1. next  
        Mi trovi su: Homepage #4940409
    L'articolo apparso qualche giorno fa sulle pagine del sito dell'agenzia Reuters contiene un'interessante informazione riguardo alle vendite complessive del franchise di Call of Duty che, aggregando varie fonti come NPD e Charttrack, ammonta a circa 35 milioni di copie. Si tratta di una cifra abbastanza impressionante se consideriamo che altri riscontri, più o meno ufficiali, vedono cifre ben più modeste anche se di tutto rispetto. Sempre restando in casa Activision ...
  2. a lavoro  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #4943934
    Girovangando in rete ho trovato quest'articoletto in cui è possibile leggere:

    The Xbox 360 version of Call of Duty: World at War led the way with 1.41 million units sold. The PS3 version performed admirably, with nearly 600,000 sold. The PS2, PC, DS and Wii versions of Call of Duty: World at War, however, sold only about 200,000 units combined, something that is surely disappointing to Activision considering the advertising specifically targeting the Wii version of the game and Call of Duty's origin as a PC title.



    il che si traduce con "dubito che visto i soldi spesi in pubblicità, e i mancati introiti vedrete mai un "COD6" su Wii.
    Ora, da possessore di Wii e di suddetto gioco mi permetto di dire giusto 2 paroline.
    Mmettiamo in primis che visto il target della console, dato escusivamente da "casual gamers + affezionati NINTENDO, COD, IMHO, non è un titolo che "incontra", nei primi perchè "troppo impegnativo/no party/violento in poche parole poco CASUAL (anche se forse qui c'è chi mi correggerà), nei secondi, invece COD verrà visto al massimo come un candidato ideale per le console NEXTGEN e non certo per Wii che è da dedicare alle validissime esclusive per Wii... In questo panorama trovano posto anche poveri diavoli come il sottoscritto che si diverte un mondo con il Wii e che decide di dare "fiducia" alle 3° parti...in questo caso "Treyarch"... legge recensioni, anteprime, magari di per se adora anche COD in quanto ex-PcGamer, e puff, sgancia 59,99 € per un titolo, appena uscito, con un brand a lui noto, di cui ha letto ogni bene, sulla console (sfortunatamente per ora l'unica che ha) e che gli regala ore di divertimento. Ma c'è un problema, il tizio (IO) scopre un pò alla volta che ci sono delle piccole differenze tra le versioni delle diverse console... o per essere più precisi dei TAGLI nella versione Wii, collezionando così prima "infantili" delusioni sulla modalità Zombie Survivor assente, successivamente sulle modalità multiplayer (bhè, si convince che si diverte lo stesso in deathmatch, cosa vera) ma poi scopre che è stato tagliato anche il single player... Morale: il povero diavolo in questione potrà mai avere il coraggio di consigliare CoD WaW per Wii agli amici? Specie se questi hanno la fortuna di avere un PC pompato o una 360/PS3 oltre al Wii? Qui si ritorna quindi alla questione target Wii: i casual lo snobberanno, gli affezionati NINTENDO pure p  presumibilmente avranno altro modo per giocarlo dedicando la Wii alle esclusive... ergo tra quelle 200.000 unità vendute credo che buona parte siano poveri diavoli come me che hanno dato fiducia ad un brand...ma poi hanno fatto cattiva pubblicità al prodotto. Non ho idea di quanti di questi 200.000 pezzi siano del mercato PC ma lì sfortunatamente occorre fare i conti anche con la pirateria spicciola.
    Concludo dicendo che da oggi cercherò di comprare solamente esclusive per Wii ma sempre con un occhio diffidente verso le 3° parti.
    "Io stimo più il trovare un vero, benchè di cosa leggiera,che l’disputar lungamente delle massime questioni senza conseguir verità nissuna"
    I love my Mac!

  ► [Notizia Call of Duty: World at War] I numeri di Call of Duty e Guitar Hero

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina