1.     Mi trovi su: Homepage #4874273
    Su una cosa però imho Capezzone ha avuto ragione: ossia quando ha detto che a lui fa paura sentire gente che dice che gli avversari votano per interesse mentre loro votano per morale. Stiamo andando verso uan società di gente che pensa di essere meglio degli altri a prescindere, dopo non ci si può lamentare se esiste il razzismo, che nasce proprio da questo.
  2. conferenza  
        Mi trovi su: Homepage #4874301
    AHAHAHAHAHAHAH, Travaglio si è messo a fare i dispetti a Capezzone. :DD
    Ha cominciato a parlargli sopra come faceva Capezzone con lui. :DD

    Menny, Travaglio non è che non si è difeso bene, è che anche lui a volte si rompre i coglioni e ha cominciato a romperli pure lui agli altri per ripicca. :DD
  3. boh  
        Mi trovi su: Homepage #4874348
    njoe ha scritto:
    AHAHAHAHAHAHAH, Travaglio si è messo a fare i dispetti a Capezzone. :DD
    Ha cominciato a parlargli sopra come faceva Capezzone con lui. :DD

    Menny, Travaglio non è che non si è difeso bene, è che anche lui a volte si rompre i coglioni e ha cominciato a romperli pure lui agli altri per ripicca. :DD
      Infatti secondo me non dovrebbe, crea confusine e basta. Dai sembra di star a vedere due bambini che litigano :'D C'ha ragione la Gruber. 
  4. Bandito  
        Mi trovi su: Homepage #4874858
    Jeff ha scritto:
    Travaglio è l'unico che quando perde la calma (ed è raro che accada) riesce a mantenere un' educazione e un savoir faire invidiabili.
    Che grande.
       Ma vogliamo parlare di Capezzone? Nel 2006 votai questo bell'ometto: parlava di conquiste civili, di fecondazione assistita, di ricerca, di laicità dello stato, di giustizia, di droga e di tutti i più caldi temi politici e sociali in maniera progressista e a parer mio illuminata. Poi si è venduto: basta fare una rapida ricerca su google o su facebook per vedere come sia cambiato (è proprio il caso di dire "radicalmente"), apparentemente senza vergogna, il suo pensiero, la sua onestà intellettuale sacrificata in onore di un posto come portavoce di Forza Italia, ruolo dal contributo critico pari a zero ma dal potenziale di carriere assicurato. Inoltre ha messo su una piccola agenzia di stampa che a questo punto immaginiamo dal futuro radioso. Ora spara sulla magistratura, sui sindacati, sui "comunisti" e ha cambiato idea su tutti i temi etici. Io mi chiedo quest'uomo come possa girare per strada senza vergognarsi neanche un po'. E m chiedo pure come ha fatto Travaglio a non ridergli in faccia in via continuativa.
    Solo un assaggino della malafede di quest'uomo:


    2006:
    «[Berlusconi] doveva fare la grande riforma costituzionale e ci ha
    precipitato nel casino del proporzionale, doveva fare le grandi riforme
    economiche e abbiamo Tremonti che scrive libri da no global, doveva
    fare la grande riforma della giustizia e si è fatto solo gli affari
    suoi. Ha trasformato la Casa delle libertà nella Casa delle libertà
    vigilate»



    Oggi:
    «Quello che accade è ormai evidente a tutti: tra un Csm ispirato anche
    da magistrati in conflitto di interessi, intercettazioni juke-box sulla
    linea Napoli-Espresso, e le solite inchieste a orologeria, si sta
    tentando una complessiva e concertata aggressione giudiziaria contro
    Silvio Berlusconi, il suo Governo e la maggioranza politica liberamente
    scelta dagli elettori il 13-14 aprile. Ma gli italiani non ci cascano:
    e la maggioranza andrà avanti, con il consenso dei cittadini».


    Daniele Capezzone, ma va**an*ulo! :DD

    :(
    /!\Il Sardo di Nextgame/!\
    Qual è il colmo per un gioco di guida? Avere un gameplay...macchinoso! :|
  5.     Mi trovi su: Homepage Homepage #4874867
    Cloud Strife ha scritto:
    Ma vogliamo parlare di Capezzone? 
     Ma anche no, basta questo---------> :X

    Un altro comprato dai soldi del padrone e dalla prospettiva del successo, pure rendendo indirettamente offesa a gente come Luca Coscioni che non c'è più , che se sapesse non so come si sarebbe sentito.
    "A un’altra vita".

    Bangkok
  6.     Mi trovi su: Homepage #4874921
    Cloud Strife ha scritto:
    Ma vogliamo parlare di Capezzone? Nel 2006 votai questo bell'ometto: parlava di conquiste civili, di fecondazione assistita, di ricerca, di laicità dello stato, di giustizia, di droga e di tutti i più caldi temi politici e sociali in maniera progressista e a parer mio illuminata. Poi si è venduto: basta fare una rapida ricerca su google o su facebook per vedere come sia cambiato (è proprio il caso di dire "radicalmente"), apparentemente senza vergogna, il suo pensiero, la sua onestà intellettuale sacrificata in onore di un posto come portavoce di Forza Italia, ruolo dal contributo critico pari a zero ma dal potenziale di carriere assicurato. Inoltre ha messo su una piccola agenzia di stampa che a questo punto immaginiamo dal futuro radioso. Ora spara sulla magistratura, sui sindacati, sui "comunisti" e ha cambiato idea su tutti i temi etici. Io mi chiedo quest'uomo come possa girare per strada senza vergognarsi neanche un po'. E m chiedo pure come ha fatto Travaglio a non ridergli in faccia in via continuativa.
    Solo un assaggino della malafede di quest'uomo:


    2006:
    «[Berlusconi] doveva fare la grande riforma costituzionale e ci ha
    precipitato nel casino del proporzionale, doveva fare le grandi riforme
    economiche e abbiamo Tremonti che scrive libri da no global, doveva
    fare la grande riforma della giustizia e si è fatto solo gli affari
    suoi. Ha trasformato la Casa delle libertà nella Casa delle libertà
    vigilate»



    Oggi:
    «Quello che accade è ormai evidente a tutti: tra un Csm ispirato anche
    da magistrati in conflitto di interessi, intercettazioni juke-box sulla
    linea Napoli-Espresso, e le solite inchieste a orologeria, si sta
    tentando una complessiva e concertata aggressione giudiziaria contro
    Silvio Berlusconi, il suo Governo e la maggioranza politica liberamente
    scelta dagli elettori il 13-14 aprile. Ma gli italiani non ci cascano:
    e la maggioranza andrà avanti, con il consenso dei cittadini».


    Daniele Capezzone, ma va**an*ulo! :DD

    :(
     clap clap clap...Me lo ricordo quando ho scoperto che passò a forza Italia...NON ci potevo credere... Sinceramente non mi è MAI stato simpatico...adesso poi...mi fa solo pena
  7. boh  
        Mi trovi su: Homepage #4875033
    Jeff ha scritto:
    Travaglio è l'unico che quando perde la calma (ed è raro che accada) riesce a mantenere un' educazione e un savoir faire invidiabili.
    Che grande.
      Beh oddio, nelal scorsa puntata di 8 e mezzo non l'ho visto tutto sto Savori faire :DD Poi per carità, avrà tutte le ragioni del mondo e io lo appoggio, ma la frase finale della Gruber se la son meritata entrambi!
  8.     Mi trovi su: Homepage #4875126
    DrRos ha scritto:
    clap clap clap...Me lo ricordo quando ho scoperto che passò a forza Italia...NON ci potevo credere... Sinceramente non mi è MAI stato simpatico...adesso poi...mi fa solo pena
     A me era sempre stato sui cosiddetti con il suo fare saccentello... In generale, i radicali del presente mi sembrano abbastanza finti e pronti a darla a chi offre di piu'. Per non parlare degli scioperi della fame da barzelletta...
    Insomma, la sua fine al servizio del B non mi sorprende piu' di tanto....
  9.     Mi trovi su: Homepage Homepage #4875128
    Menny ha scritto:
    Beh oddio, nelal scorsa puntata di 8 e mezzo non l'ho visto tutto sto Savori faire :DD  Poi per carità, avrà tutte le ragioni del mondo e io lo appoggio, ma la frase finale della Gruber se la son meritata entrambi!
      Vabbè dai, a dire cose giuste, rimanere nell' onestà e nella coerenza, e essere preso per il culo come fossi l'ultimo dei cretini penso girerebbero a chiunque. Per una volta che risponde poi, sempre educatamente tra l'altro.....
    Io ancora mi chiedo come aveva fatto a rimanere impassibile ad annozero, con quella vecchia arpia di sgarbi che gli urlava nelle orecchie :D
    "A un’altra vita".

    Bangkok
  10. Il miglior Halo resta ancora Reach. Halo 4 segue la politica del gambero  
        Mi trovi su: Homepage #4875966
    DrRos ha scritto:
    clap clap clap...Me lo ricordo quando ho scoperto che passò a forza Italia...NON ci potevo credere... Sinceramente non mi è MAI stato simpatico...adesso poi...mi fa solo pena
      
    Tanto per cambiare non sono daccordo.

    A me Capezzone è sempre "interessato". Primo perchè radicale (ormai Ex) e nei radicali IMHO c'è sempre stato (estremismi a parte) MOLTO del "meglio" politico italiano. Secondo perchè ha espresso spesso idee per me condivisibili.
    PRIMA che si schierassero (i Radicali) politicamente, il tema della magistratura era uno dei loro fondamentali e ricorrenti. Parlavano di legalità quando Di Pietro ancora puzzava di latte(politicamente parlando). Erano anticomunisti prima di Berlusconi.
    Una volta si son presi pure il mio voto.
    Poi, il declino, culminato con l'alleanza ("alleanza" andrebbe fra virgolette visto che di fatto si son svenduti) con l'Unione. La divisione, alcuni nomi rilevanti passarono nel cdx, e quindi per quanto mi riguarda la fine. Oggi, a mio modo di vedere, i Radicali come forza politica son morti e sepolti. Hanno lasciato qualche embrione a dx e sx, ma ormai sono diventati semplicemente un gruppetto di acuti opinionisti politici e nulla di più.
    Che poi l'alleanza col csx non l'ho ancora capita. Per  modo di fare e di porsi son più di sinistra, ok, ma per temi, per concretezza e idee rilevanti, sono decisamente di cdx. Non bastano due canne e mezza eutanasia per "regalarli" alla sinistra, in questo, forse, Berlusconi è stato un po' sordo in passato.
    Con l'adesione all'Unione infatti, tutti i temi seri e importanti sono andati a farsi "laicamente" benedire. Tutta la posizione in politica estera è morta, del resto Radicali e Unione se non erano agli antipodi poco ci mancava. Idem per la magistratura, l'abolizione del valore legale del titolo di studio... cosa è rimasto? Solo un po' di mangiapretismo. Quindi, droga libera, sperimentazione sugli embrioni umani e pacs/dico. La crème de la crème insomma.

    Per come la vedo io Capezzone oggi è andato dove un Radicale senza troppi pregiudizi ha oggi il suo alveo naturale. Nonostante il distacco del PD (ancora incompleto poi) dalla sinistra comunista/ambientalista, il partito di Veltroni imho non è ancora più in sintonia con la maggioranza delle tematiche radicali rispetto al cdx.

    Capezzone è giovane ancora, se non è disposto lui a cambiare schieramento non vedo chi dovrebbe farlo. Personalmente spero rimanga, maturi e cresca ancora nel cdx, non so se sarà mai "decisivo", ma se ci son riusciti Rutelli e Veltroni, lui parte certamente avvantaggiato. :P

  Travaglio VS Capezzone...

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina