1.     Mi trovi su: Homepage #4837129
    Cappucci: 'Abbiamo cercato la verità' '

    L'assalto al treno per Roma? Una montatura, una bolla mediatica, un'esagerazione giornalistica. E' quanto è emerso da un reportage di Rai News 24, andato in onda sul canale satellitare della Rai. Il giornalista Enzo Cappucci ha raccolto le testimonianza di un sindacalista della Polizia, Tommaso Delli Paoli, del giudice Antonello Ardituro e del giornalista austriaco Jacob Rosenberg, che si trovava a bordo del treno e che ha smentito categoricamente che i vagoni siano stati devastati. Antonio Petrazzuolo, dir. di "Napoli Magazine", ha intervistato Enzo Cappucci, il collega di Rai News 24 che ha realizzato l'inchiesta, per approfondire l'argomento.

    Com'e' nata l'idea di approffondire il post Roma-Napoli con un reportage? "L'idea e' nata dopo aver letto un trafiletto su un quotidiano, in cui la magistratura inquirente adombrava l'ipotesi che i danni recati al treno dai tifosi non fossero dell'entità descritta da Trenitalia. Ci siamo incuriositi e abbiamo deciso di andare più a fondo. Per questo ci siamo collegati su internet e, a tal proposito, "Napoli Magazine" ci ha dato molte indicazioni interessanti. In seguito abbiamo rintracciato dei nomi e degli indirizzi, che ci hanno portato a raccogliere alcune testimonianze significative. E' chiaro che tutta questa vicenda e' sotto inchiesta. Sarà la Magistratura a dirci se le cose stanno come abbiamo potuto apprendere dalle testimonianze raccolte. Siamo stati anche a Vienna, per parlare con due colleghi della rivista Ballesterer che erano quel giorno sul treno, e proprio lì abbiamo appreso che i fatti erano andati in maniera diversa. Alcune fonti istituzionali infine ci hanno dato delle conferme e così è nata l'inchiesta".

    Nel servizio il sindacalista della Polizia, Tommaso Delli Paoli, e il collega austriaco Jacob Rosenberg sono stati molto chiari... " Si, inoltre Jacob Rosenberg ha fatto un Erasmus a Napoli e parla molto bene l'italiano: sia lui che il suo collega vengono spesso a Napoli in vacanza. Erano spettatori competenti dell'ambiente napoletano".

    Com'è possibile che la stampa nazionale, sulla base di un comunicato emesso da Trenitalia, abbia condannato subito l'accaduto in una maniera così severa? Sono stati definiti delinquenti persone munite dei biglietti per viaggiare sul treno ed assistere alla partita Roma-Napoli. E' un attacco alla città di Napoli? Anche perchè la notizia è stata gonfiata di molto, stando alle testimonianze raccolte... "Nello specifico non credo che la città di Napoli sia stata il solo obiettivo di questa campagna. Credo invece che l'obiettivo di questa campagna sia stato il calcio violento in generale. Non voglio ergermi a maestrino del giornalismo, ma e' chiaro che la fretta in questi casi può risultare determinante così come il sensazionalismo. Non dimentichiamoci che i giornali, come i telegiornali, sono articoli che si vendono".

    La cosa che dispiace di più è che siano state abbinate frasi come "ecco i teppisti" alle immagini, riproposte all'infinito, dell'arrivo dei tifosi partenopei alla stazione di Roma, dove si vedevano gruppi di persone che correvano perchè avevano già perso la visione del primo tempo della partita... "Le immagini video disponibili erano carenti. Non c'erano nemmeno immagini di quello che e' accaduto alla stazione di Napoli. Un giornalista che deve effettuare un servizio, e si ritrova il computer invaso da comunicati sugli scontri di Roma-Napoli, usa quello che ha a disposizione. Le uniche immagini disponibili erano quelle dell'arrivo a Roma dei tifosi. Detto questo, però, le testimonianze raccolte fanno capire che a Napoli non c'e' stata la guerriglia. Ci sono stati dunque degli atteggiamenti impropri, perche' non e' corretto parlare di una guerriglia che e' iniziata a Napoli ed e' finita a Roma. Ovviamente ora la parola definitiva spetta alla Magistratura, per cui bisogna attendere la conclusione dell'inchiesta".

    Alla luce delle testimonianze raccolte da Rai News 24, potrebbe essere rivista la sentenza che ha disposto il divieto di trasferte per tutta la stagione ai tifosi del Napoli? "Non posso dirlo io. Mi sono limitato a descrivere i fatti nell'ambito di un'inchiesta giornalistica. Se la Magistratura trovera' dei riscontri, potra' muoversi anche la Societa' Sportiva Calcio Napoli facendo ricorso, anche se non so se ci sono ancora i tempi tecnici per farlo".

    Rai News 24 ha fornito comunque un servizio importante... "Rai News 24 è una realta' importante dell'informazione Rai, che crede nel servizio pubblico. Riteniamo opportuno fornire delle informazioni corrette e, quando e' possibile, cerchiamo la verità nei racconti che ci apprestiamo a descrivere ai nostri utenti".

    Antonio Petrazzuolo. napolimagazine.
  2. Scudetto-Mod  
        Mi trovi su: Homepage #4837130
    i sospetti che c'erano già e che continuano a esserci.

    per me è palese una esagerazione voluta dei fatti, cmq vediamo come andrà a finire.
    Superlega Serie A :cool:
    Campione Champions Superleague Apertura 2013/14 :cool:
    Campione Supercoppa Superleague Apertura 2013/14 :cool:

    di solito gli uomini quando sono tristi non fanno niente: si limitano a versare lacrime sulla propria situazione.Ma quando si arrabbiano, allora si danno da fare per cambiare le cose
  3.     Mi trovi su: Homepage #4837131
    certi avvenimenti continuano a ricordare strategie di regime molto utilizzate in periodi tristi della storia.
    Attenzione però a trovare alibi per certe settori del tifo orgnaizzato
    solo due cose sono infinite l'universo e la stupidita' delle persone
    A. Einstein


    [SIZE=1][I]Il mago fece un gesto e scomparve la fame, fece un altro gesto e scomparve l'ingiustizia, poi un altro ancora e te
  4. Scudetto-Mod  
        Mi trovi su: Homepage #4837133
    Originally posted by lallo
    certi avvenimenti continuano a ricordare strategie di regime molto utilizzate in periodi tristi della storia.
    Attenzione però a trovare alibi per certe settori del tifo orgnaizzato


    scusami lallo ma io credo che il maggior alibi per quel tifo organizzato che realmente ha fatto casini l'ha creato chi ha montato tutta una tragedia per fini giornalistici o sensazionalistici interventi politici.

    se il tutto si riduceva nel fermo e nella cattura di quelle frange nulla sarebbe successo, chi aveva sbagliato pagava.

    invece se montato una bella cosa ad arte che ha creato l'alibi ai facironosi di nascondersi dietro chi, giustamente, protestava.


    l'alibi sta là....nn altrove.
    Superlega Serie A :cool:
    Campione Champions Superleague Apertura 2013/14 :cool:
    Campione Supercoppa Superleague Apertura 2013/14 :cool:

    di solito gli uomini quando sono tristi non fanno niente: si limitano a versare lacrime sulla propria situazione.Ma quando si arrabbiano, allora si danno da fare per cambiare le cose
  5. Quanti Teddy bisogna inventare per tutta la vita ?  
        Mi trovi su: Homepage #4918269
    Matarrese: `Basta limitazioni ai tifosi`

    Il presidente di Lega Antonio Matarrese si fa portavoce dei presidenti e chiede che siano rimosse le limitazioni ai tifosi. ` Siamo stanchi di subire mortificazioni, chiediamo di tornare alla normalita` e lo chiediamo a voce alta - ha affermato -. Tutto va per il meglio, mandiamo una forte richiesta al ministro Maroni; ora basta, si torni a rispettare il nostro impegno e si torni alla normalita` `. La situazione di emergenza e`, in seguito alla morte di Raciti, prima, e di Sandri, poi, e` ormai terminata e i presidenti vogliono che la gente torni allo stadio. ` E` una restrizione contro natura quella nella vendita dei biglietti. Avevamo iniziato bene poi ci hanno lasciato per strada e al ministro Maroni chiediamo che ci venga a soccorrere. L`unico incidente e` stato quello sul treno di Napoli e ancora non ho capito cosa sia successo. Il divieto alle trasferte e` diventato qualcosa di inverso, originando situazioni kafkiane, come quando a molti milanesi e` stato impedito di andare al Meazza `.

    Cio` non vuol dire che i dirigenti del pallone nostrano non siano consapevoli che alcune trasferte non siano rischiose, ma i casi vanno valutati con piu` attenzione. ` Alcune trasferte sono pericolose ma anche ieri il capo della Polizia Manganelli ha confermato che il campionato sta andando magnificamente, senza incidenti e con meno danni ai poliziotti. E questo non e` un risultato casuale ma dovuto all`impegno delle societa`. I presidenti sono stanchi di subire mortificazioni e chiedono a voce alta che si torni alla normalita` `.

    http://it.eurosport.yahoo.com/12112008/8/matarrese-basta-limitazioni-tifosi.html

    :cool:
    Non consiste forse nel rompere il tuo pane con chi ha fame, nel portare a casa tua i poveri senza tetto, nel vestire chi è nudo, senza trascurare quelli della tua stessa carne?
  6.     Mi trovi su: Homepage #4918270
    moolto interessante ..

    chi č il Presidente di Trenitalia ? ah .. Cipolletta

    allora finirŕ con un nulla di fatto, anzi, ci saranno una serie di misure aggiuntive sul come tutelare i treni dall'assalto dei tifosi

    cmq Sta rainews24 č veramente un covo di pericolosi sovversivi

  Rai News 24: Roma-Napoli? Una montatura

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina