1.     Mi trovi su: Homepage #4981341
    C'è un momento in cui si smette di giocare con i videogiochi? O per meglio dire, quando si spegne la passione per gli stessi? E se questa non dovesse mai esaurirsi, fino a quando avremo voglia di continuare a spenderci davanti a uno schermo? Chi siamo? Dove andiamo? Pulsante rosso, energia! Quando eravamo piccoli c'erano i soldatini di piombo, i Lego, i Transformers, i Cavalieri dello Zodiaco e tanti altri ...
  2. A riposo  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #4981447
    chrono ha scritto:
    C'è un momento in cui si smette di giocare con i videogiochi? O per meglio dire, quando si spegne la passione per gli stessi? E se questa non dovesse mai esaurirsi, fino a quando avremo voglia di continuare a spenderci davanti a uno schermo? Chi siamo? Dove andiamo? Pulsante rosso, energia! Quando eravamo piccoli c'erano i soldatini di piombo, i Lego, i Transformers, i Cavalieri dello Zodiaco e tanti altri ...
     Bellissimo. E, per inciso, giocare a Mario Galaxy con Stefano è meraviglioso!
    http://www.facebook.com/VITSole
  3. tira una brutta aria...  
        Mi trovi su: Homepage #4981457
    SharkFRA ha scritto:
    Bellissimo articolo
      vero
    e mi fa pensare che più divento vecchio,più torno bambino,visto che da adolescente i videogames non erano certo la mia passione..
    ora gioco un sacco,non ho figli e le mie sessioni di multiplayer "locale" si svolgono con moglie e amici più o meno coetanei,diciamo che 20 anni fa non mi sarei mai immaginato una cosa simile :DD
    nella vita fai quel che pensi
    perchè altrimenti potresti trovarti a pensare a quel che fai
    R.I.P. man on the silver mountain
  4. addio Next!  
        Mi trovi su: Homepage #4981469
    ....complimenti vivissimi per l'articolo,quasi da lacrimuccia per un over trenta come me...molti passi hanno risvegliato in me ricordi bellissimi del passato,in realtà mai sopiti del tutto,ed allo stesso tempo mi hanno posto molteplici interrogativi e dubbi sul mio futuro da videogiocatore...solo una cosa è certa,anche se un domani non avessi piu' la possibilità di coltivare questa passione per tutta una serie di motivi(e già oggi gli impedimenti non sono pochi),dentro di me quella scintilla non si spegnerà mai...
  5. bulle  
        Mi trovi su: Homepage #4981485
    bel pezzo, soprattutto perchè io ho riniziato a videogiocare seriamente (con seriamente intendo quasi tutti i giorni e non una volta al mese) da poco a causa di tre anni di studio e tirocinio intensi che non mi hanno lasciato il tempo libero a sufficienza per dedicarmi a questa passione nata col c64. chiaro che nell'entusiasmo della ripresa, aggiunta all'entusiasmo di una nuova consolle next gen abbia fatto incetta di titoloni e mi capita spesso di pensare a quando avrò 60 anni e magari la prole (usa a stimolarsi con altri tipi di intrattenimento) mi sfotterà perchè non riesco a finire le quest di oblivion. io credo che chi è stato videogiocatore lo sia stato (e lo sia) per un'attitudine che non può sopirsi, se non per cause terze che incidono sul ritmo di vita e storie affini.
    e credo che dovreste (voi di nextgame, i boss, che ancora non capisco bene chi siano) collezionare i migliori editoriali e farne una pubblicazione da proporre a qualche piccola casa editrice oppure autoprodurvelo e venderlo online...
    per schitarrate a guitar hero WT, RockBand 2 e altro... xboxlive: c bobo78
  6. Videospiel macht frei  
        Mi trovi su: Homepage #4981665
    ...
    doveva essere in quei primi momenti in cui assaporavo l'abbondanza di giochi. La linea di condotta "compro un titolo, lo finisco e poi ne prendo un altro" era stata soppiantata dall'acquisto intensivo: prendo tutto quello che vale la pena comprare. Per giustificare moralmente l'esubero, mi dicevo che prima o poi avrei trovato il modo di giocare quello che neanche era stato scartato. Non ci credevo allora figuriamoci oggi, ma quel lambiccare con la mente mi portò a proiettarmi nel futuro: mi immaginai vecchio, rugoso, tremolante, smagrito e ingobbito, seduto su una sedia in una bella stanza zeppa di videogiochi, mentre consumavo quello che non avevo avuto tempo di provare in passato.


    E anche questi qui mi ricorda qualcuno...

    Una volta speravo di poter andare in pensione presto per recuperare tutti i giochi lasciati indietro. Forse quel tempo, il tempo in cui avremo tutto l'agio possibile di giocare i vecchi giochi, per alcuni si avvicina rapidamente o è già arrivato.

    Anche io ogni tanto mi chiedo "fino a che numero di Final Fantasy vorranno arrivare"? Perchè io oltre al XX ho delle difficoltà coi numeri romani.
    Tra Half-Life e Haunting Ground, mi tengo Haunting Ground senza pensarci un secondo / Chi pensa di sapere tutto, o anche solo qualcosa, su Silent Hill clicchi qui / Io li boicotto, voi fate un po' come volete / NEXT EVIL Guida per i nuovi utenti / Zeru dignità / Xbox Live: MyauTheReal Playstation Network: MyauTheReal
  7. Thanks Bioware!  
        Mi trovi su: Homepage #4981673
    Myau ha scritto:
    Anche io ogni tanto mi chiedo "fino a che numero di Final Fantasy vorranno arrivare"? Perchè io oltre al XX ho delle difficoltà coi numeri romani.
      non è mica un problema di numeri romani...ma di età.

    Cmq ti consiglio di puntare l'occhio su qualche vedova ricca (più vecchia è meglio è), la fai ridere, la porti a ballare, la sbatonzoli di qui e di li, vedrai che dopo il tempo per giocare non ti mancherà.  :cool:
    ho 37 voti
    FF è diventato EMO, Kojima fa solo MG, Project Zero è passato a Nintendo, Toyama s'è rincoglionito, la saga Onimusha...boh?
    PS3 --- SOLIDSOLIDINO addatemi!!
  8. Protomentale  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #4982188
    Altro fantastico articolo. Ancora i miei complimenti, chrono :)

    Tutte le volte che ti leggo percepisco passione. Questa è una riflessione che invita a riflettere sul passato, il presente e l'avvenire di sé, come videogiocatore.
    Io penso che una passione non possa durare tutta una vita, o almeno non con la stessa intensità con cui è nata e si è sviluppata i primi tempi. Non sono rari i giocatori semi annoiati che giocano quasi per inerzia (categoria nella quale potrei inserirmi...) ma non riescono a smettere, perché ormai, per loro, il videogioco è diventato routine; come una buona colazione alla mattina.
    E' difficile appendere definitvamente il pad al chiodo, quando in passato hai ricevuto così tanto, ti sei riempito le giornate saltando di piattaforma in piattaforma. Difficile staccarsi da un ricordo piacevole.
    C'è comunque chi lo fa volontariamente, con cognizione di causa, e chi è costretto a staccare perchè la vita gli impone altre priorità...Ed è allora che la passione, come una fiamma di una candela, inizia ad affievolirsi, ma non si spegne. Nasce la categoria del videogiocatore che ritrova l'illuminazione, quello che per caso un giorno si ritrova a giocare da un amico, e si ricorda del suo passato, e le fiamma quasi spenta ricomincia a brillare. Quasi una seconda nascita videoludica...senza strare troppo a scomodare discorsi sull'età :D
    E si, c'è anche colui a cui la fiamma della candela non si è mai spenta. E' quello che è riuscito a tenerla viva tutto questo tempo e probabilmente continuerà a farlo.

    Come sarà il mio fututo? Ora come ora non riesco a immaginarlo...mi aggrappo comunque anch'io all'isola felice, navigo un po' con la fantasia, e mi vedo ancora imprecando davanti a un monitor, a dispensare storia di cultura videoludica a bambini assorbiti da chissà quale diavoleria tecnologica. "Ai miei tempi..." :D
  9.     Mi trovi su: Homepage #4982226
    Caspita che articolo...mentre lo leggevo hanno iniziato ad affiorare nuovi spunti di riflessione e interrogativi inerenti una passione che ha da sempre ricoperto un ruolo di prim'ordine e la sua influenza su aspetti ben piu' sostanziali. Mi ha ricordato una mia dissertazione epistolare che venne pubblicata sulle compiante pagine di una particolare rivista cartacea dedicata alla vecchia Nintendo, nella quale mi ponevo domande su eventuali futuri anteriori iper tecnologici e un poco angoscianti, popolati di vecchietti che alla passeggiata al parco preferivano una sana dose di ultraviolenza virtuale. Certo ero solo un pischello allora, ma rimango ancora della stessa idea che sono domande a cui solo il tempo potra' rispondere. Frattanto non ci resta che giocare beati. Ancora complimenti :)
  10. Videospiel macht frei  
        Mi trovi su: Homepage #4982616
    Comunque penso che se avessi dei figli preferirei vederli uscire di casa, magari fare sport, piuttosto che verli davanti ai videogiochi. Certo, tra la discoteca e videogiochi preferisco i videogiochi. Tra i reality show e i videogiochi preferisco anche qui i videogiochi.
    Tra Half-Life e Haunting Ground, mi tengo Haunting Ground senza pensarci un secondo / Chi pensa di sapere tutto, o anche solo qualcosa, su Silent Hill clicchi qui / Io li boicotto, voi fate un po' come volete / NEXT EVIL Guida per i nuovi utenti / Zeru dignità / Xbox Live: MyauTheReal Playstation Network: MyauTheReal
  11. bulle  
        Mi trovi su: Homepage #4982621
    Myau ha scritto:
    Comunque penso che se avessi dei figli preferirei vederli uscire di casa, magari fare sport, piuttosto che verli davanti ai videogiochi.
    aut aut ti dò ragione. l'ideale per tutti sarebbe far convivere i vari interessi. io sono "cresciuto" con i VG, ma non per questo mi sono privato di libri, film, dischi ecc.
    per schitarrate a guitar hero WT, RockBand 2 e altro... xboxlive: c bobo78
  12. Videospiel macht frei  
        Mi trovi su: Homepage #4982625
    plusmin78 ha scritto:
    aut aut ti dò ragione. l'ideale per tutti sarebbe far convivere i vari interessi. io sono "cresciuto" con i VG, ma non per questo mi sono privato di libri, film, dischi ecc.
     Ognuno vive la cosa un po' a modo suo, ma anche una passione profonda per letteratura, musica o cinema può essere una cosa associabile ai videogiochi in quanto a richiudersi in se stessi e isolarsi. Così come la passione per i videogiochi può portare ad aprirsi e a socializzare, d'altra parte... 
    Tra Half-Life e Haunting Ground, mi tengo Haunting Ground senza pensarci un secondo / Chi pensa di sapere tutto, o anche solo qualcosa, su Silent Hill clicchi qui / Io li boicotto, voi fate un po' come volete / NEXT EVIL Guida per i nuovi utenti / Zeru dignità / Xbox Live: MyauTheReal Playstation Network: MyauTheReal

  [Editoriale Trigger] Da 3 a 99 anni

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina