1.     Mi trovi su: Homepage #4980121
    Diversi i Primavera pronti al salto

    Chissà se Mourinho lo sa che ha tanti altri Santon che non vedono l'ora
    di raggiungere l'amico in prima squadra. L'Inter potrebbe addirittura
    permettersi di aggregare alla rosa un giovane per ruolo. A partire dal
    portiere che ha ben poco della novità visto che Vid Belec, 1.93 d'altezza,
    già si allena in prima squadra. Il diciottenne sloveno è addirittura stato
    convocato ben cinque volte da Mourinho. Quando Silvino, il preparatore
    dei portieri, lo ha visto, non lo ha più mollato.

    In difesa il nome di Cristian Daminuta (19 anni il
    prossimo 15 febbraio) si sta diffondendo molto rapidamente. Centrale
    rumeno di 1.90, piede destro fatato, tanto da tirare tutti i calci
    piazzati con la Primavera, ha bisogno ancora di ambientarsi, visto che
    è in Italia da poco, dopo essersi trasferito dal Politehnica Timi?oara
    quest'estate. Inizialmente è stato tormentato da problemi muscolari che
    gli hanno impedito di giocare con regolarità, ma ora è stabilmente al
    centro della difesa di Esposito.

    La lista dei granatieri continua anche in mezzo al campo. Renè Krhin è
    probabilmente il ragazzo più maturo anche fuori dal campo. Un
    centrocampista moderno che sa abbinare qualità e quantità. Oltre al
    fatto che il fisico lo aiuta, visto che anche lui sfiora l'1.90.
    Diciottenne sloveno di Maribor è il pilastro dell'Under 19 del suo
    Paese. Si è già allenato con la prima squadra e pare proprio che la
    prima impressione di Mourinho sia stata decisamente positiva.

    Esterno o trequartista, invece, è Obi.
    Nato in Nigeria, ma in Italia da sempre, è un brevilineo mancino dalle
    qualità tecniche straordinarie. Non è un caso che nonostante sia nato
    nel 1991, proprio come Santon, sia già al secondo anno in Primavera,
    dopo aver disputato da protagonista il Torneo di Viareggio della
    passata stagione a soli 16 anni. Ha vinto lo scudetto con Giovanissimi
    e Allievi, quest'ultimo deciso proprio da un suo gol in finale contro
    l?Empoli. Il suo pezzo forte sono gli assist, ma se c'è da far gol non
    si tira indietro.

    Spesso però preferisce che a metterla dentro sia il suo coetaneo e
    amico Mattia Destro. Infatti quest'anno, nonostante non sia sempre
    stato titolare, ha già segnato 7 gol nel campionato Primavera. Alto 1.87,
    capacità tecniche eccellenti, ma soprattutto un innato istinto del gol che
    gli ha permesso di mettere a segno 56 gol in tre campionati e mezzo con la
    maglia nerazzurra. Anche Destro, come Obi e Santon, ha vinto due
    scudetti dal suo arrivo a Milano nell'estate 2005. Prima o seconda
    punta poco importa, è un attaccante che sa fare tutto e soprattutto ha
    personalità e testa sulle spalle. Proprio come chiede Mourinho.
  2. Scudetto-Mod  
        Mi trovi su: Homepage #4980132
    ma che xxxx fanno mangiare a sti ragazzi...so tutti 1 e 90:asd:
    Superlega Serie A :cool:
    Campione Champions Superleague Apertura 2013/14 :cool:
    Campione Supercoppa Superleague Apertura 2013/14 :cool:

    di solito gli uomini quando sono tristi non fanno niente: si limitano a versare lacrime sulla propria situazione.Ma quando si arrabbiano, allora si danno da fare per cambiare le cose
  3. Roma non deve essere capitale  
        Mi trovi su: Homepage #4980330
    marcomix ha scritto:
    ma che xxxx fanno mangiare a sti ragazzi...so tutti 1 e 90:asd:
     Pane e steroidi
    Se si vuole dare un senso alla propria vita, non occorre pensare di diventare dei grandi, ma si deve partire dal fare ogni giorno un qualcosa di piccolo all'interno del proprio micromondo.
  4.     Mi trovi su: Homepage Homepage #4980493
    Vabbè è normale che ci siano vere e proprie pertiche. Mica sono tutti così...poi tanto il 99% di sti giocatori diventa un giocatore normale nonostante in primavera fa sfraceli...questo perchè per giocatori come okaka, balotelli (per citare uno che in primavera distruggeva tutti), il fisico conta tantissimo e sovrastano gli avversari...in serie A trovano gente grossa quanto loro e magari fanno poco o nulla.
  5. Quanti Teddy bisogna inventare per tutta la vita ?  
        Mi trovi su: Homepage #4981239
    Pezzotto ha scritto:
    Spesso però preferisce che a metterla dentro sia il suo coetaneo e
    amico Mattia Destro. Infatti quest'anno, nonostante non sia sempre
    stato titolare, ha già segnato 7 gol nel campionato Primavera. Alto 1.87,
    capacità tecniche eccellenti, ma soprattutto un innato istinto del gol che
    gli ha permesso di mettere a segno 56 gol in tre campionati e mezzo con la
    maglia nerazzurra. Anche Destro, come Obi e Santon, ha vinto due
    scudetti dal suo arrivo a Milano nell'estate 2005. Prima o seconda
    punta poco importa, è un attaccante che sa fare tutto e soprattutto ha
    personalità e testa sulle spalle. Proprio come chiede Mourinho.


    Ooohhh...un italiano. :asd:
    Non consiste forse nel rompere il tuo pane con chi ha fame, nel portare a casa tua i poveri senza tetto, nel vestire chi è nudo, senza trascurare quelli della tua stessa carne?
  6.     Mi trovi su: Homepage #4981358
    Globo ha scritto:
    Ooohhh...un italiano. :asd:
     eh eh è la prima cosa che ho pensato pure io..
    però mi sono accorto che anche qualcuno degli altri pur avendo nomi strani e origini straniere sono cmq italiani..
    "al mio segnale...scatenate l'inferno!" dissi io, davanti alla colazione dell'hotel a 4 stelle di Padova...

  Inter, Santon e i suoi fratelli

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina