1. Smazzato  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #4849602
    Dopo anni di assenza torna sul mercato italiano un pilastro storico dei Giochi di Ruolo: Cyberpunk. La versione 3.0 del famoso GDR fantascientifico sarà infatti mostrata in occasione di Lucca Comics & Games, in una massiccia edizione italiana pubblicata da Stratelibri e curata da White Rabbit Studios. Ambientato un paio di decenni dopo gli eventi di Cyberpunk 2020, subito dopo la Quarta Guerra delle Corporazioni, Cyberpunk V3.0 stravolge completamente l'universo ...
    --
    Stef
    Ex Redattore apodittico di Nextgame.it ed ex-ex-curatore di Deck & Board
    Rantolii, niuz e boiate videoludiche su Il Paradroide e Outcast.it.
  2. Triste  
        Mi trovi su: Homepage #4850472
    Ma... ma..... :sbav::sbav::sbav:

    Peccato non abbia più l'età... però è un grandissimo gioco di ruolo, molto fresco che restituisce quasi la sensazione di videogioco per i pezzi da attaccarsi addosso. Devo cercare un gruppo con cui giocarci. :6
    KoD, moderatore maximo ad imperium planetarium di Containerd.com
  3. Il miglior Halo resta ancora Reach. Halo 4 segue la politica del gambero  
        Mi trovi su: Homepage #4850572
    Ambientazione post-catastrofica?? :|3


    Guarda guarda, forse potrò rispolverare il mio vecchio personaggio: Hokutonokenterminator 2! :D

    La cosa buona quindi, mi pare di capire, è che non andrà a sostituire il vecchio Cyberpunk ma ne rappresenterà un seguito cronologico, giusto?

    Meglio così, perchè il regolamento del primo, pur con i suoi buchi, funzionava bene! :)
  4. Smazzato  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #4852116
    Atlas ha scritto:
    Ambientazione post-catastrofica?? :|3


    Guarda guarda, forse potrò rispolverare il mio vecchio personaggio: Hokutonokenterminator 2! :D

    La cosa buona quindi, mi pare di capire, è che non andrà a sostituire il vecchio Cyberpunk ma ne rappresenterà un seguito cronologico, giusto?

    Meglio così, perchè il regolamento del primo, pur con i suoi buchi, funzionava bene! :)
      Assolutamente si, un seguito in tutto e per tutto.

    Purtroppo è così radicalmente cambiato per ambientazione e meccaniche che a molti fan di vecchia data non è proprio andato giù.

    Comunque, già da ora posso dire che l'edizione italiana è curatissima.
    --
    Stef
    Ex Redattore apodittico di Nextgame.it ed ex-ex-curatore di Deck & Board
    Rantolii, niuz e boiate videoludiche su Il Paradroide e Outcast.it.
  5. Il miglior Halo resta ancora Reach. Halo 4 segue la politica del gambero  
        Mi trovi su: Homepage #4856451
    Stefano Castelli ha scritto:
    Assolutamente si, un seguito in tutto e per tutto.

    Purtroppo è così radicalmente cambiato per ambientazione e meccaniche che a molti fan di vecchia data non è proprio andato giù.

    Comunque, già da ora posso dire che l'edizione italiana è curatissima.
      
    Beh è comprensibile sia cambiato, del resto altrimenti sarebbe stato una semplice espansione, un'ambientazione (un po' tipo "libera prigione della valle della morte".

    Ora non so come funzioni, magari farà schifo pure a me, però credo lo prenderò, un po' come faccio per tutti i manuali base dei gdr che mi interessano almeno "a pelle". :)
  6. Smazzato  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #4861498
    Atlas ha scritto:
    Beh è comprensibile sia cambiato, del resto altrimenti sarebbe stato una semplice espansione, un'ambientazione (un po' tipo "libera prigione della valle della morte".

    Ora non so come funzioni, magari farà schifo pure a me, però credo lo prenderò, un po' come faccio per tutti i manuali base dei gdr che mi interessano almeno "a pelle". :)
      Allora prova anche Project H.O.P.E., che è proprio bello.

    Ottimo momento per i GDR, sia italiani che "semplicemente" tradotti.
    --
    Stef
    Ex Redattore apodittico di Nextgame.it ed ex-ex-curatore di Deck & Board
    Rantolii, niuz e boiate videoludiche su Il Paradroide e Outcast.it.
  7. Il miglior Halo resta ancora Reach. Halo 4 segue la politica del gambero  
        Mi trovi su: Homepage #4862708
    Stefano Castelli ha scritto:
    Allora prova anche Project H.O.P.E., che è proprio bello.

    Ottimo momento per i GDR, sia italiani che "semplicemente" tradotti.
      
    Mmm, ci butto un'occhiata se vedo. :)
  8. Il miglior Halo resta ancora Reach. Halo 4 segue la politica del gambero  
        Mi trovi su: Homepage #4867528
    Preso!

    Per ora gli ho dato una prima sfogliata generica. Primissima nota: puzza di rigurgito da far schifo. Non so se è l'inchiostro, la plastificazione o la combo dei due, ma l'odore è nauseabondo davvero. :DD

    Detto questo, l'impressione superficialissima è che il manuale sia organizzato in modo peggiore rispetto al vecchio 2020. Prima infatti i capitoli e la spiegazione delle regole aveva uno sviluppo di progressione e priorità abbastanza logico, iniziava dalle basi e pian piano ti guidava nella creazione del personaggio e quindi nella spiegazione su come usarlo. In questo V3, complice forse ANCHE la corposissima introduzione dell'ambientazione nuova, mi sembra tutto un po' più "diluito", però, vista la velocissima occhiata, mi potrei pure sbagliare.

    Di certo Stratelibri non è stata avara di errori anche stavolta. :)) Statisticamente era impossibile ne trovassi uno semplicemente sfogliandolo e invece: tabella danni delle armi->pistole molto pesanti->danno da 4D6 a ....... 6D16!!! :-O :))
    Spettacolo... :D

    Per non parlare poco sopra dove mettono un'arma che farebbe 8D8. Possibile (il dado da 8 almeno esiste) ma è l'unico caso fra tutte e mi pare strano abbiano implementato anche il D8 nel gioco.


    Comunque a parte questo ho visto che il sistema è più o meno lo stesso: caratteristica+abilità+D10. Il successo critico si può usare solo 2 volte e questo mi delude, accadeva rarissimevolmente di fare 3-4 o più 10 di seguito e quindi è giusto contarli IMHO, sono quelle mega botte di sederino, quegli sforzi immani, quei "miracoli" che vista la loro rarità non stravolgono nulla ma appagano in modo impareggiabile il giocatore. Adesso, se non ho capito male, al 10 ritiri ma se riesce lo risommi  e basta, non prosegui.
    Non capisco il senso della tabella di penalizzaz....ehm conversione del personaggio da 2020 a 203X. La caratteristica RIFlessi (nel vecchio PG ipotizziamo 8) nel nuovo si smezza in due caratteristiche RIF e DES. Moltiplica i RIF per 2, SOTTRAI 2 punti e dividi il punteggio fra le due nuove RIF e DES, nessuna delle due può superare il punteggio originale di RIF. Quindi il vecchio personaggio con RIF 8 si ritroverebbe in 203X con RIF 7 e DES 7 oppure con RIF 8 e DES 6 e via dicendo. Insomma, ora non ho letto DES come funziona, se ha qualche penalità nell'assegnazione dei punti, ma a vedere solo questo sembra ti depotenzino il PG.

    Simpatico, anzi IMHO molto buono è il nuovo sistema dinamico di utilizzo delle abilità. Ognuna non è più legata solo ad UNA caratteristica, ma può essere accoppiata con tutte le altre (una sola per volta ovviamente) a seconda dell'effetto che si desidera ottenere.
    Il manuale fa l'esempio di uno che suona uno strumento musicale e che vuole fare una prestazione tecnicamente eccellente. Sommerà quindi Tecnica+esibizione. Se invece volesse coinvolgere e commuovere il pubblico, entusiasmarlo, allora sommerà Carisma+esibizione. Per i cavillosi questo creerà qualche discussione ingame sicuramente, però permette di modulare bene il proprio personaggio e decidere che tipo di impronta dargli, conferendo maggiore importanza rispetto al passato a caratteristiche un po' meno usate.
    Pensavo ad esempio che un cecchino, nello sparare da una postazione fissa a un bersaglio, potrebbe usare Tecnica invece di Riflessi, perchè l'azione richiede un'abilità prettamente tecnica, appunto, mirare, calcolare distanza e traiettoria, vento... mentre invece una sparatoria in strada coinvolge esclusivamente i Riflessi.
    Si potrebbe anche usare (sto creando) Intelligenza per sparare, se magari si volessero ottenere effetti "ambientali" tipo sparare ad un cartellone pubblicitario in modo da farlo cadere in strada in un certo modo per andare a colpire diversi personaggi che sono sul marciapiede. Insomma una volta tanto è una regola che mi dà l'impressione di spronare alla libera iniziativa pur restando semplicissima e, per ora, non ingessata in tabelle precostituite.

    Si potrebbe provare ad usare Carisma per sparare INTORNO a un avversario, magari col tentativo di impressionarlo, impaurirlo, fare lo sborooone, insomma pare interessante come cosa e IMHO rischia di essere una gran bella novità, certamente per quel poco che ho visto è LA novità di CP203X.

    [Modificato da Atlas il 09/11/2008 12:06]

  [Notizia Cyberpunk V3.0] Il ritorno di Cyberpunk in italiano

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina