1. Scudetto-Mod  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #4817881
    Phelps è leggenda: otto ori!

    Lo squalo di Baltimora supera il primato di ori in una sola Olimpiade di Mark Spitz trionfando nella staffetta 4x100 mista

    Michael Phelps ce l'ha fatta, Mark Spitz è battuto. Lo squalo di Baltimora, nuotando la frazione a farfalla, ha vinto l'ottavo oro con l'aiuto dei compagni di squadra della staffetta 4x100 mista, Aaron Peirsol (dorso), Brendan Hansen (rana) e Jason Lezak (stile libero), e ora è lui il primatista assoluto di medaglie d'oro in una sola Olimpiade scalzando il connazionale che a Monaco 1972 era arrivato a sette. Per gli Stati Uniti anche il nuovo record del mondo in 3'29"34, argento all'Australia in 3'30"04, bronzo al Giappone in 3'31"18. Squalificata l'Italia perché Filippo Magnini in ultima frazione è partito 4 centesimi prima del tocco di Mattia Nalesso.

    Ecco le otto meraviglie che nella piscina di Pechino ha confezionato Michael Phelps, il campione americano nato a Baltimora il 30/6/1985: 10 agosto: 400 misti, oro e record del mondo in 4'03"84; 11 agosto: 4x100 sl, oro e record del mondo in 3'08"24; 12 agosto: 200 sl, oro e record del mondo in 1'42"96; 13 agosto: 200 farfalla, oro e record del mondo in 1'52"03; 13 agosto: 4x200 sl, oro e record del mondo in 6'58"56; 15 agosto: 200 misti, oro e record del mondo in 1'54"23; 16 agosto: 100 farfalla, oro in 50"58; 17 agosto: 4X100 mista, oro e record del mondo in 3'29"34. Phelps è anche il primatista di ori vinti complessivamente ai Giochi: 14, ad Atene 2004 ne aveva vinti infatti sei.

    La piscina del Water Cube ha celebrato con applausi scroscianti l'impresa di Michael Phelps che, al contrario di quello che tutti pensavano, è anche capace di commuoversi: lo statunitense è andato nello spicchio degli spalti in cui la mamma Debbie e le due sorelle hanno seguito passo passo la grande impresa. Phelps ha prima lanciato il mazzolino di rosse rosse, poi è corso ad abbracciare in lacrime le tre donne della sua vita, in mezzo a una folla di fotografi. Pacche sulle spalle e abbracci anche dai compagni di squadra, che vincendo con lui la staffetta 4x100 mista gli hanno permesso di raggiungere il suo obiettivo personale.

    Col trionfo di Phelps il nuoto termina il suo programma ma nella mattinata di Pechino ci sono state altre tre finali. La tedesca Britta Steffen ha vinto la medaglia d'oro nei 50 stile libero donne ai Giochi di Pechino con il tempo di 24"06 che è anche nuovo record europeo, 3 centesimi meglio dell'olandese Marleen Veldhuis agli Europei di Eindhoven dello scorso marzo. Argento per la 41enne americana Dara Torres in 24"07. Bronzo per l'australiana Cate Campbell (24"17).

    Nei 1500 stile libero vince l'oro il tunisino Oussama Mellouli, rientrato dopo una squalifica per doping di 18 mesi. Mellouli con il tempo di 14'40"84 ha battuto l'australiano Grant Hackett, argento in 14'41"53, e il canadese Ryan Cochrane, bronzo in 14'42"69. Infine l'Australia trionfa nella staffetta 4x100 mista femminile in 3'52"69, nuovo record del mondo, migliorando il precedente di 3'55"74 fatto sempre dalle australiane ai mondiali del 2007. Argento agli Stati Uniti in 3'53"30, bronzo alla Cina in 3'56"11.

  Phelps è leggenda: otto ori!

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina