1.     Mi trovi su: Homepage Homepage #4897734
    Osannato un pò da tutti ieri sera mi sono deciso a vedere Brokeback Mountain che RaiDue, senza un minimo di pubblicità (io l'ho scoperto tramite internet), ha trasmesso (ovviamente!) in seconda serata (comprensibile visto che è vietato ai minori di 14 anni, se pensiamo a tette e culi che ci spiattellano ogni giorno a qualsiasi ora viene da chiedersi il perchè di tale mossa).
    Alla fine del film, forse causa sonno (?), mi sono detto "ma quindi?". Devo essere sincero, non ho capito molto della storia, alcune scene erano completamente incomprensibili e alcune situazioni surreali. Stamattina capito su TvBlog e scopro che la Redazione ha pubblicato, come articolo, un email di un utente, che vi riporto in parte:

    La cosa più triste è che non hanno censurato solo il sesso, ma in esso
    è rappresentata tutta la passione di cui ho parlato prima quindi tutta
    la bellezza del film (tra l’altro, eliminando la fatidica scena del
    rapporto anale, che è la prima ed io ho visto di peggio in prima
    serata, si toglie al telespettatore il nesso per capire da dove e come
    nasce tutto).

    Il paradosso è stato raggiunto quando si vede la moglie di Hennis
    sconvolta ma chi non aveva mai visto il film prima di stasera non
    poteva capire che era rimasta scioccata dal vedere il marito che
    baciava Jack, dato che questo “grave” atto tra due uomini era stato
    tagliato!

    Oppure, far vedere l’atto sessuale tra due uomini è da censura, ma dopo
    due minuti se uno dei due lo fa con la moglie va benissimo e non
    scattano le cesoie?

    Ahinoi, dobbiamo sorbirci Lucignolo e pornografie varie in prima serata
    ma poi releghiamo un capolavoro del genere alle 23, in seconda serata,
    e tutto storpiato per far contenti i vari ipocriti moralisti.

    Mentre vedevo il film stasera mi chiedevo quale fosse il pensiero di
    chi lo stava vedendo per la prima volta. Le emozioni provate erano le
    stesse che avevo provato io quando lo vidi al cinema? O questa censura
    ha fatto solo danni se essa non ti permette di capire e gustare a fondo
    un’opera d’arte come questa?

    Forse, alla fine, era meglio non trasmetterlo neanche, rispettando fedelmente il capolavoro così come era stato fatto
    .

    Beh, da una parte si erge a salvatrice dell'Italia (grazie a RaiDue eh) Vladimir Luxuria (un trans) dall'altra la stessa emittente censura un film a tematica gay in seconda serata. Tutto normale. Grazie Rai.
  2. la vita è tutto ciò che succede mentre noi siamo affaccendati altrove  
        Mi trovi su: Homepage #4897794
    purtroppo mi ricordai troppo tardi di questo film e riuscii a ri-vedere solo la parte finale...ma leggendo quella mail mi viene quasi da dire "per fortuna", altrimenti mi si sarebbe rovinata la serata.
    Togliere 2 maschi che si baciano? ma siamo scemi ?!
    Sono davvero scontento di questa cosa, meriterebbero quasi di essere messi alla gogna pubblica.
    La formicuzza dal grande dolore, prese uno spillo e se lo ficcò nel core...
    La Compagnia del Saturn...cari vecchi ricordi di Next.
  3.     Mi trovi su: Homepage #4897806
    Il film, visto ai tempi in DVD, non mi era piaciuto e francamente l'ho sempre considerato un po' un "caso montato ad arte" per fare notizia... ma questo non giustifica la censura che va sempre e comunque combattuta in questi casi.

    Vergogna alla RAI.

    Cheers
    Purify the earth with fire, the planet will become my temple and we will rise. THIS WILL BE OUR PARADISE!!!!
  4. 痺れるだろう?  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #4897830
    io lo trovo un film di una bellezza rara e sconvolgente.

    purtroppo, anche se non dovrebbe, ciò influisce sul mio giudizio sulla censura che trovo ancor più scellerata, imperdonabile, oltraggiosa e vergognosa.
    forse doveva stare lontano dagli schermi e basta, mica gliel'aveva detto il dottore che dovevano trasmetterlo, cui prodest?
    /!\quello che vive in Cina di Nextgame/!\
    ogni tanto fate una capatina nel mio blog! (sempre che la Cina sblocchi Blogspot... (sic))
    你令一切平凡的事变得新奇 令琐事变成美好的回忆...
  5.     Mi trovi su: Homepage #4897906
    Jiraiya ha scritto:
    io lo trovo un film di una bellezza rara e sconvolgente.

    purtroppo, anche se non dovrebbe, ciò influisce sul mio giudizio sulla censura che trovo ancor più scellerata, imperdonabile, oltraggiosa e vergognosa.
    forse doveva stare lontano dagli schermi e basta, mica gliel'aveva detto il dottore che dovevano trasmetterlo, cui prodest?
     Perchè era un titolone che, a prescindere dal valore, fa pubblico.. e quindi lo si DEVE fare.. ma per paura che i "benpensanti" facciano un casino, lo si censura.. un ragionamento di una logica stringente... o castrante...

    cheers
    Purify the earth with fire, the planet will become my temple and we will rise. THIS WILL BE OUR PARADISE!!!!
  6.     Mi trovi su: Homepage #4897974
    Bah, ma poi fossero state scene in cui si vedeva chissà cosa! Per di più in seconda serata... Nella scena tagliata della tenda non si vede NIENTE: solo uno che slaccia i pantaloni all'altro e qualche mugugno. Per il resto nel film oltre a dei baci non si va (ma hanno tagliato pure questi). Ma poi, santo cielo, se vuoi tagliare fino a questo punto, non trasmetterlo! Chi se ne accorgeva? Manco lo avevano pubblicizzato... Già non ha senso la censura su delle scene di quel tipo, ma fa ancora più inca##are il fatto che quei tagli hanno reso il film brutto e incomprensibile!! Eliminare le scene di amore tra i due uomini è come trasmettere un giallo e eliminare la scena in cui il protagonista scopre l'assassino! Ma poi lol perché la censura arriva dalla rete del "noi semo moderni perché famo vincere il reality al trans", ma va a caghè va... :(
    "Love looks not with the eyes, but with the mind;
    And therefore is wing'd Cupid painted blind." (W. Shakespeare)
  7.     Mi trovi su: Homepage #4897975
    Andhaka ha scritto:
    Perchè era un titolone che, a prescindere dal valore, fa pubblico.. e quindi lo si DEVE fare.. ma per paura che i "benpensanti" facciano un casino, lo si censura.. un ragionamento di una logica stringente... o castrante...

    cheers
      E lode a Sky che lo trasmise senza problemi in prima serata, senza censure e iper-pubblicizzato. ;)
    "Love looks not with the eyes, but with the mind;
    And therefore is wing'd Cupid painted blind." (W. Shakespeare)
  8.     Mi trovi su: Homepage Homepage #4897984
    Sinceramente non me lo aspettavo, ma il web è praticamente in rivolta. Questo l'ho estratto da un blog famoso (River):

    Un lettore ha chiamato, per protesta, il numero della Rai 199.123.000,
    dove è possibile esprimere un’opinione sui programmi. Curiosa la
    reazione dell’operatrice: la prima gli ha attaccato il telefono in
    faccia; la seconda, invece, era preparata: “so esattamente a cosa si
    riferisce, ma purtroppo non posso esprimerle una mia opinione”.
  9.     Mi trovi su: Homepage Homepage #4897991
    Maximus ha scritto:
    Bah, ma poi fossero state scene in cui si vedeva chissà cosa! Per di più in seconda serata... Nella scena tagliata della tenda non si vede NIENTE: solo uno che slaccia i pantaloni all'altro e qualche mugugno. Per il resto nel film oltre a dei baci non si va (ma hanno tagliato pure questi). Ma poi, santo cielo, se vuoi tagliare fino a questo punto, non trasmetterlo! Chi se ne accorgeva? Manco lo avevano pubblicizzato... Già non ha senso la censura su delle scene di quel tipo, ma fa ancora più inca##are il fatto che quei tagli hanno reso il film brutto e incomprensibile!! Eliminare le scene di amore tra i due uomini è come trasmettere un giallo e eliminare la scena in cui il protagonista scopre l'assassino! Ma poi lol perché la censura arriva dalla rete del "noi semo moderni perché famo vincere il reality al trans", ma va a caghè va... :(
     E infatti è quello che ho pensato anche io: fanno vincere Luxuria che ora tutti vogliono (anche in politica) e censurano un film in seconda serata (è finito all'1!!!) con bollino rosso, fuori periodo di garanzia e fuori fascia oraria protetta, sulla seconda rete, senza pubblicità e ha ottenuto addirittura degli ascolti bassi. Ma è proprio un controsenso. A questo punto potevano mandarlo su Rai4 almeno il rischio neanche si correva e noi comuni mortali, che non lo avevamo mai visto, riuscivamo a comprenderlo.
  10. Utente non attivo.  
        Mi trovi su: Homepage #4898013
    'Meppareva' che ci fosse qualcosa di strano, ieri sera: ecco scovato l'arcano.

    http://trovacinema.repubblica.it/multimedia/film/I-segreti-di-Borkback-Mountain-censurato/4012246/1/1

    Infatti non capivo perchè la moglie si è messa a piangere, apparentemente senza nessun motivo, dopo che è arrivato l'amico del marito a trovarlo: hanno tagliato la scena del limone fuoricasa (bacio passionale e dolcissimo) scoperto con stupore dalla moglie quando apre la porta.
    Poi han tagliato la scena della tenda.
    Non c'era niente di volgare, nemmeno nella tenda.

    Come se non bastasse, c'è una sommossa popolare in Grecia e un disastro nella giustizia italiana e cosa danno a "Porta a Porta"? I miracoli di Lourdes :DD

    Mi fanno davvero pena: gli auguro di finire sul marciapiede, dal primo dirigente all'ultimo dipendente.
  11.     Mi trovi su: Homepage #4898145
    Lol, mi dispiace ma vi devo postare i magnifici commenti alla notiza lasciati dai lettori del sito de Il Giornale...sono davvero grandiosi (non mettiamola in politica, eh...riferiamoci al discorso "gay in TV", "censura sì, censura no" e così via):

    - Basta con le lobbies, soprottutto con quella degli ortaggi. Hanno rotto. Viva la normalità.
    - Ci si indigna per i tagli introdotti...!? Ma vogliamo scherzare? Ci si deve indignare piuttosto per aver messo in onda queste porcherie!!!
    - E che barba e che noia... se vuole la versione integrale, che si noleggi il dvd!
    - Ma basta gay in TV! Non capisco perchéi nelle RaiTV - tutte le Televisioni anche non a pagamento - si vogliano sponsorizzare le unioni gay come un dentifricio di cui promuovere l'utilizzo. Quali interessi? Hanno fatto tagli dad alcune scene di un film pluripremiato? Erano - a mio avviso - disgustose! Meno male che hanno tagliato!Per buon gusto! Grazie Rai 2!. Sai che meraviglia vedere due maschietti che si sbaciucchiano e se lo mettono in quel posto! Perché così era. Roba da fermarti la disgestione! BASTA!!!
    - Hanno fatto tagli? Meno male! Il signor Mancuso che tanto ama vedere scene dei rapporti omosessuali - a me nauseanti e non solo a me, stia certo - può sempre comprarsi la cassetta e vedersi il film integrale in casa sua o andare al cinema dove uno va volontariamente e paga per vedere quello che vuole. Basta publicizzare i gay come una bibita o un dentifricio da dover utilizzare tutti perché un prodotto valido. Basta!!! La sera vogliamo vedere spettacoli digeribili a tutti e che non ci fermino la digestione.
    - La RAI ha fatto benissimo a tagliere le scene disgustose! Anzi, avrebbe fatto meglio a non trasmettere quel film. Agli omosessuali dico: siete liberi di fare quello che volete meno che convincerci che siete "normali". Non lo siete! La vostra è un'alterazione mentale che va curata! Certamente mi fate schifo ma non per questo vi giudico.
    - Ho visto alcune scene di quel disgustoso e noiosissimo film. Quando ho capito che non era un film....comico, mi si é rivoltato lo stomaco ed ho cambiato canale. Ora si vorrebbe perfino ritrasmetterlo. Ma certo. E perché non emetterlo fisso ogni sera dopo il telegiornale, tipo "Carosello" ? Ma certa gente il buon senso, oltre che il buon gusto, non sa proprio che cos' é?
    - E che cosa potrebbe soddisfare queste associazioni gay? Forse a loro piacerebbe seguire il suggerimento che Iago fa a Othello: "And may: but, how? how satisfied, my lord?- Would you, the supervisor, grossly gape on-- Behold her topp'd?" Cosa vogliono dunque? Vogliono "vedere la monta"? Beh, che si comprino una videocassetta ...
    - Non ho capito se l'hanno mandato in prima serata o in seconda. In qualunque caso già la programmazione di questa porcheria è una sconfitta. Bisogna toglere alla RAI il canone, niente pubblicità e niente soldi per comprare questa roba. E forse comincerà anche a fare un po' di servizio pubblico...
    - Non doveva acconsentire proprio alla messa in onda di quel film. I gay, lo sappiamo, sono abituati a forzare la mano, ricorrendo ai consueti schiamazzi come oche nel cortile, approfittando della tolleranza loro concessa anche quando meriterebbero di essere presi a pedate nel sedere. Le loro storie d'amore le coltivassero pure in privato, nessuno si opporrà, ma smettessero definitivamente di pretendere che siano rappresentate anche per coloro ai quali suscitano soltanto schifo.

    Ci sono tanti altri commenti di tono opposto, eh...però questi sono talmente esilaranti (per quanti mi riguarda) che non potevo non pubblicarli.
    Intanto comunque pare che: "In una nota d'agenzia si legge che il direttore di Rai2, Marano, si ripromette di mandare in onda Brokeback Mountain senza alcuna censura. Marano, infatti, ha dichiarato che la pellicola è arrivata in redazione già tagliata, probabilmente ad opera della commissione di Rai Cinema ma e che il personale di rete non ha volutamente oscurato le scene che ieri non sono andate in onda"
    "Love looks not with the eyes, but with the mind;
    And therefore is wing'd Cupid painted blind." (W. Shakespeare)
  12.     Mi trovi su: Homepage Homepage #4898200
    Interviene anche Luxuria che ha chiamato direttamente il direttore di RaiDue Marano:
    “Ho sentito Marano per chiedergli cos’era successo. Mi sembravano
    troppo strani questi tagli, dopo che la scorsa settimana era andato in
    onda senza tagli Transamerica e anche dopo la mia partecipazione
    all’Isola dei Famosi. Lui mi ha detto che il taglio non e’ dipeso
    assolutamente dalla rete ma che il film è arrivato a Raidue già
    tagliato, probabilmente da Rai Cinema. Per questo Marano ha preso
    l’impegno di rimandarlo in onda integrale”.


    Nulla da dire sui commenti dei lettori de Il Giornale, scandalosi.

  Taglia e cuci: RaiDue maestra con Brokeback Mountain

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina