1. Quanti Teddy bisogna inventare per tutta la vita ?  
        Mi trovi su: Homepage #4910130
    Il portoghese: ŤCol Werder Adriano gioca titolare. Ibra? Vedremoť



    BREMA, 8 dicembre - Mourinho tra orgoglio e ironia sul rigore negato al Catania nel finale del match col Milan: riecco l’istrione portoghese che ravviva la vigilia dell’ultimo incontro del girone di Champions che deve solo assegnare il primo posto nel raggruppamento. ŤNon ci sono state sorprese in questa domenica di campionato: mi aspettavo i tre punti raccolti da Juve e Milan, ma essere davanti č buono perché non devi preoccuparti troppo di quello che fanno gli avversari diretti. Il gol di Amauri? Vincere all’ultimo minuto fa parte del calcio. Il rigore negato al Catania a San Siro? La partita del Milan l’ho vista fino all’88’, non posso dire qualcosa: sapete, mio figlio voleva fare qualcosa proprio poco prima, nulla di speciale, direi Milan positivo, Catania che stava giocando bene, perň li ho seguiti solo fino all’88’…ť

    CAPITOLO WERDER - Ora c’č il Werder: ŤNon sapremo se sia meglio finire primi o secondi fino a marzo… Lo sapremo solo dopo il sorteggio, o magari anche dopo… Ma comunque credo sia meglio finire il girone con 9 punti, ma molto meglio finirlo con 11. Dopo le prime tre gare del girone non avevamo piů la pressione e quindi l’atteggiamento giusto: a Brema dobbiamo trovare le motivazioni perché č un fatto di orgoglio, il calcio e la nostra storia vanno rispettate. Farň qualche cambio, certo, ma questi sei giocano: Zanetti (che raggiungerŕ Bergomi come primatista della storia europea dell’Inter con 117 presenze nelle manifestazioni Uefa, ndr), Julio Cesar, Cambiasso, Adriano, Burdisso e Materazzi. Ibra? Vediamo dopo gli allenamenti. Mi conforta, piuttosto, che chi ha sempre giocato s’arrabbierŕ se non lo schiero contro il Werder: questo mi piace… Santon? Potrŕ giocare, non so se in campo dal 1’ o entrando dalla panca. Mario Balotelli? La partita con la Primavera non cambia nulla: sa giŕ segnare contro avversari di 30 anni, a noi serve che faccia gol in Champions non in Primavera. Ma ha avuto in Primavera il giusto atteggiamento, senza mettersi a fare il fenomeno. Buon segnoť

    http://www.tuttosport.com/calcio/serie_a/inter/2008/12/08-11758/Mourinho%3A+%C2%ABRigore+al+Milan%3F+L%27ho+vista+fino+all%2788%27...%C2%BB

    :asd:

    Primavera: Inter-Treviso 4-1

    http://www.inter.it/aas/news/reader?N=43110&L;=it&CAT;=3
    Non consiste forse nel rompere il tuo pane con chi ha fame, nel portare a casa tua i poveri senza tetto, nel vestire chi è nudo, senza trascurare quelli della tua stessa carne?
  2. Quanti Teddy bisogna inventare per tutta la vita ?  
        Mi trovi su: Homepage #4910132
    Originally posted by massituo
    il rigore su pato no eh? peraltro il rigore su kaladze non c'era, per fortuna che le tv parlano solo a favore del milan eh?:asd:


    Perchč non c'era?
    Non consiste forse nel rompere il tuo pane con chi ha fame, nel portare a casa tua i poveri senza tetto, nel vestire chi è nudo, senza trascurare quelli della tua stessa carne?
  3.     Mi trovi su: Homepage #4910139
    cmq c'č troppa poca chiarezza nei falli di mano. dovrebbero dire "se la palla calciata č vicino al giocatore che lo colpisce involontariamente con la mano NON č fallo"
    oppure che č fallo.
    ma ormai non ha senso, succede che nella stessa giornato viene dato un rigore ,mentre su un altro campo non viene dato.

    o peggio: milan-torino quello su kaladze dato e quello sul tiro di ronaldinho no.

    per esempio a me sembra veramente quello col catania piu rigoro di quello col torino. perň tutti e 2 involontari.
    consiglio lo stesso a kaladze allenarsi per 6 ore al giorno a stare con le braccia dietro la schiena, cosě non ci sono dubbi!
  4.     Mi trovi su: Homepage Homepage #4910140
    Originally posted by equus
    cmq c'č troppa poca chiarezza nei falli di mano. dovrebbero dire "se la palla calciata č vicino al giocatore che lo colpisce involontariamente con la mano NON č fallo"
    oppure che č fallo.
    ma ormai non ha senso, succede che nella stessa giornato viene dato un rigore ,mentre su un altro campo viene dato.

    o peggio: milan-torino quello su kaladze dato e quello sul tiro di ronaldinho no.

    per esempio a me sembra veramente quello col catania piu rigoro di quello col torino. perň tutti e 2 involontari.
    consiglio lo stesso a kaladze allenarsi per 6 ore al giorno a stare con le braccia dietro la schiena, cosě non ci sono dubbi!
    un mano se č involontario non č fallo di mani. Se si pensa che uno mette la mano per andare ad aumentare volontariamente l'area di corpo allora č rigore. Se č un movimento innaturale č rigore. Quello di ieri non č rigore, quello col napoli non era rigore, ecc ecc.
    Il problema nella partita del torino non č tanto il rigore su kaladze, quanto che farina non č stato coerente. Ma farina a parer mio vale bertini.
  5.     Mi trovi su: Homepage #4910141
    si hai ragione, ma visto che la volontarietŕ non sempre si riesce a distinguere bene, io direi che in base alla distanza si decide che se č vicino allora niente rigore. se poi vedi che un proprio allunga la mano per prenderla č rigore. dico che serve chiarezza.
    come per il fuorigioco la regola attuale č incasinatissima secondo me e per arbitri/guardalinee la difficoltŕ č aumentata tantissimo.

    se le regole non sono chiare ma ambigue succede che ogni domenica č un casino.
  6. Quanti Teddy bisogna inventare per tutta la vita ?  
        Mi trovi su: Homepage #4910142
    Originally posted by massituo
    ma secondo te c'era un rigore del genere?c'era quello contro il napoli?
    Questo poi č ancora peggio, zambrotta tocca la palla, kaladze non sposta il braccio verso il pallone ma viene colpito. Almeno un po' di coerenza


    Il tocco di Zambrotta non l'ho visto.Lo riguarderň e sarň pronto a fare un passo indietro ma per la dinamica dell'azione per me č rigore da dare.
    Non consiste forse nel rompere il tuo pane con chi ha fame, nel portare a casa tua i poveri senza tetto, nel vestire chi è nudo, senza trascurare quelli della tua stessa carne?
  7.     Mi trovi su: Homepage Homepage #4910143
    Originally posted by GLOBO
    Il tocco di Zambrotta non l'ho visto.Lo riguarderň e sarň pronto a fare un passo indietro ma per la dinamica dell'azione per me č rigore da dare.
    il tocco di zambrotta c'č. Anche se non ci fosse non sarebbe da dare visto che stavano attaccati. Tuttavia se per te c'č il passo indietro devi comunque fare un passo indietro sul rigore del milan contro il napoli.
  8.     Mi trovi su: Homepage Homepage #4910144
    Originally posted by equus
    si hai ragione, ma visto che la volontarietŕ non sempre si riesce a distinguere bene, io direi che in base alla distanza si decide che se č vicino allora niente rigore. se poi vedi che un proprio allunga la mano per prenderla č rigore. dico che serve chiarezza.
    come per il fuorigioco la regola attuale č incasinatissima secondo me e per arbitri/guardalinee la difficoltŕ č aumentata tantissimo.

    se le regole non sono chiare ma ambigue succede che ogni domenica č un casino.
    L'unica cosa che puoi fare č dire: tutti i falli di mano in area sono puniti col rigore. Altrimenti devi fare com'č adesso, a discrezione dell'arbitro (che dovrebbero avere almeno coerenza).
    La regola del fuorigioco non č difficile, al massimo sono i guardalinee che sono pippe:)

  Mourinho: ŤRigore al Milan? L'ho vista fino all'88'...ť

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina