1. Utente non attivo.  
        Mi trovi su: Homepage #4982511
    Ieri sera ho colmato una lacuna grossa come una casa e mi sono visto 2001:Odissea nello spazio.

    Comenti sul film apparte,non ho potuto nn notare una scena chiave del film e accostarla a uno dei giochi piu' sensazionali della passata stagione;Portal

    Nella scena dove viene disattivato HAL,tutte le sue frasi che incutono calma e persuadono l'astronauta a non compiere il gesto..il passaggio da questo stato,ad un agitazione e alla consapevolezza dell'imminente morte..Bhè è chiaramente paragonabile proprio alla fine di Portal quando
    uccidiamo glados un pezzo per volta e sentiamo le sue parole di calma/sofferenza/implorazione/pazzia


    Penso di nn essere l'unico ad aver fatto il semplice collegamento tra le 2 opere...che ne pensate?
  2. Utente non attivo.  
        Mi trovi su: Homepage #4985673
    Jeff ha scritto:
    E Il film t'è piaciuto melchione?
      a tutte le persone che ho sentito ha fatto schifo..roba che nn ce la facevano a finirlo...

    io posso dire che è uno dei film piu' belli e interessante che abbia mai visto...una regia e una forografia incredibile,tra l'altro nell'intervista allo scrittore del libro (nei contenuti speciali del 2° dvd) si vedeva che in giardino aveva la ripoduzione 1:1 del monolito del film!!! lo voglio anch'io :-O
  3.     Mi trovi su: Homepage Homepage #4985751
    melchio ha scritto:
    a tutte le persone che ho sentito ha fatto schifo..roba che nn ce la facevano a finirlo...

    io posso dire che è uno dei film piu' belli e interessante che abbia mai visto...una regia e una forografia incredibile
       Respect ;)

    Come tra l'altro ho avuto modo di approfondire col buon Kit, non è un film per tutti, ed è difficile trovare una "buona" compagnia per vederlo.
    Le tematiche: l' utilizzo della scienza, l' intelligenza artificiale, e sopratutto il rapporto che lega l'uomo al tempo e allo spazio; roba da poco insomma. 
    Per come lo considero io, è un' esperienza molto personale, intima, e le emozioni che suscita sono difficilmente spiegabili a parole.
    "A un’altra vita".

    Bangkok
  4.     Mi trovi su: Homepage #4987408
    Jeff ha scritto:
    Respect ;)

    Come tra l'altro ho avuto modo di approfondire col buon Kit, non è un film per tutti, ed è difficile trovare una "buona" compagnia per vederlo.
    Le tematiche: l' utilizzo della scienza, l' intelligenza artificiale, e sopratutto il rapporto che lega l'uomo al tempo e allo spazio; roba da poco insomma. 
    Per come lo considero io, è un' esperienza molto personale, intima, e le emozioni che suscita sono difficilmente spiegabili a parole.
     Aggiungici tematiche filosofiche di Nietzschiana memoria.

  2001: Portal nello spazio !

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina