1. Wal Owner  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #4873994
    Attenzione: il seguente scritto scade nel 2012 e un po’ nel finale. Un ambiente è un processo, giammai un dato di fatto immutabile. Esso modifica le nostre capacità percettive, cesella il nostro sistema nervoso e plasma abitudini e comportamenti ormai radicati. E ancora, laddove una tecnologia scavi breccia in un ambiente, il fluire di vita quotidiana si adatterà all'ambiente stesso. Il videogame, quindi, come limpida applicazione tecnologica, è una perfetta ...
  2. A riposo  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #4873999
    Fotone ha scritto:
    Attenzione: il seguente scritto scade nel 2012 e un po’ nel finale. Un ambiente è un processo, giammai un dato di fatto immutabile. Esso modifica le nostre capacità percettive, cesella il nostro sistema nervoso e plasma abitudini e comportamenti ormai radicati. E ancora, laddove una tecnologia scavi breccia in un ambiente, il fluire di vita quotidiana si adatterà all'ambiente stesso. Il videogame, quindi, come limpida applicazione tecnologica, è una perfetta ...
     Nuovo e - consentitemi - splendido Next-Level di Fotone :D

    Enjoy.
    http://www.facebook.com/VITSole
  3. Wal Owner  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #4874272
    L'articolo era in incubazione dai tempi di Lipsia, dopo quell'odiosa presentazione coi ragazzi di Neversoft, in cui non facevano altro che "tirarsela". Poi è arrivato Sole, mi ha fatto conoscere Tommy Emmanuel e mi si è aperto un nuovo mondo.  ;)  

    Certo è che quel bambino con la chitarra in mano mi lascia pensare (e temere)...Io ho incominciato relativamente tardi con uno strumento (a 20 anni)...spero solo che il gusto di andare in sala prove, pagare l'affitto, regolarsi l'amplificatore, capire come costruire una catena di effetti analogici, arrotolare km e km di cavi jack, suonare come matti e andare a frasi una birra tutti assieme, non vada pian piano perdendosi per strada.
    Per non parlare dell'emozione di suonare dal vivo, che sia un minuscolo pub o un palco con impianto PA che spacca davvero.
    Le cose cambiano... chissà come però....:-O
    fotone.tumblr.com
  4.     Mi trovi su: Homepage #4874387
    Fotone ha scritto:

    Le cose cambiano... chissà come però....:-O
     Tranquillo, tutto restera' come sempre,nonostante tutte le attenzioni che hai fatto emergere nell'articolo; perche', chi ne avra' modo di capirlo, senza cercare di assottigliare le distanze, questi sono giochi con le loro dovute importanze, e suonare con gli strumenti veri e' sempre e cmq diverso, sempre con le loro dovute importanze.
    E bello doppo il morire, vivere anchora.
  5. farewell  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #4874402
    Fotone ha scritto:
    L'articolo era in incubazione dai tempi di Lipsia, dopo quell'odiosa presentazione coi ragazzi di Neversoft, in cui non facevano altro che "tirarsela". Poi è arrivato Sole, mi ha fatto conoscere Tommy Emmanuel e mi si è aperto un nuovo mondo.  ;)  

    Certo è che quel bambino con la chitarra in mano mi lascia pensare (e temere)...Io ho incominciato relativamente tardi con uno strumento (a 20 anni)...spero solo che il gusto di andare in sala prove, pagare l'affitto, regolarsi l'amplificatore, capire come costruire una catena di effetti analogici, arrotolare km e km di cavi jack, suonare come matti e andare a frasi una birra tutti assieme, non vada pian piano perdendosi per strada.
    Per non parlare dell'emozione di suonare dal vivo, che sia un minuscolo pub o un palco con impianto PA che spacca davvero.
    Le cose cambiano... chissà come però....:-O
    Ne stavo parlando con Sole giusto ieri, e si diceva appunto che quando all'adolescente verrano le fregole musicali e solitamente sfociavano in quei 3-4 anni di cazzegio con chitarra/basso/batteria etc + gruppetto, e poi qualcuno magari poi continua e suonerà per tutta la vita, con questa opzione disponibile da GH chi ci dice che le "voglie" non vengano appagate tutte su schermo? alla fine tutti partono così, poi chi ha più voglia di sbattersi prende lezioni vere, solfeggio, etc ma se tutto si sfoga prima davanti ai 5 fatidici tastini?
  6. A riposo  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #4874552
    Kit Fisto ha scritto:
    Ne stavo parlando con Sole giusto ieri, e si diceva appunto che quando all'adolescente verrano le fregole musicali e solitamente sfociavano in quei 3-4 anni di cazzegio con chitarra/basso/batteria etc + gruppetto, e poi qualcuno magari poi continua e suonerà per tutta la vita, con questa opzione disponibile da GH chi ci dice che le "voglie" non vengano appagate tutte su schermo? alla fine tutti partono così, poi chi ha più voglia di sbattersi prende lezioni vere, solfeggio, etc ma se tutto si sfoga prima davanti ai 5 fatidici tastini?
     Sì, era un ragionamento simile quello che facevo con Fotone, che poi è sfociato in questo Next Level.
    Insomma, sarà un ragionare da dinosauri, ma a me pare pericolosa questa sovrapposizione. Alla fine, per suonare "Sweet Home Alabama" come i Lynyrd si avranno due strade: soffrire come cani sulle corde di una chitarra oppure accendere una console, mettere "facile" e premere qualche tasto a tempo...
    http://www.facebook.com/VITSole
  7. tira una brutta aria...  
        Mi trovi su: Homepage #4874622
    |Sole| ha scritto:
    Sì, era un ragionamento simile quello che facevo con Fotone, che poi è sfociato in questo Next Level.
    Insomma, sarà un ragionare da dinosauri, ma a me pare pericolosa questa sovrapposizione. Alla fine, per suonare "Sweet Home Alabama" come i Lynyrd si avranno due strade: soffrire come cani sulle corde di una chitarra oppure accendere una console, mettere "facile" e premere qualche tasto a tempo...
      quindi temi che qualche potenziale musicista possa cambiare idea e dare sfogo alla sua voglia di suonare solo con questi giochi e giocattoli?
    a me sembra difficile che accada..chi è davvero appassionato si prenderà la sua chitarra e sputerà sangue per suonare,gli altri giocheranno e basta,è come aver paura che i ragazzini non giochino più a calcio a causa di PES e FIFA..
    piuttosto,vedo anche io questi giochi come un formidabile veicolo promozionale per i gruppi presenti,specie quelli emergenti e un po underground,gente come i Dragonforce(i primi che mi vengono in mente)ha avuto la possibilità di farsi sentire da quasi 10 milioni di persone,e qualcuno di questi sicuramente si sarà interessato e magari ha comprato i CD..un bello spot per la musica rock e metal in generale.
    ciauz
    nella vita fai quel che pensi
    perchè altrimenti potresti trovarti a pensare a quel che fai
    R.I.P. man on the silver mountain
  8. bulletstorm  
        Mi trovi su: Homepage #4874638
    matly ha scritto:
    quindi temi che qualche potenziale musicista possa cambiare idea e dare sfogo alla sua voglia di suonare solo con questi giochi e giocattoli?
    a me sembra difficile che accada..chi è davvero appassionato si prenderà la sua chitarra e sputerà sangue per suonare,gli altri giocheranno e basta,è come aver paura che i ragazzini non giochino più a calcio a causa di PES e FIFA..
    piuttosto,vedo anche io questi giochi come un formidabile veicolo promozionale per i gruppi presenti,specie quelli emergenti e un po underground,gente come i Dragonforce(i primi che mi vengono in mente)ha avuto la possibilità di farsi sentire da quasi 10 milioni di persone,e qualcuno di questi sicuramente si sarà interessato e magari ha comprato i CD..un bello spot per la musica rock e metal in generale.
    ciauz
     bhè considerando quanti bambini stanno in casa rispetto a "quando eravamo piccoli noi" e l'aumento dei bambini obesi e caserecci direi che è più che possibile.
  9.     Mi trovi su: Homepage #4874640
    matly ha scritto:
    quindi temi che qualche potenziale musicista possa cambiare idea e dare sfogo alla sua voglia di suonare solo con questi giochi e giocattoli?
    a me sembra difficile che accada..chi è davvero appassionato si prenderà la sua chitarra e sputerà sangue per suonare,gli altri giocheranno e basta,è come aver paura che i ragazzini non giochino più a calcio a causa di PES e FIFA..
      Anch'io, in questa tua risposta vedo le parole giuste per rispondere sia a Kit che a Sole.

    piuttosto,vedo anche io questi giochi come un formidabile veicolo promozionale per i gruppi presenti,specie quelli emergenti e un po underground,gente come i Dragonforce(i primi che mi vengono in mente)ha avuto la possibilità di farsi sentire da quasi 10 milioni di persone,e qualcuno di questi sicuramente si sarà interessato e magari ha comprato i CD..un bello spot per la musica rock e metal in generale.
    ciauz
     
    Non ci sono dubbi, diciamo piu'..... palpabile e tangibile. :D
    E bello doppo il morire, vivere anchora.

  [Editoriale Next Level] Cinque tasti colorati

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina