1.     Mi trovi su: Homepage Homepage #4830272
    L'agenzia di stampa brasiliana "Agencia Estado" rivela che dopo il "vergognoso" 0-0 con la Bolivia, molti giocatori, tra cui il rossonero (impiegato domenica a Marassi), avrebbero trascorso una notte brava in una villa di Rio de Janeiro

    RIO DE JANEIRO, 16 settembre 2008 - Diranno: adesso non si venga a pensare che domenica Ronaldinho ha steccato a Genova perché non ne aveva più. Diranno. Ma al di là delle considerazioni maligne, la stampa sportiva brasiliana non ha potuto fare a meno di accusare la "vergognosa" esibizione della Seleçao nella partita contro la Bolivia giocata a Rio de Janeiro e finita 0-0 lungo il cammino che porta al Mondiale del 2010. Soprattutto dopo la notte in bianco, trascorsa dal Gaucho e alcuni compagni veredoro. Sì, una notte folle fino al pranzo del giorno dopo. A rivelarlo è l'agenzia di stampa brasiliana Agencia Estado, secondo la quale i "bagordì si sarebbero svolti in una villa, di difficile accesso, a Jacarepagua", in una zona vicino all'autodromo intitolato al tre volte campione del mondo Nelson Piquet.

    DONNE E MUSICA - L'ingresso era protetto da misure di sicurezza molto rigorose, per evitare che trapelasse qualsiasi notizia o immagine della "festicciola". Regole feree per tutti, come il divieto di entrare con borse e cellulari. Ronaldinho si sarebbe scatenato a suonare e ballare il "pagode", un ritmo molto popolare in Brasile, e a corteggiare le molte belle ragazze presenti alla festa e sarebbe andato via dalla villa solo all'ora di pranzo del giorno dopo. Con lui ci sarebbero stati anche altri giocatori, ma il "Gaucho" è l'unico citato in modo specifico.

    TIFOSI DELUSI - "Ho speso 250 real (90 euro, n.d.r.) per andare allo stadio con la famiglia per vedere quello schifo di partita, e loro dopo una prestazione del genere fanno festa: è una vergogna", ha detto all'Agencia Estado il proprietario di un ristorante vicino alla villa, testimone della presenza in zona di Ronaldinho e compagnia. La denuncia ricorda quella di un anno fa, sempre a Rio de Janeiro, quando dopo la vittoria della Selecao per 5-0 contro l'Ecuador, Ronaldinho, Robinho, Vagner Love e altri giocatori furono visti festeggiare in un locale notturno, anche allora fino alla mattina seguente, quando secondo fonti vicine ai calciatori "venne battuto il record di consumo di profilattici".

    POI IL TONFO DI GENOVA - Da notare che Ronaldinho, che è rimasto in villa a Jacarepagua fino all'ora di pranzo di giovedì scorso, domenica è stato mandato in campo da Ancelotti in Genoa-Milan, costringendo il tecnico a sostituirlo dopo i primi 45' e una prestazione non certo positiva.



    ma si.....divertiti dinho :rulez:
  2. Scudetto-Mod  
        Mi trovi su: Homepage #4830273
    io ho dato la mia vita scudettiowebiana a te e tu così mi ripaghi....manco mi inviti al festino:cry: :cry: :cry:
    Superlega Serie A :cool:
    Campione Champions Superleague Apertura 2013/14 :cool:
    Campione Supercoppa Superleague Apertura 2013/14 :cool:

    di solito gli uomini quando sono tristi non fanno niente: si limitano a versare lacrime sulla propria situazione.Ma quando si arrabbiano, allora si danno da fare per cambiare le cose
  3. Scudetto-Mod  
        Mi trovi su: Homepage #4830276
    Originally posted by deckard
    Ma con che faccia entra in spogliatoio? Ma guarda i compagni negli occhi?



    e secondo te il consumo record di preservativi a cosa serve??

    entra nello spogliatoio e via alla guerra di gavettoni:asd: :asd:


    serve per tirar su il morale:D
    Superlega Serie A :cool:
    Campione Champions Superleague Apertura 2013/14 :cool:
    Campione Supercoppa Superleague Apertura 2013/14 :cool:

    di solito gli uomini quando sono tristi non fanno niente: si limitano a versare lacrime sulla propria situazione.Ma quando si arrabbiano, allora si danno da fare per cambiare le cose
  4.     Mi trovi su: Homepage Homepage #4830279
    Notte brava,Galliani:Credo a Dinho
    L'ad:"Lo ha giurato su suo padre"


    In un momento non certo felice per il Milan, ecco finalmente una buona notiza per Galliani&Co. Nessuna notte brava per Ronaldinho. E così la notizia arrivata dal Brasile, e prontamente smentita dal giocatore nell'incontro con l'ad, ha riportato un mezzo sorriso sul viso di Galliani che ha dichiarato: "Ha giurato su suo padre: alla festa è andato, ma è rientrato alle 2 e io gli credo". Tutto è bene quel che finisce bene.

    Ma che spavento per il povero Galliani che, già alle prese con parecchi grattacapi, non appena ha appreso la notizia battuta da un'agenzia brasiliana, ha prontamente chiamato a rapporto il giocatore in sede in via Turati.

    Un incontro durato un quarto d'ora nel quale Dinho ha sì ammesso di esser stato a una festa a Rio de Janeiro, dopo lo 0-0 con la Bolivia, ma smentendo categoricamente di essere andato via all'ora di pranzo del giorno successivo, con tanto di bagordi: "Non è vero, lo giuro su mio padre. Sono stato effettivamente lì, ma solo per cena. Siamo arrivati dopo mezzanotte e alle due e mezza ero già a casa". Con il figlio piccolo che non vedeva da tempo, ha aggiunto il brasiliano.

    E Galliani e la società gli hanno creduto.
  5. Deus In Macchina  
        Mi trovi su: Homepage #4830283
    ha imparato subito bene:asd: il suo presidente giura sui figli:asd: lui sul padre:asd: :asd: Poverini:asd: e noi gli crediamo:P
    ------------------------------------------------
    YOU GOT MUCH COMPLEX THAN THE FIRST MAY CONCERT!
    c'hai più complessi tu ch'er concerto der primo maggio
  6. Scudetto-Mod  
        Mi trovi su: Homepage #4830285
    io gli credo.......a ronaldinho intendo:asd:



    devo credergli...voglio credere.....sono assolutamente costretto a credere che è così:cry: :asd:
    Superlega Serie A :cool:
    Campione Champions Superleague Apertura 2013/14 :cool:
    Campione Supercoppa Superleague Apertura 2013/14 :cool:

    di solito gli uomini quando sono tristi non fanno niente: si limitano a versare lacrime sulla propria situazione.Ma quando si arrabbiano, allora si danno da fare per cambiare le cose

  Brasile, la notte brava di Ronaldinho e soci

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina