1.     Mi trovi su: Homepage #4885896
    Era da più di un anno che non aprivo un topic qui, credo...
    Ad ogni modo, visto un certo grado di noia raggiunto nel guardare anime che propinavano quasi sempre cose già viste, avevo mollato, l'ultima serie che ho seguito con passione è stata Gurren Lagann (lei e solo lei).

    Però mi sono incuriosito di questa nuova serie basata su Raul che doveva iniziare in Giappone, e mi sono visto il primo episodio, finito il quale ho subito realizzato due cose: la prima è che i disegni ed il chardes sono la cosa più aberrante e più anonima che si potesse avere, davvero impoveriscono tremendamente il prodotto. La seconda è che, nonostante tutto, la proposta è chiarissima: ritrattare nuovamente la storia di Hokuto No Ken dall'inizio, ma questa volta dal punto di vista di Raul, quindi la sua ascesa e la sua lotta contro il tempo per diventare il Re di Hokuto. Questo mi ha spinto a vedere il secondo episodio. Qui Raul incontra Re Nero per la prima volta. E allora via con i successivi. Raul fonda Cassandra e vì rinchiude Toki, Raul prende possesso di nuove terre, nuovi eserciti, combatte contro maestri Nanto mai visti (tra i quali uno memorabile) e arruola Ryuga dopo averlo sconfitto in combattimento. I suoi messaggeri gli riferiscono i movimenti di Kenshiro. I suoi scudieri, fratello e sorella (aggiunti per dare un tocco di novità alla serie, piano piano si fanno accettare anche loro), praticano uno l'airone bianco e l'altra una tecnica di spade Nanto. Sauzer già si vede nell'opening. Bisogna dire che al di là dell'apparenza, per un appassionato di Kenshiro, questa serie è tutta da scoprire... Una volta superato lo shock dei disegni si lascia davvero godere bene, specie perchè svela tantissimi retroscena che morbosamente i tantissimi fan hanno atteso per anni. Devo ammettere che è riuscita a farmi riprendere un pò di dipendenza da anime :|3
    Rock in Progress. !PeacePeacePeace!

  Hokuto No Ken :: Raoh Gaiden :: Ten No Haoh

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina