1. Utente non attivo.  
        Mi trovi su: Homepage #4959791

    Voi che ne pensate ? Qui la notizia...
    Roma, 15 gen. (Adnkronos) - Le polemiche nate dalla proposta di far pagare un contributo per il rilascio del permesso di soggiorno agli immigrati, lasciano ''allibito'' il ministro dell'Interno, Roberto Maroni, che, ospite di Maurizio Belpietro a ''Panorama del giorno'', ribadisce che e' un provvedimento applicato in tutta Europa.


  2.     Mi trovi su: Homepage #4959814
    killer7 ha scritto:
    Voi che ne pensate ? Qui la notizia...
    Roma, 15 gen. (Adnkronos) - Le polemiche nate dalla proposta di far pagare un contributo per il rilascio del permesso di soggiorno agli immigrati, lasciano ''allibito'' il ministro dell'Interno, Roberto Maroni, che, ospite di Maurizio Belpietro a ''Panorama del giorno'', ribadisce che e' un provvedimento applicato in tutta Europa.
     Ma infatti non capisco il polverone che si è alzato ,al solito inutilmente.

    Maroni mi è piaicuto ultimamente per la linea intrapresa su Lampedusa e nella volonta' che nessun clandestino tocchi la terra ferma e venga rimpatriato.
    Mi sembra sacrosanto
    "Sappiamo gioire, sappiamo soffrire, sappiamo stringere i denti.
    Siamo la gente della Juve.
    Gente che si riconosce quando si guarda negli occhi.
    Gente che sa accettare i risultati conseguiti SUL CAMPO"
  3. Utente non attivo.  
        Mi trovi su: Homepage #4960130
    La cosa più giusta da fare sarebbe che gli immigrati per 4-5 anni versassero dei soldi con delle tasse supplementari.

    Queste tasse supplementari dovrebbero finire SOLO nelle tasche degli extracomunitari/comunitari che hanno problemi economici... oppure nelle casse delle città che accolgono gli sbarchi quotidiani.

    Con questi soldi si potrebbero creare luoghi più decenti e spaziosi per i nuovi immigrati clandestini.

    Insomma, i soldi degli extracomunitari in italia da qualche anno... dovrebbero aiutare i nuovi extracomunitari.

    Vista la crisi che c'è e vista la povertà vergognosamente aumentata in Italia, direi che sarebbe una cosa giusta.
  4.     Mi trovi su: Homepage #4960289
    Zanetti Capitano ha scritto:
    mmm...in base a cosa scusa?
     

    in base al fatto che sei clandestino e come tale non puoi entrare in un altro stato, o no?

    Ieri parlavo giusto con un ragazzo albanese che mi raccontava cosa succede al confine tra Albania e Grecia e quanti morti ci sono ogni anno per tentare di valicare il confine.
    Qua non si fa altro che rimpatriarli, cosa c'è di sbagliato?
    "Sappiamo gioire, sappiamo soffrire, sappiamo stringere i denti.
    Siamo la gente della Juve.
    Gente che si riconosce quando si guarda negli occhi.
    Gente che sa accettare i risultati conseguiti SUL CAMPO"
  5.     Mi trovi su: Homepage #4960329
    draco ha scritto:
    in base al fatto che sei clandestino e come tale non puoi entrare in un altro stato, o no?

    Ieri parlavo giusto con un ragazzo albanese che mi raccontava cosa succede al confine tra Albania e Grecia e quanti morti ci sono ogni anno per tentare di valicare il confine.
    Qua non si fa altro che rimpatriarli, cosa c'è di sbagliato?
    quindi un clandestino, ossia uno che perde la propria identità, che viene nella maggioranza dei casi da un paese straniero e più povero, deve essere preso a cannonate? Non mi sembra proprio una soluzione da Paese civile. E se con questo mi vuoi fare dire che la Grecia si comporta da Paese non civile, beh, ti dico che per me anche l'America che ha la pena di morte non si comporta in tal caso da Paese civile (ed evoluto mentalmente).
    Quello che è sbagliato è il modo di considerare le persone. Non si considerano più persone che bisogna integrare nella società, bensì parassiti che ti rubano l'aria. Se tentassimo, una volta tanto, di considerare il problema alla radice anzichè fare propaganda barbara con fucili, riserve indiane e cannonate, forse risolveremo un pò meglio la questione.
    E ti ricordo, giusto per finire il discorso, che il clandestino non ha NULLA. Non ha nessun diritto, non ha una propria identità riconosciuta.
  6.     Mi trovi su: Homepage #4960337
    draco ha scritto:
    Tra l'altro la spagna invita gli extracomunitari a tornare ai loro paesi, a causa della crisi

    http://www.repubblica.it/2006/05/gallerie/esteri/immigrati-spagna/1.html
     con la differenza che noi mettiamo i manifesti con l'indiano per mettere paura alla nostra gente, in Spagna istituiscono un istituto apposito perchè chi volesse tornare a casa ha la strada agevolata, viste le difficoltà burocratiche. Differenza di stile, la chiamano....
  7.     Mi trovi su: Homepage #4960339
    Zanetti Capitano ha scritto:
    quindi un clandestino, ossia uno che perde la propria identità, che viene nella maggioranza dei casi da un paese straniero e più povero, deve essere preso a cannonate? Non mi sembra proprio una soluzione da Paese civile. E se con questo mi vuoi fare dire che la Grecia si comporta da Paese non civile, beh, ti dico che per me anche l'America che ha la pena di morte non si comporta in tal caso da Paese civile (ed evoluto mentalmente).
    E quando mai ho scritto quello?

    Un clandestino non puo' entrare in un paese straniero.Punto.
    Ma non solo in italia eh, in tutta europa è cosi!
    "Sappiamo gioire, sappiamo soffrire, sappiamo stringere i denti.
    Siamo la gente della Juve.
    Gente che si riconosce quando si guarda negli occhi.
    Gente che sa accettare i risultati conseguiti SUL CAMPO"
  8.     Mi trovi su: Homepage #4960342
    Zanetti Capitano ha scritto:
    . Differenza di stile, la chiamano....
     Gia' come i morti maghrebini uccisi dai poliziotti spagnoli a Ceuta o Gibilterra mentre tentavano di varcare il confine spagnolo

    che stile!
    "Sappiamo gioire, sappiamo soffrire, sappiamo stringere i denti.
    Siamo la gente della Juve.
    Gente che si riconosce quando si guarda negli occhi.
    Gente che sa accettare i risultati conseguiti SUL CAMPO"
  9.     Mi trovi su: Homepage #4960350
    Zanetti Capitano ha scritto:
    e come fai a non farlo entrare? Non credi che sia una soluzione più produttiva cercare di regolarizzare il suo ingresso anzichè cacciarlo in qualunque altro posto?
     c'è il decreto flussi con le quote in ingresso per quello.
    "Sappiamo gioire, sappiamo soffrire, sappiamo stringere i denti.
    Siamo la gente della Juve.
    Gente che si riconosce quando si guarda negli occhi.
    Gente che sa accettare i risultati conseguiti SUL CAMPO"
  10.     Mi trovi su: Homepage #4960354
    Zanetti Capitano ha scritto:
    quando è successo?
    http://www.repubblica.it/2005/i/sezioni/esteri/melilla/melilla/melilla.html

    mi parli ancora di stile?di Zapatero?

    no grazie, lezioni di stile dagli spagnoli proprio non ne voglio
    "Sappiamo gioire, sappiamo soffrire, sappiamo stringere i denti.
    Siamo la gente della Juve.
    Gente che si riconosce quando si guarda negli occhi.
    Gente che sa accettare i risultati conseguiti SUL CAMPO"
  11.     Mi trovi su: Homepage #4960360
    draco ha scritto:
    c'è il decreto flussi con le quote in ingresso per quello.
     vabbeh oh, non so che dirti. Abbiamo due visioni differenti. Io preferisco guardare le persone nel loro aspetto umano, trattandole prima da persone poi da numeri. Mi prenderò, come è sempre successo, gli improperi da parte di tutti, ma non cambio certo il mio modo di pensare.
    Il clandestino per me rimarrà sempre una persona più debole rispetto a chiunque altro. Prenderlo come un sacco dell'immondizia e metterlo fuori dalla porta di casa mi ha sempre fatto un certo ribrezzo

  Maroni: Gli immigrati pagano già il permesso di soggiorno in tutta Europa...

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina