1.     Mi trovi su: Homepage #4947426
    tigerlollo ha scritto:
    a voi il confronto....e vorrei sapere anche il perche della vostra scelta:D
     
    I Metallica li sento poco volentieri (tranne le meno thrash tipo la splendida "Fade to black" e rare cose tipo il Master), i Megadeth li ho scoperti da poco e mi stanno piacendo moltissimo, li trovo molto più melodici e con assoli più simili all'heavy metal che è il mio genere preferito. Oltre al fatto che sembrano dei mostri nel suonare (ma pure i Dream Theater che non apprezzo molto), compreso l'ultimo chitarrista venuto dai nevermore.

    Il mio voto va ai Megadeth.
    \"Even if I go to hell, I will live till the end of
    the world, and if the world does not came to an end,
    I will destroy it with my own hands!\"
  2. tira una brutta aria...  
        Mi trovi su: Homepage #4947434
    Megadeth senza dubbio
    nonostante abbiano avuto un periodo buio piuttosto lungo e nonostante le dipendenze piuttosto pesanti di Mustaine, quel che han fatto con la formazione super virtuosa (Menza-Friedman-Eleffson-Mustaine) è in cima alle mie preferenze in ambito Thrash,specie Rust in peace.
    Peace Sells e So far so good so what sono ottimi dischi,e non dimentichiamo che metà dei pezzi di Kill em all portano la firma di Dave..
    anche l'ultimo album non mi dispiace affatto,molto meglio di Death magnetic senza il minimo dubbio
    nella vita fai quel che pensi
    perchè altrimenti potresti trovarti a pensare a quel che fai
    R.I.P. man on the silver mountain
  3. tira una brutta aria...  
        Mi trovi su: Homepage #4947485
    Mesana ha scritto:
    i megadeth mi rompono proprio perchè sono troppo melodici. Thrash grezzo a vita!
      cosa è il thrash grezzo Mesà?
    Slayer?Testament?Exodus?Sodom?Destruction?
    nella vita fai quel che pensi
    perchè altrimenti potresti trovarti a pensare a quel che fai
    R.I.P. man on the silver mountain
  4.     Mi trovi su: Homepage #4947518
    matly ha scritto:
    cosa è il thrash grezzo Mesà?
    Slayer?Testament?Exodus?Sodom?Destruction?
      
    Quelli che ai Gods mi annoiano prima che vengano i gruppi heavy :)
    \"Even if I go to hell, I will live till the end of
    the world, and if the world does not came to an end,
    I will destroy it with my own hands!\"
  5. I love Chiara  
        Mi trovi su: Homepage #4947524
    Metallica. I primi 3 album sono nella storia del rock. I Megadeth mi piacciono molto e sono sicuramente dei musicisti migliori... ma non hanno trovato l' alchimia perfetta in nessuno dei loro dischi.
  6. tira una brutta aria...  
        Mi trovi su: Homepage #4947527
    Evil-ID ha scritto:
    Quelli che ai Gods mi annoiano prima che vengano i gruppi heavy :)
      ma più che altro è che non capisco come si possa dire che i Megadeth son troppo melodici e poi amare i Metallica
    per quello gli ho chiesto cosa è grezzo..io quei gruppi li apprezzo tutti,sporchi e cattivi :)
    nella vita fai quel che pensi
    perchè altrimenti potresti trovarti a pensare a quel che fai
    R.I.P. man on the silver mountain
  7. tira una brutta aria...  
        Mi trovi su: Homepage #4947530
    Piccolo ha scritto:
    Metallica. I primi 3 album sono nella storia del rock. I Megadeth mi piacciono molto e sono sicuramente dei musicisti migliori... ma non hanno trovato l' alchimia perfetta in nessuno dei loro dischi.
     Rust in peace è inattaccabile imho,e pure Countdown to extinction,anche se piuttosto freddino..
    ma concordo che l'alchimia (nel senso di coesione di gruppo) non la hanno mai trovata,per il carattere di Dave ovviamente,che è sempre stato fortemente accentratore e piuttosto despotico,tanto da far scappare pure il fido bassista compare di mille battaglie..
    nella vita fai quel che pensi
    perchè altrimenti potresti trovarti a pensare a quel che fai
    R.I.P. man on the silver mountain
  8. I love Chiara  
        Mi trovi su: Homepage #4947561
    matly ha scritto:
    Rust in peace è inattaccabile imho,e pure Countdown to extinction,anche se piuttosto freddino..
    ma concordo che l'alchimia (nel senso di coesione di gruppo) non la hanno mai trovata,per il carattere di Dave ovviamente,che è sempre stato fortemente accentratore e piuttosto despotico,tanto da far scappare pure il fido bassista compare di mille battaglie..
      Compositivamente sono entrambi inattaccabili. (io preferisco Countdown to Extinction per come sono fatto)
    Per alchimia però non intendevo la coesione del gruppo.

    Per alchimia intendevo quanto composizione ed esecuzione si sposino con il sound. Perchè io ritengo che ogni sound abbia nel suo codice genetico già il messaggio, le sensazioni, le emozioni da trasmettere.
    La differenza fra musica ben fatta e musica fatta male non è nella composizione o nel songwriting (i Megadeth sono superiori in entrambi i casi)... ma quanto il sound sia in sintonia con composizione ed esecuzione appunto.

    Nel caso del thrash sicuramente la musica non vuole rimandare ad una scampagnata per prati. Il ritmo marziale, l' incedere pesante e militaresco, la potenza di chitarre e basso che si "raddoppiano" in riff minacciosi e legati in maniera ossessiva, la voce aspra, pungente e a tratti da anthem di odio, gli assoli fulminei ed elettrici... rimandano direttamente ai moderni conflitti bellici tecnologici o alla violenza dei conflitti più cruenti della storia. Sarebbero la colonna sonora ideale per un contesto di quel tipo.

    E in questo particolare ambito "comunicativo", di sensazioni trasmesse, di immagini trasmesse, i primi 3 dischi dei Metallica funzionano semplicemente meglio. Probabilmente sono frutto degli ormoni adolescenziali dell' epoca. Ma riuscirono a trovare quell' alchimia che raramente i gruppi hanno trovato in ambito metal.
    I Megadeth sono troppo puliti e si lasciano andare a troppe "interruzioni virtuose" per riuscire a dare l' idea di un sound organico.
  9. tira una brutta aria...  
        Mi trovi su: Homepage #4947570
    Piccolo ha scritto:
    Compositivamente sono entrambi inattaccabili. (io preferisco Countdown to Extinction per come sono fatto)
    Per alchimia però non intendevo la coesione del gruppo.

    Per alchimia intendevo quanto composizione ed esecuzione si sposino con il sound. Perchè io ritengo che ogni sound abbia nel suo codice genetico già il messaggio, le sensazioni, le emozioni da trasmettere.
    La differenza fra musica ben fatta e musica fatta male non è nella composizione o nel songwriting (i Megadeth sono superiori in entrambi i casi)... ma quanto il sound sia in sintonia con composizione ed esecuzione appunto.

    Nel caso del thrash sicuramente la musica non vuole rimandare ad una scampagnata per prati. Il ritmo marziale, l' incedere pesante e militaresco, la potenza di chitarre e basso che si "raddoppiano" in riff minacciosi e legati in maniera ossessiva, la voce aspra, pungente e a tratti da anthem di odio, gli assoli fulminei ed elettrici... rimandano direttamente ai moderni conflitti bellici tecnologici o alla violenza dei conflitti più cruenti della storia. Sarebbero la colonna sonora ideale per un contesto di quel tipo.

    E in questo particolare ambito "comunicativo", di sensazioni trasmesse, di immagini trasmesse, i primi 3 dischi dei Metallica funzionano semplicemente meglio. Probabilmente sono frutto degli ormoni adolescenziali dell' epoca. Ma riuscirono a trovare quell' alchimia che raramente i gruppi hanno trovato in ambito metal.
    I Megadeth sono troppo puliti e si lasciano andare a troppe "interruzioni virtuose" per riuscire a dare l' idea di un sound organico.
       direi che in linea di massima concordo(e ti faccio i complimenti per come hai esposto il concetto,davvero),per quanto non riesco a trovare i virtuosismi un difetto,ma questa è una mia debolezza ;)
    nella vita fai quel che pensi
    perchè altrimenti potresti trovarti a pensare a quel che fai
    R.I.P. man on the silver mountain
  10. I love Chiara  
        Mi trovi su: Homepage #4947576
    matly ha scritto:
    direi che in linea di massima concordo(e ti faccio i complimenti per come hai esposto il concetto,davvero),per quanto non riesco a trovare i virtuosismi un difetto,ma questa è una mia debolezza ;)
        Non parlerei di difetto.  ;) Si parla comunque dei massimi esponenti del genere e di differenze tuttosommato trascurabili. Sono gruppi molto simili. E non solo perchè derivano dallo stesso gruppo.

    Anche se i Sepultura di Roots...
  11. tira una brutta aria...  
        Mi trovi su: Homepage #4947586
    Piccolo ha scritto:
    Non parlerei di difetto.  ;) Si parla comunque dei massimi esponenti del genere e di differenze tuttosommato trascurabili. Sono gruppi molto simili. E non solo perchè derivano dallo stesso gruppo.

    Anche se i Sepultura di Roots...
      ecco,qui mi dissocio
    detesto quel disco,lo ho detestato appena uscito e pure provandoci non sono più riuscito a rivalutarlo..
    per me i sepultura finiscono con Chaos A.D.,che ritengo davvero un capolavoro,il cui seguito spirituale imho è l'inarrivabile Demanufacture dei Fear Factory
    ma stiamo divagando :)
    nella vita fai quel che pensi
    perchè altrimenti potresti trovarti a pensare a quel che fai
    R.I.P. man on the silver mountain
  12. I love Chiara  
        Mi trovi su: Homepage #4947598
    matly ha scritto:
    ecco,qui mi dissocio
    detesto quel disco,lo ho detestato appena uscito e pure provandoci non sono più riuscito a rivalutarlo..
    per me i sepultura finiscono con Chaos A.D.,che ritengo davvero un capolavoro,il cui seguito spirituale imho è l'inarrivabile Demanufacture dei Fear Factory
    ma stiamo divagando :)
      Divagare fa bene. Da utente semplice a moderatore, cosa sarebbe un forum se non ci fossero le digressioni. :D

    I Sepultura sono stati grandi fino a Roots. Poi con Roots hanno composto il loro lavoro di rottura. Fusion thrash-etnico. Qualcosa di inconcepibile anche per i canoni attuali. E lì il discorso alchimia sound-composizione si completa nel ritorno allo stato animalesco, le "radici" del titolo appunto. Il ritmo ossessivo e sanguinario diventa proprio delle tribù primitive da cui discendiamo. Lì ritroviamo la nostra violenza originaria. Il nostro primo vagito di odio. Per me è geniale in questo. Rende perfettamente lo spirito.

    Certo, anche Demanufacture è stratosferico. I Fear Factory con quel disco hanno firmato un altro dei pochissimi dischi capaci di entrare direttamente nella storia del rock, bypassando il "sottogenere" metal, uscendo dai suoi canoni. Dal presente di guerra tecnologica dei Metallica e dei Megadeth, si passa al passato ancestrale e di rabbia primordiale dei Sepultura di Roots, per arrivare al futuro iper-tecnologico delle guerre dei Fear Factory. Demanufacture fa pensare proprio alla spersonificazione dell' uomo in relazione alle macchine. Qualcosa che vira pesantemente come idea dalle parti dell' industrial, pur rimanendone fuori. E lì è il colpo di classe. Geniale.

  Metallica vs Megadeth

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina