1.     Mi trovi su: Homepage #4972206
    Penso che, a 2009 iniziato, sia capitato a tutti di vedere in azione almeno da Mediaworld un Blueray o i defunti HD-DVD.
    Beh, nel guardarlo siete rimasti a bocca aperta, storditi dal suono surround 7.1 o avete cinicamente notato: "Ehi, quell'attore ha i brufoli"!!!

    Passo indietro. L'industria dell'hard americana fiutando il business spinge subito sui formati di nuova generazione. Ma il successo non arriva, il formato non diventa popolare come fu per il VHS. Motivo? Alla gente non piaceva vedere le imperfezioni delle attrici. Cellulite ecc. sono cose che puoi trovare anche in tua moglie, se la playmate non ha una pelle liscia e seducente che senso ha guardare il film?

    Ora, trasliamo questo discorso applicandolo all'industria del cinema.
    Prendo alcuni esempi pratici: ho visto l'ultimo Batman prima in DVD e poi in blue ray. Ovviamente preferisco quest'ultima versione... ma con qualche riserva. Del tipo: ma Bruce e Harvey si litigano davvero quella cozza lì?? Non mi piaceva in DVD, ma in blue ray è BRUTTA, si vedono tutti i difetti della faccia. Non l'ho notato solo io, anche la gente che era con me ha fatto eco al mio: "anvedi che pezzo de cesso". Ho capito io che sarà brava e tutto quel che vuoi, ma i film non li facevano per far sognare?
    Anche gli effetti speciali... boh, mi sembra di notarli di più. Può darsi che grazie all'uso smodato di Photoshop e Premiere il mio occhio sia più allenato, ma già al cinema non mi succede, quando guardo un DVD la minor risoluzione rende il trucco più nascosto. Invece con il blue ray ci sono gli effetti più distinti da ciò che è effettivamente filmato. Il caso più eclatante è Spiderman 3; già le movenze di Peter Parker in CG non sono mai sembrate naturali al 100% ma oggi guardavo su un maxi LCD la scena in cui un palazzo crolla e Spiderman rimbalza tra le macerie cadenti, in HD: beh, sembrava un videogioco. Troppo innaturale, si vedeva che la scena era stata girata con l'ausilio della computer grafica. In SD penso che il tutto mi sarebbe sembrato più normale.

    Che ne pensate?
  2. coccolo l'orsetto  
        Mi trovi su: Homepage #4972236
    Boh, penso che a parte un immagine più nitida, definita, dei colori diversi, io tutta sta differenza non ce la vedo, avrò visto i prodotti sbagliati, ma io e moglie al warner ci andiamo almeno un paio di volte al mese, e tutto sto gran dettaglio non lo abbiamo mai notato.
    A casa non posso parlare perchè ho la tv ma non ho ps3/blu ray, ma mi è sembrato più grande il passo dalla vhs al dvd rispetto a questo.
    Forse devo ancora vedere qualcosa che mi faccia cambiare idea, e avevo sentito la storia dei porno, ma al momento è un finto problema visto che i porno se li guardano tutti su youporn in 320x200 senz alamentarsi troppo.
  3.     Mi trovi su: Homepage #4973508
    Franky 4 dita ha scritto:
    Boh, penso che a parte un immagine più nitida, definita, dei colori diversi, io tutta sta differenza non ce la vedo, avrò visto i prodotti sbagliati, ma io e moglie al warner ci andiamo almeno un paio di volte al mese, e tutto sto gran dettaglio non lo abbiamo mai notato.
    A casa non posso parlare perchè ho la tv ma non ho ps3/blu ray, ma mi è sembrato più grande il passo dalla vhs al dvd rispetto a questo.
    Forse devo ancora vedere qualcosa che mi faccia cambiare idea, e avevo sentito la storia dei porno, ma al momento è un finto problema visto che i porno se li guardano tutti su youporn in 320x200 senz alamentarsi troppo.
      La penso allo stesso modo; è tra, l'altro, anche una tecnologia acerba, in fase di transizione, oltre che relativamente costosa.

    [Modificato da timmy il 25/01/2009 14:40]

  4. Videospiel macht frei  
        Mi trovi su: Homepage #4973528
    Io ho sentito gente dire "cazzo, è un altro film!" di fronte alla versione in BRD di ciò che avevano visto fino al giorno prima in DVD. Ma si parlava di film con una fotografia curata in maniera maniacale, di molto al di sopra della media.
    Personalmente per quello che mi aspetto dalla visione di un film, il DVD è più che sufficiente. Il VHS era osceno, imprensentabile. Il DVD mi va benissimo.
    Sì, ok, nei negozi passo davanti agli LCD su cui passano le demo che confrontano DVD a BRD. Il BRD è molto meglio. Ma tenete conto che il 90 percento dei film sono delle emerite cagate per le quali il DVD basta e avanza.
    Certo se si parla di Barry Lindon o di Stalker allora diventa importante recuperare tutto il recuperabile dai negativi, ma se si parla di Scary Movie possono anche andare a quel paese loro e i BDR.

    P.S. Ebbasta con sta storia che la tipa di tDK è brutta. Vorrei vedere le vostre mogli-fidanzate.
    Tra Half-Life e Haunting Ground, mi tengo Haunting Ground senza pensarci un secondo / Chi pensa di sapere tutto, o anche solo qualcosa, su Silent Hill clicchi qui / Io li boicotto, voi fate un po' come volete / NEXT EVIL Guida per i nuovi utenti / Zeru dignità / Xbox Live: MyauTheReal Playstation Network: MyauTheReal
  5. Il miglior Halo resta ancora Reach. Halo 4 segue la politica del gambero  
        Mi trovi su: Homepage #4973537
    brazzy ha scritto:
    Penso che, a 2009 iniziato, sia capitato a tutti di vedere in azione almeno da Mediaworld un Blueray o i defunti HD-DVD.
    Beh, nel guardarlo siete rimasti a bocca aperta, storditi dal suono surround 7.1 o avete cinicamente notato: "Ehi, quell'attore ha i brufoli"!!!

    Passo indietro. L'industria dell'hard americana fiutando il business spinge subito sui formati di nuova generazione. Ma il successo non arriva, il formato non diventa popolare come fu per il VHS. Motivo? Alla gente non piaceva vedere le imperfezioni delle attrici. Cellulite ecc. sono cose che puoi trovare anche in tua moglie, se la playmate non ha una pelle liscia e seducente che senso ha guardare il film?

    Ora, trasliamo questo discorso applicandolo all'industria del cinema.
    Prendo alcuni esempi pratici: ho visto l'ultimo Batman prima in DVD e poi in blue ray. Ovviamente preferisco quest'ultima versione... ma con qualche riserva. Del tipo: ma Bruce e Harvey si litigano davvero quella cozza lì?? Non mi piaceva in DVD, ma in blue ray è BRUTTA, si vedono tutti i difetti della faccia. Non l'ho notato solo io, anche la gente che era con me ha fatto eco al mio: "anvedi che pezzo de cesso". Ho capito io che sarà brava e tutto quel che vuoi, ma i film non li facevano per far sognare?
    Anche gli effetti speciali... boh, mi sembra di notarli di più. Può darsi che grazie all'uso smodato di Photoshop e Premiere il mio occhio sia più allenato, ma già al cinema non mi succede, quando guardo un DVD la minor risoluzione rende il trucco più nascosto. Invece con il blue ray ci sono gli effetti più distinti da ciò che è effettivamente filmato. Il caso più eclatante è Spiderman 3; già le movenze di Peter Parker in CG non sono mai sembrate naturali al 100% ma oggi guardavo su un maxi LCD la scena in cui un palazzo crolla e Spiderman rimbalza tra le macerie cadenti, in HD: beh, sembrava un videogioco. Troppo innaturale, si vedeva che la scena era stata girata con l'ausilio della computer grafica. In SD penso che il tutto mi sarebbe sembrato più normale.

    Che ne pensate?
       
    Beh, come dici, nulla che non si fosse già capito fin dai primi momenti al cinema o in DVD. :P


    Detto questo è normale. Normalissimo. Se prima certi effetti erano passabili, in HD si vede meglio anche l'imperfezione. Ma comunque lasciami dire che effetti speciali fattti male li vedevi già prima, non serve il blu-ray. Che Spiderman fosse fatto male in vari frangenti basta un 15" e un DVD per vederlo.

    Sull'industria "hard" beh io credo che gli utenti abituali di quel materiale non è che stiano a badar troppo a frivolezze grafiche, anzi, mi sa che la parte "gra-" non l'hanno proprio mai presa in considerazione.
  6.     Mi trovi su: Homepage #4973563
    secondo me è anche un problema di televisore.. Molti (o forse tutti) hanno quella particolare funzione che esalta le scene d'azione e in generale tutto il film. In effetti guardando sembrano scene più veloci e dinamiche. Se unito a questo ci mettiamo l'Hd..!

    Io sulla tv cercherei di contaminare il meno possibile l'immagine togliendo tutti quei vari effetti.. già così potrebbe migliorare. Poi comunque è vero che l'HD rende talmente reale da far perdere parte della magia del film :)
    "Let's rock Everybody, let's rock"
  7. Protomentale  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #4973634
    L'unico Blue Ray che mi sono guardato a casa, sulla ps3, è il Cavaliere Oscuro. Quindi la mia esperienza è abbastanza limitata...

    Si ok, waoooh, bello all'inizio...si vedono i pori della pelle che risaltano il trucco del joker, ma sembra appunto così troppo reale e così poco film. Facendo una "media", alla fine non mi ha dato niente di più di quello che potrebbe darmi un normale dvd (magari upscalato :) ).

    E' innegabile che per particolari film si possa trovare un maggiore guadagno...magari appena si cominceranno a trovare a noleggio anche film degni mi farò una cultura (per esempio mi piacerebbe vedere un film di Miyazaki X( ), per adesso campo benissimo con i dvd.
  8. tira una brutta aria...  
        Mi trovi su: Homepage #4973647
    personalmente non concordo
    io coi blu-ray godo come un riccio,specie per il discorso audio
    non si torna indietro imho,anche se è fuor di dubbio che certe tipologie di film rendono meglio che altri,ad esempio i cartoni animati (Ratatouille e Cars in blu ray li rivedrei 1000 volte :)  )
    ciauz
    nella vita fai quel che pensi
    perchè altrimenti potresti trovarti a pensare a quel che fai
    R.I.P. man on the silver mountain
  9.     Mi trovi su: Homepage #4973697
    Per me il discorso ha senso fino ad una certa diagonale del televisore, poi le differenze diventano evidenti.

    Il passaggio VHS-DVD non è stato solo un passaggio da 240 linee a 500 e passa, c'è stata la resa finalmente buona dei colori, l'audio multicanale di qualità e la versione originale, l'avanzamento per capitoli, i bonus etc. il tutto cambiando solamente il lettore, da VHS a DVD.


    Per ora l'alta definizione ha migliorato la risoluzione video e la qualità audio.. senza però che i televisori e lettori abbiano raggiunto una standardizzazione qulitativa adeguata: FullHD? neri? 24p?
    Rimane il fatto però che questa rivoluzione(imposizione) dei nuovi televisori abbia reso appetibili a molte tasche tv da 42-50-60" come non è mai stato possibile all'epoca dei Tv a retroproiezione e crt.
    E su quelle diagonali la differenza tra il film codificato in SD e in HD diventa evidente a distanze da salotto - chiaro che uno il film se lo vede anche in cassetta o da segnale analogico senza che l'esperienza sia totalmente compromessa; con tutti quei fenomeni esaltati per il divx codificato male e audio registrato in sala la questione qualità audio-video ogni tanto lascia il tempo che trova non solo nel mondo della pornografia.


    Il discorso riguardante le rughe delle attrici è lo stesso che si fece all'epoca delle pellicole a 70mm.. i ricorsi storici.
    オールナイトでぶっとばせえ~
  10. bah...  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #4973728
    matly ha scritto:
    personalmente non concordo
    io coi blu-ray godo come un riccio,specie per il discorso audio
    non si torna indietro imho,anche se è fuor di dubbio che certe tipologie di film rendono meglio che altri,ad esempio i cartoni animati (Ratatouille e Cars in blu ray li rivedrei 1000 volte :)  )
    ciauz
    concordo specialmente sulla parte in grassetto e aggiungo: certi film non sono proprio adatti per l'alta definizione e li preferisco in versione SD (ad esempio quelli vecchi, i cui negativi non possono essere restaurati in modo ottimale).
    date un occhio a "pianeta terra" della bbc in blu ray: una serie di documentari eccellente resa perfetta dall'alta definizione (è stata girata proprio 16/9@1080i).


    prima di chiudere, però, vi pongo una domanda: quanto tempo ci vorrà prima che l'alta definizione si diffonda come credo meriti e, soprattutto, per quanto tempo useremo ancora i supporti ottici (spesso sul web appaiono voci che sentenziano addirittura la morte di blu ray)?


    saluti.


    p.s.: io "tifavo" hddvd... era più vicino all'utente finale. peccato.
  11. tira una brutta aria...  
        Mi trovi su: Homepage #4973751
    wolfra ha scritto:
    concordo specialmente sulla parte in grassetto e aggiungo: certi film non sono proprio adatti per l'alta definizione e li preferisco in versione SD (ad esempio quelli vecchi, i cui negativi non possono essere restaurati in modo ottimale).
    date un occhio a "pianeta terra" della bbc in blu ray: una serie di documentari eccellente resa perfetta dall'alta definizione (è stata girata proprio 16/9@1080i).


    prima di chiudere, però, vi pongo una domanda: quanto tempo ci vorrà prima che l'alta definizione si diffonda come credo meriti e, soprattutto, per quanto tempo useremo ancora i supporti ottici (spesso sul web appaiono voci che sentenziano addirittura la morte di blu ray)?


    saluti.


    p.s.: io "tifavo" hddvd... era più vicino all'utente finale. peccato.
      l'HD si sta diffondendo meno velocemente di quello che si auspicava,e la crisi economica in atto non darà certo una mano in questo senso,ma come detto non si torna certo indietro...
    chi cambia tv non ha più scelta,nei negozi trova solo plasma ed LCD,le trasmissioni televisive in HD piano piano stanno aumentando (anche se troppo spesso si tratta di un upscale,pochi eventi sono ripresi in HD nativo..) i film su blu-ray escono con regolarità anche se i prezzi restano un po troppo alti,e qualche film in HD è disponibile sul marketplace e in altri servizi analoghi.
    riguardo la morte imminente del BD,io non ci credo,ma se pure fosse non sarebbe la morte dei film in HD...
    magari cambierebbe il supporto,ne abbiamo parlato anche a proposito dei videogames della prossima generazione..una bella scheda di memoria stile SD,nessun lettore ottico da far lavorare e il gioco è fatto :)
    nella vita fai quel che pensi
    perchè altrimenti potresti trovarti a pensare a quel che fai
    R.I.P. man on the silver mountain
  12. Videospiel macht frei  
        Mi trovi su: Homepage #4973753
    Con questi ritmi tra un paio d'anni avremo SD da un tera a 20 euro, chi se li fila più i dischi?
    Tra Half-Life e Haunting Ground, mi tengo Haunting Ground senza pensarci un secondo / Chi pensa di sapere tutto, o anche solo qualcosa, su Silent Hill clicchi qui / Io li boicotto, voi fate un po' come volete / NEXT EVIL Guida per i nuovi utenti / Zeru dignità / Xbox Live: MyauTheReal Playstation Network: MyauTheReal
  13. Il miglior Halo resta ancora Reach. Halo 4 segue la politica del gambero  
        Mi trovi su: Homepage #4973755
    Gidus ha scritto:
    L'unico Blue Ray che mi sono guardato a casa, sulla ps3, è il Cavaliere Oscuro. Quindi la mia esperienza è abbastanza limitata...

    Si ok, waoooh, bello all'inizio...si vedono i pori della pelle che risaltano il trucco del joker, ma sembra appunto così troppo reale e così poco film. Facendo una "media", alla fine non mi ha dato niente di più di quello che potrebbe darmi un normale dvd (magari upscalato :) ).

    E' innegabile che per particolari film si possa trovare un maggiore guadagno...magari appena si cominceranno a trovare a noleggio anche film degni mi farò una cultura (per esempio mi piacerebbe vedere un film di Miyazaki X( ), per adesso campo benissimo con i dvd.
     
    Ecco appunto. L'HD esalta le imperfezioni così come le perfezioni. Gli anime e i cartoni animati in generale potrebbero trarre davvero tanto vantaggio dall'alta definizione. Contorni perfetti, colori pieni, uniformi, dettagli al massimo, possono solo che far bene in quel settore.
  14.     Mi trovi su: Homepage #4973804
    Myau ha scritto:
    P.S. Ebbasta con sta storia che la tipa di tDK è brutta. Vorrei vedere le vostre mogli-fidanzate.
       Sull'ultima parte non mi pronuncio... eheheh... :cool:

    Ad ogni modo Myau non considerare l'esempio specifico (gusti personali, per carità) ma pensa al discorso in generale: a me piace che il film mi lasci a bocca aperta anche da quel punto di vista perchè è sogno, evasione. Le grandi dive di ieri sembravano degli esseri angelici agli occhi dei nostri genitori, donne nemmeno appartenenti a questo mondo.
    Svelarne i trucchi, le imperfezioni, spezza questa magia.
    In fondo se non taroccassero i calendari con un po' di Photoshop penso che non ne venderebbero poi così tanti... ;)
  15.     Mi trovi su: Homepage #4973819
    matly ha scritto:
    personalmente non concordo
    io coi blu-ray godo come un riccio,specie per il discorso audio
    non si torna indietro imho
      Ti quoto per esplicitare meglio il mio pensiero: io non sto dicendo che l'alta risoluzione sia il male da combattere, mi va bene che ci sia sempre un'evoluzione in meglio. Se ne ho l'opportunità noleggio il film a risoluzione maggiore; non per mancanza di coerenza rispetto a quanto ho scritto sopra ma perchè comunque l'alta risoluzione ha anche molti aspetti positivi, per carità. Sto solo dicendo che la visione acquista un sapore diverso: ci si rende più conto di trovarsi di fronte a finzione (come guardare l'intro di un videogioco, per dare l'idea) e si sogna meno, o almeno a me capita così. Ma ci sono anche tante altre emozioni che prima non erano così profonde, come il da te citato audio ma anche le inquadrature di palazzi o scenari ampi... quelle lasciano senza fiato.

    Passando al discorso passaggio da VHS a DVD versus da DVD a BRD è vero, sono d'accordo che nel primo caso la differenza era molto più marcata. Tuttora un DVD ben scalato fa la sua figura su una TV ad alta risoluzione. Ma lì è anche una questione che già l'occhio fa fatica ad accorgersi di differenze tra un segnale 720p e un 1080p su un 32": certe tecnologie van bene se applicate a grandi schermi, o visioni ravvicinate. Guardare un DVD su un 14" a 3 metri di distanza non differisce molto da guardare un BRD... solo se si trattasse di una VHS allora sarebbe visibilmente peggiore. Solo che ormai nessuno sembra più comprare TV di piccola diagonale... Di conseguenza ci adeguiamo. :))

  L'alta risoluzione e la magia del cinema...

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina