1.     Mi trovi su: Homepage #4835451
    Milano, le due denunciate per truffa

    Pensavano di poter ingannare chiunque grazie al loro aspetto identico. Ma due sorelle gemelle 54enni, di Magenta, un'avvocatessa, Gabriela Giovanna Odisio e una solo laureata in legge, Patrizia Odisio, che si erano scambiate l'identità in due cause civili, sono state smascherate dopo qualche anno da una coppia di loro clienti. E dovranno rispondere davanti al tribunale di Brescia per truffa e falso ideologico in concorso tra loro.

    Per due anni e mezzo, le due sorelle si sono scambiate l'identità, seguendo in contemporanea udienze al tribunale di Rho (dove l'avvocato Gabriela Giovanna è giudice onorario) e al tribunale di Vigevano, giocando su uno scambio di persona.

    Così, mentre il difensore reale stava al palazzo di giustizia di Rho vestendo i panni di magistrato onorario, la gemella non abilitata ad esercitare sostituiva l'altra come avvocato, facendosi verbalizzare col nome della sorella dal giudice di pace di Vigevano. In tal modo potevano seguire due pratiche contemporaneamente in due diverse sedi.

    Il raggiro è emerso quando una coppia, che s'era affidata all'avvocato per due cause civili appunto a Vigevano, si è accorta che il legale che partecipava alle udienze non era affatto quello titolato a farlo. Così è scattata la denuncia ai carabinieri.

    Ora le gemelle saranno rinviate a processo per falso ideologico in concorso. La prima udienza è fissata il 15 gennaio.Gabriela Giovanna, cioè iI vero legale, è anche accusata di truffa per avere obbligato la coppia vittima del raggiro a pagare mediante decreto ingiuntivo una parcella di 4.400 euro.

    --------

    :eek:

  Avvocatessa sostituita da gemella

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina