1. Utente non attivo.  
        Mi trovi su: Homepage #4845123
    Mi chiedevo se,nell'orgia di uscite dell'ultima settimana,fossi stato il solo a prendere il nuovo titolo dei Traveller Tales,basato sul franchise della Lego e ispirato a Batman.Per chi l'ha preso,mi piacerebbe sapere cosa ne pensa,per chi invece non lo ha preso e magari intende farlo in futuro,vi posto quelle che sono le mie impressioni dopo una bella sessione di gioco (sono a un livello dalla fine del primo capitolo,in totale sono 3).


    Devo dire la verita'.Inzialmente ero abbastanza scettico su questo nuovo titolo Lego.Dopo lo sfavillio dei mattoncini in forma Starwarsiana,il capitolo dedicato a Indiana Jones mi aveva lasciato interdetto quasi dandomi un senso di minestra riscaldata.Non c'erano innovazioni rispetto al primo,gli unici cambiamenti erano dati dalle location e dai personaggi.O forse era proprio il personaggio di Indiana che mal si prestava a essere trasposto in forma di Lego.Del resto una saga interamente basata sull'esplorazione,rispetto a una piena di navi stellari,robottini,alieni di strana foggia e armi varie,per quanto importante risulta sicuramente meno attraente.

    Questo Batman l'ho preso quindi piu' sulla fiducia che non per quello che ritenevo il suo valore.E mi sbagliavo.Eccome se mi sbagliavo.Dei tre giochi,Star Wars avendo la saga completa lo conto per uno solo,della serie,questo dedicato al pipistrello e' decisamente il migliore.Non smarrendo la sua vena di gioco ironico,e diciamocelo rivolto a un target di eta' piuttosto basso,il titolo dei Tt gode di una varieta' di situazioni,anche durante i vari livelli,che gli altri due non hanno.E se cio e' dovuto in parte alla natura "gadgettistica" del personaggio,non bisogna dimenticare la scelta,rivelatasi azzeccata,da parte dei Tt di abbinare in un riuscito mix il batman "oscuro" dei fumetti e dei film di Burton e Nolan,con quello piu' "scanzonato" del  mitico telefilm anni 60.Come dicevo il gioco e' abbastanza vario.Ovviamente e' un  platform,cos'altro dovrebbe essere,con una forte componente action e un uso bilanciato della co-op dei due personaggi che il giocatore va a comandare.Lo Story mode,la prima modalita' disponibile,vede il cavaliere mascherato,aiutato dal fido Robin,dare la caccia,livello dopo livello,ai cattivi piu' famosi che negli anni gli si sono posti davanti.Questi,capitanati dal Jocker,sono fuggiti dal manicomio criminale di Arkham e minacciano la pace di Gotham City.A Batman e Robin non rimane altro che dare loro una bella lezione.I vari livelli ovviamente sono zeppi di oggetti da distruggere e dai quali trarre gettoni,altri da costruire per creare oggetti utili alla bisogna.Nel corso dei livelli poi sia Batman che Robin potranno cambiare costume in determinate occasioni,costumi che gli serviranno a compiere determinate azioni.Si va,ad esempio,dal costume da  "bombarolo" di Batman che gli permette di piazzare cariche esplosive con cui far saltare muri o nemici,a quello "magnetico" di Robin utile al ragazzo meraviglia per scalare pareti magnetiche e raggiungere luoghi altrimenti inaccessibili.In alcuni punti poi vengono resi disponibili i mitici mezzi di Batman,come la Batmobile,e i livelli si trasformano da platform a frenetici campi di battaglia nei quali sparare a piu' non posso.Non mancano ovviamente i collectibiles da trovare e collezionare i quali,come nella tradizione dei giochi della serie Lego,non saranno mai accessibili tutti al primo giro ma saranno posti in luoghi che solo determinati personaggi,sbloccabili,possono raggiungere,portando,costringendo,il giocatore a rifare determinati livelli una volta sbloccato un determinato personaggio per collezionare tutti gli oggetti.Il tutto ovviamente per allungare la longevita' di un titolo che,altrimenti,e arriviamo alle dolenti note,risulterebbe troppo facile.Gia' perche' non e' che a Gotham City splenda sempre il sole,anzi.Le nuvole che si addensano su questa versione,mattoncinosa,si chiamano "intelligenza artificiale" e brevita' dei livelli.Ma,se alla prima i ragazzi di Tt non hanno saputo porre rimedio (al massimo ai livelli piu' avanzati ci sono piu' nemici,ma se uno sa come prenderli non cambia la solfa),per il secondo punto direi che la pensata e' stata quantomeno "originale".Infatti,oltre allo story mode principale e al "gioco libero" che si sblocca,di livello in livello,man mano che si avanza,c'e' la possibilita' una volta completata la storia di Batman,di riogiocare un nuovo story mode,ma stavolta dalla parte dei cattivi.E si sa,il lato oscuro attrae sempre piu' di quello della luce.Anche perche' i cattivi hanno dei giocattoli,o delle caratteristiche sicuramente piu' allettanti di quelle che ha il nostro eroe,il cui unico gadget oltre ai calci e ai pugni e ai costumi e' il versatile batrang.Ad esempio il Jocker puo' spruzzare del gas esilarante ed e' immune ai gas tossici,o l'enigmista puo' usare un raggio che ipnotizza la gente e gli fa aprire determinate porte.Insomma c'e' da divertirsi nei panni dei cattivi.

    In conclusione,se vi siete divertiti con lego star wars o lego indiana jones,la scelta di comprare lego batman e' sicuramente consigliata.Se viceversa non avete mai provato un gioco della saga,questo e' il momento giusto per provare questa che,a tutti gli effetti,e' davvero una piccola perla.
  2. Utente non attivo.  
        Mi trovi su: Homepage #4845210
    zeldatop ha scritto:
    Sono a metà e a me sta piacendo molto...certo le meccaniche sono le solite,ma controllare tutti i nemici di batman ognuno con le proprie abilità è divertentissimo,molto ma molto carino
     

    ovvio che non e' un gioco per hardcore gamer.Fare il 100% e' alla portata di tutti,basta solo un po' di pazienza,cosa che di per se non guasta perche' aumenta la longevita' ma che alla lunga puo' risultare ripetitiva.Intanto io ho finito il capitolo 1 di B&R e mi ha sbloccato

    il mondo speculare del manicomio di Arkham,dove ho iniziato la stessa avventura,lo stesso episodio,ma stavolta nei panni dell'enigmista e dell'uomo d'argilla.Bello,bello,bello.Peccato solo che nei livelli con i cattivi manchi lo scontro con i boss,ma credo sarebbe stato eccessivo impersonare un cattivo nell'intento di suonarle di santa ragione a Batman.
  3.     Mi trovi su: Homepage #4845595
    Insert Coin ha scritto:
    Edge massacra pure questo

    Lego Batman (PS3/Xbox 360/Wii, Activision): 4

    Vorrei sapere il perche', volevo prenderlo, da amante dei super eroi.
     a quanto ho avuto modo di constatare edge massacra tutto.
    Gioco a Ninja Gaiden2, MarioGalaxy, MarioKart, Burnout Paradise e Gta4
    <----Lacrimuccia
  4.     Mi trovi su: Homepage #4845608
    Insert Coin ha scritto:
    Ho letto solo una serie di voti...senza nessun link, mi spiace, ero qurioso di sapere anche io il motivo della stroncatura.

    Forse hanno punito la poca innovazione rispetto a Star Wars e Indy e la parziale facilità di fondo.

    Però da qui a dargli un 4... bah.
  5.     Mi trovi su: Homepage #4845632
    pavo ha scritto:
    Forse hanno punito la poca innovazione rispetto a Star Wars e Indy e la parziale facilità di fondo.

    Però da qui a dargli un 4... bah.
       Il voto mi sembra eccessivamente punitivo, ma (parlo per Star Wars e Indy) a me sembra di giocare sempre allo stesso gioco con livelli e texture differenti.

    La comicità è gradevole e rimane il pregio più grande di questi titoli.

    Attendo una tua  valutazione:)

    [Modificato da Jena il 19/10/2008 14:13]

  6.     Mi trovi su: Homepage #4845635
    alexspooky ha scritto:
    rimango in attesa delle tue impressioni.
      
    Dopo due/tre ore confermo in toto quello che hai scritto tu.

    E' un gioco contenutisticamente impressionante, una vera wikipedia per l'appassionato di Batman. Si gioca che è un piacere, sprigiona simpatia da tutti i pori, pur non tradendo l'atmosfera originale di Gotham City (molto vicina allo stile gotico di Burton). E la colonna sonora di Elfman da una marcia in più.

    Il gioco, nella sua semplicità, non risulta mai frustrante e le varie abilità conferite dai costumi extra sono davvero ben implementate. Per non parlare dei mezzi (batmobile & co.).

    Bello, con un marcato retrogusto a 32 bit (e ciò non è necessariamente un male).

    Insomma, per ora la sensazione è davvero quella di stare giocando coi mattoncini lego, un parco giochi a tema davvero piacevole. ;)


    PS: Poi, se mi setto in modalità BATMANIACO, posso arrivare ad usare termini come "GAME OF THE YEAR". :DD
  7. Utente non attivo.  
        Mi trovi su: Homepage #4845639
    pavo ha scritto:



    PS: Poi, se mi setto in modalità BATMANIACO, posso arrivare ad usare termini come "GAME OF THE YEAR". :DD


    mi piace ad esempio,ed e' una cosa scema se ci pensi,il fatto che prima di iniziare un livello ci sia una breve scheda del villain che si sta ad affrontare.


    Questo perche' se uno,come me,che non legge i fumetti di batman e ha visto solo i film e qualche cartone,della saga conosce solo i cattivi "classici" come jocker,penguin,riddler o catwoman,e' bello scoprire il background di cattivi come l'uomo d'argilla,lo spaventapasseri o killer croc !!
  8.     Mi trovi su: Homepage #4845641
    Jena ha scritto:
    Il voto mi sembra eccessivamente punitivo, ma (parlo per Star Wars e Indy) a me sembra di giocare sempre allo stesso gioco con livelli e texture differenti.

    La comicità è gradevole e rimane il pregio più grande di questi titoli.

    Attendo una tua  valutazione:)
     
    Ma si, alla fine si fonda sullo stesso incipit di SW e Indy, sebbene sia arricchito dal punto di vista dei contenuti (credo che in LEGO Batman ci sia una mole di personaggi maggiore rispetto ai predecessori, vista e considerata anche la modalità "impersona un cattivo").

    Non so, è il discorso che si fa quando si raggiunge un'alto grado qualitativo: come si fa a migliorare l'eccellenza, se non c'è nulla da migliorare? ;)

  Lego Batman : un cavaliere oscuro fatto di mattoncini colorati

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina