1. Utente non attivo.  
        Mi trovi su: Homepage #4895974
    La mia domanda sarebbe: Lui e i parlamentari italiani saranno formiche come noi ?  :\

    Roma, 6 dic. - (Adnkronos) - "Gli italiani sono un popolo di risparmiatori, di formiche virtuose e non di cicale, e questa virtù conterà non poco nei prossimi mesi, soprattutto se sapremo indirizzare il risparmio verso gli investimenti produttivi. Cosa che il governo sta incoraggiando con ogni atto". Lo dice il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi in un'intervista a 'Il Messaggero', dicendosi "d'accordo" sulla possibilità di calcolare i rating internazionali non solo sulla base del debito pubblico, ma anche di quello complessivo del Paese, spiegando che "la sede per discuterne potrebbe essere non solo il G8 ma anche il G20" e aggiungendo tuttavia che "non sarà una cosa semplice, né breve".

    Il premier, dopo aver ricordato i recenti provvedimenti del Governo per fronteggiare la crisi economica, sostiene che "ora tutto dipende dal comportamento di ciascuno di noi, dalla scelta tra due strade: fare propria la canzone del catastrofismo che la sinistra canta ogni giorno, oppure essere positivi e pragmatici e, nei limiti del possibile, conservare lo stile di vita precedente anche nei consumi. In questo modo si eviterà che l'industria debba ridurre la produzione e si veda costretta a mettere in cassa integrazione i dipendenti con un effetto depressivo ulteriore che rischierebbe di instaurare un circolo vizioso, quello sì preoccupante".

    Berlusconi ricorda poi che "i Bot e i Cct sono oggi tra le migliori forme di investimento nel mondo, le più sicure e gartantite"; sottolinea che "la nostra manifattura eccede nelle cosiddette 'quattro A'", vale a dire "abbigliamento-moda, arredo-casa, automazione-meccanica-plastica, alimentari-vini", dati "su cui i catastrofisti della sinistra dovrebbero meditare prima di parlare".

    Quanto alla vicenda dell'Iva sulle pay tv il Cavaliere spiega che "è servita a stabilire la differenza tra uno statista e la sinistra. Uno statista, in presenza di una crisi economica come questa, toglie un privilegio e adegua l'Iva verso l'alto. La sinistra, invece, voleva conservare il privilegio ad una televisione che considera amica. E l'Unione europea ha dato pienamente ragione al Governo sancendo questa ennesima figuraccia di questa sinistra, caviale e champagne, come la chiamano i francesi".

    Berlusconi considera poi ''scaduto'' il tempo per una riforma della legge elettorale per le Europee. "Con la nostra proposta -aggiunge- l'Italia avrebbe fatto un altro passo verso il bipartitismo. Veltroni e la sinistra hanno invece riportato indietro la politica verso la frammentazione. Davvero un bel capolavoro!"

    Infine, dopo le polemiche sul cesarismo, alla domanda se si sente un po' Cesare risponde "Magari!". Perché, spiega il premier riferendosi ai poteri che ha rispetto alla guida del Governo, "il presidente del Consiglio in Italia ha solo il potere di redigere l'ordine del giorno del Consiglio dei ministri e puo' esercitare soltanto una 'moral suasion' sui ministri".

    A voi i commenti...
  2.     Mi trovi su: Homepage #4895998
    killer7 ha scritto:
    La mia domanda sarebbe: Lui e i parlamentari italiani saranno formiche come noi ?  :\

    Roma, 6 dic. - (Adnkronos) - "Gli italiani sono un popolo di risparmiatori, di formiche virtuose e non di cicale, e questa virtù conterà non poco nei prossimi mesi, soprattutto se sapremo indirizzare il risparmio verso gli investimenti produttivi. Cosa che il governo sta incoraggiando con ogni atto". Lo dice il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi in un'intervista a 'Il Messaggero', dicendosi "d'accordo" sulla possibilità di calcolare i rating internazionali non solo sulla base del debito pubblico, ma anche di quello complessivo del Paese, spiegando che "la sede per discuterne potrebbe essere non solo il G8 ma anche il G20" e aggiungendo tuttavia che "non sarà una cosa semplice, né breve".

    Il premier, dopo aver ricordato i recenti provvedimenti del Governo per fronteggiare la crisi economica, sostiene che "ora tutto dipende dal comportamento di ciascuno di noi, dalla scelta tra due strade: fare propria la canzone del catastrofismo che la sinistra canta ogni giorno, oppure essere positivi e pragmatici e, nei limiti del possibile, conservare lo stile di vita precedente anche nei consumi. In questo modo si eviterà che l'industria debba ridurre la produzione e si veda costretta a mettere in cassa integrazione i dipendenti con un effetto depressivo ulteriore che rischierebbe di instaurare un circolo vizioso, quello sì preoccupante".

    Berlusconi ricorda poi che "i Bot e i Cct sono oggi tra le migliori forme di investimento nel mondo, le più sicure e gartantite"; sottolinea che "la nostra manifattura eccede nelle cosiddette 'quattro A'", vale a dire "abbigliamento-moda, arredo-casa, automazione-meccanica-plastica, alimentari-vini", dati "su cui i catastrofisti della sinistra dovrebbero meditare prima di parlare".

    Quanto alla vicenda dell'Iva sulle pay tv il Cavaliere spiega che "è servita a stabilire la differenza tra uno statista e la sinistra. Uno statista, in presenza di una crisi economica come questa, toglie un privilegio e adegua l'Iva verso l'alto. La sinistra, invece, voleva conservare il privilegio ad una televisione che considera amica. E l'Unione europea ha dato pienamente ragione al Governo sancendo questa ennesima figuraccia di questa sinistra, caviale e champagne, come la chiamano i francesi".

    Berlusconi considera poi ''scaduto'' il tempo per una riforma della legge elettorale per le Europee. "Con la nostra proposta -aggiunge- l'Italia avrebbe fatto un altro passo verso il bipartitismo. Veltroni e la sinistra hanno invece riportato indietro la politica verso la frammentazione. Davvero un bel capolavoro!"

    Infine, dopo le polemiche sul cesarismo, alla domanda se si sente un po' Cesare risponde "Magari!". Perché, spiega il premier riferendosi ai poteri che ha rispetto alla guida del Governo, "il presidente del Consiglio in Italia ha solo il potere di redigere l'ordine del giorno del Consiglio dei ministri e puo' esercitare soltanto una 'moral suasion' sui ministri".

    A voi i commenti...
     Mi rendo conto che probabilmente non risponderò alla tua domanda, ma che mr. B usi le parole "privilegio" e "televisione amica" nella stessa frase non si può sentire.
    Purtroppo mi sono fermato lì a leggere perchè non ne posso più di dichiarazioni di questo tono e di giornalisti inetti che non fanno domande.
    Suppongo sia la classica sparata di ottimismo senza minimamente toccare le radici del problema, per cui non ritengo che queste dichiarazioni meritino attenzione.
    Il tutto rigorosamente imho ovviamente.
    Una catena è forte quanto il suo anello più debole
    codice wii: 1310 3964 1466 8615 mario kart: 1547 5327 6792 mario strikers: 021602 987561
    SSBB: 2793 2066 4623 add me!
  3. Il miglior Halo resta ancora Reach. Halo 4 segue la politica del gambero  
        Mi trovi su: Homepage #4896027
    Vabbè lo dico ma tanto non mi aspetto valutazioni ponderate...

    A me sembrano frasi di rito. Insomma cosa caspita volete che dica un QUALUNQUE capo di Governo? "moriremo tuttiiiii" ??? :berto:

    Come discorso è difficilmente contestabile, del resto dice cose ovvie e risapute.

    Su Sky la questione è chiusa e sul "cesarismo" se non lo fa Silvio LOLLO io perchè anche solo pensarlo, nell'Italia dell'indecisionismo, dello scarica barile, del "non si trova un responsabile" è semplicemente ridicolo lanciare certe accuse. Il solito fenomeno, come in ufficio, come in casa, come fra amici... quando uno prende un minimo d'iniziativa e dice "avanti c'è da fare questo e questo, e BENE" subito partono battute tipo "sei un duce!". Il drammatico è che qui, chi parla di cesarismo, non lo fa per scherzo...


    Insomma, se l'intento del topic è quello di polemizzare sull'esecutivo o anche solo su Berlusconi, mi sa che è stato preso lo spunto "meno produttivo" rispetto alle scelte sul "mercato". :P
  4. primi sempre. per dna.  
        Mi trovi su: Homepage #4896079
    killer7 ha scritto:
    La mia domanda sarebbe: Lui e i parlamentari italiani saranno formiche come noi ?  :\

    Roma, 6 dic. - (Adnkronos) - "Gli italiani sono un popolo di risparmiatori, di formiche virtuose e non di cicale, e questa virtù conterà non poco nei prossimi mesi, soprattutto se sapremo indirizzare il risparmio verso gli investimenti produttivi. Cosa che il governo sta incoraggiando con ogni atto". Lo dice il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi in un'intervista a 'Il Messaggero', dicendosi "d'accordo" sulla possibilità di calcolare i rating internazionali non solo sulla base del debito pubblico, ma anche di quello complessivo del Paese, spiegando che "la sede per discuterne potrebbe essere non solo il G8 ma anche il G20" e aggiungendo tuttavia che "non sarà una cosa semplice, né breve".

    Il premier, dopo aver ricordato i recenti provvedimenti del Governo per fronteggiare la crisi economica, sostiene che "ora tutto dipende dal comportamento di ciascuno di noi, dalla scelta tra due strade: fare propria la canzone del catastrofismo che la sinistra canta ogni giorno, oppure essere positivi e pragmatici e, nei limiti del possibile, conservare lo stile di vita precedente anche nei consumi. In questo modo si eviterà che l'industria debba ridurre la produzione e si veda costretta a mettere in cassa integrazione i dipendenti con un effetto depressivo ulteriore che rischierebbe di instaurare un circolo vizioso, quello sì preoccupante".

    Berlusconi ricorda poi che "i Bot e i Cct sono oggi tra le migliori forme di investimento nel mondo, le più sicure e gartantite"; sottolinea che "la nostra manifattura eccede nelle cosiddette 'quattro A'", vale a dire "abbigliamento-moda, arredo-casa, automazione-meccanica-plastica, alimentari-vini", dati "su cui i catastrofisti della sinistra dovrebbero meditare prima di parlare".

    Quanto alla vicenda dell'Iva sulle pay tv il Cavaliere spiega che "è servita a stabilire la differenza tra uno statista e la sinistra. Uno statista, in presenza di una crisi economica come questa, toglie un privilegio e adegua l'Iva verso l'alto. La sinistra, invece, voleva conservare il privilegio ad una televisione che considera amica. E l'Unione europea ha dato pienamente ragione al Governo sancendo questa ennesima figuraccia di questa sinistra, caviale e champagne, come la chiamano i francesi".

    Berlusconi considera poi ''scaduto'' il tempo per una riforma della legge elettorale per le Europee. "Con la nostra proposta -aggiunge- l'Italia avrebbe fatto un altro passo verso il bipartitismo. Veltroni e la sinistra hanno invece riportato indietro la politica verso la frammentazione. Davvero un bel capolavoro!"

    Infine, dopo le polemiche sul cesarismo, alla domanda se si sente un po' Cesare risponde "Magari!". Perché, spiega il premier riferendosi ai poteri che ha rispetto alla guida del Governo, "il presidente del Consiglio in Italia ha solo il potere di redigere l'ordine del giorno del Consiglio dei ministri e puo' esercitare soltanto una 'moral suasion' sui ministri".

    A voi i commenti...
         Beh ipocrisia oggettiva nelle accuse di "catastrofismo" alla "sinistra". Adesso c'è crisi ovunque ed è anche legittimo avere preoccupazioni, a Taranto 2100 cassintegrati a ore zero da parte della principale fonte di lavoro del luogo, l'Ilva, che sta anche ammazzando la città con la diossina. Un governo che vuole aiutare un'impresa che sostiene un'intera città gli agevola il fisco per quanto riguarda l'installazione di misure anti-inquinamento, ma naturalmente ciò non avviene visto che non c'è da guadagnarci nulla in una città che ha clamorosamente capovolto la storica tradizione di destra (Cito, in carcere per mafia, e la forzista Di Bello che ha fatto fallire il Comune).
    Ha già dimenticato suo catastrofismo naturalmente strumentale quando era all'opposizione? :rolleyes:

    Su Berlusconi che si autoproclama statista mi chiedo come il giornalista non sia scoppiato a ridere... proprio lui, l'unico che si è fatto un sacco di leggi per se :DD
    L'aumento dell'IVA a Sky è sicuramente una cosa giusta, solo che la doveva dire in campagna elettorare. Invece ha aggiunto una nuova citazione all'enciclopedia "le bugie di B." visto che in campagna era stato categorico "Non aumenteremo le tasse a nessuno" :rolleyes:
    Tralasciando il fatto che l'agevolazione al 10% gliel'aveva fatta Dini quando aveva Tele+, altro che sinistra...
    Poi quel "magari"? Cosa potrebbe avere di più Berlusconi? E' già più di un "Cesare" visto che è in pratica più di un imperatore, si è fatto una legge dove si autorizza a stuprare e uccidere, cosa gli manca? I superpoteri? Per quello mi sa che i media non bastano, dovrà lavorare molto su biochimici e roba simile :DD
    I videogiochi sono come le gnocche: una bella grafica te la porti a letto, ma è di un gran gameplay che ti innamori!
  5. Il miglior Halo resta ancora Reach. Halo 4 segue la politica del gambero  
        Mi trovi su: Homepage #4896118
    bonsetter ha scritto:

    L'aumento dell'IVA a Sky è sicuramente una cosa giusta, solo che la doveva dire in campagna elettorare. Invece ha aggiunto una nuova citazione all'enciclopedia "le bugie di B." visto che in campagna era stato categorico "Non aumenteremo le tasse a nessuno" :rolleyes:
       
    LOL, scusa ma ho il massimo disprezzo per chiunque possa solo pensare di cambiare il proprio voto esclusivamente in base a un aumento dell'abbonamento di Sky, qui c'è da prendere in giro i potenziali elettori, non certo Berlusconi. ;)

    E poi, al solito, la campagna elettorale è stata fatta un pelino PRIMA dell'esplosione del mondo economico e quindi di certe molte cose non potevano essere previste, né da dx né da sx. E non mi venire a dire che "si sapeva". :rolleyes:



    E poi, "è sicuramente una cosa giusta" bene almeno di questo si prende atto, però bisogna far polemica per forza, in effetti è un crimine assurdo non aver detto che c'era il rischio di far sborsare qualche decina di euro in più ai tifosi di calcio da "poltrona", ragionando così ti credo che poi il programma elettorale arriva a 280 pagine... :DD
  6. primi sempre. per dna.  
        Mi trovi su: Homepage #4896127
    Atlas ha scritto:
    LOL, scusa ma ho il massimo disprezzo per chiunque possa solo pensare di cambiare il proprio voto esclusivamente in base a un aumento dell'abbonamento di Sky, qui c'è da prendere in giro i potenziali elettori, non certo Berlusconi. ;)

    E poi, al solito, la campagna elettorale è stata fatta un pelino PRIMA dell'esplosione del mondo economico e quindi di certe molte cose non potevano essere previste, né da dx né da sx. E non mi venire a dire che "si sapeva". :rolleyes:



    E poi, "è sicuramente una cosa giusta" bene almeno di questo si prende atto, però bisogna far polemica per forza, in effetti è un crimine assurdo non aver detto che c'era il rischio di far sborsare qualche decina di euro in più ai tifosi di calcio da "poltrona", ragionando così ti credo che poi il programma elettorale arriva a 280 pagine... :DD
       Berlusconi ha detto testualmente "Non alzeremo le tasse a nessuno". La sua campagna elettorale si è BASATA su questo leit motiv.
    Berlusconi ha alzato le tasse a quasi 5 milioni di famiglie di una cifra che varia tra i 15 e i 72 euro all'anno in base all'abbonamento.
    Sulla tua prevedibile minimizzazione lascio perdere, si è trattato di una BUGIA, è oggettivo, non la prima e neanche la seconda.
    Questo è quanto, senza approfondire le lollose altre "bugie di corredo" (l'agevolazione non l'ha fatta la sinistra ma l'ha fatta Dini allo stesso Berlusconi quando l'unica pay tv in Italia era Tele+, ancora in mano sua) che naturalmente i media non smentiscono perchè troppo impegnati a combattere la destra :DD
    E non approfondisco nemmeno il discorso conflitto d'interesse che è meglio :(
    I videogiochi sono come le gnocche: una bella grafica te la porti a letto, ma è di un gran gameplay che ti innamori!
  7. boh  
        Mi trovi su: Homepage #4896175
    killer7 ha scritto:
    Berlusconi considera poi ''scaduto'' il tempo per una riforma della legge elettorale per le Europee. "Con la nostra proposta -aggiunge- l'Italia avrebbe fatto un altro passo verso il bipartitismo. Veltroni e la sinistra hanno invece riportato indietro la politica verso la frammentazione. Davvero un bel capolavoro!"
    Con tutto che a me Veltroni non piace, ma questa è una stupidaggine bella e buona.Se c'è una cosa buona che ha fatto Veltroni è proprio quella di non ripresentarsi con svari partitini, lasciando fuori la sinistra.
  8. Il miglior Halo resta ancora Reach. Halo 4 segue la politica del gambero  
        Mi trovi su: Homepage #4897355
    killer7 ha scritto:
    Dai Atlas... lo sappiamo benissimo che tipo di persona sia SILVIO... e non solo lui.

      
    Uno di noi due non lo sa, visto il modo discretamente diverso di "saperlo". :P  Ma sicuramente quello sono io...
    Detto questo, noto che ci avevo azzeccato all'inizio quando ho detto:
     
    >


    Rispondimi alla domanda: Lui è i parlamentari italiani saranno formiche ?
      
    Ti risponderei volentieri, se almeno c'entrasse qualcosa col topic che hai aperto. Lui ha detto cose risapute, che gli italiani hanno un modo di gestire e pensare il risparmio un po' diverso da quello di altri paesi. Cosa c'entrano i parlamentari? Sono italiani pure loro, quindi saranno formiche pure loro, magari formiche a "sei zeri". Quindi?
  9. Utente non attivo.  
        Mi trovi su: Homepage #4897526
    Atlas ha scritto:
    1- Ti risponderei volentieri, se almeno c'entrasse qualcosa col topic che hai aperto.

    2- Lui ha detto cose risapute, che gli italiani hanno un modo di gestire e pensare il risparmio un po' diverso da quello di altri paesi. Cosa c'entrano i parlamentari?


    3- Sono italiani pure loro, quindi saranno formiche pure loro, magari formiche a "sei zeri". Quindi?
       
    1- E allora rileggilo bene... perchè mi sà che non l' hai capito.

    2- Cosa centrano? Ma tu sai che si sono aumentati lo stipendio lo scorso anno, senza alcuna ragione ?
    Mi spieghi perchè io da quando è entrato in vigore l' euro IO sono rimasto fregato... e loro si aumentano lo stipendio ?
    E l'unica risposta alla crisi che mi dà Silvio è: Gli Italiani sono formiche e ce la faranno? :\

    3- Difendi gente che faranno le formiche a "sei zeri" ? X(
  10. Il miglior Halo resta ancora Reach. Halo 4 segue la politica del gambero  
        Mi trovi su: Homepage #4897631
    killer7 ha scritto:
    1- E allora rileggilo bene... perchè mi sà che non l' hai capito.

    2- Cosa centrano? Ma tu sai che si sono aumentati lo stipendio lo scorso anno, senza alcuna ragione ?
    Mi spieghi perchè io da quando è entrato in vigore l' euro IO sono rimasto fregato... e loro si aumentano lo stipendio ?
    E l'unica risposta alla crisi che mi dà Silvio è: Gli Italiani sono formiche e ce la faranno? :\

    3- Difendi gente che faranno le formiche a "sei zeri" ? X(
     
    Killer, ripeto, se vuoi lamentarti per l'aumento di stipendio dei parlamentari, per il fatto che hanno troppi privilegi e quel che ti pare, ok, non lo condivido ma ok, non è però tema dell'articolo iniziale. Si parla di crisi, si parla di un certo tipo di reazione del sistema Italia e di altre cose, perchè mettere in mezzo il fatto che i politici guadagnano troppo?

    Non li sto difendendo, Killer, sto solo dicendo che mi pare una forzatura, partendo dal TUO articolo iniziale, arrivare alla solita lamentela sugli stipendi dei parlamentari.

    Ha definito gli italiani formiche, forse ti sarai offeso perchè le vedi piccine e inutili, ma è semplicemente un modo per riassumere TUTTO un lungo ragionamento in una parola. Non facciamo che diventi come la storia dell'abbronzatura per favore.
    Hai presente la formica e la cicala, si?

  Per Berlusconi gli Italiani "formiche" ce la faranno... ma lui e il parlamento italiano ?

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina