1. boh  
        Mi trovi su: Homepage #4888052
    Apro il topic perchè alla fine questo ha poco a ch vedere con l'informazione; ecco un bell'articolo:

    http://www.corriere.it/politica/08_novembre_28/crozza_silvio_c1bb0c92-bd7e-11dd-b7d7-00144f02aabc.shtml



    Non è certo che abbia detto ciò, ma non faccio fatica ad immaginarlo :'D 


    Sta scusa del contraddittorio la porteranno avanti per altri 4 millenni o la pianteranno?
  2. primi sempre. per dna.  
        Mi trovi su: Homepage #4888252
    Menny ha scritto:
    Apro il topic perchè alla fine questo ha poco a ch vedere con l'informazione; ecco un bell'articolo:

    http://www.corriere.it/politica/08_novembre_28/crozza_silvio_c1bb0c92-bd7e-11dd-b7d7-00144f02aabc.shtml



    Non è certo che abbia detto ciò, ma non faccio fatica ad immaginarlo :'D 


    Sta scusa del contraddittorio la porteranno avanti per altri 4 millenni o la pianteranno?
       Lol, ubriachezza.
    Cosa centra il contraddittorio?
    Vuole personaggi della sinistra da Crozza mentre Crozza intervista ad esempio Ignazio La Russa? :\
    E' la classica situazione dove uno dice "Cosa ne pensi della situazione in Iraq" e uno risponde "Il problema della Juve sono i terzini" :-|

    Fermo restando che "il contraddittorio" è un concetto un po' vago... sarebbe Sgarbi che insulta Travaglio dicendo cose insensate e violando la libertà di parola del prossimo? Bello...
    Sempre rimanendo su Sgarbi, quando a traino del tg5 (Sgarbi quotidiani) calunniava gli antipatici a Berlusconi, dicendo un mare di cose bugie prive di alcun fondamento che la gente non poteva in alcun modo verificare (neanche internet era ancora diffuso), lì il problema del contraddittorio non si poneva?
    Le interviste di Crozza sono interviste come tante altre solo che non c'è "l'abito cucito" e, sorpresa: ci sono delle domande anzichè il comizio da Vespa, e il Premier ha fatto capire tante volte che le domande non gli piacciono (vedi Annunziata).
    I videogiochi sono come le gnocche: una bella grafica te la porti a letto, ma è di un gran gameplay che ti innamori!
  3. conferenza  
        Mi trovi su: Homepage #4888394
    Menny ha scritto:
    Apro il topic perchè alla fine questo ha poco a ch vedere con l'informazione; ecco un bell'articolo:

    http://www.corriere.it/politica/08_novembre_28/crozza_silvio_c1bb0c92-bd7e-11dd-b7d7-00144f02aabc.shtml



    Non è certo che abbia detto ciò, ma non faccio fatica ad immaginarlo :'D 


    Sta scusa del contraddittorio la porteranno avanti per altri 4 millenni o la pianteranno?
    No dai, questo sarebbe troppo anche per lui.

    Il contraddittorio poi che c'entra? XD
    Se io faccio un'intervista ad uno di cdx, quello che mancherebbe è il contraddittorio di sinistra. :))

    Piuttosto, questa è interessante...
    http://www.voglioscendere.ilcannocchiale.it/?YY=2008&mm=11&dd=28
  4. boh  
        Mi trovi su: Homepage #4888678
    njoe ha scritto:
    No dai, questo sarebbe troppo anche per lui.

    Il contraddittorio poi che c'entra? XD
    Se io faccio un'intervista ad uno di cdx, quello che mancherebbe è il contraddittorio di sinistra. :))

    Piuttosto, questa è interessante...
    http://www.voglioscendere.ilcannocchiale.it/?YY=2008&mm=11&dd=28
     Bello l'articolo di Gomez, mi è piaciuto davvero. Spero che non chiudano Annozero, sarebbe un bel colpo ... (anche se ultimamente l'ho accannato per Non perdiamoci di vista).

    Più che altro quelle di Crozza sono domande che spesso non necessitano di alcuna risposta, ma son domande taglienti, cattive, che cercano al risata e che ammettono un'evidenza incontestabile. Il contraddittorio serve solo nelle trasmissioni di approfondimento, non nelle interviste.
  5. I love Chiara  
        Mi trovi su: Homepage #4888787
    bonsetter ha scritto:
    Fermo restando che "il contraddittorio" è un concetto un po' vago... sarebbe Sgarbi che insulta Travaglio dicendo cose insensate e violando la libertà di parola del prossimo? Bello...
      Finchè si dice tutto e il contrario di tutto è come se non si fosse mai detto niente.
    Questo è il motivo per cui i politici vogliono il contraddittorio.


    Detto questo, trovo veramente imbarazzanti certe "interviste" di Crozza. Mi ricordano in qualche modo un mix fra Luzzatti e Vergassola (il comico). Ma prive dell' acume politico di Luzzatti e della vena canzonatoria di Vergassola.
    Se uno che viene intervistato ha la risposta pronta, Crozza accusa il colpo, perchè manca della spontaneità del satiro e spesso non sa cosa ribattere. E' stato il caso della Mussolini, che pepata e puntuale com' è, ha risposto sistematicamente all' ironia di Crozza con un sarcasmo velenoso e divertito. E Crozza ne è uscito maluccio.
    Cosa che non sarebbe per esempio successa ad una persona come Fazio, che si prepara le domande... ma che all' occorrenza sa anche improvvisare a braccio.

    Fermo restando che comunque Crozza dice cose indiscutibili dal punto di vista politico.
    Ma sinceramente preferisco ascoltare Travaglio o vedere le vignette di Vauro. Molto più caustici di Crozza.

    Alla fine, Crozza pagherebbe molto all' avanspettacolo, se non fosse per certi interventi e certi servizi, che lo fanno rientrare nel contesto della satira.
  6. boh  
        Mi trovi su: Homepage #4888870
    Piccolo ha scritto:
    Finchè si dice tutto e il contrario di tutto è come se non si fosse mai detto niente.
    Questo è il motivo per cui i politici vogliono il contraddittorio.
    cut
      Beh effettivamente paragonati a luttazzi Crozza ne esce con le ossa rotte... Luttazzi era La satira, implacabile. Quanto lo rimpiango e quanto vorrei che otrnasse in tv con il suo Satyricon, che in pratica era il David letterman in versione italiana. Sputtanerebbe qualsiasi politico il qualche minuto; poi voglio vedere se prendono gli stessi voti.

    Ma non è che Crozza ponga sempre domande satiriche, a volte fa vere e proprie domanda che esigano una risposta; come è giusto che sia, altrimenti avrebbe potuto mettere un manichino al posto dell'ospite :DD

    Fazio a me non piace per nulla, non lo sopporto quando comincia a balbettare.
  7. boh  
        Mi trovi su: Homepage #4889292
    njoe ha scritto:
    LOL
    http://it.youtube.com/watch?v=9gKhebxi_6w
     Lol, strano che non ne abbiano parlato ai tg :'D Quando contestano Beppe Grillo ci manca poco che fanno diventare al notizia una prima pagina su tutti i giornali.

    Come al solito qui ci siaccanisce contro chi i problemi li fa notare, piuttosto che accanirsi contro i problemi. Basta rendersene conto.
  8. Utente non attivo.  
        Mi trovi su: Homepage #4890224
    La parte dello spettacolo dove fa Marzullo serve per testare la resistenza psicologica e l'autoironia dell'intervistato: non a caso la maggior parte dei politici, le poche volte che hanno la risposta pronta, essa è banale e retorica.
    Formigoni penoso. Cofferati lasciamo stare.

    I politici non sanno ridere di loro stessi.
  9. boh  
        Mi trovi su: Homepage #4890296
    arcturus85 ha scritto:
    La parte dello spettacolo dove fa Marzullo serve per testare la resistenza psicologica e l'autoironia dell'intervistato: non a caso la maggior parte dei politici, le poche volte che hanno la risposta pronta, essa è banale e retorica.
    Formigoni penoso. Cofferati lasciamo stare.

    I politici non sanno ridere di loro stessi.
     Io sono andato a nanna subito dopo il tg Tanica... che mi son perso?
  10. Utente non attivo.  
        Mi trovi su: Homepage #4890493
    Menny ha scritto:
    Io sono andato a nanna subito dopo il tg Tanica... che mi son perso?
      
    Sono falsi come l'ottone, fanno quei mezzi sorrisetti finti e quando vanno in difficoltà alzano la voce e s'incazzano.
    Se solamente fossero tutti sinceri come Cassano probabilmente l'Italia sarebbe la metafora del paradiso.
    Delle interviste farsa fatte ai politici quello che più rideva e più la prendeva con tono scherzoso era Tosi della Lega Nord.
    Gli altri sembravano mummie.
    La Mussolini non l'ho vista, ma dalle altre prese per il mulo che ha ricevuto in altri programmi ho notato che le prende come fosse una 'ndrina.

    [Modificato da arcturus85 il 01/12/2008 18:45]

  11. boh  
        Mi trovi su: Homepage #4890710
    arcturus85 ha scritto:
    Sono falsi come l'ottone, fanno quei mezzi sorrisetti finti e quando vanno in difficoltà alzano la voce e s'incazzano.
    Se solamente fossero tutti sinceri come Cassano probabilmente l'Italia sarebbe la metafora del paradiso.
    Delle interviste farsa fatte ai politici quello che più rideva e più la prendeva con tono scherzoso era Tosi della Lega Nord.
    Gli altri sembravano mummie.
    La Mussolini non l'ho vista, ma dalle altre prese per il mulo che ha ricevuto in altri programmi ho notato che le prende come fosse una 'ndrina.
     Si ma non capisco perchè si è fatto sottomettere così da D'Alema... non gli faceva neanche lo domande se non "continui"... "e poi?..". Peccato.

    L'altro giorno mi son rivisto qualche video su youtube con amici di Luttazzi. Quello è insuperabile :'D distruggerebbe chiunque in 3 secondi.

  La satira e la politica

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina