1. Il miglior Halo resta ancora Reach. Halo 4 segue la politica del gambero  
        Mi trovi su: Homepage #4853928
    Ok, certe cose sono inevitabili, però in effetti è un pezzo di storia VERA che se ne va.

    http://www.italianotizie.it/leggi.asp?idcont=1561


    110 anni, alla faccia dei personal trainer, delle diete strafighe, dei cibi geneticamente modificati, questo non solo s'è fatto la guerra, non solo è stato imprigionato, non solo è vissuto quando non c'era il riscaldamento di oggi, l'acqua e cibo di oggi, le ipermedicine, l'aria condizionata, le auto, ma è arrivato a un'età che molti della nostra generazione forse neppure riusciranno a intravedere!

    Auguri a lui, il riposo e ogni bene che gli sia eventualmente arrivato, se li è meritati tutti. :*
  2.     Mi trovi su: Homepage #4853942
    Atlas ha scritto:
    Ok, certe cose sono inevitabili, però in effetti è un pezzo di storia VERA che se ne va.

    http://www.italianotizie.it/leggi.asp?idcont=1561


    110 anni, alla faccia dei personal trainer, delle diete strafighe, dei cibi geneticamente modificati, questo non solo s'è fatto la guerra, non solo è stato imprigionato, non solo è vissuto quando non c'era il riscaldamento di oggi, l'acqua e cibo di oggi, le ipermedicine, l'aria condizionata, le auto, ma è arrivato a un'età che molti della nostra generazione forse neppure riusciranno a intravedere!

    Auguri a lui, il riposo e ogni bene che gli sia eventualmente arrivato, se li è meritati tutti. :*
     Volevo aprirlo anche io un topic. Mamma mia, fa impressione, in effetti, vedere qualcosa che entra definitivamente nella Storia. Se penso che era coetaneo del mio nonno paterno...
    "Love looks not with the eyes, but with the mind;
    And therefore is wing'd Cupid painted blind." (W. Shakespeare)
  3.     Mi trovi su: Homepage #4853988
    Pensate a come ha visto cambiare il mondo lui. Non solo in tecnologia, ma pensate alla geopolitica, al concetto di bello, alle distanze! Chissa' se per noi sara' uguale, non credo.

    Vabbe' quando ero piccolo io avevamo il telefono appeso al muro e l'ascensore coi gettoni :DD
  4.     Mi trovi su: Homepage #4857459
    James Mc Cloud ha scritto:
    Io ho paura per quando scompariranno quelli della seconda. La memoria è importante, perderla vuol dire correre il rischio di rivivere la storia.
      Quante volte ci ho pensato. Ricordo quando mia nonna mi raccontava, quand'ero piccolo, tutte le storie sul primo dopoguerra, il fascismo, la seconda guerra mondiale. Praticamente ogni giorno aveva una storia da raccontare...di quando mio nonno era prigioniero dei nazisti, di quando aiutò dei partigiani, di quando scrisse una lettera a Mussolini e lui le rispose (peccato non aver conservato quel foglio...), di quando...una marea di storie che già ora sto iniziando a dimenticare...e che un giorno, quando di sopravvissuti alla guerra non ce ne saranno più, il mondo intero incomincerà a dimenticare. Certo, tanto è stato scritto, filmato, fotografato, registrato...ma c'è così tanta storia orale che non ha trovato posto fisso, ma è sempre stata solo lasciata in balia del vento... E penso che noi, chi più chi meno, abbiamo avuto tutti un legame fisico con quelle tragedie, qualcuno che ci rammentasse, col suo essere vivo e reale, che tutte quelle cose sono accadute davvero, che non era un film, ma la cruda realtà, una realtà non poi tanto lontana nel tempo. Invece chi nasce oggi vedrà quegli eventi solo nei libri e sugli schermi...freddo e distaccato... :'(
    "Love looks not with the eyes, but with the mind;
    And therefore is wing'd Cupid painted blind." (W. Shakespeare)
  5. Il miglior Halo resta ancora Reach. Halo 4 segue la politica del gambero  
        Mi trovi su: Homepage #4857648
    James Mc Cloud ha scritto:
    Io ho paura per quando scompariranno quelli della seconda. La memoria è importante, perderla vuol dire correre il rischio di rivivere la storia.
     
    No aspè, andiamo piano. Un conto è l'effetto di perdere chi l'ha storia l'ha vissuta, un conto è il non riuscire a storicizzare. Perchè star sempre dietro a vecchie storie, vecchi rancori è sempre e solo dannoso.

    Sul fatto del ripetere gli errori io credo che ogni generazione abbia il diritto di vivere la sua vita senza "palle al piede" provenienti dal passato, il diritto perfino di commettere i SUOI errori, perchè anche quelli servono per andare avanti.

    Che poi tanto quel che dico è superfluo perchè COMUNQUE ogni generazione compirà i suoi errori, non fossero altro che nuovi errori indotti dal timore di compierne di vecchi.
  6.     Mi trovi su: Homepage #4860343
    E un po' OT ma neanche tanto.

    Proprio qualche giorno fa ho letto un piccolo saggio di una 15ina di pagine sulla prima guerra mondiale (e in realtà un saggio giornalistico più che accademico). Per farla breve il testo mette in luce le migliaia (si, parliamo di ordine di MIGLIAIA) di vittime italiane uccise dal fuoco amico. Superiori che ordinavano eseguzioni sommarie, senza alcun processo, per ogni minimo capriccio. Carabinieri alle spalle dei soldati in trincea pronti a far fuoco se i soldati non fossero stati abbastanza "pronti" nel colpire il nemico. Un clima di vero e proprio terrore che letteralmente STERMINAVA i nostri uomini.
    Il titolo è "Grande guerra piccoli generali"
    Caldamente consigliato
    Due Minuti D'Odio per Bin Laden
  7. Il miglior Halo resta ancora Reach. Halo 4 segue la politica del gambero  
        Mi trovi su: Homepage #4861910
    Emperor Neo ha scritto:
    E un po' OT ma neanche tanto.

    Proprio qualche giorno fa ho letto un piccolo saggio di una 15ina di pagine sulla prima guerra mondiale (e in realtà un saggio giornalistico più che accademico). Per farla breve il testo mette in luce le migliaia (si, parliamo di ordine di MIGLIAIA) di vittime italiane uccise dal fuoco amico. Superiori che ordinavano eseguzioni sommarie, senza alcun processo, per ogni minimo capriccio. Carabinieri alle spalle dei soldati in trincea pronti a far fuoco se i soldati non fossero stati abbastanza "pronti" nel colpire il nemico. Un clima di vero e proprio terrore che letteralmente STERMINAVA i nostri uomini.
    Il titolo è "Grande guerra piccoli generali"
    Caldamente consigliato
     
    Si trova in libreria o è roba rara?

    La questione è delicata, molto.
  8. Il miglior Halo resta ancora Reach. Halo 4 segue la politica del gambero  
        Mi trovi su: Homepage #4862242
    Emperor Neo ha scritto:
    La questione è delicata perchè ci sono vite umane ;)
        
    E facili giudizi da sparare a raffica in un forum o da dietro una scrivania.


    Che belli i negozi online...

    "se ti piace questo (la grande guerra...) allora ti piacerà anche:

    Goldrake
    La signora dei Draghi (che non è una biografia della first lady della Banca d'Italia)
    Metal Gear Solid"

    :-|  X(

    [Modificato da Atlas il 04/11/2008 11:11]

  9.     Mi trovi su: Homepage #4863827
    Emperor Neo ha scritto:
    E un po' OT ma neanche tanto.

    Proprio qualche giorno fa ho letto un piccolo saggio di una 15ina di pagine sulla prima guerra mondiale (e in realtà un saggio giornalistico più che accademico). Per farla breve il testo mette in luce le migliaia (si, parliamo di ordine di MIGLIAIA) di vittime italiane uccise dal fuoco amico. Superiori che ordinavano eseguzioni sommarie, senza alcun processo, per ogni minimo capriccio. Carabinieri alle spalle dei soldati in trincea pronti a far fuoco se i soldati non fossero stati abbastanza "pronti" nel colpire il nemico. Un clima di vero e proprio terrore che letteralmente STERMINAVA i nostri uomini.
    Il titolo è "Grande guerra piccoli generali"
    Caldamente consigliato
     verissimo, era stato Cadorna stesso a ordinarlo. con Diaz le cose cambiarono, infatti il morale dei soldati migliorò e vincemmo.
    Gioco a Ninja Gaiden2, MarioGalaxy, MarioKart, Burnout Paradise e Gta4
    <----Lacrimuccia

  Morto l'ultimo reduce italiano della Prima Guerra Mondiale

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina