1.     Mi trovi su: Homepage #4947650
    Era il diciannove giugno del 1996 quando la neonata tri-Ace rilasciò sul mercato giapponese Star Ocean per Super Famicom. Si trattava di uno degli ultimi giochi di ruolo prodotti per la console Nintendo e sicuramente uno dei più interessanti, viste le caratteristiche che annoverava: una cartuccia da ben 48-megabit, una grafica d’alto livello e un sistema di combattimento in tempo reale basato su quello proposto solo pochi mesi prima in ...
  2. Videospiel macht frei  
        Mi trovi su: Homepage #4947686
    Anche se il sistema di combattimento mi procura un brivido di disgusto, non penso che potrò rinunciare all'acquisto del gioco, visto che possiedo la preziosa, inattiva console.
    Non mi è ben chiaro il problema del backtracking. C'è troppo backtracking o è troppo lineare? Sono due cose che non mi sembrano possano coesistere. In quali sezioni di gioco si trova di preciso tutto questo backtracking? 
    Tra Half-Life e Haunting Ground, mi tengo Haunting Ground senza pensarci un secondo / Chi pensa di sapere tutto, o anche solo qualcosa, su Silent Hill clicchi qui / Io li boicotto, voi fate un po' come volete / NEXT EVIL Guida per i nuovi utenti / Zeru dignità / Xbox Live: MyauTheReal Playstation Network: MyauTheReal
  3.     Mi trovi su: Homepage #4948008
    Myau ha scritto:

    Non mi è ben chiaro il problema del backtracking. C'è troppo backtracking o è troppo lineare? Sono due cose che non mi sembrano possano coesistere. In quali sezioni di gioco si trova di preciso tutto questo backtracking? 
     
    Il gioco è lineare nel senso che non ci sono particolari possibilità di infrangere lo scorrere della trama. Per quanto si possano reclutare diversi personaggi e non tutti siano acquisibili in una singola tornata, e per quanto si possa influire nel finale rafforzando o meno il legame fra il party, sei inserito in un percorso prefissato come in quasi tutti i JRPG prima maniera (e non solo).

    La storia del backtracking invece è abbastanza noiosa e il vero limite del gioco. In Star Ocean SFC dove non c'era la mappa era intollerabile: si andava su e giù da un villaggio all'altro senza soluzione di continuità anche per il motivo più stupido. In Star Ocean PSP grazie alla mappa 3D e ad alcune feature che permettono di limitare gli incontri casuali la cosa è meno pesante, ciò non toglie che più di una volta si dovrà tornare in villaggi già visitati.
    Questo comporta lunghissime passeggiate nella mappa (lo sprite si muove a rilento), l'attraversamento di un paio di pseudo dungeon a ripetizione (odierai-ete il primo monte) e una sensazione di incredulità nella faccia quando per l'ennesima volta, arrivati alla fine del gioco, ti chiederanno di farti una scarpinata (grazie al cielo ci sono le navi) a tre continenti di distanza.

    Senza contare che, se veramente ci si fa prendere dall'ITEM CREATION, l'aspetto del backtracking assume contorni macroscopici: non tutte le materie prime sono disponibili in ogni villaggio. Anzi, alcune delle più utili sono presenti solo in una città nel continente di mezzo... Considerando che di ogni oggetto si possono acquistare solo 20 esemplari e non i classici 99, si fa un avanti e indietro che non ti dico!!!

    In questo senso se vuoi il gioco non è lineare (non parti da A e arrivi al luogo Z senza mai tornare indietro), ma fin troppo spezzato.
  4. Videospiel macht frei  
        Mi trovi su: Homepage #4948038
    chrono ha scritto: 


    La storia del backtracking invece è abbastanza noiosa e il vero limite del gioco. In Star Ocean SFC dove non c'era la mappa era intollerabile: si andava su e giù da un villaggio all'altro senza soluzione di continuità anche per il motivo più stupido. In Star Ocean PSP grazie alla mappa 3D e ad alcune feature che permettono di limitare gli incontri casuali la cosa è meno pesante, ciò non toglie che più di una volta si dovrà tornare in villaggi già visitati.
    Questo comporta lunghissime passeggiate nella mappa (lo sprite si muove a rilento), l'attraversamento di un paio di pseudo dungeon a ripetizione (odierai-ete il primo monte) e una sensazione di incredulità nella faccia quando per l'ennesima volta, arrivati alla fine del gioco, ti chiederanno di farti una scarpinata (grazie al cielo ci sono le navi) a tre continenti di distanza. 



    In questo senso se vuoi il gioco non è lineare (non parti da A e arrivi al luogo Z senza mai tornare indietro), ma fin troppo spezzato.
     Esattamente come dovrebbe essere un JRPG. Il backtracking inteso così non solo non è un difetto, non solo è un pregio, ma una caratteristica fondamentale di questo genere. "Per chi considera quei limiti una parte integrante del genere, si tratta di un acquisto obbligato". Io sono senza alcuna ombra di dubbio da annoverare tra costoro.
    Non mi è chiaro comunque perchè senza world map dovrebbe essere più pesante, a rigor di logica gli spostamenti dovrebbero essere più veloci.
    Unico problema sono i combattimenti. La frenesia è proprio ciò che voglio evitare quando mi metto davanti a un JRPG.
    Tra Half-Life e Haunting Ground, mi tengo Haunting Ground senza pensarci un secondo / Chi pensa di sapere tutto, o anche solo qualcosa, su Silent Hill clicchi qui / Io li boicotto, voi fate un po' come volete / NEXT EVIL Guida per i nuovi utenti / Zeru dignità / Xbox Live: MyauTheReal Playstation Network: MyauTheReal
  5.     Mi trovi su: Homepage #4948330
    BlackDragon ha scritto:
    Ciao Chrono,
    avrei una domanda: quando crei delle nuove armi o armature e le equipaggi sul pg, queste sono esteticamente diverse l'una dall'altra?

    P.s. Bella rece! ;)
    No i personaggi in battaglia hanno sempre la stessa veste, arma inclusa. Le differenze estetiche fra le armi puoi vederle solo nei menu appositi, con relative specifiche di potenza, ecc.
  6.     Mi trovi su: Homepage #4948335
    Myau ha scritto:
    Esattamente come dovrebbe essere un JRPG. Il backtracking inteso così non solo non è un difetto, non solo è un pregio, ma una caratteristica fondamentale di questo genere. "Per chi considera quei limiti una parte integrante del genere, si tratta di un acquisto obbligato". Io sono senza alcuna ombra di dubbio da annoverare tra costoro.
    Non mi è chiaro comunque perchè senza world map dovrebbe essere più pesante, a rigor di logica gli spostamenti dovrebbero essere più veloci.
    Unico problema sono i combattimenti. La frenesia è proprio ciò che voglio evitare quando mi metto davanti a un JRPG.
     Il Backtracking anche a me non dispiace. Però deve avere almeno un paio di requisiti: essere "intelligente" e non invasivo.

    In Star Ocean ambo i requisiti in parte mancano. Certi avanti e indietro sono assolutamente privi di senso e soprattutto costringono a riaffrontare percorsi che non hanno più nulla da dire.

    Fortunatamente il gioco immerge quel tanto che basta da poter tollerare il problema (anche se questa è una questione puramente soggettiva, non mancherà chi troverà la cosa insopportabile).

    ---

    Relativamente al primo Star Ocean, non esisteva la mappa; ma una sorta di enorme dungeon all'aria aperta che univa tutte le locazione. Era terrificante perché si era sempre soggetti ad attacchi casuali dalla frequenza altissima, e perché si ripetevano eoni di volte gli stessi bivi, le stesse strade: nausea!
  7.     Mi trovi su: Homepage #4948345
    Myau ha scritto:
    Ma di una versione "PAL" si sa niente?
     Se intendi la versione PSP, la PAL è quella da me recensita.

    La trovi in circolazione dal 24 ottobre, ma non è particolarmente frequente nei negozi, almeno quelli che ho visto io.

    Come segnalo nella rece non c'è la localizzazione in italiano (manuale in ITA, testi e dialoghi in Inglese).
  8. Videospiel macht frei  
        Mi trovi su: Homepage #4948861
    chrono ha scritto:
    Se intendi la versione PSP, la PAL è quella da me recensita.

    La trovi in circolazione dal 24 ottobre, ma non è particolarmente frequente nei negozi, almeno quelli che ho visto io.

     Aaaah, pensavo fosse quella USA.
    In commercio non mi pare di averlo mai visto, eppura dal 24 ottobre ad oggi negozi ne ho girati.
    Tra Half-Life e Haunting Ground, mi tengo Haunting Ground senza pensarci un secondo / Chi pensa di sapere tutto, o anche solo qualcosa, su Silent Hill clicchi qui / Io li boicotto, voi fate un po' come volete / NEXT EVIL Guida per i nuovi utenti / Zeru dignità / Xbox Live: MyauTheReal Playstation Network: MyauTheReal
  9.     Mi trovi su: Homepage #4948916
    Myau ha scritto:
    Aaaah, pensavo fosse quella USA.
    In commercio non mi pare di averlo mai visto, eppura dal 24 ottobre ad oggi negozi ne ho girati.
     
    Infatti non lo si trova molto facilmente, un pò come altri JRPG per PSP.

    [Su play.com è disponibile comunque, non male il prezzo: http://www.play.com/Games/PSP/4-/6061012/Star-Ocean-First-Departure/Product.html]

    Ah, occhio che a fine mese (il 20 se non ricordo male) esce pure Star Ocean: Second Evolution (americano però, la data europea non c'è ancora).
  10.     Mi trovi su: Homepage #4949088
    BlackDragon ha scritto:
    Infatti sono propenso per prendere quello hai info a riguardo? (alcuni dicono sia tra i migliori rpg mai creati!).
         
    Ti riferisci a Star Ocean 2?

    (Se sì) Beh, ho giocato la versione PSone a suo tempo, sia in versione jappo che in versione Pal, e sicuramente mi è piaciuto. Considerarlo fra i migliori esponenti del genere, imho, è esagerato, ma è vero: non mancano gli estimatori più incalliti.

    I pregi erano, a suo tempo, una grafica interessante (che verrà sostanzialmente riproposta in versione PSP), dei personaggi molto più strampalati del prequel e una buona dose di segreti da scoprire (l'item creation era stato ben rinvigorito). In ogni caso il cambiamento più evidente era lo stacco con Star Ocean 1. Uno dei punti deboli, per molti, era lo sviluppo della storia. La parte finale, in particolare, era un attimo tirata per i capelli. Ma trama, storia e sviluppo narrativo, sono alcuni degli aspetti da sempre più controversi in ogni Star Ocean (basti pensare al terzo e alla sua dimensione 4D).

    La versione PSP di Star Ocean 2, da quello che ho letto, è abbastanza fedele all'originale. Sono stati variati in parte i menu, la modalità delle combo e alcune feature della mappa per rendere il tutto fedele all'impostazione creta per First Departure.

    Di certo metterò le mani su Second Evolution appena esce :sbam: (e con questo anche io uso - yeah - una nuova faccetta :DD ).

    P.s.: in ogni caso ti consiglio, eventualmente, di cominciare dal primo e poi, se ti piace, procedere con il secondo e perchè no, recuperare il terzo per PS2 e puntare al quarto sulle nuove console [detto però che a me, il terzo capitolo, non è proprio piaciuto!].

    [Modificato da chrono il 07/01/2009 10:37]

  11.     Mi trovi su: Homepage #4949103
    chrono ha scritto:
    Ti riferisci a Star Ocean 2?

    (Se sì) Beh, ho giocato la versione PSone a suo tempo, sia in versione jappo che in versione Pal, e sicuramente mi è piaciuto. Considerarlo fra i migliori esponenti del genere, imho, è esagerato, ma è vero: non mancano gli estimatori più incalliti.

    I pregi erano, a suo tempo, una grafica interessante (che verrà sostanzialmente riproposta in versione PSP), dei personaggi molto più strampalati del prequel e una buona dose di segreti da scoprire (l'item creation era stato ben rinvigorito). In ogni caso il cambiamento più evidente era lo stacco con Star Ocean 1. Uno dei punti deboli, per molti, era lo sviluppo della storia. La parte finale, in particolare, era un attimo tirata per i capelli. Ma trama, storia e sviluppo narrativo, sono alcuni degli aspetti da sempre più controversi in ogni Star Ocean (basti pensare al terzo e alla sua dimensione 4D).

    La versione PSP di Star Ocean 2, da quello che ho letto, è abbastanza fedele all'originale. Sono stati variati in parte i menu, la modalità delle combo e alcune feature della mappa per rendere il tutto fedele all'impostazione creta per First Departure.

    Di certo metterò le mani su Second Evolution appena esce :sbam: (e con questo anche io uso - yeah - una nuova faccetta :DD ).

    P.s.: in ogni caso ti consiglio, eventualmente, di cominciare dal primo e poi, se ti piace, procedere con il secondo e perchè no, ricuperare il terzo per PS2 e puntare al quarto sulle nuove console [detto però che a me, il terzo capitolo, non è proprio piaciuto!].
           Grazie Chrono sei sempre esauriente e gentile! :)
    Cmq anche in questo secondo capitolo se equipaggi un nuovo oggetto, esteticamente è uguale?
    Non ho preso il primo in quando preferisco prendere tra i due estistenti quello uscito meglio: sbaglio?; in più trovare software per psp in Italia è difficile... (maledetta pirateria!)...in più dall'estero si paga sempre poco un gioco! ;)
    Scusami se sono stato telegrafico, ma vado un pochino di fretta! :DD

    [Modificato da BlackDragon il 07/01/2009 15:07]

  12. la vita è tutto ciò che succede mentre noi siamo affaccendati altrove  
        Mi trovi su: Homepage #4949665
    tel'chì, l'ho pigliato proprio giusto 5 minuti fa, su uno store online a 20 euro :D
    Sono stato un po' titubante fino all'ultimo, ma il crollo della sterlina è stato un incentivo sufficiente per pigliare l'offerta. L'avrei preso sotto natale, ma avevo paura che con i coaguli nelle poste si sarebbe potuto perdere.
    Dicevo, ho aspettato un bel po' a prenderlo, perchè non ho mai dimenticato la pessima esperienza con Star Ocean 2 che mi porto dietro da anni. Il fatto di renderlo clone del sequel mi demoralizzò fin da subito, specialmente nel sistema di battaglia (anche se hanno aggiunto l'attacco standar da più hit combo). Anche la somiglianza grafica in termini di interfaccia mi infastidisce.
    Spero si possa rivelare più interessante dell'episodio per psx, anche se non mi aspetto nulla dal comparto narrativo...quando mai un SO narra storie belle!? :P

    Bella rece ;)
    La formicuzza dal grande dolore, prese uno spillo e se lo ficcò nel core...
    La Compagnia del Saturn...cari vecchi ricordi di Next.

  [Recensione Star Ocean: First Departure] Un tuffo nell'oceano stellato

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina