1. Utente non attivo.  
        Mi trovi su: Homepage #4848444
    notizia trovata su gamesblog.


    Sony ha ritirato LittleBigPlanet dalla distribuzione per evitare che alcuni versi del Corano presenti in una musica del gioco finissero per offendere i credenti Musulmani: il risultato? A quanto pare si sono offesi lo stesso.

    A parlare è M. Zuhdi Jasser, presidente dell’organizzazione no-profit American Islamic Forum, che ai microfoni di Edge critica la scelta effettuata da Sony. Secondo Jasser, i Musulmani che non godono loro stessi di libertà di espressione e religione non potrebbero chiedere di limitare quelle altrui anche se offesi dai contenuti del gioco.

    Il modo in cui il presidente della AIF preferirebbe quindi esprimere il suo dissenso sarebbe basandosi sulle regole di libero mercato, ignorando semplicemente LittleBigPlanet al suo arrivo nei negozi senza acquistarlo.

    Secondo Jasser quindi la censura preventiva operata da Sony sarebbe un errore in quanto lui stesso difende il diritto dei propri nemici di criticarlo anche se ciò dovesse offendere la sua religione. Come cantava qualcuno, “qualunque cosa fai, sempre pietre in faccia prenderai”.
  2. NextGameOver  
        Mi trovi su: Homepage #4848461
    alexspooky ha scritto:
    notizia trovata su gamesblog.


    Sony ha ritirato LittleBigPlanet dalla distribuzione per evitare che alcuni versi del Corano presenti in una musica del gioco finissero per offendere i credenti Musulmani: il risultato? A quanto pare si sono offesi lo stesso.

    A parlare è M. Zuhdi Jasser, presidente dell’organizzazione no-profit American Islamic Forum, che ai microfoni di Edge critica la scelta effettuata da Sony. Secondo Jasser, i Musulmani che non godono loro stessi di libertà di espressione e religione non potrebbero chiedere di limitare quelle altrui anche se offesi dai contenuti del gioco.

    Il modo in cui il presidente della AIF preferirebbe quindi esprimere il suo dissenso sarebbe basandosi sulle regole di libero mercato, ignorando semplicemente LittleBigPlanet al suo arrivo nei negozi senza acquistarlo.

    Secondo Jasser quindi la censura preventiva operata da Sony sarebbe un errore in quanto lui stesso difende il diritto dei propri nemici di criticarlo anche se ciò dovesse offendere la sua religione. Come cantava qualcuno, “qualunque cosa fai, sempre pietre in faccia prenderai”.
    lol

    Si sono offesi perchè alla Sony si son preoccupati che loro si sarebbero potuti offesi... :6


    :DD
  3. Utente non attivo.  
        Mi trovi su: Homepage #4848505
    Ahahahaah... :DD

    Tutto ciò dimostra la follia di questo mondo... chissà, magari la prossima volta la Sony userà meglio il cervello...

    Sony come si muove sbaglia... che generazione catastrofica... :(

    [Modificato da killer7 il 22/10/2008 12:13]

  4.     Mi trovi su: Homepage #4848541
    Fino a che punto ci ha cambiato il terrore di scatenare chissà quale putiferio in ambito religioso (e non)? Fino al punto che limitiamo noi stessi la nostra libertà di parola, tra l'altro senza ottenere alcun risultato.
    "Duro come l'acciaio, soffice come il cotone"
  5.     Mi trovi su: Homepage #4848543
    Gatsu_Ecatombe ha scritto:
    Fino a che punto ci ha cambiato il terrore di scatenare chissà quale putiferio in ambito religioso (e non)? Fino al punto che limitiamo noi stessi la nostra libertà di parola, tra l'altro senza ottenere alcun risultato.
     E' il paradosso del politically correct.. che porta alla fine a non riuscire a dire più nulla perchè qualcuno potrebbe offendersi...

    Basito dalla voglia della gente di rompere le scatole su tutto...

    Cheers
    Purify the earth with fire, the planet will become my temple and we will rise. THIS WILL BE OUR PARADISE!!!!

  Musulmani Americani offesi dal ritiro di LittleBigPlanet

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina