1.     Mi trovi su: Homepage #4935818







    Sono qui per presentarvi il nuovo clan di Project Console.com [PjC].

    Sono chris, fondatore del clan.

    Durante il periodo di esperienza vissuta con grandi titoli come "Call
    of Duty 4", "Resistance" e "Metal Gear Online" durata poco meno di un
    anno, sono stato insieme ad un clan, ho imparato cosa vuol dire essere
    un gruppo e ho capito cosa vuol dire il concetto di "squadra".

    Ho avuto il piacere di giocare con la fiducia verso i miei compagni,
    quella fiducia che viene ricambiata quotidianamente, partita dopo
    partita.

    Purtroppo sulla strada ho trovati tanti sassi, piccoli ma anche grandi, ma non vorrei dilungarmi troppo sull'argomento.

    Ho capito che l'ambiente che cerco io è praticamente inesistente: nel
    vecchio clan l'ambiente era favoloso, un po' disturbato da qualche
    membro.

    Ho deciso quindi di costruire io questo ambiente, mi dedicherò giorno
    dopo giorno alla sua costruzione e al suo mantenimento: ho deciso di
    creare un clan.

    Innanzitutto volevo descrivervi la base che costituirà il clan, preciso
    sin da ora che il gruppo che si formerà non punterà al successo estremo.

    Noi giocheremo in primis per divertirci, in secundis per stare in
    compagnia di amici, le vittorie se arrivano ben vengano, nessuno le
    rifiuta ovviamente, ma se dovesse arrivare una sconfitta, non la
    prenderemo come una scocciatura,b ensì come un nuovo punto di partenza
    da cui ricominciare il nostro tragitto.

    Ogni sconfitta è buona per poter migliorare, a volte bisogna guardare
    in faccia la realtà, però le vittorie devono arrivare insieme al
    divertimento.

    Non chiedo quindi di giocare in un modo ben preciso seguendo le
    tattiche, io son contrario alle tattiche, lascio liberi i soldati di
    giocare come vogliono in modo che possano divertirsi.

    Ovvio che ognuno non girerà per conto suo a seconda di come gli girano, un minimo di organizzazione sarà dettata sempre.

    Dai nostri membri chiedo solo una cosa: credere in quello che si fa.

    Mi irritano le persone che entrano in un clan solo per poter partecipare a clan war ufficiali.

    Se dovesse apparire una figura simile, per me può considerarsi già fuori dal clan.

    Un nostro membro deve tenersi aggiornato sull'andamento del clan, ma
    non chiedo un'assidua presenza sul nostro punto di ritrovo sul web,
    basta tenersi aggiornati sugli eventi in corso e in preparazione
    (tornei, clan war ufficiali e non, provvedimenti, progetti...).

    Non siamo intenzionati ad arruolare persone che son brave a scaldare la
    propria arma e a far strage di morti sul campo nemico, serietà e
    divertimento prima di tutto.



    In quanto all'organizzazione abbiamo poco da citare.

    I nostri "soldati" avranno ben poco a cui pensare, per qualsiasi cosa
    che rientri nella parola "organizzazione" ci penseranno i nostri
    addetti; i nostri soldati potranno pensare quindi solo al gioco.

    Ovvio che qualsiasi critica è ben accetta.

    Noi cerchiamo di mantenere una via libera tra capo e soldato, anche se
    non vogliamo che all'interno esista la parola "capo", in fondo ognuno è
    capo del clan, e tutti contribuiscono a costruire l'immagine del
    gruppo. "Capo" semmai andrebbe sostituito con "rappresentante".

    Per quanto riguarda il gioco in sé, noi parteciperemo a tornei e ladder.

    In caso dovessero comparire dei "buchi", ovvero periodi esenti da
    partite, provvederemo a organizzare amichevoli o partite interne.

    Gli allenamenti li reputiamo essenziali per capire lo stile di gioco
    che assume ogni giocatore della propria squadra, un modo per instaurare
    una sintonia amichevole all'interno del gruppo, ma badate bene che gli
    allenamenti non saranno tanti, troppi allenamenti in un breve periodo
    creano solo noia e frustrazione, preferisco farne pochi ma fatti bene e
    di lasciare liberi i membri.

    Anche se vengono lasciati liberi, preferiscono riunirsi per conto loro per affrontare qualsiasi partita classificata.



    Il team PjC si mantiene costante con "Call of Duty World at World" e
    "Resistance 2", ma questo non vieta ai nostri membri di espandere il
    team.

    In caso un piccolo gruppo si ritrovasse in comune lo stesso gioco, esso è libero di fondare il clan anche sul suddetto gioco.

    Io penso di essere disponibile verso tutti, se qualcuno ha un problema
    cerco di rendermi libero e di fare una chiacchierata con quella persona
    per capire il tutto.

    oglio avere una via libera tra me e il membro.

    Ripeto, accetto qualsiasi critica e qualsiasi consiglio, intelligente o stupido che sia.





    Sono ben accetti tutti gli interessati, non state per entrare in un
    gruppo nel quale si gioca e basta, state per entrare in un gruppo nel
    quale sopra a tutto troverete l'amicizia.

    Siamo soldati, ma anche amici, ci vuole un clima sereno e vivace nel
    quale ci si diverte e si migliora insieme. Se anche tu condividi le
    nostre idee, entra, la porta è aperta.












     









  [PS3] PjC - Team Project Console

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina