1.     Mi trovi su: Homepage #4849955
    Dall'altro ieri si e' cominciato a votare negli USA. Non chiedetemi perche', ma chiunque puo' iniziare a votare a tre settimane dalla data prefissata. Il mio coinquilino Lee lavora per il College of Democrats e mi dice che gia' migliaia di studenti hanno votato.

    Obama sara' qui ad Albuquerque sabato :|3

    Nel frattempo, i sondaggi vedono un crollo dei Repubblicani a causa di uno "scandalo" che in Italia farebbe ridere http://www.repubblica.it/2008/10/sezioni/esteri/verso-elezioni-usa-5/palin-vestiti/palin-vestiti.html
  2.     Mi trovi su: Homepage #4849992
    In America (e tanti altri Paesi all'estero) sono saltate carriere politiche avviatissime per reati che noi Italiani reputiamo ormai banali (sigh).

    Sono diversi i politici "saltati" per aver pagato in nero una colf, magari con il permesso di soggiorno non regolare.

    Se pensiamo che da noi pure i portaborse dei parlamentari sono pagati in nero (anche da chi si erge a paladino della giustizia e della assoluta trasparenza) ... ci si rende conto che qualcosa non torna.
    "bianco che abbraccia il nero"
  3.     Mi trovi su: Homepage #4850026
    jurgen18 ha scritto:
    In America (e tanti altri Paesi all'estero) sono saltate carriere politiche avviatissime per reati che noi Italiani reputiamo ormai banali (sigh).

    Sono diversi i politici "saltati" per aver pagato in nero una colf, magari con il permesso di soggiorno non regolare.

    Se pensiamo che da noi pure i portaborse dei parlamentari sono pagati in nero (anche da chi si erge a paladino della giustizia e della assoluta trasparenza) ... ci si rende conto che qualcosa non torna.
     D'altro canto, mi fa impressione McCain che accusa Obama di essere un socialista perche' vuole "ridistribuire la ricchezza"... Ebbe' che ci vive a fare uno in societa' se non per quello? Gli americani questo non lo capiscono mica eh!
  4. Utente non attivo.  
        Mi trovi su: Homepage #4850075
    Saranno elezioni fondamentali per la Terra, soprattutto visto in che periodo tumultuoso si svolgeranno.
    Da chi vincerà si potrà capire che linea geopolitica si avrà in futuro.
    La crisi economica, leggendo diversi articoli di esperti, farà sì che il centro economico-finanziario del mondo si sposti dagli USA alla Cina, dato che il modello americano sta subendo un ridimensionamento a livello globale, sia di sostanza che soprattutto di immagine.
    Inoltre i piani salva-banche approvati faranno sì che ci sia poca liquidità nelle casse dello Stato: le decisioni saranno sofferte, le riforme ponderate.
    Se vincerà Obama dovrà rinunciare a molte riforme ridistributive a cui aveva giustamente pensato, e potrebbe generare anche malcontento diffuso tra la popolazione.
    Se vincerà McCain potrebbe aprire un fronte iraniano dopo un ritiro dall' Iraq, sperando di risolvere la faccenda velocemente e ridare lustro al Paese, sia in termini di immagine che di risalita economica: il problema è appunto convincere la popolazione già abbastanza sospettosa dopo questi anni e soprattutto finire la guerra velocemente, col rischio di passare per macellaio mondiale numero uno.
    Il vincitore determinerà anche le future azioni/reazioni della Cina, della Russia e, in modo minore, dell'Europa.

    Tutto IMHO.

    [Modificato da arcturus85 il 23/10/2008 18:24]

  5. Videospiel macht frei  
        Mi trovi su: Homepage #4851974
    Se vince l'uomo patata con la sua vice tutta patata credo che sarà la fine per il pianeta Terra.

    Obama lo vedo come una specie di Obi Wan Kenobi: la nostra ultima speranza.
    Tra Half-Life e Haunting Ground, mi tengo Haunting Ground senza pensarci un secondo / Chi pensa di sapere tutto, o anche solo qualcosa, su Silent Hill clicchi qui / Io li boicotto, voi fate un po' come volete / NEXT EVIL Guida per i nuovi utenti / Zeru dignità / Xbox Live: MyauTheReal Playstation Network: MyauTheReal
  6.     Mi trovi su: Homepage #4851980
    Myau ha scritto:
    Se vince l'uomo patata con la sua vice tutta patata credo che sarà la fine per il pianeta Terra.

    Obama lo vedo come una specie di Obi Wan Kenobi: la nostra ultima speranza.
      Oggi Obama ad Albuquerque! Che faccio, ci vado? E' a 10 minuti di bicicletta, ma odio le folle :DD
  7.     Mi trovi su: Homepage #4852279
    Myau ha scritto:
    Se vince l'uomo patata con la sua vice tutta patata credo che sarà la fine per il pianeta Terra.

    Obama lo vedo come una specie di Obi Wan Kenobi: la nostra ultima speranza.
     Sarà anche così, ma personalmente credo che alla fine bene o male potrebbe essere abbastanza indifferente.

    Per esempio, in ambito di politica internazionale tutti i presidenti degli ultimi 20 anni quando c'è stato da sganciare qualche bombetta per svuotare l'arsenale e ingrassare l'industria bellica non si sono fatte troppe domande ... a prescindere che il presidente fosse stato repubblicano o democratico.
    "bianco che abbraccia il nero"
  8.     Mi trovi su: Homepage #4852343
    jurgen18 ha scritto:
    Sarà anche così, ma personalmente credo che alla fine bene o male potrebbe essere abbastanza indifferente.

    Per esempio, in ambito di politica internazionale tutti i presidenti degli ultimi 20 anni quando c'è stato da sganciare qualche bombetta per svuotare l'arsenale e ingrassare l'industria bellica non si sono fatte troppe domande ... a prescindere che il presidente fosse stato repubblicano o democratico.
     In effetti in politica estera, per quello che ho letto dalle sue dichiarazioni, non dovrebbe essere molto differente dal
    candidato repubblicano.
  9.     Mi trovi su: Homepage #4852583
    James Mc Cloud ha scritto:
    Che aria tira lì Vito? Tu che ci vivi... secondo te chi vince?
      
    Direi che vince Obama. Persino tra i razzisti redneck del sud c'e' chi appoggia la sua idea di "ridistribuzione della ricchezza" (che novita' sti americani). Il mio coinquilino mi diceva che della gente rispondeva alle interviste: "we vote for the nigger!" :DD

    Poi non so, perche' sono in ambiente universitario, dove l'80 votera' obama... E' la grande maggioranza silenziosa che decide, quelli che stanno tutto il giorno davanti al televisore a guardare Fox news e mangiare patatine...
  10.     Mi trovi su: Homepage #4852586
    arcturus85 ha scritto:
    Obama mi emoziona vederlo nei discorsi su Rai News24, se fossi lì non me lo perderei proprio.
      Io invece me lo sono perso :DD
    Spero che vinca lui, ma quel suo modo di fare da messia mi innervosisce. Qui vedi gente entusiasta che fa volontariato dal mattina alla sera per Lui, si e' trasfigurato da candidato a simbolo.
    http://www.thewashingtonnote.com/obama%20hope.jpg
    Un po' troppo fanatismo, non conoscono le mezze misure sti minchioni..

    cmq qui il video
    http://www.youtube.com/watch?v=aNm8NocSy64
  11. Videospiel macht frei  
        Mi trovi su: Homepage #4852735
    E' pur sempre il futuro presidente degli Stati Uniti, ovvero l'uomo più pericoloso del mondo.
    Ma se c'è la possibilità di dare un taglio, anche non nettissimo, agli otto anni di Bush, ben venga! Inoltre McCain ha detto senza tanti giri di parole che lui a rompere il culo ai russi non ci mette niente.

    Per la propaganda...ovvio che è una cosa nausante da entrambe le parti. Questa sceneggiata della nonna è stata vomitevole!
    Tra Half-Life e Haunting Ground, mi tengo Haunting Ground senza pensarci un secondo / Chi pensa di sapere tutto, o anche solo qualcosa, su Silent Hill clicchi qui / Io li boicotto, voi fate un po' come volete / NEXT EVIL Guida per i nuovi utenti / Zeru dignità / Xbox Live: MyauTheReal Playstation Network: MyauTheReal
  12.     Mi trovi su: Homepage #4852806
    Vito ha scritto:
    Direi che vince Obama. Persino tra i razzisti redneck del sud c'e' chi appoggia la sua idea di "ridistribuzione della ricchezza" (che novita' sti americani). Il mio coinquilino mi diceva che della gente rispondeva alle interviste: "we vote for the nigger!" :DD

    Poi non so, perche' sono in ambiente universitario, dove l'80 votera' obama... E' la grande maggioranza silenziosa che decide, quelli che stanno tutto il giorno davanti al televisore a guardare Fox news e mangiare patatine...
     
    Più che altro leggevo che nell'89 quando si candidò il primo governatore nero negli USA questo pur godendo di ampi consensi nei sondaggi vinse di pochissimo in quanto la gente si vergognava di dire che non lo votava in quanto nero.
    Sono passati 20 anni, ma pur non essendoci mai stato, dubito che l'America sei poi così tanto diversa.

    Leggevo ieri: "Gli Usa sono un paese di centro-destra. Quando salgono al potere i democratici non sono loro ad aver vinto, sono i repubblicani ad aver perso." Speriamo che tirino fuori qualche altra magagna della Palin che affossi McCain nei sondaggi.

  Elezioni USA. Votazioni cominciate!

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina