1. Roma non deve essere capitale  
        Mi trovi su: Homepage #4957307
    Buongiorno cari amici ascoltatori e bentornati al BeppoStudio per una nuova puntata. Per chi ha buona memoria, l'anno scorso ci telefonò uno spettatore da un pianeta sconosciuto, vi ricordate? Questa volta lo faccio presentare dalla Beppina in forma smagliante oggi. Prego!

    Signore e signori ecco a voi il latin lover della terra che non c'è...


    Zhaman 


    :clap:  :clap: 

    Beppojosef: Bene, si accomodi in cabina! Allora, partiamo dalla sua carta d'identità. Chi si cela dietro al nick? E perchè Zhaman?
    Zhaman: un saluto a tutti i pilloni e non, e naturalmente a lei signor Beppe e ai suoi simpatici compagni di studio, specialmente l’amata Beppina. Da adesso in poi se ci diamo del tu è meglio.
    Dunque mi chiamo Michele Savastano,vengo da Campobasso, Molise, Italia (Si, Italia!!), 26 anni e sono studente in economia aziendale. Per guadagnare un po’ di soldi, nel weekend vado a litigare un paio d’ore con i selvaggi di seconda categoria, mentre più raramente mi rilasso guardando le donne che corrono allegramente appresso una palla…insomma un arbitretto di provincia del giUoco del calcio.
    Il nome Zhaman risale alla bellezza di 10 anni fa, quando conobbi per la prima volta il mondo delle chat. E’ semplicemente inventato, volevo trovarmi un nick originale, non mi piacciono quelli che devivano da qualcos altro. Anche se in realtà si somiglia un po’ a quel simpatico allenatore ceco che odia difendersi, ma la cosa è del tutto casuale!

    Beppojosef: Poc'anzi, come avrà sentito, nell'introduzione, la Beppina l'ha definita il latin lover della terra che non c'è: il Molise! Ci racconti meglio qualcosa di più di quella terra e di come si vive laggiù. Uno che decide di vivere in Molise che lavoro può fare?
    Zhaman: Ringrazio la Beppina per l’appellativo, ma non penso più di meritarlo oramai! Ultimamente mi son messo a far le cose serie, è da un anno che sto con la stessa ragazza, decisamente la migliore che abbia mai conosciuto. Per quanto riguarda il lavoro, mica siamo di un altro pianeta (un un'isola) noi molisani!! Si può fare qualsiasi lavoro normale che si fa anche nelle altre parti. Ovviamente non vi aspettate di venir qui in Molise per imparare a giocare ad hockey o rugby, perché di scuole non ce ne sono neanche l’ombra. Scherzi a parte, di lavoro qui non è che se ne trovi molto. Dato che viviamo in un paese di raccomandazioni, quei pochi disponibili se li pappano tutti i raccomandati. In pratica o sei fortunato, o fai il precario, o ti apri un’attività per fatti tuoi, o te ne vai fuori. In compenso c'è poca criminalità, insomma siamo pochi ma buoni :cool:
    Beppojosef: Anche lei studente, ma quali sono le sue mete dopo i suoi studi?
    Zhaman: Si come ho detto studio economia aziendale, ma ormai ho finito: sono alla tesi finale, nel mese di febbraio finalmente conseguirò il titolo :doc: poi diciamo che diventerò grande a tutti gli effetti. Il mio sogno, e farò di tutto per realizzarlo, è quello di entrare nel campo della sicurezza sul lavoro, come ispettore di controllo che tutto sia nella norma. Detto in molisano, mi si “arravogliano le budella” quando ascolto al tg, quasi ogni giorno, che qualcuno si alza la mattina per andare a guadagnarsi il pane, e poi non torna più a casa. Certo qui in Italia abbiamo tanti mali, ma
    questo è secondo me è il più facile da reprimere, se solo i lavoratori sentissero maggiormente la cultura della sicurezza come propria, e non solo come obbligo da rispettare onde evitare sanzioni.
    Per quanto riguarda i divertimenti, me ne son già fatti da non potermi lamentare, ma il mio sogno nel cassetto è di comprarmi una bella casa sul mare e isolata, dove organizzare tante feste nei weekend, con musica ad alto volume tutta la notte senza vecchie rompiscatole che mi possono denunciare per schiamazzi. Una casa dove tutti saranno liberi di bere a fiumi :toghy:   anche i drivers, che volendo potranno dormire buttati come sacchi di patate sul mio lungo divano, finché non passerà loro lo stato di ebbrezza. Ah, che sogni..

    Beppojosef: Zhaman arbitro, Zhaman giocatore, Zhaman stilatore di statistiche di pronostici... caspita quanto lavoro per Scudettoweb!
    Zhaman: Si in effetti sono abbastanza attivo nel forum, addirittura se avessi più tempo darei volentieri una mano anche al gruppo di lavoro e giornalistico, ma non posso esagerare altrimenti potrebbe diventare un peso quello che per me è un bellissimo passatempo. Mi piace contribuire alle iniziative della community, perché tra tutti i forum che ho visitato questo è il mio preferito in assoluto. Basta leggere la lettera di auguri di Scud per rendersi conto cosa siamo, una piccola famiglia virtuale e non un semplice forum dove si lascia un messaggio e poi si sparisce per sempre. E se si può far qualcosa per renderlo ancora più interessante non mi va di star semplicemente a guardare, avendo il tempo a disposizione.
    Beppojosef: Come va la Superlega? Mentre gli anni passati la scena se la prendeva il Massituo, quest'anno pare che gli occhi siano puntati sulla serie B, con Superpadrepio focalizzatore di attenzione.
    Zhaman: Io un brutto difetto: sono un po’ superficiale e a volte do troppe cose per scontate, finanche nei giochi! E per questo che in Superlega non feci in tempo a fare l’asta, convinto di poterla fare il martedi, ma il martedi era
    già chiusa cosi dovetti partire con 250 v.e e tutti i giocatori mi furono assegnati in maniera random. Ma la cosa inizialmente non fu un problema per me, anzi: iniziai a razzo, 12 punti nelle prime 4 gare e il mio nome splendeva
    prepotentemente in tutte le voci dei Top. Ovviamente di fortuna si trattava, e alla lunga coloro che avevano i giocatori migliori hanno prevalso, anche se ora mi trovo a lottare per i playoff grazie ad un insperato terzo posto agguantato in extremis.
    Per Superpadrepio sono contento (uno dei pochi antimilanisti che sono riusciti ad essermi simpatici) perché tutti lo sfottono che spesso gioca ad una punta, però a quanto pare la sua tattica è vincente e poi lo voglio vedere contro Massituo magari in una finale di superlega, già mi immagino che settimana infuocata ci sarebbe…:lol:

    Beppojosef: Ecco, a proposito del vecchiardo del forum, ma lei farebbe mai la scelta di piantare tutto e andarsene a vivere in un paese come il Nepal?
    Zhaman: Premesso che non ne ho la più pallida idea di cosa ci stia a fare Superpadrepio lì in Nepal, piantare tutto non lo farei. Certo per qualche mese senz’altro, sarebbe molto interessante una nuova esperienze di vita, ma dopo un po’
    sentirei la necessità di tornare nella mia terra e dai miei affetti, ai quali sono molto legato.

    Beppojosef: A prescindere dal fatto che conoscersi su un forum è diverso che conoscersi dal vero, Zhaman ha dei lati che non riesce ad esprimere sul forum?
    Zhaman: Beh io sono tendenzialmente un tipo molto amichevole che quando non ha problemi per la testa adora scherzare e ridere dalla mattina alla sera, nel forum ho un ottimo rapporto più o meno con tutti, tuttavia sono costretto a restare a debita distanza dato che non posso sapere se dall’altra parte il mio interlocutore è permaloso o meno qualora mi prendessi troppa confidenza.

    Beppojosef: Ci sveli ora il suo lato politico, lei si ritiene più Common, più Max, oppure più centrista?
    Zhaman: Mah, per alcune cose, ad esempio la questione degli immigrati clandestini, le agevolazioni fiscali, mi vedo d’accordissimo con la destra. Per altre, quali i conflitti di interesse e l’immunità parlamentare, il precariato del lavoro, meglio la sinistra. Insomma non ho i paraocchi come gli estremisti, preferisco molto di più analizzare un problema, e giungere alle mie conclusioni indipendentemente dallo schieramento politico.

    Beppojosef: Il valore dell'ascolto è un valore sempre meno presente nel nostro micromondo. E per valore di ascolto intendo dire ascoltare con tutto sè stesso. Lei è ascoltatore?
    Zhaman: Questa domanda è azzeccatissima, i miei complimenti per l’intuizione. Mi reputo un grande ascoltatore, tant è che quando sono a telefono con la mia ragazza, lei parla parla, e io sto zitto a ad ascoltare, spesso sonnecchiando, ripetendo ogni tanto capisco, capisco, senza capire :D niente. Scherzo ovviamente, sono d’accordo che il valore dell’ascolto è un valore sempre meno presente: credo che oggigiorno siamo tutti troppo occupati a pensare alle cose nostre, che di quelle degli altri nessuno se ne frega. Se per ascoltare si intende ascoltare i problemi degli altri e cercare di risolverli insieme, diciamo che in genere sono un ottimo ascoltatore, disponibile, anche se ultimamente per pensare a questa benedetta laurea sono diventato più egoista, trascurando spesso chi avesse bisogno di me.
    Beppojosef: Ci dica che musica ascolta e che film le piacciono. Bud Spencer? Lo sappiamo già, poi?
    Zhaman: Altra domanda azzeccata, rinnovo i complimenti. Per Bud Spencer e Terence Hill che te lo dico a fare, sono un vero fanatico della coppia, possiedo in dvd la loro intera filmografia e non mi stancherò mai di vederli e rivederli. Ad ogni modo sono un vero amante del cinema in generale, un divoratore di pellicole. La preferenza va sicuramente per i film classici, gli horror e i comici in primis, i quali passato un po’ di tempo li rivedo con piacere. Quelli recenti invece me li godo una volta e poi finiscono nel dimenticatoio. Altro grande amore, la musica. Faccio prima a dire quello che non mi piace: la musica classica, jazz, il reggae (tranne qualche pezzo di Bob Marley). Gli altri generi chi più chi meno li ascolto tutti con piacere, anzi colgo l’occasione per ringraziare Torre878 per aver ideato la mitica
    competizione musicale, che mi permette anche di arricchire il mio bagaglio. Il wrestling americano, altra grande passione, ma questo tasto meglio lasciarlo perdere perché spesso ho delle lunghe discussioni con
    coloro che si permettono di gettargli fango addosso senza che se ne intendono.

    Beppojosef: Ci dica Zhaman, ma lei una figura di merXa clamorosa se l'è mai fatta? Racconti racconti, non sia timido suvvia....
    Zhaman: Certo che ne ho fatte di figure di merxa, non dimenticherò mai quando in gita a Praga dissi ad una ragazza italiana, convinto che fosse ceca (era bionda come nedved e stava con amiche bionde) “senti, ma mica lo vuoi fra i denti?” Per non parlare della classica scorreggia in ascensore. Anche a me è capitato, mi scappò nell’ascensore dell’ospedale, a seguito di uno starnuto. Ancora, quando i miei amici mi fregarono il costume nel mare e dovetti uscire dall’acqua nudo con delle cretine in riva al mare che ridevano come oche. Invece la figuraccia più vecchia la feci quando ero all’asilo, mi feci la cacca addosso appena arrivato alle 8, e stetti tutta la mattina fino alle 2 senza
    cambiarmi, con le maestre che si incazzavano che sentivano la puzza e volevano sapere chi era stato, ma io mi vergognavo e mi stavo zitto. Mi cambiò mia madre a casa. Quella più recente invece è stata quando per sorridere
    ad una ragazza che mi piaceva mi sono distratto e sono caduto di sedere a terra (stavo pattinando sul ghiaccio). Lei capì e si mise a ridere insieme alle sue amiche, papere. Ne ho fatte tante altre comunque, e non è mai stato un
    problema per me dato che ero il primo a riderci sopra... :lol:

    Beppojosef: Chi mette sugli altari e chi butta giù dalla torre di SW?
    Zhaman: Beh Luca, che l’unico che non è virtuale, con Mr Barry e Globo ci parlo spesso anche su msn, poi ci sono i dj di radio scud, ascoltandoli in radio li sento un po’ più vicini rispetto agli altri, in particolare mi sta simpatica la voce di Knaz. Comunque, per la loro simpatia, sembrano tutti e 4 dei tipi con i quali mi troverei molto bene anche nella vita reale.
    Ecco lo sapevo che Beppina faceva la faccia maliziosa. Intendo dire come amici, queste donne pensano sempre al sesso. Ad ogni modo saluto tutti con affetto, compreso lo schiaccia maroni di scudetto web (in questo momento non mi viene in mente il nome), tranne Odisseo perché non ammette che lo fa apposta a polemizzare sempre, apposta per scatenare subbugli e rivolte, ridendo a crepapelle per le nostre risposte.

    Beppojosef: Ha qualcosa da dire ai nostri lettori?
    Zhaman: Ciao e buon anno pilloni, che questo 2009 possa essere ancora più pilla di quello passato, e anche se il forum è cambiato non ci pensate, pensate a campare e a essere il più pilla possibile, con l’augurio di vincere tanti
    premio Nobel per la pillagine. 33 pilloni pillarono a pilla tutti e 33 pillando. Apilla, figlio di Pilla fece una palla di pelle di pilla, tutti i pilla vennero a Pilla per vedere la palla di pelle di pilla fatta da Apilla figlio di Pilla :felix: 
     
    :D  

    Prosit! :toghy:
    :cool:




    Bene bene, salutiamo il nostro ospite così sincero, così genuino, e lo ringrazio personalmente per i complimenti che mi ha rivolto durante questa intervista.
    Panino, vuoi avere tu l'ultima parola prima dei titoli di chiusura?

    Panino: Avete appena finito di leggere l'intervista con un alcolizzato! Arrivederci e alla pross.. mmmhhhh

    Ehmm.. scusate gli ho messo la mano davanti alla bocca, Zhaman, perdonalo!
    Mentre noi ci ritroveremo alla prossima!

    [Modificato da beppojosef il 13/01/2009 23:24]

    Se si vuole dare un senso alla propria vita, non occorre pensare di diventare dei grandi, ma si deve partire dal fare ogni giorno un qualcosa di piccolo all'interno del proprio micromondo.
  2. Scudetto-Mod  
        Mi trovi su: Homepage #4957428
    bella intervista....anche se.....già speri in SBB in serie A:->

    :asd:
    Superlega Serie A :cool:
    Campione Champions Superleague Apertura 2013/14 :cool:
    Campione Supercoppa Superleague Apertura 2013/14 :cool:

    di solito gli uomini quando sono tristi non fanno niente: si limitano a versare lacrime sulla propria situazione.Ma quando si arrabbiano, allora si danno da fare per cambiare le cose
  3.     Mi trovi su: Homepage #4957905
    beppojosef ha scritto:
    ...una bella casa sul mare e isolata, dove organizzare tante feste nei weekend, con musica ad alto volume tutta la notte senza vecchie rompiscatole che mi possono denunciare per schiamazzi. Una casa dove tutti saranno liberi di bere a fiumi :toghy:   anche i drivers, che volendo potranno dormire buttati come sacchi di patate sul mio lungo divano, finché non passerà loro lo stato di ebbrezza. Ah, che sogni.. 
      vivo in un paradiso del genere da circa due anni :sbav:


    cmq bella intervista si legge che è un piacere soprattutto quando proponevi lo zacco alla bionda :asd:
    "Xchè? Xchèèè? 3-1, 3-2, 3-3 !!!"
  4.     Mi trovi su: Homepage #4957949
    Zhaman ha scritto:
    :asd:
    c'è da precisare che ho risposto di lottare per i playoff perché ancora ignoravo gli stravolgimenti causa finanze:'(
      Vedi Zhabam, questi ti fanno parlare...parlare...parlare...Tu ti distrai...E intanto ti soffiano i playoff da sotto il cubo...

    Bella Intervista....

    Panino, per favore....Alla prossima...Dopo un certo numero di righe...Sai già cosa fare ;)
  5. Roma non deve essere capitale  
        Mi trovi su: Homepage #4958631
    Spp, lo sai che Panino mi ha detto che vuole la tua figurina da mettere sull'album dei sui miti. :D

    Comunque anche se a volte ti dò degli appellativi e soprannomi, lo sai anche tu quanto sia grande l'affetto e la considerazione che ho per te! Spero che tu non ti sia offeso.
    Se si vuole dare un senso alla propria vita, non occorre pensare di diventare dei grandi, ma si deve partire dal fare ogni giorno un qualcosa di piccolo all'interno del proprio micromondo.

  Faccia a Faccia con Beppojosef - XXV

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina