1.     Mi trovi su: Homepage #4909791
    Il talento blucerchiato intervistato da Sky: ŤNon so perché non mi convoca ma sento puzza di bruciato, ho paura che non vestirň piů l'azzurro fino a quando ci sarŕ lui. Io sono pronto a giocarmela con tutti, voglio solo che me ne sia data la possibilitŕ. Il derby? Voglio che Marassi sia una bolgia blucerchiata e prometto un golť

    GENOVA, 7 dicembre - ŤNon so perché non mi chiama ma sento puzza di bruciatoť. Antonio Cassano, in un'intervista a Sky Sport 24, parla della Nazionale e di Lippi, dicendosi convinto della sua definitiva esclusione dal gruppo dell'Italia: ŤHo paura che non vestirň piů l'azzurro fino a quando ci sarŕ lui. Qualche tempo fa aveva detto che mi sarei stancato di vestire la maglia della Nazionale, perň mi sono stancato senza indossarla. Ho sbagliato, č vero, ma sono pronto a giocarmela con tutti senza pretese, voglio solo che me ne sia data la possibilitŕ. Certo, se devo essere chiamato per fare il centrocampista meglio di noť.

    AL DERBY CI PENSO IO - Poi un pensiero per il derby della Lanterna di domenica: ŤVoglio ricordare ai tifosi del Genoa che ho segnato in tutti i derby che ho giocato, mi manca solo questo. I nostri tifosi saranno piů del doppio dei loro, voglio che lo stadio sia una bolgia e prometto di segnareť.
  2.     Mi trovi su: Homepage #4926017
    "Cassano pessimista? Si sbaglia"

    Lippi: "Potrei anche convocarlo"

    "Cassano fa male ad essere pessimista. Non deve pensare che fino a quando ci sarò io in nazionale lui non potrà arrivare alla maglia azzurra". Marcello Lippi, commissario tecnico della Nazionale, replica così alle dichiarazioni rilasciate recentemente da Antonio Cassano. Il giocatore della Sampdoria aveva detto di ritenere chiusa la sua avventura in azzurro, ovviamente fino a quando sarà Lippi a sedere sulla panchina dell'Italia
     

  Cassano: ŤLippi non mi vuoleť

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina