1.     Mi trovi su: Homepage #4830012
    "Grande fascino" già dal primo turno

    Le quattro squadre italiane impegnate in Coppa UEFA hanno conosciuto oggi il nome delle loro avversarie del primo turno. L'AC Milan affronterà l'FC Zürich, mentre l'UC Sampdoria se la vedrà con l'FBK Kaunas. Sulla carta più difficili gli impegni dell'Udinese Calcio (BV Borussia Dortmund) e SSC Napoli (SL Benfica).

    Edoardo Reja, tecnico Napoli
    E’ una sfida dal fascino enorme. Tra le cinque squadre che potevamo incontrare, il Benfica è la più difficile per qualità, storia, tradizione, organico e palmares. Ha giocatori importanti, ma anche noi possiamo essere all'altezza del compito. Avrei preferito giocare l'andata in Portogallo, ma in ogni caso sarà uno spettacolo bellissimo. Diciamo che si incontrano due squadre simili per calore, passione e nobiltà calcistica. Io direi che questa è una sfida degna della Champions League".

    Philippe Senderos, difensore Milan
    Sarà un piacere per me avere l'opportunità di andare con la mia squadra di club in Svizzera in modo che il pubblico possa apprezzarne le qualità. Lo Zurigo è una formazione che due stagioni fa ha vinto per due edizioni consecutive il campionato. In rosa possiede tanti giocatori giovani ed è una squadra che forma molti giocatori.

    Marius Stankevičius, difensore Sampdoria
    Kaunas è la mia città e le voglio bene, ma l'obiettivo principale è passare il turno con la maglia della Samp. La squadra la conosco poco, so che hanno un nuovo allenatore, portoghese, so che sono forti fisicamente, ma anche che hanno eliminato di recente i Rangers nei preliminari di Champions League. Quindi, sarà meglio stare attenti.

    Pietro Leonardi, direttore generale Udinese
    Il sorteggio ci ha messo di fonte al Borussia Dortmund, meno male che eravamo testa di serie. Scherzi a parte,Il Borussia è una squadra di grande tradizione e va affrontata subito col giusto piglio, ci terrà belli svegli. Affronteremo una squadra blasonata e questo sarà per noi uno stimolo in più per fare bene e per tentare di superare il turno. Dovessimo eliminare i tedeschi, sarebbe per noi motivo di grande orgoglio.
  2.     Mi trovi su: Homepage #4830013
    Lo Zurigo ne fa 7 e spaventa il Milan

    L'eurorivale dei rossoneri ha stravinto 7-1 sul campo del Vaduz nella nona giornata del campionato svizzero: è secondo in classifica

    ZURIGO, 14 settembre - Lo Zurigo, eurorivale del Milan giovedì nel primo turno di Coppa Uefa, ha stravinto 7-1 sul campo del Vaduz nella nona giornata del campionato svizzero. Doppiette per Hassli e Abdi, in gol anche Djuric, Alphonse e Stahel. Lo Zurigo è secondo in classifica con 19 punti contro i 24 del Basilea capolista.

    ---------------------------------------------------------------

    Kaunas, vittoria di misura in campionato

    Gli eurorivali della Samp battono 1-0 il Siauliai (gol di Ivaskevicius): ora sono secondo

    KAUNAS (LITUANIA), 14 settembre - Il Kaunas, eurorivale della Sampdoria giovedì nel primo turno di Coppa Uefa, ha vinto 1-0 con il Siauliai (gol di Ivaskevicius) nella 20esima giornata del campionato lituano. Il Kaunas, che ha tre partite da recuperare, è secondo con 37 punti in classifica, uno meno dell'Ekranas, in testa comunque con lo stesso numero di gare giocate (17).
  3.     Mi trovi su: Homepage #4830014
    Napoli-Benfica, venduti 40mila biglietti

    Entusiasmo alle stelle per la sfida Uefa

    NAPOLI, 15 settembre - A Napoli è già febbre Benfica. Per il match contro i portoghesi, valido per l'andata del primo turno di Coppa Uefa e in programma giovedì sera nello stadio San Paolo, sono già stati venduti 40 mila biglietti. La società partenopea, attraverso il proprio sito ufficiale www.sscnapoli.it, fa sapere che «per la partita Napoli-Benfica non sussiste, nè potrà essere applicato, alcun provvedimento di chiusura dei settori delle curve dello stadio San Paolo. La decisione del Giudice sportivo della Figc rimane operante, infatti, soltanto in ambito nazionale».

    -------------------------------------------------------

    Benfica: si punta tutto su Di Maria

    Intanto Cardozo è stato reintegrato

    Il "ribelle" Cardozo è stato reintegrato nel gruppo dopo essersi simbolicamente cosparso il capo di cenere. Il giocatore lusitano ha fatto ammenda e chiesto scusa all'intero spogliatoio.
    Intanto Manuel Rui Costa, oramai dirigente del Benfica, precisa la situazione Di Maria: "Angel per noi è un giocatore importantissimo, ma il Portogallo è una nazione che vende i suoi gioielli. Lui ha una clausola rescissoria di 30 milioni di euro".
    Gli acquirenti sono avvisati...

    -------------------------------------------------------

    Lavezzi: "Di Maria, ti aspetto al San Paolo"

    Il Pocho ha chiamato l'argentino del Benfica a pochi giorni dallo scontro diretto

    Era a pranzo ieri Di Maria quando ha ricevuto una chiamata. Al telefono era Lavezzi: "Ciao Pocho!" ha risposto sorridendo il giovane attaccante del Benfica. I due sono connazionali e si conoscono da tempo. "Ciao Angel, come stai?" ha replicato Lavezzi. I due hanno poi parlato dello scontro diretto di giovedì sera tra le loro due squadre. Il Pocho ha avvisato Di Maria: "Mi dispiace, ma al San Paolo perderai". Vittoria che per Lavezzi avrebbe anche il sapore delle rivincita per la maglia da titolare alle Olimpiadi che proprio Di Maria gli ha soffiato.
  4. Scudetto-Mod  
        Mi trovi su: Homepage #4830015
    la vado a vedere a casa di amici....facciamo 1 euro a testa:asd:
    Superlega Serie A :cool:
    Campione Champions Superleague Apertura 2013/14 :cool:
    Campione Supercoppa Superleague Apertura 2013/14 :cool:

    di solito gli uomini quando sono tristi non fanno niente: si limitano a versare lacrime sulla propria situazione.Ma quando si arrabbiano, allora si danno da fare per cambiare le cose
  5. Quanti Teddy bisogna inventare per tutta la vita ?  
        Mi trovi su: Homepage #4830017
    Originally posted by Pezzotto
    Beato te :asd: ....io mi affido a Globo! :cool:


    Ti aspetto a casa.Hai anche la foto di riferimento.:cool:

    http://forum.videogame.it/showthread.php?postid=1190940#post1190940

    Comunque sia...se tutto va bene...la vediamo...forse.:cool:
    Non consiste forse nel rompere il tuo pane con chi ha fame, nel portare a casa tua i poveri senza tetto, nel vestire chi è nudo, senza trascurare quelli della tua stessa carne?
  6. Quanti Teddy bisogna inventare per tutta la vita ?  
        Mi trovi su: Homepage #4830019
    Originally posted by Pezzotto
    Probabilmente ho risolto.....vado a casa di mio zio :D


    :cry:
    Non consiste forse nel rompere il tuo pane con chi ha fame, nel portare a casa tua i poveri senza tetto, nel vestire chi è nudo, senza trascurare quelli della tua stessa carne?
  7.     Mi trovi su: Homepage #4830020
    Benfica, i convocati per Napoli

    Venti i convocati di Quique Flores. Assenti Aimar, Cardozo, David Luiz e Fellipe Bastos. Domani la partenza alla volta di Napoli

    Il Benfica ha svolto questa mattina l'ultimo allenamento prima della partenza per Napoli. Niente da fare per Aimar che continua il suo lavoro differenziato, mentre David Luiz ha lavorato in palestra. A fine seduta il mister Quique Flores ha stilato la lista dei 20 convocati per la trasferta di Napoli:

    Portieri - Moreira, Moretto e Quim

    Difensori - Leo, Luisão, Maxi Pereira, Sydney, Jorge Ribeiro e Miguel Vitor

    Centrocampisti - Balboa, Binya, Carlos Martins, Di Maria, Katsouranis, Reyes, Ruben Amorim, Urreta, Yebda

    Attaccanti - Nuno Gomes e Suazo

    La partenza alla volta di Napoli è fissata per domani mattina, ore 9.00. L'arrivo a Napoli è previsto per le 13.30. Alle 18.30 conferenza stampa di Quique Flores accompagnato da un calciatore, mentre alle 19 ci sarà la seduta di rifinitura allo stadio San Paolo
  8.     Mi trovi su: Homepage #4830021
    Rui Costa e Maggio protagonisti a "Spaccanapoli"

    Il D.s. del Benfica: "Per noi non sarà semplice". L'esterno azzurro: "Sarà bellissimo giocare questa partita".

    Manuel Rui Costa, vecchia conoscenza del calcio italiano e attualmente Direttore Sportivo del Benfica, e Christian Maggio, l'esterno destro arrivato in azzurro dalla Sampdoria, sono stati i protagonisti della puntata odierna di "Spaccanapoli", rotocalco sportivo in onda su Sky Sport 1.


    Rui Costa si è detto preoccupato per la partita di Napoli: "In effetti, credo che il sorteggio non sia stato molto facile per noi. Sappiamo di dover affrontare una squadra che sta cominciando ad affermarsi anche sul panorama internazionale, dopo aver fatto benissimo nello scorso campionato. Non saranno partite facili per noi, ma è chiaro che cercheremo di fare del nostro meglio, perchè vogliamo andare molto avanti in questa manifestazione". E quando gli chiedono se è preoccupato della trasferta in terra partenopea, dopo i noti fatti di Roma, l'ex fantasista di Fiorentina e Milan si dimostra molto fiducioso: "E perchè dovrei preoccuparmi? Veniamo lì per giocare a calcio, e sono sicuro che i napoletani ci accoglieranno nel giusto modo. Ricordo bene il calore del San Paolo, ogni volta che ci giocavo sentivo come una sinergia tra il pubblico e i giocatori che consentiva alla squadra di esprimersi al meglio. Non posso dimenticare la mia prima partita a Napoli, vincemmo 5-2, e con i partenopei in svantaggio sentivo fortissimo l'urlo del pubblico: si cantavano ancora le canzoni dedicate a Maradona. Ecco, io spero che il Napoli possa continuare in questa sua fase di crescita e tornare ai fasti degli anni magici, magari a partire da dopo la partita di giovedì!"


    Christian Maggio è a Napoli da pochi mesi, ma il suo ambientamento è ormai completo: "In effetti più andiamo avanti più sono contento della scelta fatta questa estate. Napoli è davvero una grande piazza, al pari di poche altre in Italia, e io avevo tanta voglia di misurarmi in una situazione del genere. So bene che i tifosi partenopei sono tra i più esigenti, e io cercherò di migliorare quanto più possibile per la squadra e per me. Perchè ancora non ho perso la speranza di essere convocato in Nazionale, sebbene Lippi non mi abbia inserito nella lista dei cinquanta per il Sud Africa. Il mio obiettivo sarà quello di fargli cambiare idea, e il Napoli certamente mi potrà dare una mano. La partita con il Benfica? E' una di quelle gare che nessuno si vorrebbe perdere mai...Sappiamo che sarà molto difficile, ma abbiamo la consapevolezza di essere in grado di giocarcela". In chiusura, Maggio dice la sua su un paragone scomodo: "Chi più forte tra Lavezzi e Cassano? Sono entrambi grandi giocatori, non si discute. Il Pocho ha una velocità disarmante, che molto spesso mette in crisi l'intero reparto difensivo degli avversari. Cassano forse è più tecnico, ma stiamo parlando, lo ripeto, di due grandissimi giocatori".
  9.     Mi trovi su: Homepage #4830022
    Napoli-Benfica, si va verso il tutto esaurito

    Battuto il record d'incasso dell'era De Laurentiis. Santacroce l'unica novità

    NAPOLI, 16 settembre - Si va verso il tutto esaurito per la gara di giovedì allo stadio San Paolo contro il Benfica, andata del primo turno di Coppa Uefa. Il Napoli, dopo la buona prestazione di domenica contro la Fiorentina, scalda i motori in attesa della sfida che viene considerata come il vero ritorno nel grande calcio europeo dopo le formalità Panionios e Vllaznia. Per l'occasione Lavezzi, Cannavaro e compagni potranno nuovamente contare sulla spinta dei tifosi delle curve A e B, che saranno riaperte prima di tornare a essere vuote per le prossime tre gare di campionato. Per il match di giovedì sono stati già venduti 47.000 biglietti per un incasso parziale di 1 milione e 450 mila euro. Al momento risulta già battuto il record di incassi dell'era De Laurentiis relativo alla partita Napoli-Inter della scorsa stagione. Prosegue anche domani la vendita delle ultime scorte di biglietti: 3.500 tagliandi di Curva e 2.500 di Tribuna Posillipo. Sono esauriti Distinti e Tribuna Nisida.

    ZALAYETA OK - Gli azzurri, dopo la giornata di riposo, si sono ritrovati oggi pomeriggio nel centro tecnico di Castelvolturno per la ripresa della preparazione, a cui ha assistito un nutrito gruppo di giornalisti al seguito del Benfica. Si è allenato regolarmente Marcelo Zalayeta, dopo il caso di sabato scorso, quando il centravanti aveva abbandonato il ritiro motivando il forfait improvviso con problemi al ginocchio operato. «Marcelo - ha spiegato il direttore generale azzurro Pierpaolo Marino - ha fatto delle cure ed ora è guarito». Contro gli uomini del tecnico Quique Flores rientrerà anche Santacroce, reduce da un turno di squalifica. Seduta di scarico per quelli che sono scesi in campo contro i viola e lavoro tecnico-tattico per il resto della squadra.

    RIENTRA SANTACROCE - Per quanto riguarda invece la formazione anti-Benfica dovrebbe esserci solo una novità rispetto a quella che ha battuto la Fiorentina e cioè Santacroce in difesa al posto di Aronica. Quindi Iezzo in porta, difesa a tre completata da Cannavaro e Contini, centrocampo con Maggio, Blasi, Gargano, Hamsik e Vitale, attacco tutto argentino con Denis e Lavezzi.
  10.     Mi trovi su: Homepage #4830023
    Udinese, i 21 convocati per il Borussia Dortmund

    L'allenatore dell'Udinese, Pasquale Marino, ha convocato 21 calciatori per la gara di andata di Coppa Uefa con il Borussia Dortmund, in programma domani alle ore 20,45.
    Questa la lista ufficiale apparsa sul sito ufficiale della società bianconera, www.udinese.it: Belardi, Handanovic, Koprivec; Coda, Domizzi, Ferronetti, Lukovic, Motta, Nef, Pasquale, Sala; D'Agostino, Inler, Isla, Obodo, Tissone; Di Natale, Floro Flores, Pepe, Quagliarella, Sanchez.
  11.     Mi trovi su: Homepage #4830024
    Coppa Uefa, il tabellone del primo turno

    Scenderanno in campo domani le squadre impegnate nelle gare valevoli per il primo turno di Coppa Uefa. Match di ritorno in programma giovedì 2 ottobre.

    Questo il quadro completo delle sfide di domani:

    Slaven-CSKA Moskva
    Moskva-København
    Litex-Aston Villa
    Cherno More-Stuttgart
    H. Tel-Aviv-AS Saint-Etienne
    Baník-Spartak Moskva
    Wolfsburg-FC Rapid Bucureşti
    Hamburg-AFC Unirea Urziceni
    Feyenoord-Kalmar
    Omonia-Man. City
    Nancy-Motherwell
    Brann-Deportivo
    Portsmouth-Guimarães
    Slavia-Vaslui
    Austria Wien-Lech Poznań
    Žilina-Levski
    Beşiktaş-Metalist
    FC Timişoara-Partizan
    NEC-Dinamo Bucureşti
    Bellinzona-Galatasaray AŞ
    Young Boys-Club Brugge
    Kayserispor-PSG
    Racing-Honka
    Sampdoria-Kaunas
    Brøndby-Rosenborg
    Milan-Zürich
    Dinamo Zagreb-Sparta
    Sevilla-Salzburg
    Dortmund-Udinese
    Rennes-Twente
    Borac-Ajax
    SSC Napoli-Benfica
    Everton-Standard
    Tottenham-Wisła Kraków
    Braga-Artmedia
    Setúbal-Heerenveen
    CS Marítimo-Valencia

    ------------------------------------------------------

    Coppa Uefa, i risultati dei tre anticipi

    Giocati ieri tre anticipi della Coppa Uefa. Poker esterno dello Shalke 04 sul campo dell'Apoel Tel Aviv. Vittorie con il medesimo risultato (2-0) per Hertha e Olympiacos.

    Questi i risultati dei tre anticipi:

    Hertha Berlino-St Patrick's 2-0
    Apoel Tel Aviv-Schalke 04: 1-4
    Nordsjælland-Olympiacos: 0-2
  12.     Mi trovi su: Homepage #4830025
    Arriva il Benfica

    Bella accoglienza da parte dei tifosi napoletani che hanno richiesto autografi e foto

    La troupe del Benfica è atterrata a Capodichino pochi minuti fa. Bella accoglienza da parte dei tifosi napoletani che hanno chiesto foto ed autografi ai giocatori lusitani. I più gettonati dai supporters azzurri sono stati Suazo e Rui Costa. Nessuno ha voluto rilasciare dichiarazioni.

    Dopo essersi riposati in un albergo, i portoghesi andranno a studiare il San Paolo, dove terranno un allenamento in serata. L'allenamento delle aquile biancorosse sarà a porte aperte solo per i primi 15 minuti, così come previsto dalle regole Uefa.
  13.     Mi trovi su: Homepage #4830026
    Milan, Pato-Borriello con lo Zurigo

    In porta spazio a Dida

    Reduce da due sconfitte in campionato, giovedì sera il Milan ha l'occasione per rialzare la testa e il morale sul palcoscenico europeo. Nell'andata del primo turno di Uefa contro lo Zurigo a San Siro, Ancelotti dovrebbe optare per un 4-3-1-2, consegnando a Seedorf le chiavi del centrocampo e con Kakà alle spalle della coppia d'attacco Pato-Borriello. In porta spazio a Dida, che torna a nove mesi di distanza dai suoi ultimi 90' ufficiali.

    Il Milan riparte dall'Europa per raddrizzare una stagione iniziata con il piede sbagliato. Giovedì sera, nella prima uscita europea contro lo Zurigo, Carlo Ancelotti cambierà quindi le carte in tavola, anche in virtù degli infortuni. La prima novità è rappresentata dal ritorno tra i pali di Nelson Dida a nove mesi di distanza dai suoi ultimi 90' ufficiali. A confermarlo è lo stesso tecnico rossonero alla vigilia: "In porta darò spazio a Dida che è un portiere affidabile, i test che abbiamo effettuato in questi giorni stanno dimostrando che sta tornando quello di quattro anni fa".

    In difesa Bonera e Kaladze copriranno il ruolo di centrali, con Antonini a destra e Jankulovski a sinistra. A centrocampo agiranno Flamini, Ambrosini e Seedorf. E sarà proprio l'olandese, che arretra, ad avere le chiavi del gioco della squadra rossonera in assenza di Pirlo, alle prese con una lesione muscolare ai flessori della coscia destra. Anche se, come specifica lo stesso Ancelotti "i sostituti naturali di Pirlo sono Flamini ed Emerson". In avanti la coppia formata da Borriello e Pato, che hanno offerto qualche spunto positivo, con Kakà alle loro spalle.

    "E' un momento molto delicato, ma c'e' la volontà di uscirne - ha detto Ancelotti - La società è vicina alla squadra e siamo sulla strada giusta per venir fuori da questo periodo. La partita di domani ci servirà per respirare un po', perché adesso siamo in apnea e quindi ogni partita è un'occasione importante da sfruttare al volo". Il tecnico rossonero è tornato poi sul summit di lunedì in sede: "C'e' stata autocritica da parte di tutti, ho ammesso qualche mio errore, ma i panni sporchi li laviamo in casa". Sul 'caso' Ronaldinho: "La societa' è intervenuta, abbiamo parlato con il giocatore e crediamo alla sua versione, comunque lui si sta allenando molto bene".

  Speciale Coppa Uefa

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina