1.     Mi trovi su: Homepage Homepage #4862300
    Cari amici,
    torna a forte richiesta lo speciale più sanguinolento di nextgame dedicato alla narrativa ad alta tensione sconsigliata ai deboli di cuore.
    Tantissime le proposte interessanti uscite in quest'ultimo periodo.
    Partiamo con l'ultima opera dalla penna del talentuosissimo scrittore inglese Peter James. Non tutti sanno che l'autore ha un passato da romanziere horror; qualcosa è stato pubblicato pure in Italia negli anni passati e oggi è di difficilissima reperibilità ("presagi" e "Posseduta" sono due romanzi molto ambiti dai collezionisti di materiale horror).
    Negli ultimi anni lo scrittore si è dedicato con successo al thriller; impossibile non citare "Al buio" e "In rete", davvero due ottimi romanzi di genere (sopratutto il primo)
    L'autore torna oggi con il suo nuovo romanzo
    Alter Ego (Kowalski)
    La quarta: Una maschera antigas giace accanto al cadavere della moglie di Brian Bishop, noto industriale informatico di Brighton. La donna, un'avvenente arrampicatrice sociale, è stata stuprata e strangolata. Principale indiziato: il marito, che però è protetto da un alibi di ferro. Quella notte si trovava a Londra tra le braccia della sua giovane amante Sophie Harrington. Né l'alibi né la semplice equazione, che vorrebbe colpevole il magnate sfuggente e ambiguo, convincono il sovrintendente Roy Grace. Intanto altre giovani donne subiscono la stessa sorte in città, e tutti i cadaveri sembrano portare la stessa firma. Ma Grace deve vedersela anche con un altro caso, più personale: forse la donna avvistata dal suo ex collega in Germania è proprio sua moglie Sandy, misteriosamente scomparsa nove anni prima...



    Mi preme segnalarvi ora una perla assolutamente e colpevolmente passata inosservata. Dell'autore Romain Sardou (sembra Rumeno) non so assolutamente nulla ma l'opera è davvero degna di nota. Si tratta fondamentalmente di un giallo storico MOLTO MACABRO E SANGUINOLENTO (la ricostruzione è davvero perfetta), roba davvero per palati fini. Allucinante come in Italia continuino a spopolare porcate come la Asensi, Dan Brown et similia e si trascurino questi romanzi.
    Ma liberaci dal male (Sonzogno)
    La quarta: Inverno 1284. Il gelo attanaglia Draguan, una piccola diocesi del sudovest della Francia. Ma non è solo il freddo a far rabbrividire. Nel torrente che scorre lì vicino sono state trovate membra umane, e fra la popolazione si spargono strane voci su riti diabolici e paurosi sacrifici ordinati dal demonio e perpetrati dagli abitanti di Heurteloup, un misterioso villaggio isolato fra paludi pestilenziali e foreste impenetrabili. Il vescovo della diocesi fa appena in tempo a chiamare da Parigi Henno Gui, un giovane prete dai modi poco canonici, prima di essere brutalmente assassinato a sua volta. Il brillante Henno, per niente intimidito, inizia un'indagine che lo porterà alle soglie dell'Inferno sulla terra...



    Concludo con un opera italiana ASSOLUTAMENTE DA LEGGERE. Un noir crudo e in your face, un romanzo che fa davvero pensare.
    Dateci una possibilità, non ve ne pentirete.

    "L'oscura immensità della morte" di Massimo Carlotto (E/O)
    La quarta: Nel corso di una rapina, un malvivente prende in ostaggio una donna e il figlio di otto anni e li uccide. L'uomo, Raffaello Beggiato, viene condannato all'ergastolo, mentre il suo complice riesce a fuggire. Il marito della donna assassinata e padre del bambino, Stefano Contin, non si dà pace. Per quindici anni vive con l'ossessione di quella che lui chiama "l'oscura immensità della morte". Cambia vita, lascia il lavoro di successo che aveva prima della tragedia e diventa ciabattino in un supermercato, non frequenta più nessuno e va a vivere in uno squallido appartamento di periferia, dove trascorre il tempo a guardare quiz o le foto dei cadaveri dei suoi cari. Ha in mente solo la vendetta e architetta un piano machiavellico per portarla a termine...



    a.k.a. "Il killer Mantovano" il giocatore più scarso di Nextgame
    L'esperto di thriller di Nextgame. Il topo di biblioteca di materiale malato.
    Festivaletteratura di Mantova 2009: Donato Carrisi e il killer Mantovano
  2.     Mi trovi su: Homepage Homepage #4868298
    Nazucao ha scritto:
    Voglio leggermi Maliberaci dal male..tu lo hai letto?
     Si....è stata davvero una grandissima e bella sorpresa.
    Una ricostruzione storica davvero fantastica al servizio di una storia intrigante, misteriosa e terribilmente brutale.
    Con un finale davvero coraggioso....

    Assolutamente consigliato
    a.k.a. "Il killer Mantovano" il giocatore più scarso di Nextgame
    L'esperto di thriller di Nextgame. Il topo di biblioteca di materiale malato.
    Festivaletteratura di Mantova 2009: Donato Carrisi e il killer Mantovano
  3.     Mi trovi su: Homepage #4868304
    sillkill ha scritto:
    Si....è stata davvero una grandissima e bella sorpresa.
    Una ricostruzione storica davvero fantastica al servizio di una storia intrigante, misteriosa e terribilmente brutale.
    Con un finale davvero coraggioso....

    Assolutamente consigliato
     ok...tempo di finire L'Alienista e sara mio...tra l'altro con un buono da 10 auro che ho da feltrinelli non lo pago manco 1 centesimo:D

  L'angolo del Sill (TM): Le perle autunnali colore rosso sangue!!!!

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina