1.     Mi trovi su: Homepage #4976234
    E' questa la sensazione che ho provato di recente. Ed è stata dannatamente piacevole!
    Mi spiego meglio: tra meno di un mese uscirà Street Fighter 4. La scorsa settimana sono riuscito fortunatamente a prenotarne una collector's edition. Per farlo ho dovuto recarmi al Gamestop più vicino a casa mia, che , ahimè, tanto vicino non è: una decina di chilometri. Ho quindi preso la macchina e, consapevole che prenotarla sarebbe stato difficile, visto che ogni Gamestop ne avrebbe avuta una sola copia per console, con un misto di speranza e di trepidazione mi sono avviato verso il punto vendita.
    Durante il tragitto mi chiedevo se a 30 anni suonati fosse giusto emozionarsi e nutrire speranze per un misero videogame, e subito con la mente sono ritornato ad una quindicina di anni fa: era appena uscito Street Fighter 2 Champion Edition per Mega Drive. Dovevo averlo! Ci avevo giocato tanto con gli amici al bar sotto casa ed era il mio videogame preferito in assoluto.
    Ricordo che, poco prima di Natale, feci una miriade di telefonate a vari negozi di videogame di tutta Italia (quelli pubblicizzati sulla mitica "ConsoleMania") sperando di trovarne qualcuno che avesse il gioco e potesse spedirmelo in tempo per Natale. Fu tutto vano: c'era chi non l'aveva proprio e chi, pur avendolo, mi disse che sarebbe stato impossibile farmelo avere prima del 25.
    Tutto vano fin quando i miei occhi non caddero sulla pubblicità di un negozio che, guardacaso, si trovava in un paese a mezz'ora di macchina da casa mia. Quel negozio inaspettatamente aveva una copia di Street Fighter 2. Per telefono dissi al negoziante: "in serata sarò lì". Ovviamente non avevo ancora la patente, e convinsi mio fratello più grande ad accompagnarmi. Convincerlo non fu difficile: era ed è tuttora un videogamer come me.
    Pioveva molto quella sera. Trovare il negozio non fu facile: dovemmo fare un'ulteriore telefonata da una cabina per chiedere indicazioni, ma alla fine tornammo a casa bagnati fradici e con la tanto sospirata copia di Street Fighter 2 tra le mani.
    Tornando al passato recente, sono arrivato al Gamestop: inaspettatamente la collector's edition di Street Fighter 4 per PS3 ancora non era stata prenotata. Ed è di nuovo missione compiuta, a distanza di 15 anni! Tra le differenze noto l'assenza di pioggia e di mio fratello, che ora vive in un altra città e spero di affrontare online nel più classico dei "Ryu vs Ken".
    All'andata mi ero chiesto se fosse giusto a 30 anni tondi tondi emozionarsi per un videogame. Al ritorno ancora non so darmi una risposta. So soltanto che se l'emozione è così piacevole, mi auguro di provarla anche a 45, 60 e, perchè no, a 75 anni e oltre...:)
    No, I'm not on f*****g Facebook!
  2. Smazzato  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #4976343
    Mr.Kennedy ha scritto:
    E' questa la sensazione che ho provato di recente. Ed è stata dannatamente piacevole!
     CUT

    Io proprio in vista di SF4 ho comprato 2 arcade stick.

    Li ho portati a casa felice e gioioso e, francamente, anche io sono un pò tornato bimbo. :)
    --
    Stef
    Ex Redattore apodittico di Nextgame.it ed ex-ex-curatore di Deck & Board
    Rantolii, niuz e boiate videoludiche su Il Paradroide e Outcast.it.
  3.     Mi trovi su: Homepage #4981106
    Stefano Castelli ha scritto:
    CUT

    Io proprio in vista di SF4 ho comprato 2 arcade stick.

    Li ho portati a casa felice e gioioso e, francamente, anche io sono un pò tornato bimbo. :)


    Anche per me sarà Sf4.
    Pensa che non è neanche il mio genere preferito, però cè qualcosa di diverso ed esaltante in Street Fighter che mi sta facendo fremere dalla voglia di fare un cavolo di Hadooken!!

    L'ultima volta che ho atteso così compulsivamente un vg è stato ffx

  Sono tornato ragazzino...

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina