1. Videospiel macht frei  
        Mi trovi su: Homepage #4938212
    http://www.repubblica.it/2008/11/sezioni/esteri/medio-oriente-43/attacco-gaza/attacco-gaza.html

    Complice l'internazionale stordimento da festività pare che Israele abbia decisa di darci una botta e via, non pensarci più.
    Loro possono fare quello che vogliono, sono in guerra e sotto attacco. La colpa è di chi glielo permette da 40 anni a questa parte. Che la comunità internazionale stia a guardare è scandaloso.
    Tra Half-Life e Haunting Ground, mi tengo Haunting Ground senza pensarci un secondo / Chi pensa di sapere tutto, o anche solo qualcosa, su Silent Hill clicchi qui / Io li boicotto, voi fate un po' come volete / NEXT EVIL Guida per i nuovi utenti / Zeru dignità / Xbox Live: MyauTheReal Playstation Network: MyauTheReal
  2. Utente non attivo.  
        Mi trovi su: Homepage #4938237
    L'ONU andrebbe eliminato dalla faccia della terra: è l'amico scemo del leader pragmatico che ripete "sì sì" dopo che il leader pragmatico ha già preparato la sua mossa.

    Continuo a ripetere che Israele imho è nato con modalità assolutamente illegali: se ne sono fregati tutti, a partire dagli inglesi, perchè sarebbe stato troppo "vergognoso" rifiutarsi di appoggiare la nascita di uno Stato ebraico dopo tutto quello che era successo.
    Resta il fatto che imho, per fare un esempio terra-terra, la sua nascita non differisce troppo da un tizio che si sveglia la mattina e decide che quella terra che attualmente è occupata da altri gli spetti di diritto perchè lo ha letto su Dylan Dog.

    D'altra parte Hamas, nonostante sia stata eletta democraticamente, non può continuare a rompere le palle in questo modo ad Israele lanciando continuamente razzi e non può pretendere che la cancellazione dello Stato ebraico sia tra le priorità della sua agenda politica.
    Secondo me anche i leader integralisti di Hamas non sono molto furbi: potrebbero venire ad un accordo distensivo, potrebbero avere rifornimenti di cibo e medicine in abbondanza, potrebbero convivere pacificamente se decidessero di cessare le scaramucce (oltre il 75% dei palestinesi è a favore di un accordo, i leader di Hamas ovviamente se ne fregano, perchè sarebbe forse la loro fine ideologica).

    L'azione offensiva israeliana di oggi è stata vergognosa nella sua modalità: le suore e i preti cattolici nell'area hanno riferito che non se lo aspettava nessuno un bombardamento, perchè avevano aperto i valichi con i rifornimenti dando l'illusione ai palestinesi che c'era una momentanea fase distensiva.
    Questi sono metodi nazisti, pochi ca++i: me ne frego se un paragone del genere suscita orrore e richiami, ma è la realtà carpita dalle fonti sul posto.

    Tornando ala mia modalità gomblotti mode on, non vedo nulla di tranquillo per il futuro: questa offensiva potrebbe dare il pretesto ad Israele di risolvere la questione iraniana definitivamente.
    E anche la questione tra Pakistan e India non è assolutamente delle più serene.
    3 attori su 4 hanno l'atomica.
  3. Videospiel macht frei  
        Mi trovi su: Homepage #4938254
    - Non ci facciamo ingannare. Qui si parla di una guerra in piena regola. Non c'è un paese civile e pacifico che, poverino, viene tartassato da terroristi pazzoidi. E' una guerra.

    - In questa guerra solo una delle due parti ha un vero e proprio esercito (ed anche una potenza a livello internazionale). L'altra parte fa quello che può. I razzi sono solo la versione in piccolo dei raid dei caccia Israeliani.

    - La guerra dura dalla "fine" della guerra dei 6 giorni. C'è chi invade e ammazza e c'è chi viene invasto, ucciso e scacciato dalla sua terra. Pensate se un giorno qualcuno vi entrasse in casa (dove la vostra famiglia vive da generazioni) e vi dicesse che d'ora in poi in casa vostra ci sta lui e che quella non è più casa vostra. Al massimo vi permette di stare sul balcone. E se morite gli fate solo un piacere, gli levate una bella scocciatura. Provereste a lottare un pochino, o no? Se non aveste altro posto dove andare... non lotterste fino alla morte?

    - Hamas è in balia di se stessa. Non possono vincere con la violenza, non hanno capacità diplomatiche e comunque non sembrano intenzionati a usarle. Loro vogliono vedere morti tutti gli ebrei, punto. Fanno esclusivamente male al loro popolo.

    -Di tutto quanto sopra è responsabile la comunità diplomatica che non può mettersi contro una potenza economica come Israele. Così la cosa si trascina da decenni. Ed è la principale causa di instabilità del pianeta.
    Tra Half-Life e Haunting Ground, mi tengo Haunting Ground senza pensarci un secondo / Chi pensa di sapere tutto, o anche solo qualcosa, su Silent Hill clicchi qui / Io li boicotto, voi fate un po' come volete / NEXT EVIL Guida per i nuovi utenti / Zeru dignità / Xbox Live: MyauTheReal Playstation Network: MyauTheReal
  4. Triste  
        Mi trovi su: Homepage #4938260
    Signori, è proprio per tutto ciò che avete scritto che le "spallucce" è l'unico gesto sensato che si possa fare. L'unica soluzione sarebbe quella di onuzzare tutta la regione, come si fece in ex jugoslavia, per mettere un punto e virgola alla situazione. Ma Israele è una potenza economica e militare e quindi non-onuzzabile, e farlo solo in Palestina sarebbe solo peggiorativo. E quindi? E quindi il messaggio forte deve arrivare, ma da Israele e magari non carico di polvere da sparo. Ma li capisco se vogliono evitare di mostrare il fianco ad un nemico che ha sempre dimostrato di volerne approfittare.
    KoD, moderatore maximo ad imperium planetarium di Containerd.com
  5. Utente non attivo.  
        Mi trovi su: Homepage #4938267
    Il problema infatti è anche di tipo economico: abbiamo un sacco di accordi commerciali con Israele, sia come Italia che come UE. I palestinesi al massimo ci possono dare capre e olive, immagino.
    Israele ha una delle industrie chimiche migliori e probabilmente l'industria militare migliore al mondo.

    Per fare solo un esempio, un amico che lavora per una ditta italiana di informatica, ha comprato hardware israeliano da un'industria avanzatissima che tra i suoi prodotti in catalogo ha un dispositivo che se piazzato su un muro dove passa una qualsiasi linea telefonica si può sentire la conversazione tra due soggetti. Ovviamente è un oggetto in dotazione al Mossad.

    Anche in termini militari non c'è proprio paragone: i palestinesi riuscirebbero a contrastare un offensiva israeliana solamente di tipo terrestre, e solamente tramite attacchi kamikaze e tramite battaglie violente in vicoli stretti.
    Per questo il governo israeliano ha escluso interventi terrestri, e solo in casi estremi ne farà uso.
  6. Videospiel macht frei  
        Mi trovi su: Homepage #4938279
    Fatto sta che così non si può andare avanti.

    Lasciare che Israele attui la "soluzione finale" risolverebbe il probelma una volta per tutte, ma vorrebbe dire avere contro (contro noi "occidentali") tutti i paesi arabi del mondo, compresi quelli pieni di bombe atomiche fino ai capelli.

    Invece una linea dura della comunità internazionale che costringesse Israele in confini diversi dagli attuali sarebbe un "rigurgito di antisemitismo", già si sa. Io però non vedo altra soluzione.
    Tra Half-Life e Haunting Ground, mi tengo Haunting Ground senza pensarci un secondo / Chi pensa di sapere tutto, o anche solo qualcosa, su Silent Hill clicchi qui / Io li boicotto, voi fate un po' come volete / NEXT EVIL Guida per i nuovi utenti / Zeru dignità / Xbox Live: MyauTheReal Playstation Network: MyauTheReal
  7. Triste  
        Mi trovi su: Homepage #4938302
    Myau ha scritto:
    Invece una linea dura della comunità internazionale che costringesse Israele in confini diversi dagli attuali sarebbe un "rigurgito di antisemitismo", già si sa. Io però non vedo altra soluzione.
     Quello è l'ultimo dei problemi. Se Israele facesse qualche passo indietro, le ale più "dinamiche" di Hamas (e Iran e Siria) lo vedrebbero come debolezza e quindi si rischierebbe una maggiore escalation di violenze. Hamas (e Siria e Iran) vogliono veder cancellato lo stato d'Israele e non è con la disponibilità al dialogo e l'arrendevolezza che gli si fa cambiare idea, purtroppo.
    KoD, moderatore maximo ad imperium planetarium di Containerd.com
  8.     Mi trovi su: Homepage #4938433
    arcturus85 ha scritto:
    Resta il fatto che imho, per fare un esempio terra-terra, la sua nascita non differisce troppo da un tizio che si sveglia la mattina e decide che quella terra che attualmente è occupata da altri gli spetti di diritto perchè lo ha letto su Dylan Dog.


     E pensare che il "Dylan Dog" a cui credono il 90% delle religioni monotesite descrive il primo morto proprio come vittima di lite tra fratelli. Esattamente come lo sono Israeliani e palestinesi, a conti fatti.
  9. Videospiel macht frei  
        Mi trovi su: Homepage #4938472
    Una espertologa al TG diceva che per Hamas quest situazione è vantaggiosa, perchè stava avendo un calo dei consensi tremento. Hamas guadagna consensi quando combatte ( :berto: ) e li perde quando governa.
    Tra Half-Life e Haunting Ground, mi tengo Haunting Ground senza pensarci un secondo / Chi pensa di sapere tutto, o anche solo qualcosa, su Silent Hill clicchi qui / Io li boicotto, voi fate un po' come volete / NEXT EVIL Guida per i nuovi utenti / Zeru dignità / Xbox Live: MyauTheReal Playstation Network: MyauTheReal
  10.     Mi trovi su: Homepage Homepage #4938524
    killer7 ha scritto:
    Hanno torto entrambi le fazioni.

    Entrambe vogliono la cancellazione dell'altro.

    La loro guerra è la dimostrazione che certe culture non potranno mai andare d'accordo, perchè troppo convinte della loro superiorità sull'altro.

    2 Stati, 1 "Muro"... e Pace.

    Davvero, dopo 40 anni, hanno veramente stufato.
     Bhe non proprio. Io non ho mai sentito dire a nessuno dei leader israeliani che volevano vedere morti tutti i palestinesi, cosa che invece tutta la lega araba dichiara puntalmente quando viene fuori il nome di Israele.
    Purtroppo avere a che fare con un governo terrorista non puo' essere facile; penso che la reazione di oggi sia stata alquanto giustificata dal lancio di razzi da parte di Hamas...vedere arrivare sul proprio territori piu' di 200 razzi dal 19, non penso avrebbe fatto piacere a nessuno.
  11. Il miglior Halo resta ancora Reach. Halo 4 segue la politica del gambero  
        Mi trovi su: Homepage #4938637
    Myau ha scritto:
    - Non ci facciamo ingannare. Qui si parla di una guerra in piena regola. Non c'è un paese civile e pacifico che, poverino, viene tartassato da terroristi pazzoidi. E' una guerra.

    - In questa guerra solo una delle due parti ha un vero e proprio esercito (ed anche una potenza a livello internazionale). L'altra parte fa quello che può. I razzi sono solo la versione in piccolo dei raid dei caccia Israeliani.

    - La guerra dura dalla "fine" della guerra dei 6 giorni. C'è chi invade e ammazza e c'è chi viene invasto, ucciso e scacciato dalla sua terra. Pensate se un giorno qualcuno vi entrasse in casa (dove la vostra famiglia vive da generazioni) e vi dicesse che d'ora in poi in casa vostra ci sta lui e che quella non è più casa vostra. Al massimo vi permette di stare sul balcone. E se morite gli fate solo un piacere, gli levate una bella scocciatura. Provereste a lottare un pochino, o no? Se non aveste altro posto dove andare... non lotterste fino alla morte?

    - Hamas è in balia di se stessa. Non possono vincere con la violenza, non hanno capacità diplomatiche e comunque non sembrano intenzionati a usarle. Loro vogliono vedere morti tutti gli ebrei, punto. Fanno esclusivamente male al loro popolo.

    -Di tutto quanto sopra è responsabile la comunità diplomatica che non può mettersi contro una potenza economica come Israele. Così la cosa si trascina da decenni. Ed è la principale causa di instabilità del pianeta.
     
    Ecco non facciamoci ingannare.

    Da una parte abbiamo l'unica democrazia di tutto il medioriente. Intorno abbiamo gente e stati il cui hobby preferito è finanziare i terroristi contro Israele.



    Israele in Europa come disse Pannella. Oppure uso della forza contro tutti quegli stati che l'aggrediscono. Ma tocca ponderare bene però, perchè per uso "della forza" non intendo né l'invio di Jedi né tantomeno altre guerre "democratiche" come in Iraq. O si usa la diplomazia, o si fa la guerra. Entrambe le alternative devono però essere perseguite con forza e determinazione, altrimenti non servono a un tubo.
    Certo che per includere Israele in Europa tocca mettersi daccordo con gli USA anche, ma soprattutto poi tocca alla Difesa Europea fare la voce grossa se dovessero cascare altri razzi in terra ebraica, e non sono sicuro che l'Europa stia perdendo il sonno per quanto avviene in zona.
  12. Utente non attivo.  
        Mi trovi su: Homepage #4938648
    rimher_r ha scritto:
    Bhe non proprio. Io non ho mai sentito dire a nessuno dei leader israeliani che volevano vedere morti tutti i palestinesi, cosa che invece tutta la lega araba dichiara puntalmente quando viene fuori il nome di Israele.
    Purtroppo avere a che fare con un governo terrorista non puo' essere facile; penso che la reazione di oggi sia stata alquanto giustificata dal lancio di razzi da parte di Hamas...vedere arrivare sul proprio territori piu' di 200 razzi dal 19, non penso avrebbe fatto piacere a nessuno.
       
    Si vabbè, che molti Islamici siano estremisti non lo scopriamo mica oggi eh !
    L' Iran continua a voler vedere l'estinzione degli Ebrei...

    Però loro ti diranno sempre che gli Israeliani hanno occupato una parte del loro territorio illegalmente ecc ecc...

    Io in occidente farei vivere solo gli occidentali (ebrei, cristiani, buddisti, indù) e nei Paesi mediorientali solo persone di religione islamica... proprio per evitare scuse a guerre ed attentati terroristici:
    Vedi guerra tra Palestinesi-Israeliani... 11 settembre-Iraq-Afghanistan... guerre in Africa tra estremisti islamici e cristiani).

    Però nessuno mi ascolta... dicono tutti che è un Utopia :P

    Allora il mondo si tenga le sue belle immigrazioni (da occidente a medioriente e viceversa), le sue guerre e gli attentati terroristici... io mi sono stancato di rimanere inascoltato. :|3

  Gaza. E se qualcuno facesse qualcosa invece di sbattersene come al solito?

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina