1.     Mi trovi su: Homepage #4970421
    Il difensore del Milan: «Ora sto bene, ma che paura»

    MILANO, 22 gennaio - Alessandro Nesta è tornato. E sta «bene bene». Il difensore del Milan è atterrato a Linate come un nuovo acquisto. Dopo quasi tre mesi a Miami («sono tornato altrimenti mi arrestavano...»), dove si trovava per curare i problemi alla schiena che avevano fatto addirittura ipotizzare una fine precoce della carriera, rieccolo lì, il giorno dopo l'esordio in amichevole di Thiago Silva. «Sono in grado di allenarmi- dice Nesta- Sono appena arrivato, vado a Milanello e inizio a lavorare. Sono andato a Miami e credo sia stata la scelta migliore».

    IL PERICOLO - Il difensore rossonero si era bloccato pochi giorni prima del raduno estivo, a metà luglio. La diagnosi parlava di «protrusione discale», praticamente un'ernia del disco. «C'è stata la possibilità che finissi la carriera- continua Nesta- e ora mi manca il test del campo per dire che non c'è più pericolo. Ho avuto male per tanto tempo. Ma ho visto che c'è la possibilità di venirne fuori. Sono otto mesi che non gioco, vediamo come reagisce il fisico. Voglio tornare bene, ad alti livelli. Lì ho fatto esercizi per diminuire l'ernia e per rafforzare la zona lombare». È tornato Nesta, è rimasto Kakà... «Sono contento che Kakà sia rimasto. Un segnale importante da parte della società».
  2.     Mi trovi su: Homepage #4970442
    Pezzotto ha scritto:
    Il difensore del Milan: «Ora sto bene, ma che paura»

    MILANO, 22 gennaio - Alessandro Nesta è tornato. E sta «bene bene». Il difensore del Milan è atterrato a Linate come un nuovo acquisto. Dopo quasi tre mesi a Miami («sono tornato altrimenti mi arrestavano...»), dove si trovava per curare i problemi alla schiena che avevano fatto addirittura ipotizzare una fine precoce della carriera, rieccolo lì, il giorno dopo l'esordio in amichevole di Thiago Silva. «Sono in grado di allenarmi- dice Nesta- Sono appena arrivato, vado a Milanello e inizio a lavorare. Sono andato a Miami e credo sia stata la scelta migliore».

    IL PERICOLO - Il difensore rossonero si era bloccato pochi giorni prima del raduno estivo, a metà luglio. La diagnosi parlava di «protrusione discale», praticamente un'ernia del disco. «C'è stata la possibilità che finissi la carriera- continua Nesta- e ora mi manca il test del campo per dire che non c'è più pericolo. Ho avuto male per tanto tempo. Ma ho visto che c'è la possibilità di venirne fuori. Sono otto mesi che non gioco, vediamo come reagisce il fisico. Voglio tornare bene, ad alti livelli. Lì ho fatto esercizi per diminuire l'ernia e per rafforzare la zona lombare». È tornato Nesta, è rimasto Kakà... «Sono contento che Kakà sia rimasto. Un segnale importante da parte della società».
     Tradotto: vivere a Miami costa un casino e se ci voglio tornare devo guadagnare ancora un pò
  3. Quanti Teddy bisogna inventare per tutta la vita ?  
        Mi trovi su: Homepage #4999877
    Milan, nuovo stop per Nesta. Per lui la stagione è finita

    Non conosce sosta la sfortuna che sta attanagliando Alessandro Nesta. Quando sembrava ormai sulla via del recupero definitivo, è arrivato un altro stop per il difensore rossonero: subito dopo l'allenamento del mercoledì, Nesta non riusciva a muoversi a causa del riacutizzarsi del doloro alla schiena che lo ha tormentato in questi ultimi mesi. Molto probabilmente la stagione per lui è già finita e, a questo punto, è a serio rischio anche la sua carriera.

    Caxxo.Avevo pensato di comprarlo. :-|
    Non consiste forse nel rompere il tuo pane con chi ha fame, nel portare a casa tua i poveri senza tetto, nel vestire chi è nudo, senza trascurare quelli della tua stessa carne?
  4. Scudetto-Mod  
        Mi trovi su: Homepage #4999886
    Globo ha scritto:
    Milan, nuovo stop per Nesta. Per lui la stagione è finita

    Non conosce sosta la sfortuna che sta attanagliando Alessandro Nesta. Quando sembrava ormai sulla via del recupero definitivo, è arrivato un altro stop per il difensore rossonero: subito dopo l'allenamento del mercoledì, Nesta non riusciva a muoversi a causa del riacutizzarsi del doloro alla schiena che lo ha tormentato in questi ultimi mesi. Molto probabilmente la stagione per lui è già finita e, a questo punto, è a serio rischio anche la sua carriera.

    Caxxo.Avevo pensato di comprarlo. :-|
     a questo punto direi anche la carriera...è un giocatore troppo rotto....peccato.
    Superlega Serie A :cool:
    Campione Champions Superleague Apertura 2013/14 :cool:
    Campione Supercoppa Superleague Apertura 2013/14 :cool:

    di solito gli uomini quando sono tristi non fanno niente: si limitano a versare lacrime sulla propria situazione.Ma quando si arrabbiano, allora si danno da fare per cambiare le cose
  5.     Mi trovi su: Homepage #4999963
    Globo ha scritto:
    Caxxo.Avevo pensato di comprarlo. :-|
      Dimmi se hai pensato di comprare qualcun'altro...che se per caso ce l'ho in rosa lo taglio domani prima di confermare le formazioni. :asd:
    ^Mr-Drakula^

    Inquietante Allenatore del temibile Vampiria F.C., il cui Capitano non può che essere il numero 90 (la paura) Canini.
  6.     Mi trovi su: Homepage Homepage #4999970
    Zhaman ha scritto:
    a questo punto che si facesse l'operazione e basta, tanto si è visto che la terapia conservativa non funziona. Se  l'operazione lo farà diventare scarso finisce la carriera e basta, tanto non è che sia proprio giovanissimo, ha poco da perdere
     32 anni per un centrale non sono pochi, ma non sono neanche tantissimi. 4 anni buoni li avrebbe. In ogni modo è inutile insistere. Non ha senso.
  7.     Mi trovi su: Homepage #5000054
    peccato veramente, cmq era assurdo che pensassero di provare a recuperarlo per il derby.

    cmq che classe ragazzi, in questi anni ho visto solo lui stare accanto a maldini senza sfigurare, anzi...
    "al mio segnale...scatenate l'inferno!" dissi io, davanti alla colazione dell'hotel a 4 stelle di Padova...
  8.     Mi trovi su: Homepage #5000134
    gli allenamenti nel calcio sono duri, spesso molto duri ..
    una volta assaporata la bella vita a Miami ma come fai a pensare di dover tornare a sacrificarti ?

    La domanda nasce proprio spontanea .. ma di tanti posti al mondo, proprio Miami doveva essere ? Cosa c'è a Miami che non c'è in altre parti del mondo ?

    Chissà, se invece lo avessero mandato nel grande CEntro Osteologico di Pollena Trocchia forse la voglia gli sarebbe tornata ..
  9. Quanti Teddy bisogna inventare per tutta la vita ?  
        Mi trovi su: Homepage #5000147
    common ha scritto:
    gli allenamenti nel calcio sono duri, spesso molto duri ..
    una volta assaporata la bella vita a Miami ma come fai a pensare di dover tornare a sacrificarti ?

    La domanda nasce proprio spontanea .. ma di tanti posti al mondo, proprio Miami doveva essere ? Cosa c'è a Miami che non c'è in altre parti del mondo ?

    Chissà, se invece lo avessero mandato nel grande CEntro Osteologico di Pollena Trocchia forse la voglia gli sarebbe tornata ..


    Se non erro lo hanno mandato lì per una questione climatica.
    Non consiste forse nel rompere il tuo pane con chi ha fame, nel portare a casa tua i poveri senza tetto, nel vestire chi è nudo, senza trascurare quelli della tua stessa carne?

  Nesta torna a Milanello: «Ho rischiato la carriera»

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina