1.     Mi trovi su: Homepage #4827063
    Da republica.it

    LONDRA - Per gli studiosi che si apprestano a spingere il pulsante d'accensione, si tratta di ricreare le condizioni che esistevano una frazione di secondo dopo il Big Bang: ovvero di riportarci indietro nel tempo sino al momento della creazione del nostro universo, all'inizio del mondo.

    Ma per un gruppo di preoccupati ricercatori l'esperimento che dovrebbe cominciare tra dieci giorni in un immenso laboratorio sotterraneo, sepolto a un centinaio di metri sotto il confine tra Francia e Svizzera, comporta il rischio della fine del mondo, la distruzione e anzi la letterale scomparsa del nostro pianeta. Così, all'ultimo momento, gli oppositori del progetto hanno presentato un ricorso davanti alla Corte Europea dei Diritti Umani, che in teoria potrebbe bloccare il più grande, ambizioso e costoso test scientifico di tutti i tempi.

    Oggetto della contesa è il Large hadron collider, un acceleratore da 6 miliardi di euro che, facendo scontrare particelle atomiche ad alta velocità e generando temperature di più di un trilione di gradi Celsius, dovrebbe rivelare il segreto di come è cominciato l'universo. Venti paesi europei, più gli Stati Uniti, hanno finanziato il progetto, che dopo anni di preparativi dovrebbe prendere il via il 10 settembre al Centro di Ricerche Nucleari di Ginevra.

    Qualcuno, tuttavia, teme che l'esperimento andrà ben oltre le aspettative, creando effettivamente un mini buco nero, che crescerà di dimensioni e potenza fino a risucchiare dentro di sé la terra, divorandola completamente nel giro di quattro anni. Gli scienziati di Ginevra ribattono che non c'è assolutamente nulla da temere: ci sono scarse possibilità che l'acceleratore formi un buco nero capace di porre una minaccia concreta al pianeta, dicono, perché la natura produce continuamente delle collisioni di energia più alte di quelle che saranno create artificialmente dall'acceleratore, per esempio quando i raggi cosmici colpiscono la terra. Esperimenti di questo tipo, inoltre, sono stati condotti per trent'anni, senza avere risucchiato nemmeno un pezzettino della terra né causato danni di qualsiasi genere.

    Vero è che il nuovo acceleratore ha suscitato attenzioni e polemiche perché è il più grande mai costruito, con una circonferenza di 26 chilometri e la possibilità di lanciare particelle atomiche 11.245 volte al secondo prima di farle scontrare una contro l'altra a una temperatura 100mila volte più alta di quella che esiste al centro del sole. La speranza è individuare, così facendo, le teoriche particelle chiamate bosoni di Higgs, giudicate responsabili di avere dato massa, ovvero peso, a ogni altra particella esistente. Ma gli scienziati ammettono che ci vorranno anni prima di arrivare eventualmente a un risultato del genere, per le difficoltà nel trovare particelle così infinitesimamente piccole nel caos primordiale post-Big Bang creato dentro l'acceleratore.

    Abbiamo ancora dieci giorni per salvare la terra?, si chiede, con leggera ironia, il Sunday Telegraph. "I miei calcoli indicano che il rischio che un buco nero mangi il pianeta a causa dell'esperimento è serio", afferma il professor Otto Rossler, un chimico tedesco della Eberhard Karls University che ha presentato il ricorso alla Corte Europea dei Diritti Umani insieme ad alcuni colleghi. Replica James Gillies, portavoce del Centro Ricerche Nucleari di Ginevra: "Il ricorso non introduce nessun argomento che non sia già stato esaminato e respinto in passato, se questi esperimenti fossero rischiosi lo sapremmo già".

    In ogni caso lo sapremo con certezza dopo il 10 settembre, se la Corte Europea, come sembra di capire, darà luce verde all'iniziativa: che non sarà la "fine del mondo", ma un po' di curiosità al di fuori dei confini della scienza, in questo modo, l'ha ottenuta.
    --------------------------------------------

    Domani alle 9.30 ci sarà...LA FINE DEL MONDO ! :asd: :asd:

    Quindi oggi ultimo giorno di lavoro ! :toot: :group: :toot:
    ^Mr-Drakula^

    Inquietante Allenatore del temibile Vampiria F.C., il cui Capitano non può che essere il numero 90 (la paura) Canini.
  2. Roma non deve essere capitale  
        Mi trovi su: Homepage #4827068
    Effettivamente non c'è nessun controllo su un buco nero. Se è di dimensioni piccole, si autoimplode in un tempo X, ma se dovesse superare certe dimensioni, non si autoimplode di certo. Se andasse male, non è che ci inghiotte in un giorno, e neanche in due, ma comunque il processo andrà avanti e non c'è modo di fermarlo. Non esistono mezzi tuttora conosciuti per farlo. Io penso che non ci si debba preoccupare più di quel tanto, ma non escludiamo nulla.
    Il mondo dell'astronomia è un mondo dove gli scienziati si dividono sempre a formulare ipotesi e teorie, che vengono confermate o smentite col passare degli anni e con l'evolversi della scienza. Ho in mente ancora ogggi quando Einstein disse che la più grossa scempiaggine che ha detto, è stata quella sulla costante di equilibrio dell'universo: beh pare che a distanza di molti anni, di recente, quello che aveva detto fosse vero: un genio a 360°!
    Certo è che ho letto delle cose assurde: qualcuno ha perfino ipotizzato che questo buco nero possa aprire un canale di invasione di creature aliene e che possono invadere la Terra...
    :asd: :asd: :asd:

    Se qualcuno fosse interessato a cosa ci succede se entrassimo in un buco nero... "leggetevi il processo di spaghettificazione" :asd: :asd: che è reale!
    Se si vuole dare un senso alla propria vita, non occorre pensare di diventare dei grandi, ma si deve partire dal fare ogni giorno un qualcosa di piccolo all'interno del proprio micromondo.
  3. Quanti Teddy bisogna inventare per tutta la vita ?  
        Mi trovi su: Homepage #4827069
    Originally posted by jackal
    porca miseria non riesco neanche a vedere le rose della seconda fascia!!!:cry: :asd:


    :cry: :cry: :cry:

    :cool:
    Non consiste forse nel rompere il tuo pane con chi ha fame, nel portare a casa tua i poveri senza tetto, nel vestire chi è nudo, senza trascurare quelli della tua stessa carne?
  4. Scudetto-Mod  
        Mi trovi su: Homepage #4827070
    è arrivato il momento di aprirmi un bel mutuo di 40 anni e mi compro un pò di cose:cool:
    Superlega Serie A :cool:
    Campione Champions Superleague Apertura 2013/14 :cool:
    Campione Supercoppa Superleague Apertura 2013/14 :cool:

    di solito gli uomini quando sono tristi non fanno niente: si limitano a versare lacrime sulla propria situazione.Ma quando si arrabbiano, allora si danno da fare per cambiare le cose
  5. aaa  
        Mi trovi su: Homepage #4827071
    Nello spazio siderale c'è un enorme buco nero
    Non ti ci puoi avvicinare non ti ci puoi
    Perché quello si mangia tutto
    è un problema allucinante
    Ma l'umanità non è mai stata informata
    E non lo sente come un pericolo incombente
    Spesso la gente rimane indifferente
    Non dico balle, è tutto vero!
    Sì, ma comunque ci lascia indifferenti
    Però intanto il buco nero si è mangiato il mondo intero
    Il buco nero supermassiccio

    "Buco nero supermassiccio, dunque!
    Wilson, il nobel Wilson, continua ad accusare la NASA e questa volta non ha torto!
    'Avete sbagliato tutto!' dice. Ed in effetti la crescita del buco nero, invece che lenta e graduale, si sta rivelando purtroppo rapidissima, quindi è possibile che a breve ci si ritrovi tutti quanti nel buco nero e profondo e potrebbe anche essere l'ultima edizione del nostro TG, l'ultima edizione dell'umanità"

    Il buco nero ci ha ingoiati e siamo stati risucchiati
    In un'altra dimensione nella quale siamo circondati
    Dalle pulci gigantesche provenienti dal futuro
    Che non amano la luce preferiscono l'oscuro
    Sono sempre alla ricerca di un uomo dall'ascella forte
    Ieri sera in discoteca ballando se ne sono accorte
    E magari ce n'è una che ci sta
    Benedetto il buco nero e le leggi di Keplero
    Il buco nero supermassiccio
    Non dico balle è tutto vero. Simile.
    Pulci giganti ammantate di mistero
    Mi hanno dato un buon lavoro e mi pagano anche in nero
    Faccio il mignotto nel dancing delle pulci

    "Ultima curva! Cosa sta facendo Buco Nero, ragazzi! Cosa sta facendo 'sto ragazzo! Sta cambiando il destino dell'umanità! Sembrava dovesse essere un dramma e invece sta diventando tutto divertentissimo! Siamo sul rettilineo dell'umanità! Anche in discoteca il mignotto lavora e la pulce, la grande pulce, ammantata di mistero, apprezza il lavoro del mignotto! Buco nero c'è! Buco c'è! Nero c'è! Nero c'è!"

    NASA, tu non l'avresti detto mai
    Che nel buco nero puoi trovare lavoro
    NASA, ma quante cose che non sai
    Qui tra le stelle faccio faville con le mie ascelle
    NASA chissà quando capirai
    Che i tuoi cosmonauti sono troppo profumati
    Dimmi adesso che farai, mandi su uno scimpanzè?

    :cool: :asd:
    IO il 25 Agosto 1970 C'ERO :cool:
  6. Quanti Teddy bisogna inventare per tutta la vita ?  
        Mi trovi su: Homepage #4827072
    Originally posted by marcomix
    è arrivato il momento di aprirmi un bel mutuo di 40 anni e mi compro un pò di cose:cool:


    Compra pure Messi al Napoli.Mi raccomando.:cool:
    Non consiste forse nel rompere il tuo pane con chi ha fame, nel portare a casa tua i poveri senza tetto, nel vestire chi è nudo, senza trascurare quelli della tua stessa carne?
  7. Roma non deve essere capitale  
        Mi trovi su: Homepage #4827073
    Prendete il lato positivo della cosa: non vedremo il figlio di Berlusconi eletto come Presidente del Consiglio!
    Se si vuole dare un senso alla propria vita, non occorre pensare di diventare dei grandi, ma si deve partire dal fare ogni giorno un qualcosa di piccolo all'interno del proprio micromondo.
  8.     Mi trovi su: Homepage #4827077
    Test sul Big Bang:la Terra morirà?
    Reclamo respinto, l'esperimento si farà

    Tam tam di paura per l'accensione del mega acceleratore di particelle al Cern di Ginevra, prevista mercoledì 10 settembre. Gli scienziati vogliono creare dei "buchi neri" per studiare l'origine dell'universo mentre i più scettici temono che l'esperimento possa risucchiare la Terra in un vortice dalla potenza sconosciuta. Due americani si sono rivolti alla Corte europea chiedendo di bloccare l'esperimento, ma il loro ricorso è stato respinto.

    L'esperimento, che farà scontrare due fasci di particelle in un tunnel lungo 27 km sotto la città svizzera, scatenerà una temperatura di 1000 miliardi volte superiore a quella del cuore del Sole. Gli obiettivi degli studiosi del Cern sono tanti: trovare il bosone di Higgs, soprannominato la "particella di Dio" perché spiega come mai la materia abbia masse diverse, decifrare la natura della materia oscura dell’universo, individuare nuove particelle o incontrare addirittura dimensioni sconosciute.

    Ma un allarme, già diffuso nel 2003 e lanciato da un gruppo di studiosi, paventa catastrofi e la distruzione della Terra se la macchina più grande mai costruita dall'uomo entrerà in funzione. La paura dei detrattori di Lhc (Large Hadron Collider) è che si possa, con gli esperimenti dell'acceleratore, creare un mini buco nero che potrebbe crescere di dimensioni e potenza, fino a risucchiare la Terra divorandola completamente nel giro di quattro anni.

    La scienza europea ha alzato tutti i suoi scudi e ribadito: "L'acceleratore è sicuro". Un'affermazione perentoria, messa nero su bianco, in un duplice confronto di Rapporti scientifici internazionali. Anche il direttore della Scuola internazionale di fisica subnucleare di Erice, Antonino Zichichi, tranquillizza sull'esperimento: "Il pericolo della creazione di buchi con l'avvio dell'esperimento Lhc è privo di fondamento scientifico". Sulla stessa linea anche il presidente dell'Infn, Roberto Petronzio, a capo dell'ente di ricerca italiano che ha dato il maggior contributo italiano a Lhc, in termini di scienza e uomini: "L'acceleratore Lhc è sicuro e ogni preoccupazione che ci possano essere rischi è una semplice fiction".

    tgcom.it

    :cool:

  "Fermate il test sul Big Bang o la Terra sparirà"

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina