1.     Mi trovi su: Homepage #4970706
    MILANO - Bufera Inter o
    semplice e infondato pettegolezzo? Difficile stabilirlo, ma se il
    presunto sfogo di Mourinho dopo la sconfitta contro l'Atalanta arriva
    sui blog e sui quotidiani è difficile ignorare non tanto l'episodio,
    che ovviamente nessuno può confermare, quanto le reazioni che le voci
    stanno provocando. «Il primo scudetto ve lo hanno dato in segreteria,
    il secondo lo avete vinto perché non c'era nessuno. Il terzo all'ultimo
    minuto. Siete una squadra di ...» avrebbe detto Mourinho ai giocatori
    nel faccia faccia alla Pinetina dopo la figuraccia. Che meritassero ben
    più di una ramanzina è chiaro anche ai tifosi interisti più sfegatati.

    Su uno dei forum più frequentati dei tifosi bianconeri si
    leggono post con titoli come «Mourinho uno di noi», «Quest'uomo è un
    mito», «Mou, vieni alla Juve». «D'altronde lui non è un pirla»

    cmq ha sempre ragione :asd:
    "Xchè? Xchèèè? 3-1, 3-2, 3-3 !!!"
  2. Roma non deve essere capitale  
        Mi trovi su: Homepage #4970722
    Quest'allenatore continuerà sempre a starmi sullo zacco, ma stavolta.... :D
    Se si vuole dare un senso alla propria vita, non occorre pensare di diventare dei grandi, ma si deve partire dal fare ogni giorno un qualcosa di piccolo all'interno del proprio micromondo.
  3.     Mi trovi su: Homepage #4971030
    digital_boy84 ♫ ha scritto:
    MILANO - Bufera Inter o
    s «Il primo scudetto ve lo hanno dato in segreteria,
    il secondo lo avete vinto perché non c'era nessuno. Il terzo all'ultimo
    minuto. Siete una squadra di ...»

    cmq ha sempre ragione :asd:
     Evidentemente non ha seguito bene l'ultimo campionato. Sui primi 2 ha ragione, ma qualcuno gli spieghi le ragioni del terzo, che sono le più imbarazzanti,  così li può offendere ancora maggiormente. Il fatto che l'abbia vinto solo all'ultima giornata non sarebbe certo un "problema" o cmq NON un qualcosa da rimproverare.
    Una volta mi sembrava, magari ero un illuso, che nel calcio ci fosse anche un desiderio di aggregazione reale, di divertimento...; adesso mi sembra qualcosa molto vicino alla vendetta, vendetta numero 15. Dico questo per agganciarmi alla prossima canzone che si chiama "Delenda Carthago" e anche per dirvi che Properzio, la nuova ala della Lazio, diceva a proposito del denaro...risparmio la battuta in latino...del loro..."per causa tua", diciamo, "ci avviamo a morte prematura"...Com'è vero!!!
    Delenda Carthago.
  4.     Mi trovi su: Homepage #4971119
    digital_boy84 ♫ ha scritto:
    MILANO - Bufera Inter o
    semplice e infondato pettegolezzo? Difficile stabilirlo, ma se il
    presunto sfogo di Mourinho dopo la sconfitta contro l'Atalanta arriva
    sui blog e sui quotidiani è difficile ignorare non tanto l'episodio,
    che ovviamente nessuno può confermare, quanto le reazioni che le voci
    stanno provocando. «Il primo scudetto ve lo hanno dato in segreteria,
    il secondo lo avete vinto perché non c'era nessuno. Il terzo all'ultimo
    minuto. Siete una squadra di ...» avrebbe detto Mourinho ai giocatori
    nel faccia faccia alla Pinetina dopo la figuraccia. Che meritassero ben
    più di una ramanzina è chiaro anche ai tifosi interisti più sfegatati.

    Su uno dei forum più frequentati dei tifosi bianconeri si
    leggono post con titoli come «Mourinho uno di noi», «Quest'uomo è un
    mito», «Mou, vieni alla Juve». «D'altronde lui non è un pirla»

    cmq ha sempre ragione :asd:
       La fonte ? :asd:

    Non credo a una sola parola :asd:
  5.     Mi trovi su: Homepage #4971169

    Mourinho e gli scudetti dell'Inter: il suo sfogo «segreto» diventa un caso

    09:39 del 23 gennaio
     


    -->
    Bufera Inter o semplice e infondato pettegolezzo?
    Difficile stabilirlo, ma se il presunto sfogo di Mourinho dopo la
    sconfitta contro l'Atalanta arriva sui blog e sui quotidiani è
    difficile ignorare non tanto l'episodio, che ovviamente nessuno può
    confermare, quanto le reazioni che le voci stanno provocando.
    «Il primo scudetto ve lo hanno dato in segreteria, il secondo lo avete
    vinto perché non c'era nessuno. Il terzo all'ultimo minuto. Siete una
    squadra di ...»
    avrebbe detto Mourinho ai giocatori nel faccia
    faccia alla Pinetina dopo la figuraccia. Che meritassero ben più di una
    ramanzina è chiaro anche ai tifosi interisti più sfegatati. Ma ciò che
    fa discutere è il contenuto di quello sfogo, ovvero la totale
    «dissacrazione» delle vittorie ottenute dalla squadra nel dopo Calciopoli. Proprio quelle parole avrebbero provocato il gelo dei giorni scorsi con il presidente Moratti.
    D'altra parte Mourinho, costretto un giorno sì e l'altro
    pure a rispondere a domande sul confronto tra i risultati di Mancini e
    i suoi, avrebbe una volta per tutte chiarito il suo pensiero sul valore
    di quei risultati. A porte chiuse, ovviamente, ma qualcuno deve aver
    raccontato tutto e avviato inarrestabili rumour.

    LE REAZIONI - Fin qui la ricostruzione di quanto
    sarebbe accaduto. Ovviamente, senza conferme. Ma ciò non ha impedito
    che quella frase venisse riportata dalla stampa e da numerose pagine
    web scatenando reazioni. In primo luogo sul fronte juventino. Su uno
    dei forum più frequentati dei tifosi bianconeri si leggono post con
    titoli come «Mourinho uno di noi», «Quest'uomo è un mito», «Mou, vieni
    alla Juve». «D'altronde lui non è un pirla». Il fronte interista,
    ovviamente, ci rimane di stucco e non gradisce. Crede che quelle parole
    non possano essere vere. Ma un tifoso come Beppe Severgnini
    aggiunge che «se fosse vero», lo riterrebbe «grave» e non un semplice
    sfogo. «Se quelle parole le dice Moggi va bene, ma se le avesse dette
    Mourinho sarebbe grave. Soprattutto perchè non è vero. Sono argomenti
    delicati, toccano corde che hanno fatto soffrire molto in passato. E
    soprattutto, quello che avrebbe detto Mourinho sugli scudetti non è
    vero». E aggiunge: «Mancini è stato mandato via perchè era bravo,
    antipatico, ma psicologicamente fragile, al di là della spavalderia.
    Forse Moratti, dopo Bergamo, si sta chiedendo se anche Mourinho non sia
    così. Comunque gli allenatori parlano con la propria squadra molto più
    chiaro di quanto pensiamo noi da fuori. La novità di Mourinho è che lui
    alcune di queste cose le racconta e le spiega. Secondo me è positivo».
    -->
    (Corriere della Sera)

    -------------

    se lo dice lui....
  6.     Mi trovi su: Homepage Homepage #4972509
    se fosse vero... è un GENIO :asd:


    cmq l'inter è prima, con 3 punti su juve e qualcuno in più sul favorito milan...
    certo che se gli acquisti di mancini e quaresma ( :asd: ) li avesse voluti lui.. che cosa c'ha da cantare? :D
    [SIZE=1,8]"Mentre legge i resoconti dei problemi che s’agitano all’estero, se è un buon cittadino conservatore, con un linguaggio indo-europeo, ringrazierà una divinità ebraica di averlo fatto al cento per cento americano" (Studio dell'uomo, R.Linton)

  Mourinho uno di noi :D

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina