1.     Mi trovi su: Homepage Homepage #4825955
    Ritrovato in pieno stato confusionale nella hall di un albergo portoghese

    Un altro episodio da dimenticare per l'ex calciatore, Paul Gascoigne. Mercoledì mattina, dopo cinque giorni di bevute, l'ex calciatore della Lazio è stato trovato da un turista in pieno stato confusionale. Rinvenuto alle 6.30 del mattino nella Hall dell'albergo portoghese Algarve, comunicava a fatica e mostrava problemi di concentrazione. Gazza, 41 anni, credeva di parlare al cellulare con il suo ex procuratore Alastair Campbell. Uno spettatore ha commentato: "Si è demolito psicologicamente. E' la cosa più penosa che abbia mai visto".

    L'episodio è riportato dal quotidiano The Sun che titola "Il delirio di Gazza". Secondo il tabloid inglese, è forte la paura che l'ormai ex stella del calcio e della nazionale inglese stia bevendo fino ad uccidersi. Gascoigne, che recentemente era stato in riabilitazione dopo un tentativo di suicidio, è arrivato nella scorsa settimana nella località portoghese di Vale lo Lobo. Ha cominciato a bere il mercoledì ed è stato visto nei bar fino a ieri.

    Alcuni turisti raccontano di come sia riuscito a mandar giù 20 doppi whiskies in un giorno e, ubriaco, sia venuto alle mani con un barman. "Era una tale leggenda, ma poi trovarlo a blaterare senza senso è stato abbastanza deprimente" ha poi commentato un turista.




    Fonte:
    http://www.sportmediaset.it/calcio/articoli/15366/
    Paul Gascoigne
    Dalla prima lettera di SuperPadrePio ai forumisti:
    "Se Mamoski vincesse la SuperLega sarebbe un bel ceffone alla credibilità del motore del giuoco Bassituo.
    Io abbandonerei immediatamente"
  2. Quanti Teddy bisogna inventare per tutta la vita ?  
        Mi trovi su: Homepage #5267835
    Gascoigne ci risiamo: sei birre in 20 minuti
    Ennesima ricaduta per l'ex campione. Un'amica: «Rischia morte nei prossimi 18 mesi»

    Fonte: Corrieredellosport.it

    Sei birre in 20 minuti, per un totale di 40 'chiare' in circa 13 ore. E' il preoccupante record stabilito da Paul Gascoigne, vittima dell'ennesima ricaduta nella dipendenza da alcol e droghe. A raccontare il nuovo inferno di 'Gazza' è la giovane Jade Freeman, recente amica dell'ex campione di Lazio e Tottenham.

    LA RICADUTA - La studentessa 20enne ha spiegato al 'Sun' che Gascoigne è seriamente a rischio: «Ormai vive su un altro pianeta. Se non entra di nuovo in riabilitazione morirà nei prossimi 18 mesi. Il suo corpo cederà presto, questa situazione è orribile». La nuova ricaduta è legata alla recente scomparsa dell'ex tecnico Sir Bobby Robson, considerato quasi un padre da Gascoigne, e dalla battaglia contro il cancro della madre. «Quando anche lei morirà resterò da solo», ha detto uno sconvolto Gascoigne alla giovane Jade, per poi cominciare a bere in maniera sconsiderata, già dalle 11 del mattino.

    TROPPE BIRRE - «Ha bevuto sei birre in 20 minuti. Ho provato a dirgli di calmarsi -ha raccontato la studentessa- ma mi ha risposto di non preoccuparmi e che voleva morire perché sarebbe rimasto solo al mondo. Poi ha detto di voler tornare a giocare per la nazionale». Dopo essersi scolato due casse di birra, 'Gazza' era in condizioni comatose. «Era incapace di muoversi», ha spiegato la Freeman, che negli ultimi mesi ha cercato di aiutare Gascoigne senza grande successo. «E' un uomo adorabile -ha concluso- ma sembra in missione per uccidersi, ed è uno che potrebbe riuscirci».

    http://www.tuttomercatoweb.com/lazio/?action=read&idnotizia=7505

    8-(
    Non consiste forse nel rompere il tuo pane con chi ha fame, nel portare a casa tua i poveri senza tetto, nel vestire chi è nudo, senza trascurare quelli della tua stessa carne?

  Gascoigne nuovamente ubriaco

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina