1.     Mi trovi su: Homepage #4959281
    ok adesso ne ho la certezza: sono un nostalgico dell'era 16Bit, e in particolare del SNES.

    Videogioco ormai da molti anni ( Amiga, NES, SNES, PC, PSX ecc..) e oggi sono anche un soddisfatto possesore di x360.

    Due settimane fa, sistemando il solaio ho ritrovato, il mio Snes, nella scatola originale, tutto imballato con i suoi bei giochi:

    - Super mario world
    - Super mario all star
    - Zelda
    - Metroid
    - Secret of evermore

    in particolare questo ultimo mi ha catturato l'attenzione e riportato alla mente molti ricordi di quando ci giocavo con il mio amico  a circa 12/13 anni senza sapere praticamente  nulla di inglese :|3
    neanche mezzora ed ero gia davandi al tv  con in mano il mitico joypad del snes :cool: , con questo gioco inserito nella console.

    Questo gioco nonostante non sia un capolavoro è uno dei più belli per me.
    Ho provato così per passatempo a ricominciarlo da capo, una mezzoretta pensavo...

    sono passate 4 ore :-O  in un lampo. Era da molto tempo che non succedeva. difficimente ultimamente riesco a stare davanti a un gioco per molte ore vuoi per il tempo libero o proprio per mancanza di voglia ( o forse divertimento :-\)
    neppure giocando a grandi titoli su ps2 prima e 360 poi, mi era sucesso.
    Anche con il 360 oltre un oretta emmezza, quasi due non riesco a giocare, ma qualsiasi sia il gioco.

    invece in questo momento qualsiasi titolo io inserisca nel snes non mi ci stacco prima di 3 ore :O

    Credo proprio di essere ancora profondamente affascinato e attratto dai giochi vecchio stile con grafica 2d e dalla giocabilità immediata, che ormai stanno scomparendo. Forse la cosa che più mi sorprende è che nonostante siano passati tanti anni, mi divertono ancora e mi appassionano tenendomi incollato al tv.

    Non vuol dire che non mi piacciano i titoli nexgen,anzi.
    Ma per quanto mi riguarda ho deciso di alternare giochi di ultima generazione, a vecchie perle della console 16bit della nintendo ( che inizierò a cercare usate ;) ). Un modo come un altro per cercare di mantenere viva la passione verso i videogiochi.

    Sono il solo a cui capita questo?
    Nessun altro prova ancora piacere a giocare con i vecchi giochi :D
    Le mie console: Playstation 2, Playstation 3, Gamecube, Wii, Xbox360, NDS lite, PSP Lite.
  2.     Mi trovi su: Homepage #4959453
    gignicco ha scritto:
    ok adesso ne ho la certezza: sono un nostalgico dell'era 16Bit, e in particolare del SNES.

    Videogioco ormai da molti anni ( Amiga, NES, SNES, PC, PSX ecc..) e oggi sono anche un soddisfatto possesore di x360.

    Due settimane fa, sistemando il solaio ho ritrovato, il mio Snes, nella scatola originale, tutto imballato con i suoi bei giochi:

    - Super mario world
    - Super mario all star
    - Zelda
    - Metroid
    - Secret of evermore

    in particolare questo ultimo mi ha catturato l'attenzione e riportato alla mente molti ricordi di quando ci giocavo con il mio amico  a circa 12/13 anni senza sapere praticamente  nulla di inglese :|3
    neanche mezzora ed ero gia davandi al tv  con in mano il mitico joypad del snes :cool: , con questo gioco inserito nella console.

    Questo gioco nonostante non sia un capolavoro è uno dei più belli per me.
    Ho provato così per passatempo a ricominciarlo da capo, una mezzoretta pensavo...

    sono passate 4 ore :-O   in un lampo. Era da molto tempo che non succedeva. difficimente ultimamente riesco a stare davanti a un gioco per molte ore vuoi per il tempo libero o proprio per mancanza di voglia ( o forse divertimento :-\)
    neppure giocando a grandi titoli su ps2 prima e 360 poi, mi era sucesso.
    Anche con il 360 oltre un oretta emmezza, quasi due non riesco a giocare, ma qualsiasi sia il gioco.

    invece in questo momento qualsiasi titolo io inserisca nel snes non mi ci stacco prima di 3 ore :O

    Credo proprio di essere ancora profondamente affascinato e attratto dai giochi vecchio stile con grafica 2d e dalla giocabilità immediata, che ormai stanno scomparendo. Forse la cosa che più mi sorprende è che nonostante siano passati tanti anni, mi divertono ancora e mi appassionano tenendomi incollato al tv.

    Non vuol dire che non mi piacciano i titoli nexgen,anzi.
    Ma per quanto mi riguarda ho deciso di alternare giochi di ultima generazione, a vecchie perle della console 16bit della nintendo ( che inizierò a cercare usate ;) ). Un modo come un altro per cercare di mantenere viva la passione verso i videogiochi.

    Sono il solo a cui capita questo?
    Nessun altro prova ancora piacere a giocare con i vecchi giochi :D
       no no anche io sono affetto dalla tua stessa sindrome da videogiocatore nostalgico!...sullo SNES sono droghe per me Super Mario All-star, Killer Instinct (fulgore:-> ) e DK country 3...se inizio non mi stacco per ore e ore!:)
    console possedute: Wii, Xbox 360, DS lite;
    Diane...abbiamo un problema!
  3.     Mi trovi su: Homepage #4963573
    cap-falcon87 ha scritto:
    no no anche io sono affetto dalla tua stessa sindrome da videogiocatore nostalgico!...sullo SNES sono droghe per me Super Mario All-star, Killer Instinct (fulgore:-> ) e DK country 3...se inizio non mi stacco per ore e ore!:)
       ragazzi e' tutto perfettamente normale ...i videogiochi che ci hanno colpito quando eravamo "piu' piccoli" resteranno per sempre per noi delle vere reliquie e neanche i giochi per ps5 e xbox720 avranno lo stesso fascino...
    io ho inizito la carriera videoludica casalinga meta' anni 80 col glorioso commodore 64 ... e indietreggiando di qualke annetto ricordo quando in sala giochi tutti  i cabinati non erano un granche' di grafica ma la giocabilita' era tutto....
    poi vebbe' vidi DRAGON'S LAIR ma questa e' un'altra storia non sto qui a dilungarmi....
    comunque attualmente ho "anche " xbox360 e gioco alla grande ai giochi di ultima generazione....
    ma cosa mi ha fatto prendere con maggior convinzione sta console?
    XBOX LIVE ARCADE con ------> GREEN BERET (RUSH ATTACK) .... LEGGENDARIO (konami 1985):approved:
    Legge divina non scritta in un GDR .... levellare (dark souls escluso)
  4.     Mi trovi su: Homepage #4964534
    gignicco ha scritto:
    ok adesso ne ho la certezza: sono un nostalgico dell'era 16Bit, e in particolare del SNES.

    Videogioco ormai da molti anni ( Amiga, NES, SNES, PC, PSX ecc..) e oggi sono anche un soddisfatto possesore di x360.

    Due settimane fa, sistemando il solaio ho ritrovato, il mio Snes, nella scatola originale, tutto imballato con i suoi bei giochi:

    - Super mario world
    - Super mario all star
    - Zelda
    - Metroid
    - Secret of evermore

    in particolare questo ultimo mi ha catturato l'attenzione e riportato alla mente molti ricordi di quando ci giocavo con il mio amico  a circa 12/13 anni senza sapere praticamente  nulla di inglese :|3
    neanche mezzora ed ero gia davandi al tv  con in mano il mitico joypad del snes :cool: , con questo gioco inserito nella console.

    Questo gioco nonostante non sia un capolavoro è uno dei più belli per me.
    Ho provato così per passatempo a ricominciarlo da capo, una mezzoretta pensavo...

    sono passate 4 ore :-O   in un lampo. Era da molto tempo che non succedeva. difficimente ultimamente riesco a stare davanti a un gioco per molte ore vuoi per il tempo libero o proprio per mancanza di voglia ( o forse divertimento :-\)
    neppure giocando a grandi titoli su ps2 prima e 360 poi, mi era sucesso.
    Anche con il 360 oltre un oretta emmezza, quasi due non riesco a giocare, ma qualsiasi sia il gioco.

    invece in questo momento qualsiasi titolo io inserisca nel snes non mi ci stacco prima di 3 ore :O

    Credo proprio di essere ancora profondamente affascinato e attratto dai giochi vecchio stile con grafica 2d e dalla giocabilità immediata, che ormai stanno scomparendo. Forse la cosa che più mi sorprende è che nonostante siano passati tanti anni, mi divertono ancora e mi appassionano tenendomi incollato al tv.

    Non vuol dire che non mi piacciano i titoli nexgen,anzi.
    Ma per quanto mi riguarda ho deciso di alternare giochi di ultima generazione, a vecchie perle della console 16bit della nintendo ( che inizierò a cercare usate ;) ). Un modo come un altro per cercare di mantenere viva la passione verso i videogiochi.

    Sono il solo a cui capita questo?
    Nessun altro prova ancora piacere a giocare con i vecchi giochi :D
     Non sei l'unico, io oltre alla ps2 e al pc gioco tanto anche con l'Amiga, avendo ancora diversi titoli da terminare.
    E' una cosa assolutamente normale; i titoli di adesso sono eccezionali, ma i capolavori del passato non vanno affatto dimenticati e possono regalare lo stesso divertimento di quelli moderni (per esempio, tra quelli che gioco, Sensible World of Soccer - Speedball 2 - Lemmings - Jaguar XJ220 - Parasol Stars - North & South - Shadow of the Beast 3 - Supercars 2 - Superfrog e potrei andare avanti quasi all'infinito...)
    No Sony, no Microsoft, No Nintendo...Esiste solo la Commodore!
  5.     Mi trovi su: Homepage #4964553
    quanto vi quoto tutti, sarà la nostalgia o il fatto che i giochi a 16bit ma anche prima andavano oltre alla grafica????
    anche se per quei tempi era grande...:clap:

    ora si cerca la super texture e il movimento superfluido e frenetico mahh:X

    tra l'altro rigiocandoli ora si apprezzano molto di piu!!!
    Now Playing

    .....tutto :D
  6.     Mi trovi su: Homepage #5015030
    I team di sviluppo erano composti da poca gente e il codice fluiva in modo leggiadro. I creativi si sentivano artisti unici e potevano dare il meglio di sè senza essere tirranneggiati . Erano lavori "piccoli" basati su grandi idee per cui non si correva il rischio di smarrire gli intenti strada facendo, anzi, ci si poteva permettere il lusso di ricercare la perfezione.
    I giochi di adesso partono svantaggiati perchè sono il frutto di innumerevoli braccia e di innumerevoli teste chine su piccole porzioni di un misterioso quadro d'insieme. Ogni tanto, nonostante il sistema sia diventato antitetico alla passione, qualche regista di videogiochi dimostra di essere un vero artista... a questo punto, se tutte le "pedine" fanno il loro dovere, se gli investimenti sono stati adeguati, se i tempi da rispettare sono tempi possibili, se l'organizzazione è impeccabile e Dio benevolo... abbiamo un nuovo capolavoro.:asd:
  7.     Mi trovi su: Homepage Homepage #5015115
    Bè no, sulle console a 16 bit l'azienda si faceva sentire e pure parecchio. Diciamo che l'era piccolo-imprenditoriale sui videogiochi è finita con gli ultimi home-computer, l'Amiga e l'Atari ST.

    Anche se sulle console a 16-bit gira immondizia a pacchi non credo che fosse facile nel '90 per una piccola softwarehouse mettere il suo lavoro su una cartuccia.
    "No gods or kings. Only Man"

    www.retro-gaming.it
  8.     Mi trovi su: Homepage #5015329
    Geppettoz ha scritto:
    quanto vi quoto tutti, sarà la nostalgia o il fatto che i giochi a 16bit ma anche prima andavano oltre alla grafica????
    anche se per quei tempi era grande...:clap:

    ora si cerca la super texture e il movimento superfluido e frenetico mahh:X

    tra l'altro rigiocandoli ora si apprezzano molto di piu!!!
     
    Il punto è che imho lo Snes è la perfezione del 2d e delle sue meccaniche. Non c'era un oltre, c'era forse la possibilità di un perfezionamento, ma le meccaniche erano assolutamente vicinissime alla perfezione e quindi sarà una generazione eterna o quasi imho.
  9.     Mi trovi su: Homepage #5015730
    Drone ha scritto:
    Bè no, sulle console a 16 bit l'azienda si faceva sentire e pure parecchio. Diciamo che l'era piccolo-imprenditoriale sui videogiochi è finita con gli ultimi home-computer, l'Amiga e l'Atari ST.

    Anche se sulle console a 16-bit gira immondizia a pacchi non credo che fosse facile nel '90 per una piccola softwarehouse mettere il suo lavoro su una cartuccia.
    Si, è vero. Però era comunque molto diverso da adesso.
  10. tranquillo  
        Mi trovi su: Homepage #5068895
    grandeeeeeeeee........io sono 15 anni che non mi stacco dai vari King of Fighters...........inoltre mi possono dire quello che vogliono ma gli sprite ancora dominano per quel che mi riguarda............non so se siete d'accordo ma cosa riuscivano a fare ai tempi dei 16 bit era leggendario, giochi con ambientazioni tipo Strider, Alisia Dragon.....c'era una caratterizzazione tutta speciale chi si ricorda i libretti con i disegni di tutti i mostri, i personaggi gli oggetti.......
    i 16 bit sono stata l'epoca d'oro dei videogiochi, 32 bit sono usciti dei giochi stupendi ma sono anche stati l'era dello sdoganamento dei vg passati da passatempo per sfigati a fenomeno di culto grazie a giochi supercommerciali.....
    Comunque se ti piacciono i giochi con meccaniche 2d ti consiglio il nintendo Ds ci sono gli stupendi castlevania e tantissi jrpg (ma purtroppo anche tanta mondezza casual).
    Fra l' altro scusate un'ultima cosa ma quanto è bello infilare un cartuccione e giocare senza pause filmati inutili diciotto loghi degli sviluppatori etc.etc.
    i hate polygons
  11. Utente non attivo.  
        Mi trovi su: Homepage #5073930
    cbm-amiga ha scritto:
    Non sei l'unico, io oltre alla ps2 e al pc gioco tanto anche con l'Amiga, avendo ancora diversi titoli da terminare.
    E' una cosa assolutamente normale; i titoli di adesso sono eccezionali, ma i capolavori del passato non vanno affatto dimenticati e possono regalare lo stesso divertimento di quelli moderni (per esempio, tra quelli che gioco, Sensible World of Soccer - Speedball 2 - Lemmings - Jaguar XJ220 - Parasol Stars - North & South - Shadow of the Beast 3 - Supercars 2 - Superfrog e potrei andare avanti quasi all'infinito...)
     non mi parlare dell'Amiga che ci sono 4 giochi che vorrei tanto rigiocare:

    Joan of arc
    Millennium 2.2
    Shadow Of The Beast
    Paradroid

  ► Ok lo confesso: Sono un "nostalgico"

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina