1.     Mi trovi su: Homepage #4880399
    Gidus ha scritto:
    Noia mortale. imho.
    A parte la trama che può essere intrigante mi ha annoiato la struttura delle missioni. Prendi la macchina---> vai a punto A--->uccidi tutti--->inseguimento scriptato--->fine missione
    Copio/incollo da un vecchio post:

    GTA IV. Il GTA perfetto.



    Con questo non parto decantando le lodi da 10/10 di molti siti e
    riviste specializzate, ma mi pare evidente che chiunque tiri critiche a
    questo episodio, non abbia mai apprezzato la serie in generale.

    Dato che GTA IV è more of the same,
    ma di più. E con "di più" non intendo dire dal punto di vista
    quantitativo (anche perchè dopo San Andreas era pressochè impossibile),
    bensì da quello qualitativo. Tutto quello che prima era presente, ora
    c'è in una veste inedita e del tutto migliorata: dal modello di guida,
    ora più severo e meno "Ridge Racer" rispetto al passato (e che varia da
    vettura a vettura). Dal sistema da sparatutto, che ora non è più un
    banale "mira-e-spara", bensì un efficiente clone di tutti quegli action
    game post Gears of War che tanto vanno in voga oggi (con visuale alle
    spalle e possibilità di ripararsi dietro a oggetti dello scenario).
    Anche il modello di combattimento corpo a corpo, preso di peso da
    Bully/Canis Canem Edit, è riuscito nella sua semplicità. Non fa una
    piega.



    Le missioni, assegnateci da una rosa di personaggi stranamente sopra le
    righe per un titolo Rockstar, risultano sempre variegate e divertenti,
    sia che si tratti di pedinare uno spacciatore, che di eseguire
    un'accurata missione "al chiuso". Tutto ha ora più fascino e,
    sopratutto, più "solidità". Poco sorprende la volontà degli
    sviluppatori di rendere meno frustrante l'attività criminale con la
    possibilità di ripetere istantaneamente le missioni precedentemente
    fallite (e vi capiterà un bel pò di volte).



    E poi c'è la città. Viva, pulsante, con una mole di dettagli da far
    perdere il fiato. Servono ore e ore per contemplare ogni minimo
    affresco urbano di Liberty City, con quel dannato motore grafico che
    sembra volercela fare per un soffio, prima del collasso imminente. Ma
    poco importa. Un alba con la skyline della città alle nostre spalle non
    ha eguali, così come un tramonto a bordo del nostro elicottero. E per
    chi afferma che il passaggio generazionale non sia presente, suggerisco
    di caricare i vecchi GTA III o Vice City, coi suoi manichini ambulanti
    e quelle città più simili a involucri di plastica.



    GTA IV è, dicevo, il GTA perfetto. Prende quanto di buono hanno fatto i
    predecessori, ampliandone l'atmosfera ed affinandone (dove possibile)
    le meccaniche ludiche e di guida. Certo, la mancanza del fattore RPG è
    come un neo peloso su un viso altresì perfetto, ed alcune feature sono
    tanto banali quanto secondarie (corteggiamento e simili). Ma al
    diavolo, tutto fa brodo. Ed in GTA IV, ha il colore dell'oro. ;)
  2.     Mi trovi su: Homepage #4880421
    Copio e incollo anche io:

    Finito, ovviamente, nel senso della storia principale, anche se, comunque, le quasi 60 ore di gioco fanno capire che me la sono presa comoda svolgendo anche un bel po' delle attività parallele. Che dire? Beh, inizierei col fatto che sono stato piacevolmente sorpreso e soddisfatto dalla grande rivoluzione di stile e concetto che questo gioco rappresenta rispetto agli episodi precedenti! Capisco chi è rimasto deluso: manca moltissimo della libertà, del cazzeggio, della possibilità di fare casino, della personalizzazione degli episodi precedenti (San Andreas in particolare), così come è privo della verve quasi comica di un Vice City. Però, cavolo, a me la scelta è piaciuta davvero un sacco (soprattutto sapendo che Saints Row 2 è lì per ovviare a queste mancanze)! Non più la solita e fine a se stessa scalata al vertice della criminalità! Questa volta si rimane scagnozzi fino alla fine, non si combatte per soldi e per potere, ma per precise scelte morali, generate da un passato ben delineato e convincente fino in fondo (quale altro videogioco si spinge a parlare senza peli sulla lingua dei viaggi dei barconi di immigrati tra l'Albania e l'Italia negli anni '90? O delle stragi della guerra in ex-Jugoslavia?). Non si va in giro a comprare case, a girare film porno con gli amici per fare soldi (cfr. Vice City), ma si lavora agli ordini di boss malavitosi per uno scopo preciso (reso noto poco dopo l'inizio), molto più umano e vero. E tutto questo, obbligatoriamente, si riflette sulla concezione stessa di questo titolo.

    La storia, nelle sue missioni principali, è, imho, molto bella e, oserei dire, straordinaria, se si considera la natura free-roaming del titolo. Il personaggio di Niko Bellic è, senza ombra di dubbio, uno dei migliori personaggi della storia dei videogiochi e, forse, il più vero e reale di tutti. E le scelte morali che ci si trova a fare rivaleggiano per intensità con quelle di un Bioshock!

    La città è (soprattutto se si è stati a New York) bella, coerente, strapiena di particolari. E' molto meno "playground" di una volta, ma proprio per questo riesce a diventare il vero protagonista del gioco: con il suo stile, il comportamento dei suoi abitanti, la sua politica e le sue idee (perfettamente rappresentate nell'Internet e dalla televisione del gioco) diventa una delle migliori satire sull'America di oggi mai create da qualunque forma di espressione. Leggere le proprie azioni sul giornale liberale The Libery Tree e sul sito repubblicano Weazel News equivale a leggere satira pura. Fatevi un favore: accendete il gioco e rinunciate per un attimo a correre a perdifiato nelle vostre macchinone e scegliete di prendere un taxi senza saltare il viaggio. Guardate fuori dal finestrino e osservate. Scoprirete che quel grande livello di gioco rappresenta, in realtà, una delle ambientazioni più coerenti e straordinarie di sempre. Allo stesso modo, provate una fuga a piedi dalla polizia: scoprirete angoli e possibilità che magari per decine e decine di ore non avevate neanche lontanamente considerato.

    Passando alla giocabilità, beh...direi che è molto buona. I sistemi di copertura funzionano decentemente, le missioni sono spesso divertenti e difficili (anche se molte sono simili come struttura), alcune sono fenomenali. Le auto hanno ora uno stile di guida molto più convincente. In generale direi che è stato fatto, da questo punto di vista, un passo avanti rispetto agli episodi precedenti per quanto riguarda controlli, combattimenti, guida, uso della fisica, mentre un passettino indietro per quanto riguarda la varietà delle missioni, sebbene sia più un problema generato dal tipo di ambientazione e dalle nuove esigenze di serietà dettate dalla trama. Nota di merito ai taxi, che nella loro semplicità in una serie come GTA sono rivoluzionari!

    Graficamente alterna cose così così (la vegetazione, ad esempio, o alcune animazioni), ad altre semplicemente magnifiche (gli effetti di luce ed atmosferici, la realizzazione poligonale della città, in particolare). La colonna sonora è gigantesca ma un po' meno memorabile rispetto a Vice City (direi al livello di San Andreas).

    Ah, per concludere, fatevi un favore: giocatelo su 360 o aspettate che su PS3 ne facciano un aggiornamento con i trofei: impennate, fughe da 4 stellette, resistenza con 6 stellette, tour in elicottero, Qub3d, passaggio con elicottero sotto i ponti, incremento del rispetto dei vari amici, gare automobilistiche, biliardo, freccette, bowling, recupero auto via mail e sms, acrobazie folli, piccioni, esplosioni, risse a mani nude, missioni vigilante, missioni tassista,...sono tutte attività che su 360 hanno un senso perché danno degli achievement, mentre su PS3 viene meno una grande parte del gioco.

    In definitiva un grandissimo titolo. Una rottura con il passato che può deludere, ma che se apprezzata regala uno dei migliori giochi di questa generazione e degli ultimi tempi. Evitiamo discorsi su voti, hype e cose simili (e no, non è da 10, così lo diciamo subito e tanti saluti).
    "Love looks not with the eyes, but with the mind;
    And therefore is wing'd Cupid painted blind." (W. Shakespeare)
  3. Prey 2 Prey 2  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #4880540
    Penso che sia uno dei lavori più mastodontici della storia dei media e, in generale, un gioco molto divertente e ripulito dai difetti dei precedenti.Motore grafico proprietario, online divertentissimo, euphoria engine per la fisica.


    Un gioco all' avanguardia e meno scemo dei precedenti, sotto tutti gli aspetti, anche per quanto riguarda il modello di guida, serio.


    Sono a metà, aspetto di sapere com'è l'espansione per prendere o meno la versione 360, che mi dicono sia estremamente più pulita graficamente nonostante abbia problemi di pop up.
    [ Live from E3 2011 ]
    [ TMO's Beavers ] Sei abbastanza Nerd?
  4.     Mi trovi su: Homepage Homepage #4880576
    devo esser sincero: a me ha divertito di più il San Andreas, anche se come trama mi piace più questo.. Ma il mio GTA preferito, o meglio, uno dei miei preferiti, è il III.. Proprio perchè portava una specie di innovazione nel mondo videoludico..

    .. Ritornando a GTA IV: sono a metà del gioco, ma l'ho abbandonato sia per il discorso trofei (mi piacerebbe prenderli, ma adesso di riniziarlo non ho voglia) sia perchè mi ha annoiato..

    Ma non per questo lo boccio, anzi..
    /!\ Il magazziniere e collezionista di giochi di Nextgame /!\
    La mia collezione:
    Giochi PSX|Giochi PS2|Giochi PS3
  5.     Mi trovi su: Homepage #4880583
    Per me è stato il gta perfetto, con una storia ed un caratterizzazione dei personaggi superiore a tutti gli episodi precedenti.L'ho metto allo stesso piano di Vice City che mi è rimasto nel cuore

    San Andreas l'ho trovato persino troppo dispersivo


    imho
    "Sappiamo gioire, sappiamo soffrire, sappiamo stringere i denti.
    Siamo la gente della Juve.
    Gente che si riconosce quando si guarda negli occhi.
    Gente che sa accettare i risultati conseguiti SUL CAMPO"
  6. grazie a voi!  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #4880593
    the TMO ha scritto:
    Penso che sia uno dei lavori più mastodontici della storia dei media e, in generale, un gioco molto divertente e ripulito dai difetti dei precedenti.Motore grafico proprietario, online divertentissimo, euphoria engine per la fisica.


    Un gioco all' avanguardia e meno scemo dei precedenti, sotto tutti gli aspetti, anche per quanto riguarda il modello di guida, serio.


    Sono a metà, aspetto di sapere com'è l'espansione per prendere o meno la versione 360, che mi dicono sia estremamente più pulita graficamente nonostante abbia problemi di pop up.
     
    Timo vai di piccio-version ;__;.
    .....f|0w
    -----------.
    Steam ID|B.net
  7.     Mi trovi su: Homepage #4880748
    Io l'ho trovato abbastanza deludente. Ok, c'è una grande citta ma l'interazione e pochissima. Missioni troppo simili tra loro. Tante cose buone di San Adreas sono sparite. A che serve riprodure alla perfezione una citta e poi la parte giocosa e cosi povera?  Buona la trama e ottimi alcuni personaggi.
    Ecco il problema di chi beve, pensai versandomi da bere. Se succede qualcosa di brutto si beve per dimenticare; se succede qualcosa di bello si beve per festeggiare; e se non succede niente si beve per far succedere qualcosa.
    Charles Bukowski !!
  8.     Mi trovi su: Homepage #4880754
    Manuel ha scritto:
    Vi ha deluso?sorpreso?preferivate lo stile di San Andreas e Vice city?

    io ancora non l'ho finito,mi ha annoiato di più di san andreas e mi ha anche un po' deluso...
      Ti dirò, io l'ho vissuto in modo particolare:
    Lo compro il 29 e (ovviamente) il mio giudizio era strapositivo, gioco stupendo, 10/10, ecc.....
    Dopo un pò comincio a non trovarlo più divertente, trovo tutte le scuse possibili per dire che erano meglio i vecchi su Play2, e non ci gioco per circa 3 mesi(tutta l'estate)....
    Poi chissa perchè un giorno mi ci rimetto.... et voilà non mi ci stacco più, finisco la trama, e mi metto a finirlo al 100%.
    Dirai: "sei pazzo"
    Mi sa di sì:DD
    Oggi ho capito che non mi piaceva perchè abituato ai GTA vecchi, molto più facili, più diretti, più casual.
    Dopo un pò che giochi a GTA 4 ti rendi conto che non ci fu GTA migliore!
  9. Utente non attivo.  
        Mi trovi su: Homepage #4880763
    draco ha scritto:
    Per me è stato il gta perfetto, con una storia ed un caratterizzazione dei personaggi superiore a tutti gli episodi precedenti.L'ho metto allo stesso piano di Vice City che mi è rimasto nel cuore

    San Andreas l'ho trovato persino troppo dispersivo


    imho
      Mi sto scocciando perchè devo quotarti ogni volta :DD
  10. addio Next!  
        Mi trovi su: Homepage #4880780
    ...sono a metà gioco ma confermo...il migliore gta di sempre...impressionante tecnicamente,anche se non perfetto,con pg e storia finalmente ben caratterizzati ,modello di guida stupendo ed un sacco di cose da fare.
    Le uniche cose che vorrei in piu'sono:
    -missioni un pò piu' varie e meno scriptate(questo aspetto ne rende alcune noiose e talvolta frustranti)
    -qualche interno in piu'visitabile(con relativa missione)

     

  Cosa pensate di GTA 4?

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina