multa della Federazione internazionale ha fatto intervenire anche il Chelsea che in un comunicato si è detto "soddisfatto" per "una decisione importante per il calcio". "Non solo la Fifa ci ha assegnato un'importante ricompensa economica - afferma il club di Abramovich -, ma ha anche riconosciuto l'effettivo danno d'immagine che fatti inerenti alla droga hanno sul calcio e quale responsabilità abbiamo noi che lavoriamo in questo ambiente".

    ----------

    Qui se c'è uno che rosica è solo Mutu :asd:
    si si :asd:
    Vincitore della coppa Uefa Superleague Apertura 2010/11 e Supercoppa Superleague Apertura 2010/11
    Vincitore della coppa Superlega Clausura 2013/14

    Raccolta delle Zandetta di SuperLega
  8. Quanti Teddy bisogna inventare per tutta la vita ?  
        Mi trovi su: Homepage #4817711
    Caso Mutu: La Dinamo propone sostegno finanziario
    15.08.2008 17.35 di Appi . articolo letto 3613 volte
    Fonte: maxifoot.com
    Il Presidente della Dinamo Bucarest, Cristian Borcea, relativamente alla sentenza inflitta dalla FIFA ad Adrian Mutu, ha annunciato la prossima apertura di un "conto di sostegno" all'attaccante della Fiorentina, dove chiunque potrà versare una somma in denaro. "Non possiamo permetterci di perdere Mutu" ha dichiarato il numero uno del club dove il giocatore è cresciuto, "bisogna fare assolutamente qualcosa".

    http://www.tuttomercatoweb.com/index.php?action=read&id=117937

    Mi puzza di pacco.:cool:
    Non consiste forse nel rompere il tuo pane con chi ha fame, nel portare a casa tua i poveri senza tetto, nel vestire chi è nudo, senza trascurare quelli della tua stessa carne?
  9.     Mi trovi su: Homepage #4817712
    Originally posted by Canemacchina
    si si :asd:
    Mutu m'è sempre piaciuto, ma non è che Baptista sia proprio l'ultima ciofeca del mondo eh ? se dovevo scegliere tra Baptista + un esterno da 10 milioni rinunciavo a Mutu... certo bisogna vedere chi arriverà... se saranno 10 milioni buttati nel cesso per l'oliveira di turno allora rosicherò fino al 2012, ma se sarà un suazo + baptista al posto di mutu ma ben vengano, sfido chiunque a scegliere il contrario :cool:
  10. Quanti Teddy bisogna inventare per tutta la vita ?  
        Mi trovi su: Homepage #4817713
    La sexy Prodan corre in difesa di Mutu

    La più sexy procuratrice della Romania, Ana Maria Prodan, torna alla ribalta delle cronache sportive italiane dopo il caso Dica.

    Adesso la bella agente prende le difese di Mutu condannato con una sentenza di primo grado della Fifa a pagare 17 milioni di euro al Chelsea. "Ho sentito due volte Adrian -afferma la Prodan- ed è certo che tutto si risolva per il meglio. E' anche abbastanza sereno".

    http://www.itasportpress.it/index.php?option=com_content&view=article&id=916:la-sexy-prodan-corre-in-difesa-di-mutu&catid=26:gossip&Itemid=25

    http://www.staruri.org/picture/main.php?g2_itemId=6383

    :sbav: :mmh: :cool:
    Non consiste forse nel rompere il tuo pane con chi ha fame, nel portare a casa tua i poveri senza tetto, nel vestire chi è nudo, senza trascurare quelli della tua stessa carne?

  Fifa choc: Mutu deve 17 milioni al Chelsea

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina