1. Gioca Giuè!  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #4920361
    Ormai è in dirittura d'arrivo, e se non mi sono perso nulla, non dovrebbe uscire niente di importante da qui a capodanno.

    Per quanto mi riguarda è stato un anno oltremodo piacevole, non fitto di capolavori come l'anno scorso (Radiohead, Liars, Animal Collective, Wilco, Battles, Stateless, Alcest, Dinosaur Jr, Gowns, Morgan, ecc. ecc.), ma comunque interessante.
    Il suo non aver avuto uno o più album folgoranti come il 2007, mi ha peraltro permesso di esplorare un po' di generi a me sconosciuti o quasi.


    Insomma, per me anno musicalmente più che positivo.
    E' troppo presto di mattina per stilare una classifica o delle spiegazioni approfondite, ma qua ci stanno gli album che ho trovato imprescindibili:



    Beck - Modern Guilt


    Baustelle - Amen

    Offlaga Disco Pax - Bachelite

    TV on the Radio - Dear Science

    The Black Angels - Directions to See a Ghost

    Black Mountain - In the Future

    Steven Wilson - Insurgentes

    Cat Claws - Magic Powers

    Eli "Paperboy" Reed & The True Loves - Roll With You

    Coldplay - Viva la Vida or Death and All His Friends

    Amanda Palmer - Who Killed Amanda Palmer
    Gioca Giuè Il blog di videogiuochi che non stavate aspettando altro.
    Gioca Giuè Il blog di videogiuochi che non stavate aspettando altro.
    Gioca Giuè Il blog di videogiuochi che non stavate aspettando altro.
  2.     Mi trovi su: Homepage #4920495
    I migliori per me di quest'anno (tralasciando gruppi e gruppetti semi sconosciuti...io resto nel mainstream)

    R.E.M. - "Accelerate"
    Oasis - "Dig out your soul"
    Coldplay - "Viva la vida or death and all his friends"
    Madonna - "Hard candy"

    mi sono piaciuti inoltre "One of the boys" di Katy Perry e "L'eclissi" dei Subsonica (sì lo so è del 2007 ma io l'ho "scoperto" quest'anno.

    Nota a parte per "Day & Age" dei The Killers che sto ascoltando e riascoltando in questi giorni...vedremo col tempo..
    /!\il DJ di Nextgame/!\
    "...life is a game we play" -HELLO- oasis
  3. Gioca Giuè!  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #4920602
    Andj Williams ha scritto:
    I migliori per me di quest'anno (tralasciando gruppi e gruppetti semi sconosciuti...io resto nel mainstream)

    R.E.M. - "Accelerate"
    Oasis - "Dig out your soul"
    Coldplay - "Viva la vida or death and all his friends"
    Madonna - "Hard candy"

    mi sono piaciuti inoltre "One of the boys" di Katy Perry e "L'eclissi" dei Subsonica (sì lo so è del 2007 ma io l'ho "scoperto" quest'anno.

    Nota a parte per "Day & Age" dei The Killers che sto ascoltando e riascoltando in questi giorni...vedremo col tempo..
     Bè, nel mio elenco non sono proprio tutti sconosciuti, dai... :D

    Beck è celeberrimo, i Baustelle in Italia idem, Offlaga Disco Pax sono di nicchia ma clamorosamente famosi nel circuito "underground" italiano (a Roma vengono a suonare tipo una volta al mese :D ), TV on the Radio sono al terzo album e sono piuttosto conosciuti, Steven Wilson era il leader dei Porcupine Tree, Amanda Palmer era la cantante e pianista dei Dresden Dolls.
    E i Cat Claws non si può non conoscerli!!
    Gioca Giuè Il blog di videogiuochi che non stavate aspettando altro.
    Gioca Giuè Il blog di videogiuochi che non stavate aspettando altro.
    Gioca Giuè Il blog di videogiuochi che non stavate aspettando altro.
  4.     Mi trovi su: Homepage #4921000
    in assoluto ordine sparso:
    portishead
    fleet foxes
    bon iver
    baustelle
    erika badu
    tv on the radio
    gnarls barkley
    The Black Angels
    milez benjman
    q-tip
    plant life
    sebastien tellier
    2562
    jazz liberatorz
    flying lotus
    le luci della centrale elettrica
    the mole
    does it offend you, yeah?
    yoav
    cobblestone jazz
    johann johannson
    the sound of animal fighting
    eddie vedder
    fuck buttons

    annata straordinaria per me, e sicuramente ne ho dimenticato qualcuno.. tipo i deerhunter.
  5. Gioca Giuè!  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #4921410
    KatanaKgb ha scritto:
    in assoluto ordine sparso:
    portishead
    fleet foxes
    bon iver
    baustelle
    erika badu
    tv on the radio
    gnarls barkley
    The Black Angels
    milez benjman
    q-tip
    plant life
    sebastien tellier
    2562
    jazz liberatorz
    flying lotus
    le luci della centrale elettrica
    the mole
    does it offend you, yeah?
    yoav
    cobblestone jazz
    johann johannson
    the sound of animal fighting
    eddie vedder
    fuck buttons

    annata straordinaria per me, e sicuramente ne ho dimenticato qualcuno.. tipo i deerhunter.
     Sai che Le Luci della Centrale Elettrica non lo sopporto?Quella voce da Rino Gaetano coi testi da Offlaga Disco Pax incazzati e con la musica de boh però, insomma, due palle, non so. Non riesce a prendermi MAI, in nessun pezzo.


    Invece di Eddie Vedder parli della OST di Into the Wild?
    Io dopo un'iniziale euforia, l'ho ridimensionata, boh. A parte le 2-3 canzoni chiave, mi sembra un po' troppo ripetitiva.
    Ciò non toglie che è la cosa migliore del film... :D


    Pure i Portishead, boh. Da "OMFG meglio di Dummy" a non includerla nella lista... :D
    Dovrei risentirlo però, che è dai tempi dell'uscita che l'ho lasciato andare.




    Invece non ho avuto occasione di ascoltare Erykah Badu e Gnarls Barkley...
    Che mi puoi dire?
    Gioca Giuè Il blog di videogiuochi che non stavate aspettando altro.
    Gioca Giuè Il blog di videogiuochi che non stavate aspettando altro.
    Gioca Giuè Il blog di videogiuochi che non stavate aspettando altro.
  6. Utente non attivo.  
        Mi trovi su: Homepage #4921460
    Aspettavo questo topic, specie da uno come Copons.

    Tiè, beccatevi la mia "classifica":

    1) Baustelle - Amen
    2) Caparezza - Le Dimensioni Del Mio Caos
    3) Portishead - Third
    4) Afterhours - I Milanesi Ammazzano Il Sabato
    5) Max Gazzè - Tra L'Aratro E La Radio
    6) Beck - Modern Guilt (grazie Nihil e Copons :D )
    7) 24 Grana - Ghostwriters
    8) Bugo - Contatti
    9) Opeth - Watershed
    10) Ivano Fossati - Musica Moderna
    11) Coldplay - Viva La Vida Or Death And All His Friends
    12) Paolo Benvegnù - Le Labbra
    13) Francesco De Gregori - Per Brevità Chiamato Artista
    14) R.E.M. - Accelerate
    15) Sigur Ros - Med Sud I Eyrum Vid Spilum Endalaust
    16) Offlaga Disco Pax - Bachelite
    17) Moltheni - I Segreti Del Corallo
    18) Sikitikis - B
    19) Le Luci Della Centrale Elettrica - Canzoni Da Spiaggia Deturpata
    20) Slipknot - All Hope Is Gone
    21) Meshuggah - obZen
    21) Diego Mancino - L'Evidenza
    22) Syria - Un'Altra Me
    23) Bandabardò - Ottavio
    24) The Mars Volta - The Bedlam In Goliath (Sempre se conta come disco uscito nel 2008)
    25) Nine Inch Nails - The Slip
    26) dEUS - Vantage Point

    NON CAPOLAVORI, MA SICURAMENTE DISCHI PIU' CHE ASCOLTABILI:
    Linea 77 - Horror Vacui
    Radici Nel Cemento - Il Paese Di Pulcinella

    PARZIALI DELUSIONI (anche se non da buttare):
    Elio e le Storie Tese - Studentessi
    Frankie Hi-NRG MC - DePrimoMaggio

    DELUSIONE TOTALE:
    Jovanotti - Safari (con questo disco ha dimostrato proprio di essersi venduto, e di brutto...)

    NON ANCORA REPERITI, MA CON LA SPERANZA DI SENTIRLI AL PIU' PRESTO:
    Marta Sui Tubi - Sushi & Coca
    Nick Cave & The Bad Seeds - Dig, Lazarus, Dig!
    Vinicio Capossela - Da Solo
    Paolo Conte - Psiche
    Oasis - Dig Out Your Soul
    Tricky - Knowle West Boy

    se ho dimenticato qualcosa edito ;)
  7.     Mi trovi su: Homepage #4922010
    Copons ha scritto:
    Sai che Le Luci della Centrale Elettrica non lo sopporto?Quella voce da Rino Gaetano coi testi da Offlaga Disco Pax incazzati e con la musica de boh però, insomma, due palle, non so. Non riesce a prendermi MAI, in nessun pezzo.


     Dai, no, è chiaro che hanno un background comune (anche geografico) che è parecchio Cccpioso, però sono totalmente diversi.

    Negli Odp si NARRA principalmente, fatti compiuti, riscontrabili, poetici, a volte surreali, ma sempre fatti.
    Lldce invece, è un'insieme di immagini a mio avviso suggestive, urbane, grigie, molto d'atmosfera. Ma non c'è narrativa.

    Poi è vero pure che il suo disco sta avendo lo stesso ruolo che ebbe Socialismo Tascabile tre anni fa.
    Lo aspetto al varco per il secondo disco, chissà se seguirà la scia degli Odp con un more of the same o si butta su qualcosa di diverso.
    /!\ Il Mastrota di Nextgame /!\
  8. Gioca Giuè!  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #4922141
    Copons ha scritto:
    Beck - Modern Guilt

    Baustelle - Amen

    Offlaga Disco Pax - Bachelite

    TV on the Radio - Dear Science

    The Black Angels - Directions to See a Ghost

    Black Mountain - In the Future

    Steven Wilson - Insurgentes

    Cat Claws - Magic Powers

    Eli "Paperboy" Reed & The True Loves - Roll With You

    Coldplay - Viva la Vida or Death and All His Friends

    Amanda Palmer - Who Killed Amanda Palmer
     Approfondisco un po', va...

    Beck - Modern Guilt
    Io amo Beck e l'ho sempre amato, dalla prima volta che ho sentito una sua canzone, anche coi suoi alti e bassi. Non importa, ho per lui una devozione a prescindere che ho per pochissimi altri artisti.
    Premesso questo, Modern Guilt è il mio disco dell'anno.
    C'ha quel non so che di lo-fi e di bassi potenti che recentemente è di gran moda (vedasi In Rainbows l'anno scorso e Third dei Portishead) e che mi fa impazzire. C'ha un sacco di psichedelia elettronicosa e c'ha le tipiche melodie pop orecchiabili di Beck.
    Insomma, io non potevo chiedere di meglio.


    Baustelle - Amen
    All'inizio lo mal sopportavo, limitandomi ad ascoltare le 2-3 hits tipo Il Liberismo, Alfredo e L'Uomo del Secolo. Poi inevitabilmente mi è venuta voglia di esplorare meglio il disco per intero e lentamente ma inesorabilmente, mi è entrato in testa.
    Per quanto io odi quelle due voci fastidiose e snob, quelle melodie spesso pacchiane o troppo citazioniste alla musica leggera italiana, alla fine, per quantità di ascolti, non posso non ritenere questo disco il migliore italiano che abbia sentito quest'anno.


    Offlaga Disco Pax - Bachelite
    Vabbè, non sarà bello come Socialismo Tascabile, dove le storie racontate avevano una parvenza di utilità (qui al contrario sono... immagini, dipinti fuggevoli e estemporanei di società "antiche", di condomini I.A.C.P. e di auto smarrite), ma in Bachelite ci sono pezzi commoventi (Venti Minuti su tutti) e pezzi estremamente ironici nonostante la cupezza e il grigiore (Cioccolato I.A.C.P.).
    Purtroppo gli ODP sono un gruppo di difficilissimo accesso, considerato che la loro musica consiste in un parlato (niente canto) su una melodia appena abbozzata. Ma se si riesce a superare questo scoglio, poi si entra che è un piacere nel loro tascabile mondo socialista.


    TV on the Radio - Dear Science
    Anche qui si sente l'influsso della moda lo-fi, ma applicata allo stile della band assume una forma diversa. Più che lo-fi, direi retrò. Se nei dischi precedenti si sentiva predominante il wall of sound del noise, qui sembra tutto più accessibile, più pop, più soul, più melodico, spesso più tranquillo e riflessivo del solito. E mischiano tutto, chitarre, elettronica, drum machines, synth e via dicendo e viene fuori un disco spettacolare.


    The Black Angels - Direction to See a Ghost
    Quest'anno è stato straordinario per i nostalgici della psichedelia anni 70, grazie a tre dischi (questo e i prossimi due) che porcoddue se son belli!
    Direction to See a Ghost è una specie di incrocio tra i Jefferson Airplane più lisergici e i Velvet Underground più lisergici e la musica lisergica e spruzzata di noise e cupezza. Direi che è sufficiente, no? :D


    Black Mountain - In the Future
    Se la psichedelia dei Velvet Underground non vi piace ma siete ugualmente fan della psichedelia, magari un po' più progressive, tipo Jethro Tull, King Crimson però con più derive hard rock che sperimentali, allora questo disco fa per voi.
    Forse non brillerà di estrema originalità, ma sembra di reimmergersi nel pieno del progressive 70 con però piccoli richiami al metal (pochi pochi, ma ci stanno).
    Paradossalmente la mia traccia preferita è Wucan, che è l'unica che non richiama palesemente al prog, ma che ha una base che pare quasi hip-hop prima metà dei 90. :D


    Steven Wilson - Insurgentes
    Su accorata richiesta della Pinnera, non potevo non ascoltare il primo progetto solista del leader dei Porcupine Tree.
    Vabbè, non per la Pinnera, ma perchè avevo letto un'affermazione dell'autore che lo considera il suo album più sperimentale. Azzo, sentiamo che roba sperimenterà Wilson!
    Invece no. Non mi pare così sperimentale, ma boh... Magari sò io.
    Psichedelico anche questo, deriva qua e là nel post-rock e anche direttamente nel jazz e però non abbandona lo stile prog rock dei Porcupine Tree.
    Insomma, non lo chiamerei proprio un more of the same, perchè qui e lì ha dei tratti piuttosto originali e interessanti, ma manco il disco più sperimentale della vita...
    In ogni caso disco splendido, d'atmosfera ma che non si nega schitarrate elettriche belle violente.


    Cat Claws - Magic Powers
    Il gruppo del nostro conforumista Nihil_82 l'anno scorso ha inciso il disco d'esordio che, se i pochi eletti hanno potuto ascoltare sin da allora, i milioni di fan sparsi per il globo, per poterlo acquistare in negozio hanno dovuto aspettare il 2008. Per la verità, anche la mia copia, ottenuta a fine 2007 è segnata 2008. Chissà la SIAE che dice. Boh.
    Comunque, che fanno i Cat Claws? Ispirati ai Sonic Youth, ai Pixies, ai Blur più cazzoni e a tanta altra roba indie che conosce solo Nihil, hanno sempre tirato fuori canzoni piacevolissime, allegrone, noise, nel caso di Fish Eye pure drone (specialmente dal vivo). Complice uno studio di registrazione coi controcazzi (Nihil: "Ho usato il sampler da 6000€ che usa Thom Yorke!!") il prodotto finale è davvero da paura. Cioè, non sembra il disco d'esordio di una band sconosciuta di Roma, ma un disco che se fosse uscito a metà degli anni 90, nell'esplosione dell'indie, avrebbe fatto sfaceli.
    Oh, magari li ha fatti comunque, sfaceli. Non ho idea dei dati di vendita... :D


    Eli "Paperboy" Reed & The True Loves - Roll with You
    Soul, come un disco della Motown dei bei tempi andati, prima che io nascessi.
    Non sono un esperto, ma buon dio, sto disco è carico di tutti i dannati crismi del soul di allora, e pure per i non appassionati del genere è un colpo basso e scatenante.
    Non ho sentito nè il disco di Erykah Badu né quello degli Gnarls Barkley, ma leggendo in giro l'etichetta "new soul", penso che c'entrino poco con Eli Reed. Boh, comunque consiglio vivamente almeno un ascolto di prova. Tanto poi non ve ne staccherete più!


    Coldplay - Viva la Vida or Death and All His Friends
    Mò. Chi mi conosce è rimasto sicuramente sorpreso da questa inclusione nella lista dei dischi belli dell'anno.
    Ma come? Da te non me l'aspettavo questa discesa nell'alternative rock mainstream!
    Manco io, però vedi alle volte?
    Dopo aver definitivamente chiuso con i Coldplay anni fa (non riuscivo a sentire più di un paio di canzoni di seguito senza addormentarmi), ho deciso di dare una nuova possibilità a Chris Martin e soci solo perchè ho letto il nome di Brian Eno come produttore dell'album.
    E Brian Eno è discriminante tra disco noioso e disco grandioso. E infatti, a me sto Viva la Vida è piaciuto una cifra, non mi appalla e non mi da sui nervi neanche quando sento la title track duemila volte al giorno tra radio tv pub e cazzi e mazzi.


    Amanda Palmer - Who Killed Amanda Palmer
    Già una tizia che cita Twin Peaks di Lynch nel titolo del disco mi colpisce al cuore. Se poi è la cantante e pianista dei Dresden Dolls, che mi avevano colpito al cuore già altre due volte (più una mezza volta quest'anno con la raccolta di b-side, No, Virginia, che però non è all'altezza dei due album "veri"), io mi calo i pantaloni in segno di rispetto, stima e amore tutt'altro che platonico.
    Ho un debole per la Palmer (ma anche per Brian Viglione, che la batteria dei Dolls è di cristo) e sentirla solista mi ha un po' intristito. I Dresden Dolls si scioglieranno? E se sì, tornetranno mai insieme? Boh.
    Comunque sto disco non riporta altro che le tipiche melodie dei Dresden Dolls, ma con tutti gli strumenti, invece che solo piano e batteria. Manca l'originalità e la "durezza" delle sonorità del gruppo, ma ne acquista in completezza e pienezza del suono.
    Insomma, è come sentire un disco dei Dresden fatto da dodici Good Day. Insomma una figata pazzesca.
    Gioca Giuè Il blog di videogiuochi che non stavate aspettando altro.
    Gioca Giuè Il blog di videogiuochi che non stavate aspettando altro.
    Gioca Giuè Il blog di videogiuochi che non stavate aspettando altro.
  9. Utente non attivo.  
        Mi trovi su: Homepage #4922225
    Copons ha scritto:
    la voce dei Delta V
      Quella bionda americana che ha cantato con loro "Prendila Così" e "Un'Estate Fa"? Perché ci sono state tre cantanti nei Delta V...una è quella (Georgeanne Kalweit), l'altra è Francesca Tourè e quella che è stata meno tempo con loro, ossia Lu Heredia...

    E siccome Rachele non penso proprio assomigli alla Tourè o a Lu... :D
  10. Gioca Giuè!  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #4922234
    gustavo ha scritto:
    Quella bionda americana che ha cantato con loro "Prendila Così" e "Un'Estate Fa"? Perché ci sono state tre cantanti nei Delta V...una è quella (Georgeanne Kalweit), l'altra è Francesca Tourè e quella che è stata meno tempo con loro, ossia Lu Heredia...

    E siccome Rachele non penso proprio assomigli alla Tourè o a Lu... :D
      Ma che minchia ne so? :DD
    Gioca Giuè Il blog di videogiuochi che non stavate aspettando altro.
    Gioca Giuè Il blog di videogiuochi che non stavate aspettando altro.
    Gioca Giuè Il blog di videogiuochi che non stavate aspettando altro.
  11. che ansia  
        Mi trovi su: Homepage #4922358
    KatanaKgb ha scritto:
    in assoluto ordine sparso:
    portishead
    fleet foxes
    bon iver
    baustelle
    erika badu
    tv on the radio
    gnarls barkley
    The Black Angels
    milez benjman
    q-tip
    plant life
    sebastien tellier
    2562
    jazz liberatorz
    flying lotus
    le luci della centrale elettrica
    the mole
    does it offend you, yeah?
    yoav
    cobblestone jazz
    johann johannson
    the sound of animal fighting
    eddie vedder
    fuck buttons

    annata straordinaria per me, e sicuramente ne ho dimenticato qualcuno.. tipo i deerhunter.
     Mi dispiace, ma i Cobblestone son del 2007 :( però per il resto credo che la mia classifica sarà uguale alla tua almeno del 70 percento! Ora come ora metterei i Deerhunter primi che ci sto veramente TAAANTO in fissa! A presto un mio post più esaustivo! EVVIVA TUTTI VOI!

  Ma sto 2008...

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina