1. Quanti Teddy bisogna inventare per tutta la vita ?  
        Mi trovi su: Homepage #4910399
    Professione basista all'Anagrafe

    Per un estratto di matrimonio in Circoscrizione impiegano tre settimane ma con un'agenzia bastano due giorni grazie ad 'una persona' negli uffici
    FLAVIA AMABILE

    Potrei essere una moglie in crisi, una delle tante che a Roma chiedono la separazione. Sono decine di migliaia di persone, piů di una coppia sposata su dieci. Potrei essermi rivolta anch’io come loro ad un avvocato. E lui mi avrebbe risposto che per dare il via alla pratica ho bisogno dell'estratto per sunto dai registri degli atti di matrimonio. Noi comuni mortali lo chiamiamo estratto di matrimonio.

    L'avvocato semmai ha delle scadenze, oppure chi vuole la separazione potrebbe avere una certa fretta. Ma in queste questioni la fretta č meglio non averla, oppure bisogna essere preparati a pagarla.

    Un mercoledě mattina vado alla Circoscrizione numero I di Roma. Sono residente lě: per avere il mio estratto di matrimonio in tempi non troppo lunghi devo fare riferimento alla propria circoscrizione, mi dicono. Sono le otto e mezza del mattino. Aspetto non piů di cinque minuti poi sul tabellone luminoso appare il mio numero.

    Mi presento allo sportello con il modulo compilato in una mano e una borsa con videocamera nascosta nell'altra. Accendo la videocamera e presento il modulo. ŤQuanto tempo ci vuole?ť, chiedo. ŤDipende da dove abitať, risponde l'impiegata. ŤSono residente quiť, rispondo. ŤAllora lo prende dal 18 dicembre in poiť, mi dice, tranquilla.

    Trasecolo: ŤDal 18 dicembre?ť E' il 26 novembre: sono tre settimane. Che ci sarŕ mai da scrivere su quest'estratto? E se avessi chiesto il certificato completo quanto tempo avrebbero impiegato?

    L'impiegata sembra infastidita dal mio stupore. ŤSono quindici giorni lavorativi, signora. Tre settimaneť. Appunto, il calcolo l'avevo giŕ fatto anch'io. ŤE prima? Non lo si puň avere prima?ť, insisto. Niente da fare: ŤPrima non si puňť, mi boccia. E per farmi capire quanto siano ormai super-moderni nel loro lavoro, mi ricorda che prima li davano dopo quaranta giorni.

    Quaranta giorni: quanto una traversata di Gesů nel deserto. Quanto un feto impiega a formare sistema nervoso, apparato digerente e respiratorio, e quasi in modo completo anche il cuore.Gli impiegati della circoscrizione di Roma invece in quaranta giorni partorivano un estratto di matrimonio. Ora, invece, 'bastano' tre settimane. O, come precisa l’impiegata, quindici giorni lavorativi. E questo Ťč proprio il minimo sindacaleť asserisce. Se lo dice lei.

    In ogni caso, conclude, se ho fretta un rimedio c’č: posso ricorrere a un'autocertificazione. Provo a chiedere se pagando qualcuno si puň risolvere il problema, mi riferisco a un’agenzia, ma lei di nuovo un po’ infastidita, risponde di non saperne nulla, e di parlare soltanto di quello che č il suo lavoro. Mi consegna una ricevuta, spengo la videocamera, e vado via.

    Una rapida ricerca mi fa capire che forse esistono davvero strade piů rapide per ottenere il certificato. Su Internet trovo tre agenzie in grado di offrire documenti su Roma. Telefono alla prima. Chiedono 20 euro e mi comunicano che dovrň aspettare una ventina di giorni, in pratica evitano solo la noia di andare fino alla circoscrizione e l’eventuale attesa. La seconda č giŕ piů interessante: chiedono 30 euro, ma promettono di consegnare il certificato in una settimana.

    E' la terza perň ad avere l'asso nella manica, quello che le permette di chiedere senza alcun imbarazzo 50 euro per un estratto che allo sportello č gratuito. ŤC'abbiamo una persona all'Anagrafeť, mi spiega il signore che risponde al telefono. In effetti puň servire. ŤAvete una persona all’Anagrafeť, ripeto per chiedere conferma, casomai non avessi capito bene. ŤSě, e siamo gli unici ad averlo in un paio di giorni...ci vogliono, credo, trenta-quaranta giorni...ť.

    A quel punto chiedo conferma del prezzo. E, sě, sono proprio cinquanta euro, ma visto che abito in centro, non troppo lontano dal loro ufficio, il signore mi spiega che non pagherň le spese di spedizione. La notizia č confortante: chiedo che cosa devo fare. ŤMi manda un’email con nome, cognome, data di nascita dei due coniugi e la data in cui č stato celebrato il matrimonioť. E poi precisa: ŤCredo che dobbiamo vedere questa persona lunedě e quindi la consegna potrebbe essere giŕ mercoleděť. Ovvero, il 3 dicembre, ben quindici giorni prima rispetto agli uffici della circoscrizione. ŤBene, e ogni quanto lo vedete, nel caso non riuscissi oggi...ť, chiedo. Il signore mi rassicura: ŤMah, lo sentiamo al telefono, per cui se lei non riuscisse per lunedě, comunque sarebbe per venerděť. Insomma, due giorni non di piů. Ringrazio, prometto di inviare un’email quanto prima.

    Chiudo la telefonata e mi resta un dubbio: come puň l'agenzia con la sua Ťpersona all’Anagrafeť e i 30 euro in piů chiesti rispetto alla concorrenza, far scomparire quindici giorni di lavoro? Chi e che cosa permettono di superare l'ostacolo del 'minimo sindacale' che l'impiegata allo sportello considerava inviolabile?


    http://www.lastampa.it/_web/CMSTP/tmplrubriche/giornalisti/grubrica.asp?ID_blog=124&ID;_articolo=475&ID;_sezione=274&sezione;=

    Ecco l'audio delle telefonate alle tre agenzie contattate

    http://www.lastampa.it/multimedia/multimedia.asp?p=2±=1&IDmsezione;=9&IDalbum;=14024&tipo;=#mpos
    Non consiste forse nel rompere il tuo pane con chi ha fame, nel portare a casa tua i poveri senza tetto, nel vestire chi è nudo, senza trascurare quelli della tua stessa carne?
  2. Roma non deve essere capitale  
        Mi trovi su: Homepage #4910401
    Il piů grosso errore che la famiglia Savoia ha fatto č stato quello di accentrare la capitale in una cittŕ indegna di esserlo.
    Se si vuole dare un senso alla propria vita, non occorre pensare di diventare dei grandi, ma si deve partire dal fare ogni giorno un qualcosa di piccolo all'interno del proprio micromondo.
  3. Deus In Macchina  
        Mi trovi su: Homepage #4910402
    Originally posted by beppojosef
    Il piů grosso errore che la famiglia Savoia ha fatto č stato quello di accentrare la capitale in una cittŕ indegna di esserlo.
    non e' una novita' che queste cose succedano:rolleyes: ma considerare INDEGNA mi sembra un'esagerazione:eek: in modo particolare se citi i savoia:P
    ------------------------------------------------
    YOU GOT MUCH COMPLEX THAN THE FIRST MAY CONCERT!
    c'hai più complessi tu ch'er concerto der primo maggio
  4.     Mi trovi su: Homepage #4910403
    Originally posted by beppojosef
    Il piů grosso errore che la famiglia Savoia ha fatto č stato quello di accentrare la capitale in una cittŕ indegna di esserlo.
    stupido io che credevo fosse stato quello di fidarsi di Mussolini :asd:
    solo due cose sono infinite l'universo e la stupidita' delle persone
    A. Einstein


    [SIZE=1][I]Il mago fece un gesto e scomparve la fame, fece un altro gesto e scomparve l'ingiustizia, poi un altro ancora e te
  5.     Mi trovi su: Homepage #4910405
    Originally posted by digital_boy84
    lallo? :cool:
    serve qualcosa ? :thepimp:
    se vuoi per 1000 euro posso farti dedicare una strada: "Via Digitalboys" :cool:
    solo due cose sono infinite l'universo e la stupidita' delle persone
    A. Einstein


    [SIZE=1][I]Il mago fece un gesto e scomparve la fame, fece un altro gesto e scomparve l'ingiustizia, poi un altro ancora e te
  6. Deus In Macchina  
        Mi trovi su: Homepage #4910406
    Originally posted by massituo
    condivido, i loro errori partono dall'unitŕ d'italia:asd:
    che strxxo:asd: :asd: :asd:
    ------------------------------------------------
    YOU GOT MUCH COMPLEX THAN THE FIRST MAY CONCERT!
    c'hai più complessi tu ch'er concerto der primo maggio
  7. Deus In Macchina  
        Mi trovi su: Homepage #4910407
    Originally posted by lallo
    serve qualcosa ? :thepimp:
    se vuoi per 1000 euro posso farti dedicare una strada: "Via Digitalboys" :cool:
    gia' che ci sei:asd: :asd:
    ------------------------------------------------
    YOU GOT MUCH COMPLEX THAN THE FIRST MAY CONCERT!
    c'hai più complessi tu ch'er concerto der primo maggio
  8. Roma non deve essere capitale  
        Mi trovi su: Homepage #4910408
    Vittorio Emanuele III (1900-46).
    Con messaggi al governo, stimolт investimenti nel sociale e le leggi sul lavoro, sugli orari, sulle retribuzioni e sul lavoro minorile. Seppe scegliere e mandare al Governo del Paese saggi amministratori, autori di una burocrazia sana ed operante senza i ritardi d'oggi.

    Ti dico questo: un mese fa ho finito un sito per una amministrazione regionale. Ora dobbiamo asepttare che da Roma si sveglino, lavorano 2 giorni alla settimana e non sai mai quali, devi telefonare a manetta. E non и escluso che mentre tu gli telefoni chiedendo info tecniche ti dica d'aspettа n'attimo: "Uииии ciao bella! Come stai? O io a te la lingunbocca c'a metterei de corsa!"
    E io che ascoltavo tutta la telefonata come un baluba...

    In soldoni il sito и pronto ma era dal 99 che non aggiornavano il server cosicchи ora si и rotto e non funziona piщ e tutto и rimandato a chissа quanto. Ma perchи noi del Piemonte dobbiamo aspettare i comodi di Roma?
    Se si vuole dare un senso alla propria vita, non occorre pensare di diventare dei grandi, ma si deve partire dal fare ogni giorno un qualcosa di piccolo all'interno del proprio micromondo.
  9. Quanti Teddy bisogna inventare per tutta la vita ?  
        Mi trovi su: Homepage #4910409
    Avete sentito l'audio delle telefonate?
    Non consiste forse nel rompere il tuo pane con chi ha fame, nel portare a casa tua i poveri senza tetto, nel vestire chi è nudo, senza trascurare quelli della tua stessa carne?
  10.     Mi trovi su: Homepage #4910410
    Originally posted by beppojosef
    Vittorio Emanuele III (1900-46).
    Con messaggi al governo, stimolň investimenti nel sociale e le leggi sul lavoro, sugli orari, sulle retribuzioni e sul lavoro minorile. Seppe scegliere e mandare al Governo del Paese saggi amministratori, autori di una burocrazia sana ed operante senza i ritardi d'oggi.


    quando c'era lui i treni partivano in orario
    "Xchè? Xchèèè? 3-1, 3-2, 3-3 !!!"
  11. Staff ScudettoWeb  
        Mi trovi su: Homepage #4910412
    Sarebbe anzitutto piů interessante capire quanto ci vuole davvero per un certificato. Se il comune si prende, da norme o per legge, 15 giorni, si tratta sostanzialmente di uno o piů dipendenti che invece di lavorare per il comune lavorano per privati (sarebbero da licenziare ma mi vien da ridere). Se invece non c'č alcun termine normativo o legale, č proprio una truffa.
  12. Roma non deve essere capitale  
        Mi trovi su: Homepage #4910413
    Originally posted by ScudettoWeb
    Sarebbe anzitutto piů interessante capire quanto ci vuole davvero per un certificato. Se il comune si prende, da norme o per legge, 15 giorni, si tratta sostanzialmente di uno o piů dipendenti che invece di lavorare per il comune lavorano per privati (sarebbero da licenziare ma mi vien da ridere). Se invece non c'č alcun termine normativo o legale, č proprio una truffa.


    Sě, il tuo discorso va bene, ma intanto quella per me č una truffa e stop. E rimane il discorso che 3 settimane per un certificato č una burocrazia da snellire e che č scandalosa.
    Se si vuole dare un senso alla propria vita, non occorre pensare di diventare dei grandi, ma si deve partire dal fare ogni giorno un qualcosa di piccolo all'interno del proprio micromondo.

  I documenti "facili" al Comune di Roma

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina