1. Quanti Teddy bisogna inventare per tutta la vita ?  
        Mi trovi su: Homepage #4974089
    Dall'album: Varie
    Di Giuliano Sorrentino
    UNA GIORNATA TIPO DEL NAPOLI


    06.00 Il corpo di Reja viene estratto dalla vasca ibernante e lentamente scongelato.

    08.00 Il Corriere dello Sport titola: ”Napoli su Palacio, Pizarro, Iaquinta e Aristoteles!”.

    11.00 Comincia l’allenamento. Reja prova il 3-5-2.

    11.10 Lavezzi viene richiamato durante l’allenamento dai compagni e dal mister: ”Pocho, ma smettila di allenarti sempre, e vieni a giocare a Tressette con noi!”.

    11.45 Marino tratta per un nuovo acquisto. Ma poi si sottopone all’elettroschock per dimenticare quanto appena fatto, così da poterlo negare ai giornalisti.

    12.30 Marino in conferenza stampa: ”Obiettivi stagionali? Senza dubbio una salvezza miracolosa.”

    12.35 Pià si allena per intensificare la sua massa muscolare. Sollevamenti su panca con una canna di bambù e assunzione di integratori: 2 crackers e un’oliva.

    13.00 Pausa pranzo. A tavola Blasi picchia Carmando perché ha tossito mentre lui parlava, interrompendolo.

    13.20 Arriva una notizia dall’America. La Comunità Internazionale degli Afro-Americani espelle dall’albo Zalayeta, reo di essere l’unico afro-americano a correre sotto i 15 chilometri orari.

    13.30 Lavezzi e Gargano chiudono Vitale in uno sgabuzzino e gli fanno il consueto lavaggio del cervello: ”Tu le punizioni non le batti. Ci siamo capiti, minchia?”

    13.40 Vitale disperato si chiede: “Ma non dovrebbe essere il mister a decidere chi batte le punizioni?”. Poi ci ripensa e scoppia a ridere.

    15.00 Allenamento pomeridiano. Reja prova il 3-5-2.

    15.05 Denis si allena a ricevere cross in area da solo marcato da 5 difensori, per abituarsi agli standard delle azioni offensive del Napoli.

    15.15 Reja va a giocare alla PS3 coi giocatori e si lamenta perché il gioco non contempla lo schema ”Dare palla a Lavezzi e sperare nel miracolo”.

    16.00 Reja prepara l’allenamento per i calci piazzati, ma dopo un’occhiataccia indirizzatagli da Gargano ci ripensa e prova il 3-5-2. Vitale scoppia in lacrime.

    16.30 Si sentono improvvisamente urla in romanesco stretto dalla zona adiacente al campo. E’ arrivata una ragazza romana un tantino burina con la troupe di Uomini e Donne per fare un’esterna col tronista Francesco Montervino.

    16.45 Reja va a colloquio con lo psicologo sportivo: ”Dottore, è inutile, io proprio non riesco ad effettuare sostituzioni prima del 65esimo minuto, è più forte di me”.

    17.00 Arrivano Beckham, Del Piero e Juninho Pernambucano per il corso quotidiano di “Come si tirano le punizioni” tenuto dal prof. Walter Gargano.

    18.30 Momento religioso per Dalla Bona: l’ora quotidiana di meditazione e odio intenso verso Edy Reja.

    18.45 Gargano si allontana dalla sede per recarsi sul set di “Natale a Beverly Hills”, il prossimo cinepanettone di De Laurentiis. D’altronde Marino era stato chiaro: ”Perché dovrei comprare un regista? Abbiamo già Gargano...”.

    19.00 Hamsyk va in clinica per curare la sua narcolessia. E’ stufo di addormentarsi sempre durante le partite.

    19.45 Paolo Cannavaro guarda “Walter Texas Ranger” mentre si allena ad eseguire colpi di tacco volanti nella propria area di rigore.

    20.00 Reja lega Russotto a una sedia e gli fa vedere tutte le puntate di “24”, dicendogli: ”Se Jack Bauer in pochi secondi salva il mondo, tu perché mai non potresti risolvere una partita in 5 minuti?”.

    03.30 Gargano è a “La Terrazza” a Posillipo a brindare al 20° anniversario del suo primo coma etilico.

    :asd:
    Non consiste forse nel rompere il tuo pane con chi ha fame, nel portare a casa tua i poveri senza tetto, nel vestire chi è nudo, senza trascurare quelli della tua stessa carne?

  UNA GIORNATA TIPO DEL NAPOLI

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina