1. No comment...  
        Mi trovi su: Homepage #4951293
    Un anno e sei mesi per Luciano Moggi e un anno e due mesi per il figlio Alessandro, sono queste le due uniche condanne con cui si conclude il primo grado del processo Gea. Secondo l'ipotesi dell'accusa i due Moggi insieme al socio Franco Zavaglia, ai due collaboratori Pasquale Gallo e Francesco Ceravolo, e a Davide Lippi (figlio del Ct della nazionale e socio Gea) sarebbero stati responsabili di un'associazione per delinquere finalizzata all'illecita concorrenza tramite violenza e minaccia.

    La sentenza, invece, smentisce questa ricostruzione condannando i due Moggi solo per alcuni episodi di minaccia, a condanne ben piu' basse dei 5 e 6 anni chiesti rispettivamente per Alessandro e Luciano Moggi. Tutti gli altri imputati sono stati assolti. I due Moggi sono stati condannati in solido al pagamento di 11mila euro di spese. Le motivazioni della sentenza saranno depositate in 40 giorni.

    La sentenza del processo Gea ha ridimensionato le ipotesi dell'accusa, condannandolo solo per qualche episodio di minaccia. Eppure Alessandro Moggi non e' affatto soddisfatto: ''Sono amareggiato, l'associazione per delinquere non e' mai esistita ma io pago pur non avendo fatto nulla''. L'ex presidente della societa' di procuratori sportivi Gea e' stato condannato a 1 anno e 2 mesi, il padre, Luciano, a 1 anno e 6 mesi. ''Per me il calcio non e' e non e' mai stato malato'', ha proseguito Alessandro Moggi. La societa' Gea e' stata completamente scagionata. Non voglio parlare di nient'altro, non credo che ci sia una regia, ma e' una sentenza ingiusta''.



    Ma che li fanno a fare questi processi ridicoli...
    "bye bye lazie "

    http://www.youtube.com/watch?v=8cX917rBTyA
  2. I.P.E.T. on Facebook  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #4951303
    Quoto Insert.
    Processo ridicolo è dir poco.

    A conti fatti sono stati processati per Minacce.
    Tutti gli altri sono assolti.
    Non esisteva nessuna presenza occulta e nessuna Associazione a Delinquere.


    Perciòindipercui,mi spiegate ancora una volta cosa c'entrano la Juventus e i suoi trofei con tutto ciò?
    Senza maliza e senza retorica,ma a luce di questa sentenza,vorrei spiegazioni :sbam:
    ----------------------------------------------------------------------------------
    http://next.videogame.it/forum/viewtopic.php?id=3449436 Blood River
    http://spaces.msn.com/berto1412/ Berto's Blog
  3.     Mi trovi su: Homepage #4951514
    Berto1412 ha scritto:
    Quoto Insert.
    Processo ridicolo è dir poco.

    A conti fatti sono stati processati per Minacce.
    Tutti gli altri sono assolti.
    Non esisteva nessuna presenza occulta e nessuna Associazione a Delinquere.


    Perciòindipercui,mi spiegate ancora una volta cosa c'entrano la Juventus e i suoi trofei con tutto ciò?
    Senza maliza e senza retorica,ma a luce di questa sentenza,vorrei spiegazioni :sbam:
     Fattelo spiegare dall'Avv. Cesare Zaccone, legale della juventus al processo sportivo, il motivo per cui richiese come pena congrua la "sola" retrocessione alla serie b con penalizzazione.
  4. Videospiel macht frei  
        Mi trovi su: Homepage #4951530
    Non ho capito se questo procecco contiene, ingloba e coincide con tutta "calciopoli" o se è solo una piccola parte dell'Inferno.
    Direi più la seconda. Di tutta la faccenda degli arbitri teleguidati con SIM appositamente regalate quando se ne parla? Se se ne parlerà?
    Tra Half-Life e Haunting Ground, mi tengo Haunting Ground senza pensarci un secondo / Chi pensa di sapere tutto, o anche solo qualcosa, su Silent Hill clicchi qui / Io li boicotto, voi fate un po' come volete / NEXT EVIL Guida per i nuovi utenti / Zeru dignità / Xbox Live: MyauTheReal Playstation Network: MyauTheReal
  5.     Mi trovi su: Homepage #4951592
    mcfaster ha scritto:
    Fattelo spiegare dall'Avv. Cesare Zaccone, legale della juventus al processo sportivo, il motivo per cui richiese come pena congrua la "sola" retrocessione alla serie b con penalizzazione.
      Magari perche' chi ha manovrato le intercettazioni a suo piacimento, ha chiesto di proporre un simile scenario per non prolungare ulteriormente la farsa? Io sinceramente piu' passa il tempo, piu' mi rendo conto che alla Juventus sono stati tolti 2 scudetti senza motivo. Se esisteva una cupola, e se quindi esisteva un sistema, a quest'ora tante, tantissime teste sarebbero dovute cadere. Non puoi condannare una squadra, levarle 2 scudetti e poi vedere tutti escluso Moggi al loro posto, cosi' sembra proprio che hanno voluto colpire una persona e una squadra, guarda caso molto vincenti.
    Aggiungo, Moggi e' stato condannato per episodi di questo tipo:

    GEA:L.MOGGI,NIENTE PROCESSO SE AVESSI DATO SOLDI AI GIOCATORI
    (AGI) - Roma, 8 gen. - “Hanno assolto la Gea e condannato i Moggi. E’ una vergogna, e’ una cosa che non sta in piedi”. Luciano Moggi, condannato a un anno e sei mesi di reclusione per violenza privata su alcuni calciatori, commenta cosi’ la sentenza del tribunale di Roma. “Gli episodi di Nicola Amoruso ed Emanuele Blasi - chiarisce l’ex dirigente della Juventus, peraltro pronto a ricorrere in appello - dovrebbe far riflettere tutto il mondo del calcio. Se avessi dato gli aumenti a tutti i giocatori, se avessi detto sempre di si’, sicuramente non sarei finito sotto processo”.

    Nello specifico: “Il caso piu’ clamoroso e’ proprio quello di Blasi che era reduce da una squalifica di alcuni mesi per doping, quando era al Parma. Dopo meno di due settimane di allenamenti alla Juve, durante il ritiro estivo, il suo agente mi chiede l’adeguamento del contratto. Io che dovevo fare? Tutelare gli interessi della mia societa’ e aspettare che il calciatore desse risultati sul campo oppure dare i soldi cosi’ come se nulla fosse, sulla sola fiducia?”. Quanto ad Amoruso, ecco la versione dell’ex dg bianconero: “Ancelotti non aveva bisogno di lui, puntava su altri attaccanti. Io gli avevo trovato una squadra. Che cosa avrei dovuto fare, tenerlo in tribuna bruciando cosi’ un capitale oppure cercare di valorizzarlo facendolo giocare altrove?”. Insomma, “se questa sentenza dovesse fare scuola - avverte Moggi - nessuno potra’ piu’ fare il direttore sportivo di un club di calcio. Figc e Lega lo tengano ben presente”. (AGI)

    Io no ho parole...anzi si, non e' che tutti sono come Moratti che si mette a regalare soldi a un Recoba qualunque. A mio avviso Moggi faceva le stesse cose che facevano e fanno tutti quelli che lavorano nel mondo del calcio. Magari meglio di altri, questo e' ovvio visto che lo volevano tutti - Moratti in primis. 

    [Modificato da RyomaNagare il 08/01/2009 20:50]

    duemila anni di tradizione Hokuto hanno decretato la vittoria dello spirito sulla materia!
  6.     Mi trovi su: Homepage #4951607
    mcfaster ha scritto:
    Fattelo spiegare dall'Avv. Cesare Zaccone, legale della juventus al processo sportivo, il motivo per cui richiese come pena congrua la "sola" retrocessione alla serie b con penalizzazione.
      
    Bè, il Napoli per una partita è stato retrocesso fino in C!

    O ricordo male? :\
    Vendo amplificatore da 15 W Fender
    ed elli avea del cul fatto trombetta // La madre dei FDP è sempre incinta.
    LOOOO TOPIIIIIC for everyone, specie per i nuovi
    [EDITATO DALLO STAFF]
    Sorry for epilessia
  7.     Mi trovi su: Homepage Homepage #4951644
    Senza entrare nello specifico della sentenza, ricordo che trattasi del processo sulla Gea, mentre quello su "calciopoli" si terra' a Napoli, se non erro il 20 Gennaio.. insomma son due cose diverse
    Salta i pericoli, vola tra gli alberi,
    corri insieme a noi,
    Oltre gli ostacoli, per tutti gli uomini liberi.
  8.     Mi trovi su: Homepage #4951654
    magicodani ha scritto:
    Senza entrare nello specifico della sentenza, ricordo che trattasi del processo sulla Gea, mentre quello su "calciopoli" si terra' a Napoli, se non erro il 20 Gennaio.. insomma son due cose diverse
     Beh intanto da questo si evince che Moggi si e' permesso di non dare piu' soldi a un giocatore appena rientrato da una squalifica per doping, proprio un malfattore. Comunque aspetto per vedere i risultati di tutte le famose telefonate che verranno portate al processo, la B ce la siamo fatta, abbiamo perso tanti giocatori e pazienza, ormai e' andata cosi', ma rivogli indietro i due scudetti vinti sul campo se tutto si risolvera' in una bolla di sapone.
    duemila anni di tradizione Hokuto hanno decretato la vittoria dello spirito sulla materia!
  9. !"£$£%&££$!£  
        Mi trovi su: Homepage #4951667
    Moggi ormai è diventanto il grande nome da condannare, a livello mediatico era il più esposto, e dato che ormai "è andato" lo si condanna su tutti i fronti, così che chi collaborava con lui e/o lo stipendiava ne esca pulito.

    Certo che alla juve dovrebbero fare dei test psicologici quando scelgono i collaboratori, che dopo il preparatore che imbottiva di farmaci i giocatori di testa sua, e moggi che faceva di tutto e di più senza dire nulla ai dirigenti, non sia mai che prendono un magazziniere che di nascosto azzoppa gli avversari :DD
  10. primi sempre. per dna.  
        Mi trovi su: Homepage #4951703
    Insert Coin ha scritto:
    Un anno e sei mesi per Luciano Moggi e un anno e due mesi per il figlio Alessandro, sono queste le due uniche condanne con cui si conclude il primo grado del processo Gea. Secondo l'ipotesi dell'accusa i due Moggi insieme al socio Franco Zavaglia, ai due collaboratori Pasquale Gallo e Francesco Ceravolo, e a Davide Lippi (figlio del Ct della nazionale e socio Gea) sarebbero stati responsabili di un'associazione per delinquere finalizzata all'illecita concorrenza tramite violenza e minaccia.

    La sentenza, invece, smentisce questa ricostruzione condannando i due Moggi solo per alcuni episodi di minaccia, a condanne ben piu' basse dei 5 e 6 anni chiesti rispettivamente per Alessandro e Luciano Moggi. Tutti gli altri imputati sono stati assolti. I due Moggi sono stati condannati in solido al pagamento di 11mila euro di spese. Le motivazioni della sentenza saranno depositate in 40 giorni.

    La sentenza del processo Gea ha ridimensionato le ipotesi dell'accusa, condannandolo solo per qualche episodio di minaccia. Eppure Alessandro Moggi non e' affatto soddisfatto: ''Sono amareggiato, l'associazione per delinquere non e' mai esistita ma io pago pur non avendo fatto nulla''. L'ex presidente della societa' di procuratori sportivi Gea e' stato condannato a 1 anno e 2 mesi, il padre, Luciano, a 1 anno e 6 mesi. ''Per me il calcio non e' e non e' mai stato malato'', ha proseguito Alessandro Moggi. La societa' Gea e' stata completamente scagionata. Non voglio parlare di nient'altro, non credo che ci sia una regia, ma e' una sentenza ingiusta''.



    Ma che li fanno a fare questi processi ridicoli...
      Beh di ridicolo, obbiettivamente (proprio per come si è svolto in fretta e per come non sia stato applicato il codice ma trasformato all'occorrenza) c'è stato il processo sportivo alla Juve (articoli cambiati).

    Di questo processo non lo so, non mi interessa particolarmente, ma non voglio pensare che lo ritieni ridicolo solo perchè non ha prodotto condanne e sentenze pesanti verso i coinvolti, sicuramente hai i testi dei dibattimenti, le prove rinvenute, le testimonianze raccolte e le memorie difensive che sostengono la tua insoddisfazione e ce le posterai per motivarla :)
    I videogiochi sono come le gnocche: una bella grafica te la porti a letto, ma è di un gran gameplay che ti innamori!
  11. Bandito  
        Mi trovi su: Homepage #4951720
    appuntamento fra 30 giorni con le motivazioni della sentenza, ora non ha senso parlarne.
    perchè magari i giudici hanno scritto che per quanto riguarda l'associazione a delinquere gli imputati non sono "innocenti e basta". magari hanno assolto perchè non c'erano abbastanza prove. magari ci dicono che ne pensano sull'esistenza di un "sistema", indipendentemente dall'assoluzione che può avvenire in vari modi. insomma, ora è troppo presto, son convinto che leggendo il dispositivo della sentenza ci faremo quattro risate e si leggeranno motivazioni che avranno un loro peso dal punto di vista sportivo, sostanzialmente confermando l'opportunità di fare fuori dal mondo del calcio persone che se lo meritavano.
    questo a prescindere dai discorsi di dietrologia telecom-provera che son sempre disposto ad accettare (dico sul serio), ma solo in cambio di una spiegazione fattuale, non di semplici congetture complottistiche un po' campate in aria.
    /!\Il Sardo di Nextgame/!\
    Qual è il colmo per un gioco di guida? Avere un gameplay...macchinoso! :|
  12. battlefield  
        Mi trovi su: Homepage #4951856
    Scusate, facciamo un po' ordine, altrimenti mi sembrate tutti dei Cobolli Gigli:
    1) Innanzitutto questo processo riguarda le implicazioni di Moggi con la Gea, che è solo uno dei numerosi aspetti trattati da Moggiopoli in ambito Juve.
    2) Secondariamente, un direttore sportivo si becca UN ANNO E MEZZO DI PRIGIONE e voi dite che allora andava tutto bene, era tutto pulito, ridiamo i trofei alla Juve eccetera? Se io mi becco un anno e mezzo di prigione significa che tanto bene non mi sono comportato, eh. Poi non so quali siano i vostri parametri, ma tant'è...
    Ruby Ruby Ruby

  Tarallucci e vino [ Processo Gea ]

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina